Jump to content
Sign in to follow this  
maxilrosso

Charles Leclerc le pistonné

Lec 2019  

28 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Lec rispetto a Seb?

    • Alla pari
      7
    • Più competivo
      5
    • Appena dietro
      16
    • Poco competitivo
      0


Recommended Posts

4 minuti fa, Trailblazer ha scritto:

Oggi danneggiato dal suo stesso box in favore di Vettel... c'era un disperato bisogno in Ferrari di giustificare i 40mln a stagione investiti sul tedesco anziché sulla vettura. Tre vittorie di fila per lui sarebbero state troppe per poter gestire ancora l'imbarazzante situazione che si è creata nella gestione piloti.

 

mi sa che hai visto un'altra gara

Share this post


Link to post
Share on other sites

Binotto mi è piaciuto nel suo voler mettere "a posto" Leclerc, giusto così.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche perchè comunque a Charles mancava la visione completa della gara. Credo che già a Sochi se interrogato sulla questione potrà distendere ancor più gli animi. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non penso che la squadra abbia voluto penalizzarlo. Fare fermare prima Vettel ci stava in quanto serviva a coprirsi da un eventuale undercut di Hamilton; poi Vettel è bravo nell'outlap dopo il pit stop e forse le gomme di Leclerc non hanno risposto come la squadra si aspettasse. A questo punto un team order a favore di leclerc sarebbe stato impensabile e davvero inaccettabile per Vettel. Comunque bene così doppietta a Singapore nemmeno nei sogni più bagnati

  • Like 2
  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

mi sa che hai visto un'altra gara

ho visto anche troppo bene, ognuno poi dia la sua interpretazione, per carità.

3 minuti fa, Mishima ha scritto:

Non penso che la squadra abbia voluto penalizzarlo. Fare fermare prima Vettel ci stava in quanto serviva a coprirsi da un eventuale undercut di Hamilton; poi Vettel è bravo nell'outlap dopo il pit stop e forse le gomme di Leclerc non hanno risposto come la squadra si aspettasse. A questo punto un team order a favore di leclerc sarebbe stato impensabile e davvero inaccettabile per Vettel. Comunque bene così doppietta a Singapore nemmeno nei sogni più bagnati

era prevedibile un recupero importante di Vettel data la condizione delle gomme rosse (finite), non credo ci voglia tanto a prevederlo.

 

Sulla doppietta siam d'accordo, risultato davvero favoloso.

Edited by Trailblazer
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Mishima ha scritto:

Non penso che la squadra abbia voluto penalizzarlo. Fare fermare prima Vettel ci stava in quanto serviva a coprirsi da un eventuale undercut di Hamilton; poi Vettel è bravo nell'outlap dopo il pit stop e forse le gomme di Leclerc non hanno risposto come la squadra si aspettasse. A questo punto un team order a favore di leclerc sarebbe stato impensabile e davvero inaccettabile per Vettel. Comunque bene così doppietta a Singapore nemmeno nei sogni più bagnati

ma infatti abbiamo fatto doppietta dove non ci era mai riuscito nessuno, dato una lezione di strategia alla Mercedes, dominato la corsa, piloti impeccabili 

 

godiamocela e bona

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, KimiSanton ha scritto:

Binotto mi è piaciuto nel suo voler mettere "a posto" Leclerc, giusto così.

aziendalmente è giusto, emotivamente, per un pilota in ascesa favolosa, no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Trailblazer ha scritto:

Oggi danneggiato dal suo stesso box in favore di Vettel... c'era un disperato bisogno in Ferrari di giustificare i 40mln a stagione investiti sul tedesco anziché sulla vettura. Tre vittorie di fila per lui sarebbero state troppe per poter gestire ancora l'imbarazzante situazione che si è creata nella gestione piloti.

