Jump to content
Sign in to follow this  
maxilrosso

SBK

Recommended Posts

Non capisco come mai il livello dei piloti di questa categoria sia così sprofondato in questi ultimi anni....

Share this post


Link to post
Share on other sites

perchè i migliori puntano subito ai soldi della motogp. quindi sbattersi in supersport superstock superbike. vanno direttamente in moto2, sono praticamente delle supersport solo monomarca.

 

ormai la superbike ha i scarti dei scarti dei scarti. piloti forti giovani non ce ne sono piu.

 

vengono solo quelli dalla moto gp a svernare e guadagnare gli ulitimi soldini.

 

gli unici tre decenti rimasti sono li davanti. gli altri poco niente senza contare poi c'è un divario abissale tra le uniche due moto ufficiali e le altre sono tutti team senza supporto della casa madre.

 

la dorna voleva uccidere la superbike per non ostacolare la moto gp ce l'ha fatta. pure a livello d'ascolti piazzando le gare in orari ridicoli.

Edited by ducati999

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ammazza che pessimista sei!

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo forum a parte 2-3 campioni per categoria, sono tutti una manica di brocchi e questo fatto viene ricordato continuamente :boh:

 

sul discorso Dorna ammazza superbike sono d'accordo ed aggiungerei anche Dorna ammazza categorie minori alla moto gp

Share this post


Link to post
Share on other sites

la dorna voleva ammazzare la superbike per proteggere la superbike? :asd: qualcosa non torna

 

 

cavolate a parte, in ogni categoria leggo che, come dice F 126, tolti 3 o 4 tutto il resto sono merducole; "ormai la superbike ha i scarti dei scarti dei scarti. piloti forti giovani non ce ne sono piu". (cit.). E Van der Mark? Davies? Torres? Rea stesso?

Non mi pare che anche in MotoGP vincano 40 piloti diversi...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto è che se prendiamo i top 10 da entrambe le parti, rischiamo una classifica del genere:

MMMMSMSSMMSMSMMSSSSS

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visti i calendari, se la SBK partisse il 7 gennaio con cadenza bisettimanale, arriverebbe a fine Marzo con sei gare senza concomitanze con F1 o motoGP. A quel punto basterebbe evitare le concomitanze con la motoGP e finire la stagione a inizio Luglio. Il campionato avrebbe tanta più visibilità.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io comunque rimango dell'idea che andrebbe tolta la doppia gara, specie se una è fatta di sabato, e unificare il più possibile gli orari. Fare una gara di sabato e una di domenica è troppo dispersivo, a quel punto meglio tornare a entrambe di domenica, anche se per me è meglio una sola. Quello dell'orario forse è un problema che si presenta di più in certe categorie a 4 ruote (dove hai una volta gara1 di sabato alle 18 e gara2 di domenica alle 9, e la settimana dopo gara1 di domenica alle 11 e gara2 a 12:30, così uno non ci capisce niente)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La SBK ha perso tantissimo appeal a mio modo di vedere, nei primi anni 2000 era una categoria che poteva essere paragonabile a quelle del Motomondiale, ad oggi è definitivamente diventata (e l'hanno fatta diventare) una categoria secondaria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

davies ha 30 anni e mezzo non è un pilota giovane

rea stessa età di davies non è un pilota giovane.

E Van der Mark pilota mediocre. i risultati ottenuti oltre al sesto posto è solo perché quelli davanti sono caduti

​torres è un pilota di 30 anni gli unici podi e vittoria ottenuta l'ha fatto con un aprilia unica moto oltre Kawasaki in quell'anno ti poteva portare alla vittoria. lasciata aprilia niente più podi. quest'anno per giunta fa pure fatica ad arrivare al traguardo.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo forum a parte 2-3 campioni per categoria, sono tutti una manica di brocchi e questo fatto viene ricordato continuamente :boh:

 

sul discorso Dorna ammazza superbike sono d'accordo ed aggiungerei anche Dorna ammazza categorie minori alla moto gp

Beh però se vedi che gente come Melandri Hayden ecc che in moto Gp ormai prendeva legnate vanno in SBK e riescono pure a vincere cosa devi pensare sul livello dei piloti?

10/15 anni fa non mi pareva così il livello della SBK, magari ho un'impressione sbagliata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hayden non è che abbia fatto chissà cosa in SBK, 1 vittoria + altri 2 podii.

Melandri ha sempre corso da ufficiale, ha vinto diverse gare sì, ma mai il mondiale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se uno come Troy Bayliss rientra a 46 anni, fermo da 8 e finisce la gara al 9° posto, mettendosi dietro metà schieramento e fallendo la top five di pochi secondi, significa che qualcosa non funziona.

I piloti buoni sono 4, Rea, Davies, Melandri e Sykes, poi c'è il vuoto. La scuola americana è sparita, quella australiana pure, rimane quella spagnola e italiana, che si concentrano solo sul motomondiale.

La SBK sta morendo e la Dorna non ha nessun interesse nel promuoverla. Non pretendo che siano tutti top rider, ma qualcuno di buono deve pur esserci in giro per il mondo, ma chi investe su qualcosa che forse andrà a morire?

