Jump to content
Sign in to follow this  
VincenzoFerrari

Sistema punteggi

Recommended Posts

Conoscevi già le funzioni esponenziali da piccolo :o

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh dai almeno la radice quadrata mi auguro di sì

 

Anzi in realtà già provai altri tipi di esponenti, ma 1/2 mi sembrava buono

Share this post


Link to post
Share on other sites

Discussioni sempre fresche, sempre originali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pole 1 punto

Va bene così per il resto.

Basta con quelli che vogliono dare punti a tutti.

Mi fate tenerezza.

Con la mia Saab 9-5 mi prendo 30 giri e prendo punti ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non é omologata per partecipare, quindi no. Ma almeno tutte le posizioni (e relative lotte) hanno un loro senso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è da dire che dando i punti a tutti rischi di dare troppa importanza all'affidabilità e magari becchi squadre che puntano a terminare la gara e non a lottare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pole 1 punto

Va bene così per il resto.

Basta con quelli che vogliono dare punti a tutti.

Mi fate tenerezza.

Con la mia Saab 9-5 mi prendo 30 giri e prendo punti ?

 

si fa in altre categorie non vedo che tenerezza cerchi

 

il premiare i primissimi classificati è un retaggio del passato, che poteva aver senso in un'epoca in cui i piazzamenti erano più variabili e gli exploit possibili. oggi non è così quindi non vedo la necessità di privare metà schieramento dei punti, si perderebbe quella ricerca eccezionale del punto per gli ultimissimi, ma si valorizzerebbe anche la prestazione di chi corre sempre nelle retrovie. ricordo gutierrez che finiva sempre 11, mentre così il suo piazzamento non sarebbe vuoto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un vero dramma non premiare adeguatamente chi arriva con costanza undicesimo. Che i sorpassi nelle retrovie manchino perché "solo" metà griglia prende punti è una falsità così ovvia che non serve neanche perder tempo a confutarla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comincia a dare un valore numerico anche a quei piazzamenti. A quel punto qualsiasi di questi può essere fondamentale per la classifica costruttori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che i sorpassi nelle retrovie manchino perché "solo" metà griglia prende punti è una falsità così ovvia che non serve neanche perder tempo a confutarla.

 

dove lo hai letto scritto dicci dicci

 

Un vero dramma non premiare adeguatamente chi arriva con costanza undicesimo.

 

perchè non devo valorizzare la prestazione di chi finisce dieci volte 11 mentre premio chi fa nove ritiri e un solo 10?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Che i sorpassi nelle retrovie manchino perché "solo" metà griglia prende punti è una falsità così ovvia che non serve neanche perder tempo a confutarla.

 

dove lo hai letto scritto dicci dicci

 

 

 

Un vero dramma non premiare adeguatamente chi arriva con costanza undicesimo.

 

perchè non devo valorizzare la prestazione di chi finisce dieci volte 11 mentre premio chi fa nove ritiri e un solo 10?

 

Puoi cercarlo in questo topic come motivazione per questo sistema.

 

Perché non c'è nessun motivo per premiare una costanza ad arrivare in posizioni di retrovia. In esse (e a differenza delle posizioni di vertice), trovo sia più meritevole premiare l'exploit, invece dell'uniforme mediocrità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la mediocrità è un concetto relativo. per l'auto più scarsa fare 11 è un garone, ma per te non è degno di essere valutato. io credo sia giusto dare importanza anche a chi corre ultimo.

da quando negli anni 2000 l'affidabilità ha resto gli exploit sempre più rari, è capitato continuamente che piloti non prendessero punti.

 

dammi un motivo valido per cui un pilota che corre tutto il campionato e fa le sue oneste gare non debba avere la sua prestazione valorizzata. ti piace vedere la situazione di qualche anno fa con 3 scuderie incapaci di fare punti che decidevano la posizione in campionato dei loro piloti in base al fortunato 13o posto invece del solito 18? trovo sia molto più giusto che questi piloti decidano il loro campionato in base ai risultati reali che portano a casa ogni domenica non a una singola spesso casuale situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la mediocrità è un concetto relativo. per l'auto più scarsa fare 11 è un garone, ma per te non è degno di essere valutato. io credo sia giusto dare importanza anche a chi corre ultimo.

da quando negli anni 2000 l'affidabilità ha resto gli exploit sempre più rari, è capitato continuamente che piloti non prendessero punti.

