Jump to content
Aviatore_Gilles

Grave incidente di Nicky Hayden

Recommended Posts

Premesso che mi dispiace per l'immane tragedia di questo ragazzo e che come tutti mi auguro con tutto il cuore che possa riprendersi (anche se quando sento di traumi al cervello tremo al solo pensiero....), da come la dite voi sembra che colpa in generale sia solo es esclusivamente degli automobilisti, nella realtà però non è sempre così nel 100% dei casi, anzi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assolutamente no, i comportamenti pericolosi avvengono da una parte e dall'altra, provato anche io sia andando in bici sia andando in auto. In primis servirebbe più educazione civica e stradale di chi guida, qualsiasi mezzo, in secondo luogo la consapevolezza della "debolezza" degli utenti della strada. E questo vale anche nelle singole categorie di mezzo. Il problema è farlo. Certi post di certe pagine, o certi commenti a certi post ti fanno capire che non si ha la percezione di tutto questo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Difficile indossare un casco integrale in bici a meno che tu non faccia trial...lo stesso per le protezioni...su una bici da corsa hai bisogno della massima agilità, altrimenti rischi sul serio di farti male

 

il casco integrale lo si può fare apposta per le bici senza visiere tanto usate tutti gli occhialini e fare vie di aereazione piu ampie,

 

le protezioni alle spalle e torace non levano agilità.

 

e poi non parlo di persone fanno il giro d'italia dove le strade sono chiuse. ma quelli vanno a fare la scampagnata alla domenica .

 

quindi non avete l'obbligo di fare i 70 km/h in discesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ultimo bollettino medico parla di un gravissimo danno cerebrale, purtroppo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noooo. :qq:

Share this post


Link to post
Share on other sites

dipende il tipo di danno celebrale.

 

ci sono danni irriparabili possono portare alla morte, o delle paralisi o difficoltà di linguaggio permanenti.

 

altri danni celebrali sono temporanei. con il tempo non lasciano nessun segno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno merita una cosa del genere ma è uno dei piloti che mi sono sempre stati più simpatici a prescindere. Persona d'oro per quello che ho potuto vedere negli anni.

A me certe polemiche della gente e i relativi toni automobilisti vs ciclisti fanno ribrezzo. Credo siano anche una buona sintesi delle mancanze di rispetto, sulle strade, da entrambe le parti.

Non esiste una categoria che abbia ragione anche se di certo, il ciclista, pagherà sempre sia i suoi che gli sbagli dell'automobilista.

Non mi stupisco poi che un Rossi, Marquez o anche altri abbiano paura ad andare nel traffico in moto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

marquez anche se vuole non può non ha la patente per guidare fuori dalle piste.

 

rossi l'ho visto piu volte andare in moto. sopratutto sulla strada per andare a san marino.

 

ma i piloti vanno tranquilli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

marquez anche se vuole non può non ha la patente per guidare fuori dalle piste.

 

rossi l'ho visto piu volte andare in moto. sopratutto sulla strada per andare a san marino.

 

ma i piloti vanno tranquilli.

L'ho sentito dire in un intervista che se la fa sotto ad andare per strada. Che poi è chiaro se uno è abiutato, paradossalmente, ad avere tutto sotto controllo, a suo modo, in mezzo a professionisti e piste studiate...

 

Edited by biuspeed

Share this post


Link to post
Share on other sites

Povero Hayden, spero il meglio per lui anche se l'ultimo bollettino non trasmette certo ottimismo... il mio pensiero corre subito al dramma di Schumi, nella speranza che per Nicky le cose possano andare meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Povero Hayden, spero il meglio per lui anche se l'ultimo bollettino non trasmette certo ottimismo... il mio pensiero corre subito al dramma di Schumi, nella speranza che per Nicky le cose possano andare meglio.

Ad un certo punto è anche difficile cosa sia megli augurarsi proprio in considerazione di esempi del genere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io l'ho incrociato in un giro due anni fa. ho scoperto erano lui e dei suoi amici. solo perchè ho levato il casco, un moticiclista normale mi avrebbe passato in piena curva o nel poco spazio c'era, (non so se hai mai fatto lastrada per andare a san marino da carpegna (prov di rimini) ma sono rimasti dietro a noi macchine, secondo me più che avere paura non vede li motivo di rischiare. e non fa sorpassi azzardati, come dovrebbero fare tutti quanti.



per le condizioni di hayden dipende dove è l'edema. se va intaccare la parola e la memoria o i vari movimenti. quello di schumacher al inizio copriva quasi totalmente la testa. e mi sembra sia ancora paralizzato totalmente e non ha la parola.

 

schumacher è arrivato all'ospedale in coma, e si è risvegliato dopo un pò di tempo. per hayden non so, su sportmediaset c'era scritto al momento dopo l'impatto era incoscente. bisogna vedere se ha mai si è risvegliato. e poi riaddormentato per la riduzione del trauma cranico o no, se mai si riprenderà passerà molto tempo per rivederlo come prima. da quando seguo il motomondiale non ho mai sentito parlare male di lui dai suoi colleghi, a differenza di altri,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continuo a sperare per il meglio, ma piu passano le ore e piu la vedo male...

Share this post


Link to post
Share on other sites

non bisogna mai essere negativi un mio amico ha avuto un trauma simile a hayden è stato in coma per due settimane, e ora sta benissimo. e ora è come prima. dipende tutto quale parte del cervello è lesionata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

bisogna leggere solo le parole dei medici senza supposizioni dei giornalisti,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uffà,prima Schumacher poi Bianchi ed ora Hayden...sono addolorato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

È importante anche che la faccenda si risolva dal punto di vista legale...quel ragazzo rimarrà comunque segnato dalla vicenda...è giusto che si sappia come sono andate le cose

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti. Non riesco ad immaginare come si possa sentire, gli deve essere crollato il mondo addosso. Oltre ovviamente al dolore per il povero Hayden, pensiamo anche a questo povero ragazzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×