Jump to content
Sign in to follow this  
Ruberekus

2017.08 | Gran Premio d'Azerbaijan - Baku [Gara - Commenti]

Recommended Posts

Io ho l'impressione opposta. Se ha la mano sul volante il controllo ce l'hai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che questo forum non è mai stato un gran posto dove diacutere piu o meno seriamente di f1 rispettando un regolamento, i nuovi arrivati, mixati con i tifosi storici di Hamilton, i soliti haters di questo e quel pilota (claudio e bey apriranno topic su Alonso anche nel 2030 se avranno la fortuna di esserci ancora) ed i ferraristi piu sfegatati hanno messo in piedi il piu grande immondezzaio che io ricordi tra topic di gara e questo dei commenti.

Robe che, a questi livelli, credevo terreno per ultrà del calcio.

Sinceramente ho seguito tutto il live e a bocconi questo ropic senza che mi venisse mai la voglia di discutere con nessuno.

Un porcile....

 

Ci scusi prof. Dopo questa catilinaria, ci potrebbe elargire la grazia di renderci partecipe della sua opinione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ce l'hai se sei impegnato a sbraitare e smanacciare. Lui scarta prima a sinistra, poi rientra a destra per affiancarsi e mentre con la sinistra smanaccia rimane col volante girato quel tanto che basta per farlo finire addosso alla Mercedes.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il volante subisce un ulteriore scarto a destra, è assolutamente evidente dall'onboard. Anche dalla frontale, lui si affianca, tende a destra, scarta a destra contro Hamilton.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'importante è aver guadagnato punti, che corriamo contro la banda bassotti già lo sapevamo e purtroppo non possiamo farci nulla, a parte (spero) piazzare qualche 0-0 laddove loro sono in vantaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il volante subisce un ulteriore scarto a destra, è assolutamente evidente dall'onboard. Anche dalla frontale, lui si affianca, tende a destra, scarta a destra contro Hamilton.

il fatto che scarti ancora a destra non implica nulla, come detto era più impegnato a sfanculare Hamilton che a tenere la macchina dritta. È impossibile dimostrare che lo abbia fatto apposta, ed è molto più ragionevole pensare che un pilota non butti nel cesso volontariamente una gara, sapendo che a finire addosso a un avversario apposta (se la macchina non si spacca) c'è la penalità sicura. Se poi si vuole continuare questa crociata pazienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che dal momento che si é affiancato ad Hamilton qualunque cosa avesse intenzione di fare era una st***ta.

Penalty giusto e sicuramente una bella tirata d'orecchio a porte chiuse.

BeNe cosí e ringrazi l'imperizia degli umini Mercedes.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che dal momento che si é affiancato ad Hamilton qualunque cosa avesse intenzione di fare era una st***ta.

Penalty giusto e sicuramente una bella tirata d'orecchio a porte chiuse.

BeNe cosí e ringrazi l'imperizia degli umini Mercedes.

:up: per me manco doveva affiancarsi Edited by Ruberekus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che dal momento che si é affiancato ad Hamilton qualunque cosa avesse intenzione di fare era una st***ta.

Penalty giusto e sicuramente una bella tirata d'orecchio a porte chiuse.

BeNe cosí e ringrazi l'imperizia degli umini Mercedes.

 

Concordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

si è quello che ho scritto da oggi, hamilton ha frenato troppo ma sono cose già viste e riviste sotto sc, seb non lo ha capito e ha pensato che lewis gli avesse frenato in faccia e di lì gli è esplosa la vena, però penso che abbia perso il controllo dell'azione e non volesse sbattere contro lewis

 

 

 

direi che l'analisi perfetta sia questa. indipendentemente dal fatto che hamilton non sia certo un personaggio limpido ne in pista ne fuori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me non si può lasciar decidere al leader della gara quanto spazio lasciare alla safety car. Se vogliamo parlare di sicurezza, visto che appunto si chiama Safety Car, lasciare che sia un pilota a raggruppare 20 macchine e a stringerle fra di loro, va proprio in contro alla sicurezza. Perché alla ripartenza con 20 auto ammassate e la foga di passare ci scappa quasi sempre un incidente. Ieri è successo due volte.

 

Quindi proprio per i seguenti motivi di il comportamento dietro la SC deve essere regolamentato con una distanza minima-massima del leader dalla SC e altrettanto fra le vari vetture dietro. Se un semplice contatto ruota a ruota non viene tollerato, non si possono nemmeno tollerare le collisioni che avvengono alla ripartenza. Per lo stesso motivo, la sicurezza.

 

Con questo non voglio dare delle colpe a Hamilton che ieri ha solo fatto il furbetto facendosi trovare di fatto quasi fermo proprio all'uscita della curva. Ma è evidente che il suo comportamento ha messo in luce un altro buco regolamentare che deve essere chiarito.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Permettete che dopo tutto ciò che è in grado di pensare da gran furbo quale è Hamilton a me venga il dubbio che quella fermata l'abbia fatta con un po' di malizia...diciamo che dal punto di vista regolamentare non ha fatto nulla di male ma io un'ammonizione gliel'avrei data, perchè chi è in testa si deve preoccupare anche di non rendersi pericoloso per chi segue...non vale la regola che chi sta dietro deve stare sempre attento...dovrebbe esserci una velocità minima da sostenere...servirebbe chiarire questo punto, perchè, se fossi malizioso, inchioderei sul mio diretto avversario ogni volta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque la telemetria fia conferma che hamilton non ha "braketested" vettel come il tedesco pensa e ha rallentato come aveva gia' fatto nella prima ripartenza...con questo spero che la faccenda sia chiusa!!

