Jump to content
Sign in to follow this  
joseki

Alonso e la Indy500

Alonso ad Indy  

25 members have voted

  1. 1. Come si piazzerà Alonso alla Indy 500?



Recommended Posts

nono ma per carità forse ho dato un giudizio affrettato, del resto è una corsa che non ho mai seguito e ammetto di essere ignorante in materia (e sticazzi). La presenza di Alonso sarà un buono stimolo per interessarmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro le macchine erano molto belle da vedere, quelle degli anni scorsi erano inguardabili mamma mia! (quest'anno mi pare siano un po' migliorate)

 

Sugli ovali l'aerokit è sempre stato decente, ma sugli stradali continuano a sembrare mostri.

 

30INDY-master768.jpg

 

C9KGwkqXUAAim_9.jpg

Edited by joseki

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è il topic Indycar 2017, campionato di cui fa parte la Indy 500, da poter utilizzare. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, parlando in maniera specifica della Indy 500, è una gara che può risultare un pò pesante specie nelle fasi centrali, però rimane una bella competizione. Decisamente meglio i kit per ovali che stradali, vedremo se avran risolto i problemi per i cappottamenti, l'anno scorso ci furono un po' di incidenti nelle prove.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque il fatto che Andretti schieri 6 macchine dovrebbe aiutare parecchio Fernando durante le prove: girare in formazione è sicuramente la parte più difficile della 500 miglia e lui una volta arrivato al giusto grado di confidenza potrà provarlo in ambiente controllato. Ovviamente si spera che sia un mese di maggio sereno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è per Beyond che non credeva a "milioni di spettatori in più", beh guarda un po' le ricerche su Google della "Indy 500" negli ultimi 5 anni

 

C9YMM71XcAE0Evu.jpg

 

Quintuplicate dopo l'annuncio della partecipazione di Alonso in Spagna.

 

C9XGYwuUAAA1eVR.jpg

 

Negli UK è anche lì picco massimo.

 

Ho guardato pure i dati mondiali ed è circa un 30% di ricerche (nello stesso periodo) in più rispetto alla scorsa edizione, la 100^.

 

 

Secondo 1 milione di spettatori extra solo per Alonso è un numero estremamente alla portata, d'altronde basti pensare solo a quanti appassionati di F1 la seguiranno solo per lui.

Edited by joseki

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è per Beyond che non credeva a "milioni di spettatori in più", beh guarda un po' le ricerche su Google della "Indy 500" negli ultimi 5 anni

 

 

che banalità, è normale che un annuncio del genere porti in europa un fermento eccezionale e il numero di ricerche schizzi alle stelle. ciò non significa che all'atto pratico avremo milioni di persone che seguiranno la gara.

anche quando schumacher tornò nel 2010 ci fu un casino immenso simile, ma se guardi i dati delle gare non c'è mica stato un dato triplicato di persone che le seguivano :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

io cmq non ho detto che non ci saranno tanti spettatori in più ma solo che non credo a "milioni" a seguire la gara dall'europa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vediamo anche le varie prove, i cui risultati saranno penso pubblicizzati. Se dovesse andare forte in una maniera tale da poter far pensare a un buon risultato, il numero di spettatori sarà sicuramente maggiore, in caso contrario penso che l'effetto Alonso possa essere inferiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Questa è per Beyond che non credeva a "milioni di spettatori in più", beh guarda un po' le ricerche su Google della "Indy 500" negli ultimi 5 anni

 

 

che banalità, è normale che un annuncio del genere porti in europa un fermento eccezionale e il numero di ricerche schizzi alle stelle. ciò non significa che all'atto pratico avremo milioni di persone che seguiranno la gara.

anche quando schumacher tornò nel 2010 ci fu un casino immenso simile, ma se guardi i dati delle gare non c'è mica stato un dato triplicato di persone che le seguivano :asd:

 

 

La differenza è che nel caso di Schumacher si "eccitava" un bacino di utenza già all'interno di quelli che guardavano la F1. Qui si parla di far guardare la 500 a chi guarda la F1, non la 500 a chi già vedeva la 500.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sono d'accordo, il ritorno di schumacher ha avuto un risalto eccezionale, tale da far tornare a vedere le gare a tanti. proprio perchè si tratta di una gara diversa e "strana" con le sue 3 ore tra l'altro, è difficile che un enorme numero di persone la segua secondo me.

 

cmq inutile starne a parlare, vedremo i numeri quando ci sarà l'evento

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.f1fanatic.co.uk/2017/04/14/mclaren-are-barking-mad-to-let-alonso-race-at-indianapolis-horner/

 

Christian Horner poured scorn on Fernando Alonso’s plan to race at the Indianapolis 500, saying McLaren were “barking mad” to permit it.

Speaking in the FIA press conference in Bahrain Horner said McLaren’s willingness to go along with it showed McLaren they are desperate to keep their driver happy.

“It’s a difficult one for Fernando, he’s having a tough time. Zak [brown] has got a problem, he’s got a depressed driver on his hands, he’s trying to keep him motivated.”

“He’s come up with this idea, send him to Indianapolis. He must be barking mad, it’s the nuttiest race I’ve ever seen.”

“No testing, he’s just going to jump in the car, turn one there’s a proper turn as well and it’s not just easy flat all the way around. So I think he needs to see a psychiatrist, personally.”

“Would we let our drivers do it? No. I believe if a driver commits to a team it’s a bit like disappearing with another girlfriend halfway through the year and then coming back. It doesn’t seem the right thing to be doing.”

“Perhaps if the races didn’t clash, or do it at the end of his Formula One career. But obviously McLaren have got this approach which is perhaps different to ours but good for them.”

Williams deputy team principal Claire Williams also rejected the idea of either of her drivers being allowed to compete at Indianapolis.

“No. I don’t know whether that’s because I’m my father’s daughter and I know Frank probably wouldn’t. But no, I don’t think I would, but I won’t expand on the reasons why.”

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La vedo dura imparare a non controsterzare in caso di sovrasterzo, credo sia un riflesso spontaneo ma vale per tutti i rookie (e non solo) perciò...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è il motivo per cui si schiantò Piquet nel 92 ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×