Jump to content
Sign in to follow this  
maxilrosso

SBK

Recommended Posts

2 minuti fa, Mito Ferrari ha scritto:

Cosa sta facendo?  Non sto guardando la gara

Si è ritirato dopo 2 giri, ora hanno detto che gli fa male la spalla dopo la caduta di oggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bautista pare che aveva ancora dolore alla spalla, almeno così dice lui.

 

Comunque riflettendoci, io non posso credere che uno come il Bautista delle prime 11 vittorie consecutive (tra l'altro ad inizio conoscenza della V4) diventi questo di colpo. Sono cadute tutte simili, inizio a pensare che qualcosa che sulla sua moto che non va perfetta ci sia. È una cosa che fatica a ricordare nel motociclismo una caduta di prestazioni simile

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Davies! Gara dominata, Rea tranquillo secondo allunga ulteriormente con Bautista infortunato. 

 

Un mese e mezzo e si va a Portimao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Son contento per Davies, che possa essere la vera svolta per lui su questa V4. Anche se non credo che possa essere lui il pilota da titolo che cerca Ducati e che sembrava aver trovato in Bautista 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissima la livrea portata a Laguna Seca da Ducati :)

 

Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bautista ha buttato via un mondiale già vinto.

Obbrobrio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rea non sbaglia praticamente mai, e soprattutto è un pilota più forte di Bautista, alla lunga si è visto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo la serie di vittorie consecutive la Ducati, mi pare, venne depotenziata per manifesta superiorità tecnica.

Ora invece che è dietro, la faranno correre di nuovo con l'intero potenziale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono mesi che la ducati girava depotenziata, ma non era cambiato nulla. Forse hanno cambiato qualcosa che ha tolto fiducia ad Alvaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora è davvero impossibile recuperare.

Rea dovrebbe cadere nelle 3 manche del prossimo gran premio con Bautista sempre vincitore.

La vedo difficile se non impossibile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

250 giri non  in meno non ti fanno cadere tutte queste volte.  bautista  è sempre stato un po nervoso come carattere.  quando le cose andavano bene era rilassato e non faceva errori, poi ha visto la Kawasaki si sono avvicinate, e più avanti lo faranno pure yamaha  e honda  perché sono usciti i modelli nuovi. ha perso tranquillità, nello stesso tempo sono arrivati week end con tempo  pessimo, e bautista la pioggia non l'ha mai sopportata, tantè a imola  è stato il primo a dire non si corre. ha causato tutte queste cadute. la testa in un pilota è tutto. basta guardare vettel,  se si guardano i risultati dala germania dello scorso anno non è più lui, bautista è la stessa cosa, se si arriva al week end di gara tesi e non sicuri di se stessi si fa solo danni. e cadere con una moto  è  molto facile. basta una traiettoria più larga di un cm per avere meno grip e ritrovarsi per terra. soprattutto quando si guida una ducati  basta superare leggermente il limite ti butta per terra, senza dare avvisaglie. a differenza di altre moto. ma le ducati sono sempre state cosi. in tutte quelle ho provato dalla 916 in poi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

250 giri/min in meno non ti fanno cadere tutte queste volte.  Bautista  è sempre stato di carattere un po' nervoso. Quando le cose andavano bene, era rilassato e non faceva errori, poi ha visto che le Kawasaki si sono avvicinate; più avanti lo faranno pure Yamaha e Honda perché sono usciti i modelli nuovi. Ha perso tranquillità, nello stesso tempo sono arrivati week end con tempo pessimo, e Bautista la pioggia non l'ha mai sopportata, tanto che a Imola  è stato il primo a dire "non si corre".  Ha causato tutte queste cadute (?). La testa in un pilota è tutto. Basta guardare Vettel, se si guardano i risultati dalla Germania dello scorso anno in poi, non è più lui. Bautista è la stessa cosa: se si arriva al week end di gara tesi e non sicuri di se stessi si fanno solo danni. Cadere con una moto  è  molto facile. Basta una traiettoria più larga di un cm per avere meno grip e ritrovarsi per terra. Soprattutto quando si guida una Ducat,i  basta superare leggermente il limite e la moto ti butta per terra, senza dare avvisaglie, a differenza di altre moto. Le ducati sono sempre state cosi, almeno tutte quelle ho provato dalla 916 in poi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è corsa nel weekend la 8 ore di Suzuka con finale incredibile. Rea con la Kawasaki scivola a due minuti dalla fine su una chiazza d'olio lasciata da una Suzuki poco prima caduta. Bandiera rossa e classifica stilata al giro precedente, fin qui tutto normale, vincerebbe la Kawasaki di Rea, Haslam e Razgatlioglu. Poi succede il fattaccio, il team Kawasaki viene escluso per non essere ritornato entro cinque minuti in zona parco chiuso. Diventa vincitrice la Yamaha di Lowes, van der Mark e Nakasuga.

 

Kawasaki fa ricorso e lo vince, diventando ufficialmente vincitrice per la prima volta dopo 16 anni. Il pomo del discorso è stata l'errata applicazione di una regola che nel EWC (Endurance World Championship) non esiste, a differenza di WSBK (ne ha fatte le spese Sykes a Donington con la Superpole race) e, a quanto pare, Motomondiale.

 

Incredibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Come scusa, hanno applicato una regola che non esiste? :asd:

 

Han probabilmente pensato che tale regola si applicasse "di default", ma evidentemente non era così :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La 8 ore è gestita da Dorna? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fa parte del Campionato Endurance, gestito dalla FIM.

 

Errore nell'articolo fonte del post precedente, sono 26 anni dall'ultimo successo Kawasaki.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pare che Bautista sia in procinto di salutare la Ducati per accasarsi in Honda nel 2020, pronta ad investire nuovamente con la nuova CBR e che gli ha offerto di più

Bautista pare aver rifiutato l'offerta economica avanzata da Ducati, che gli aveva offerto un contratto fino al 2021.

Non so che dire, non conosco le cifre in campo, però rifiutare un contratto su una moto ultra competitiva, per andare alla cieca solo perché ti offrono di più...boh, non mi sembra che abbia un curriculum tale da poter avanzare molte richieste, è riuscito a perdere un campionato già vinto. Sempre che non ci sia qualche attrito con la gestione sportiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se si trattasse di un'altro team sarei assolutamente d'accordo con te, credo che Bautista stia perdendo il mondiale più per colpa sua che della moto, ma non dimentichiamoci che nel corso degli anni Ducati è riuscita a farsi scappare Stoner, Rossi, e Lorenzo. A livello di talento siamo su un altro pianeta ma mi sembra che Ducati con la gestione dei piloti spesso faccia dei casini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×