C'erano 5 piloti in manco 6 secondi e si era in un circuito cittadino, direi che fare le cose al millimetro è impossibile, tra l'altro la strategia si fa in ottica team-gara e non del singolo pilota, specie in un campionato oramai andato.

La strategia poi era in ottica Hamilton, che guarda caso da secondo è finito quarto.

Edited by Carmine Marzano

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Trailblazer ha scritto:

aziendalmente è giusto, emotivamente, per un pilota in ascesa favolosa, no.

Non credo che Leclerc sarebbe stato più contento di finire secondo con una Mercedes davanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Trailblazer ha scritto:

ho visto anche troppo bene, ognuno poi dia la sua interpretazione, per carità.

era prevedibile un recupero importante di Vettel data la condizione delle gomme rosse (finite), non credo ci voglia tanto a prevederlo.

 

Sulla doppietta siam d'accordo, risultato davvero favoloso.

 

Penso che avendo percorso i primi 16 giri a ritmo geriatrico pensassero che le gomme ne avevano ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, finita la festa, e i sorrisini di circostanza, ha detto "dovranno spiegarmi"... mi piace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà non credo che la Ferrari fosse superiore alla Mercedes, Hamilton era attaccato al sedere di Charles quando han spinto con le soft.

Aspettiamo la prossima gara per capire i valori in campo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voleva vincere, pensava di vincere, e non avendo vinto ne è uscito un po' amareggiato. La reazione, per un ragazzo così giovane che è alla prima stagione su questi palcoscenici, e data l'adrenalina della pista, è comprensibile.

 

Questo pilota ci darà soddisfazioni, vedrete. Charles ha la grinta e la fame del campione, la stessa che abbiamo visto nel Kaiser, in Fernando, in Seb e in Lewis.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si potevano evitare certi lamenti in radio ma in un certo senso è comprensibile: stai vincendo in un circuito cittadino, il GP più lungo e faticoso.
E' un ragazzo intelligente e riguardandola dall'esterno capirà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Nick the Quick ha scritto:

Bravo in pista, meno come autocontrollo e uomo squadra. Vettel da questo punto di vista è anni luce davanti e deve imparare da lui. Capisco sia frustrante ricevere quello che ha ricevuto in pista e che in una pista "normale" avrebbe vinto, ma continuare a lamentarsi contro il team durante la gara e creare imbarazzi non è il massimo. Spero che ora lo calmino e impari a fare meno il viziato, non è questo l'atteggiamento dei campioni

 

Ma anche no. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Pigeon ha scritto:

In realtà non credo che la Ferrari fosse superiore alla Mercedes, Hamilton era attaccato al sedere di Charles quando han spinto con le soft.

Aspettiamo la prossima gara per capire i valori in campo...

nelle ripartezze hamilton non stava neppure attaccato a verstappen, non ne avevano proprio punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi ha avuto sfiga purtroppo, la strategia Ferrari in ottica squadra è stata corretta, sotto il punto di vista dei piloti invece ha penalizzato la prima guida togliendoli una vittoria.

Anche a me avrebbe dato fastidio perdere così la terza vittoria di fila (e in carriera), ha fatto bene a lamentarsi, mica è un ambrogio.

Sono sicuro che da Sochi rimette in regola sebbino

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Non mi pare dica chissà che tutto sommato. Ci può stare

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Nick the Quick ha scritto:

Bravo in pista, meno come autocontrollo e uomo squadra. Vettel da questo punto di vista è anni luce davanti e deve imparare da lui. Capisco sia frustrante ricevere quello che ha ricevuto in pista e che in una pista "normale" avrebbe vinto, ma continuare a lamentarsi contro il team durante la gara e creare imbarazzi non è il massimo. Spero che ora lo calmino e impari a fare meno il viziato, non è questo l'atteggiamento dei campioni

 

Secondo me è esattamente questo l'atteggiamento dei campioni. Prova a immaginare un Senna o uno Schumacher al posto suo, cosa pensi che avrebbero detto? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×