 

Ti correggo: la FIA dice che dalla telemetria non risulta che Hamilton abbia fatto il brake-test.

Ma la FIA dice anche che il sorpasso di Kimi era "avventato" (LOL!) e che quindi il fatto che Bottas gli sia entrato a cannone nel deretano è un "incidente di gara".

La FIA ha ritenuto anche che fosse scorretta la difesa di Seb su Ricciardo in Messico, ma ha ritenuto regolare il taglione di Hamilton al via nella stessa gara, ma ne ha penalizzato uno identico di Verstappen.

 

Questo tanto per dire che stiamo dando retta a degli autentici pagliacci.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onestamente io ricordo poche volte di piloti a tamponare Schumacher perché frena troppo su safety car...

anzi mi pare di ricordare il contrario sotto la pioggia nel '98

 

Olè, ecco l'ennesimo obiettivo :asd:

Le manovre che ieri ha fatto Hamilton sono le stesse identiche che Schumacher ha fatto per anni.

Ma sono sicuro che allora andavano bene.

 

La ripartenza successiva infatti ha aspettato molto di più prima di ripartire.

 

Qua una gif onboard di Vettel. Io vedo, dopo l'affiancamento, un volante leggermente piegato a destra e poi uno scarto ancora più deciso a destra. Contatto. Già affiancarsi così dimostra che con la testa non ci sei molto, il resto poi è ancor più dubbio.

 

https://twitter.com/Mattzel89/status/878975434666409984

 

 

Io la mano destra staccata mica la vedo, anzi.

 

 

Volontario o meno, direi un gesto molto la molto stupido.

E anche intimidatorio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma ieri Hamilton non ha fatto nulla di male, neanche la furbata nei limiti del regolamento che molti cercano di attribuirgli.

Secondo la telemetria non ha frenato e ha accelerato esattamente come dopo la prima SC, semplicemente Vettel gli era un po' troppo sotto è si son toccati, è questione di una frazione di secondo.

Non capisco dove vedete il dolo nella manovra dell'inglese e soprattutto che senso avrebbe avuto cercare il contatto con un avversario che è dietro di lui rischiando di buttare così la gara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il volante subisce un ulteriore scarto a destra, è assolutamente evidente dall'onboard. Anche dalla frontale, lui si affianca, tende a destra, scarta a destra contro Hamilton.

 

Con 2 mani sul volante ci sarebbe stato poco da discutere, con una dimostrare la volontarietà è più dura.

Sul momento avevo davvero pensato che l'avesse fatto di proposito, rivedendolo qualche dubbio mi viene, anche perchè non ne vedrei proprio il senso.

 

Ma ieri Hamilton non ha fatto nulla di male, neanche la furbata nei limiti del regolamento che molti cercano di attribuirgli.

Secondo la telemetria non ha frenato e ha accelerato esattamente come dopo la prima SC, semplicemente Vettel gli era un po' troppo sotto è si son toccati, è questione di una frazione di secondo.

Non capisco dove vedete il dolo nella manovra dell'inglese e soprattutto che senso avrebbe avuto cercare il contatto con un avversario che è dietro di lui rischiando di buttare così la gara.

 

Ieri hamilton ha "solo" fatto lo stronzo, che NON voleva farsi tamponare penso sia fuori discussione.

Non vedo alcuna manovra sanzionabile in lui.

Sono manovre viste mille volte sotto safety car.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma stronzo che dai, al massimo ha rallentato in maniera un po' maldestra ma secondo me non era certo Vettel dietro il suo pensiero ma lasciare abbastanza spazio per far rientrare la SC.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma ieri Hamilton non ha fatto nulla di male, neanche la furbata nei limiti del regolamento che molti cercano di attribuirgli.

Secondo la telemetria non ha frenato e ha accelerato esattamente come dopo la prima SC, semplicemente Vettel gli era un po' troppo sotto è si son toccati, è questione di una frazione di secondo.

Non capisco dove vedete il dolo nella manovra dell'inglese e soprattutto che senso avrebbe avuto cercare il contatto con un avversario che è dietro di lui rischiando di buttare così la gara.

È semplice: i danni al 99% li ha solo chi è dietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma stronzo che dai, al massimo ha rallentato in maniera un po' maldestra ma secondo me non era certo Vettel dietro il suo pensiero ma lasciare abbastanza spazio per far rientrare la SC.

 

Si beh mettila come vuoi, comunque non ha fatto manovre sanzionabili.

Poi in questa pista c'è il rettilineo kilometrico è ovvio che volesse lasciar andare via la SC

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma ieri Hamilton non ha fatto nulla di male, neanche la furbata nei limiti del regolamento che molti cercano di attribuirgli.

Secondo la telemetria non ha frenato e ha accelerato esattamente come dopo la prima SC, semplicemente Vettel gli era un po' troppo sotto è si son toccati, è questione di una frazione di secondo.

 

Ah quindi è normale per una F1, all'uscita di quella curva, andare a 49 all'ora?

 

Vettel non gli era troppo sotto se l'è trovato piantato all'uscita della curva

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×