 

dammi un motivo valido per cui un pilota che corre tutto il campionato e fa le sue oneste gare non debba avere la sua prestazione valorizzata. ti piace vedere la situazione di qualche anno fa con 3 scuderie incapaci di fare punti che decidevano la posizione in campionato dei loro piloti in base al fortunato 13o posto invece del solito 18? trovo sia molto più giusto che questi piloti decidano il loro campionato in base ai risultati reali che portano a casa ogni domenica non a una singola spesso casuale situazione.

 

Puoi pubblicare tutti i punteggi che vuoi, il tuo Gutierrez scarso è e scarso resta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la mediocrità è un concetto relativo. per l'auto più scarsa fare 11 è un garone, ma per te non è degno di essere valutato. io credo sia giusto dare importanza anche a chi corre ultimo.

da quando negli anni 2000 l'affidabilità ha resto gli exploit sempre più rari, è capitato continuamente che piloti non prendessero punti.

 

dammi un motivo valido per cui un pilota che corre tutto il campionato e fa le sue oneste gare non debba avere la sua prestazione valorizzata. ti piace vedere la situazione di qualche anno fa con 3 scuderie incapaci di fare punti che decidevano la posizione in campionato dei loro piloti in base al fortunato 13o posto invece del solito 18? trovo sia molto più giusto che questi piloti decidano il loro campionato in base ai risultati reali che portano a casa ogni domenica non a una singola spesso casuale situazione.

non sei d'accordo però che vedere un pilota che si ritira andare a punti, è comunque esagerato?

inoltre dare punti a tutti renderebbe molto più caotico per i telespettatori capire chi prende quanti punti e - durante la gara - farsi una prospettiva in tempo reale della classifica

a me così piace, forse si può aumentare la zona punti fino a 12 macchine così bene o male tutti nell'arco dell'anno fanno qualche punticino e si può premiare il caso che hai descritto. Però terrei la zona punti limitata a un numero di macchine che nella maggioranza dei casi non consenta ai piloti ritirati di fare punti, che dovrebbe sempre essere un premio speciale per una buona gara

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspetta, c'è confusione su piloti classificati e piloti ritirati. Per essere classificati ad oggi serve compiere (correggetemi se sbaglio) il 90% dei giri della gara. Sarebbe comunque una gran parte di gara percorsa. Piloti che si ritirano prima di tale numero di giri non sono considerati classificati e quindi non prenderebbero eventuali punti.

 

Si potrebbe modificare la regola stabilendo che per essere classificati bisogna concludere la gara, potrebbe essere un'idea.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sei d'accordo però che vedere un pilota che si ritira andare a punti, è comunque esagerato?

inoltre dare punti a tutti renderebbe molto più caotico per i telespettatori capire chi prende quanti punti e - durante la gara - farsi una prospettiva in tempo reale della classifica

a me così piace, forse si può aumentare la zona punti fino a 12 macchine così bene o male tutti nell'arco dell'anno fanno qualche punticino e si può premiare il caso che hai descritto. Però terrei la zona punti limitata a un numero di macchine che nella maggioranza dei casi non consenta ai piloti ritirati di fare punti, che dovrebbe sempre essere un premio speciale per una buona gara

 

 

i punti li prendono solo i piloti classificati, chi si ritira al 5 giro non va a punti mi pare ovvio.

sulla presunta caoticità per gli spettatori mi sembra un problema inesistente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

con la tua logica probabilmente la Sauber sarebbe davanti alla McLaren in classifica, che nonostante tutto non mi sembra il massimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se chiudono le gare o se finiscono davanti non mi parrebbe nemmeno male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma,ammettiamo che tutti orendono punti.

Se la differenza tra chi arriva primo e chi arriva ultimo (20esimo) è tanta,allora non vedo perché tanti dubbi.

Ammettiamo che chi arriva primo prende 100 punti e chi arriva ultimo prende 1 punto,credo che andrebbe bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la mediocrità è un concetto relativo. per l'auto più scarsa fare 11 è un garone, ma per te non è degno di essere valutato. io credo sia giusto dare importanza anche a chi corre ultimo.

da quando negli anni 2000 l'affidabilità ha resto gli exploit sempre più rari, è capitato continuamente che piloti non prendessero punti.

 

dammi un motivo valido per cui un pilota che corre tutto il campionato e fa le sue oneste gare non debba avere la sua prestazione valorizzata. ti piace vedere la situazione di qualche anno fa con 3 scuderie incapaci di fare punti che decidevano la posizione in campionato dei loro piloti in base al fortunato 13o posto invece del solito 18? trovo sia molto più giusto che questi piloti decidano il loro campionato in base ai risultati reali che portano a casa ogni domenica non a una singola spesso casuale situazione.

 

:up:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×