Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Antonio Giovinazzi

Recommended Posts

8 minuti fa, The-Flying-Finn ha scritto:

Diamogli tempo. La macchina sembra un bidone. 

 

Però Kimi era vicino alla P7 ad un certo punto. Lui mai in odore di punti. Certo, partire 19esimo senza qualifica non ha aiutato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad oggi inadeguato alla categoria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se non ha avuto problemi c'è da preoccuparsi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono tanti fattori che influenzano in negativo i suoi weekend di gara.

Ad oggi personalmente grande delusione, ma fino ad adesso non ha avuto un weekend tranquillo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ho ben capito cosa sia successo, era subito dietro kimi nei primi giri, poi lo fermano prestissimo, e da lì è sparito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era partito con Soft, probabilmente le gomme hanno detto ciao ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa migliore in grado di tirare fuori l'Italia in quanto a piloti dopo decenni di nulla è questo qui. Mancanza di talento a 360°, mica facile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco perché per 8 anni non ci sono stati piloti italiani in F1.

Pensa che prima di lui c'era Liuzzi..n'altro fenomeno insomma.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Com'era? Nostalgia di piloti italiani in F1? Ci facciamo una figura di gran lunga migliore a lasciarli a casa.

Non si pretende di tornare ai livelli di Alboreto o alle seconde guide di lusso alla Patrese, ma almeno la velocità, pur avara di risultati, di un Trulli o l'onestà in pista di un Fisichella, sufficienti a restare nel.giro per anni, e senza vergognarsi, sarebbe dovuta.

Giovanotti fa sembrare Gasly un pilota...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di piloti italiani, oggi ho visto Marciello a Monza. Era palesemente di un’altra categoria, fosse stato nel vivaio RB al posto che in Ferrari, probabilmente adesso avremmo un gran bel pilota a rappresentarci. 

Gomme slick su pista che dire umida è un complimento, in 4 giri ha recuperato qualcosa come 10 secondi al leader, passando da 6 a 1 e poi guadagnando costantemente sul secondo. 

 

Comunque Giovinazzi non è scarso, in tutte le categorie in cui è andato ha fatto bene, non un fenomeno ma ben figurato si. 

Quando riuscirà a fare un weekend senza problemi potrà essere giudicato meglio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me ha anche paura di far danni o errori, e ha il peggior compagno con cui confrontarsi, non è un sainz ne un kvyat, almeno non ancora, non mi riferisco alla condivisione lavoro o personalità all'interno del box, anzi da questo punto di vista non dovrebbe manco pesargli, ma per l'esperienza nel tirare il massimo da una vettura che nelle libere sembra avere spesso qualche problema e la domenica comunque sta la a giocarsela.

Edited by The King of Spa

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Bigmeu ha scritto:

Di piloti italiani, oggi ho visto Marciello a Monza. Era palesemente di un’altra categoria, fosse stato nel vivaio RB al posto che in Ferrari, probabilmente adesso avremmo un gran bel pilota a rappresentarci. 

Gomme slick su pista che dire umida è un complimento, in 4 giri ha recuperato qualcosa come 10 secondi al leader, passando da 6 a 1 e poi guadagnando costantemente sul secondo. 

 

Comunque Giovinazzi non è scarso, in tutte le categorie in cui è andato ha fatto bene, non un fenomeno ma ben figurato si. 

Quando riuscirà a fare un weekend senza problemi potrà essere giudicato meglio. 

Marciello quello che diceva che ai test di Abu Dhabi girava nettamente più veloce di Raikkonen?

Share this post


Link to post
Share on other sites

un fenomeno insomma, ma anche no

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quante gare opache ancora dobbiamo aspettare prima di mettere alla prova qualcun altro? Anche a giudicare Giovinazzi dalle sue prove nelle altre categorie dove ha partecipato si può valutarlo un buon pilota, ma non un fenomeno. E come lui ce ne sono in abbondanza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giovinazzi ha fatto molto bene nelle formule minori: campione in F.Abarth cinese da esordiante, secondo in F3 britannica l'anno dopo mentre fa pure esperienza nell'europeo, sesto nel 2014 e secondo nel 2015 nell'europeo davanti a Verstappen e dietro a Ocon, poi secondo in GP2.

 

Credo che il suo problema sia stato fermarsi per due anni interi senza correre. Forse alla FDA non costava nulla (o non tantissimo) piazzarlo ancora in F2 per accumulare esperienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, The-Flying-Finn ha scritto:

Diamogli tempo. La macchina sembra un bidone. 

 

lui anche però.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero che Raikkonen lo sta bastonando, però almeno un po' di fiducia occorre dargliela. Di sicuro la macchina non lo sta aiutando. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leclerc lo scorso anno a questo punto dell'anno le stava prendendo da Ericsson. Il resto è storia nota. Tempo al tempo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che poi. In Australia andava come Raikkonen, non è entrato in q2 per sfiga perché aveva il passo per fare addirittura q3. Gara compromessa da un detrito. 

Bharain praticamente non hanno girato in prova, ovvio che tra non avere praticamente esperienza e avere 18 stagioni di f1 alle spalle, la differenza in questi casi la senti. 

Cina, nemmeno ha fatto le qualifiche, la gara non l’ho vista e non posso giudicarla, però non è che ha avuto 3 weekend belli lineari da cui trarre conclusioni certe. 

In più Raikkonen non è Ericsson e Giovinazzi nessuno l’ha mai spacciato per il nuovo Schumacher. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, effe ha scritto:

Giovanotti fa sembrare Gasly un pilota...

 

Gasly è al suo secondo anno in F1, Giovi è praticamente al primo e guida una macchina più difficoltosa, diamogli un po' di tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×