 

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se penso solo al livello dei primissimi anni 2000, vien da piangere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hayden non è che abbia fatto chissà cosa in SBK, 1 vittoria + altri 2 podii.

Melandri ha sempre corso da ufficiale, ha vinto diverse gare sì, ma mai il mondiale

 

hayden guidava però una moto honda non sviluppa più anni via ufficialmente. lo fa il team ten kate racing. la nuova moto doveva arrivare l'anno prossimo

 

in superbike gli unici team seguiti dalle case ufficiali sono quelli di ducati e Kawasaki. ducati lo fa solo da due anni perché si era concentrata unicamente alla moto gp. al posto di ducati in quel periodo c'era l'aprilia. anche lei concentrarsi sulla moto gp ha lasciato ai team satelliti la gestione della moto.

 

nei tempi d'oro i team ufficiali erano ducati honda yamaha (tramite yamaha italia) Suzuki Kawasaki aprilia praticamente tutte. e a parte aprilia e Kawasaki tutte avevano potenzialità per vincere il titolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

in superbike gli unici team seguiti dalle case ufficiali sono quelli di ducati e Kawasaki. ducati lo fa solo da due anni perché si era concentrata unicamente alla moto gp. al posto di ducati in quel periodo c'era l'aprilia. anche lei concentrarsi sulla moto gp ha lasciato ai team satelliti la gestione della moto.

 

nei tempi d'oro i team ufficiali erano ducati honda yamaha (tramite yamaha italia) Suzuki Kawasaki aprilia praticamente tutte. e a parte aprilia e Kawasaki tutte avevano potenzialità per vincere il titolo.

 

 

Appunto per questo motivo io eviterei di dare del brocco a destra e a manca, Kawasaki e Ducati sono di un altra categoria.

 

E come dire che i piloti della lmp2 sono scarsi perché vincono sempre quelli della lmp1 :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto dei campionati con esito scontato non è solo per il livello di piloti.

Fine 90' e primi 2000' avevi: Ducati, Yamaha, Honda, Suzuki che si giocavano la vittoria di gare e mondiali più Kawasaki da podio e Aprilia che un anno si giocò il mondiale. Tutti team ufficiali e la Ducati era la Ferrari della sbk non come adesso.

I piloti erano più interessanti di sicuro. Soprattutto in alcuni casi erano esclusivi della categoria e non "scarti". I team privati, in alcuni casi, ti tiravano fuori la gara della giornata.

Avevi pure alcune wild card ogni anno, in Giappone e non solo, che ti tiravano fuori la gara della vita. Specialisti del circuito.

La Supersport era uno spettacolo e mi ricordo mondiali belli sul serio. Non ti veniva da dire chissenefrega e andare via se seguivi la giornata di gare.

Io credo che la Dorna, la Ducati in moto gp e poi la risalita mediatica con gare di nuovo spettacolari e un nuovo personaggio a 360, fortissimo, abbiano dato il colpo di grazia.

 

 

Edited by biuspeed

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

in superbike gli unici team seguiti dalle case ufficiali sono quelli di ducati e Kawasaki. ducati lo fa solo da due anni perché si era concentrata unicamente alla moto gp. al posto di ducati in quel periodo c'era l'aprilia. anche lei concentrarsi sulla moto gp ha lasciato ai team satelliti la gestione della moto.

 

nei tempi d'oro i team ufficiali erano ducati honda yamaha (tramite yamaha italia) Suzuki Kawasaki aprilia praticamente tutte. e a parte aprilia e Kawasaki tutte avevano potenzialità per vincere il titolo.

 

 

Appunto per questo motivo io eviterei di dare del brocco a destra e a manca, Kawasaki e Ducati sono di un altra categoria.

 

E come dire che i piloti della lmp2 sono scarsi perché vincono sempre quelli della lmp1 :asd:

 

non ha senso. lmp1 e lmp2 sono due categorie diverse fanno la loro gara. ducati honda Kawasaki aprilia bmw sono tutte in competizione tra di loro. metti un marquez lorenzo dovizioso vianle rossi pedrosa forse lorenzo su una honda o bmw o aprilia fanno la differenza e lottano con ducati e Kawasaki, un pilota giovane e con talento emerge sempre dal gruppo, vedi vettel al primo gp in bmw Williams, e gli anni successivi in toro rosso, come bianchi con la Marussia. in superbike questi talenti non ci sono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la dorna voleva ammazzare la superbike per proteggere la superbike? :asd:qualcosa non torna

 

 

cavolate a parte, in ogni categoria leggo che, come dice F 126, tolti 3 o 4 tutto il resto sono merducole; "ormai la superbike ha i scarti dei scarti dei scarti. piloti forti giovani non ce ne sono piu". (cit.). E Van der Mark? Davies? Torres? Rea stesso?

Non mi pare che anche in MotoGP vincano 40 piloti diversi...

 

 

qualcosa non dorna direi :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre quattro sono. Credo che anche la Formula1 abbia il poker

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×