Jump to content
joseki

Esteban Fido Ocon

Recommended Posts

1 ora fa, Red 5 ha scritto:

 

Vedendo la composta esultanza di Wolff a fine gara mi sa che a questa vittoria invece ci tenevano eccome.... Spiace dirlo, ma qualche  ombra resta: una manovra del genere come detto in tanti anni di F1 finora non si era mai vista. Ed è incontentabile il fatto che grazie alla manovra di un pilota Merdedes la Mercedes domenica ha portato a casa vittoria e titolo. E per me è altrettanto evidente  che se anziché Verstappen davanti avesse avuto Hamilton Ocon quella manovra non l'avrebbe mai tentata...

 

 

Non riesco a vedere il motivo per ardire un comportamento simile, non c'era niente in ballo.

E' più facile pensare che Ocon è fuori dal giro ormai, non gliene frega un kaiser di nessuno, non deve fare bella figura per tenere il sedile, insomma faccio un po' quel ca**o che mi pare.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, The King of Spa said:

 

ad austin Hamilton si è trovato casualmente, aveva sbagliato la frenata, a duellare con verstappen, gli è stato metri distante fino a preferire di andare largo anzichè chiudere e forzare la manovra, aveva tutto da perdere.

idem in messico alla partenza, alla prima staccata ha lasciato modo all'olandese di inserirsi, anche li aveva tutto da perdere.

 

dubito che in un occasione simile si sarebbe comportato diversamente.

 

Ma che paragoni sono? Situazioni di lotta diretta con l'avversario con una situazione di doppiaggio molto svantaggiosa per lui....

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

56 minutes ago, The King of Spa said:

 

si è trovato nel posto sbagliato, nel momento sbagliato con il pilota sbagliato.

se avesse avuto istruzioni di rallentarlo lo avrebbe fatto appena uscito dai box, ha sbagliato perchè doveva provare il sorpasso nella seconda zona drs, per aver possibilità nel misto di prendere largo, non di certo in quel punto.

 

altro precedente di sdoppiaggio, parliamo di una caterham :asd: ma vettel comunque lo vede e ne tiene conto, non chiudendo. 

 

 

 

Giustamente Vettel non si capacita dell'accaduto....

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

 

Ma che paragoni sono? Situazioni di lotta diretta con l'avversario con una situazione di doppiaggio molto svantaggiosa per lui....

 

paragone lecito, uno che ha la testa la usa sempre e comunque, l'olandese non ne ha e i fatti mi pare confermino questa sua mancanza, sia dentro la vettura che fuori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lasciando da parte l'opinione su un pilota. In una situazione di battaglia diretta, uno se lo aspetta che l'avversario sia duro e ci si regola di conseguenza. Da uno doppiato non ti aspetti una azione così dura. La differenza è fondamentale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

 

 

Giustamente Vettel non si capacita dell'accaduto....

 

non c'è nulla di irregolare nella manovra di kobayashi, vettel è incredulo che sia potuto accadere per via della differenza prestazionale delle gomme, ma ha usato la testa e pensato di lasciare passare, tanto dopo qualche giro lo avrebbe ripassato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fine giro 35: Verstappen si ferma

Giro 36: gap Ham - Ver 2.502s

Giro 37: gap Ham - Ver 1.761s

Giro 38: gap Ham - Ver 0.841s

Giro 39: sorpasso ancora prima del traguardo, gap Ver - Ham 0.054s

Giro 40: gap Ver - Ham 1.869s

Giro 41: gap Ver - Ham 1.993s

Giro 42: gap Ver - Ham 2.427s

Giro 43: gap Ver - Ham 2.762s

Inizio giro 44: incidente con Ocon

 

Direi decisa e forte progressione di Verstappen, il quale il ritmo per andarsene e stare tranquillo lo aveva. Per di più con Soft nuove vs Medium già usate da un po'.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, The King of Spa said:

 

non c'è nulla di irregolare nella manovra di kobayashi, vettel è incredulo che sia potuto accadere per via della differenza prestazionale delle gomme, ma ha usato la testa e pensato di lasciare passare, tanto dopo qualche giro lo avrebbe ripassato. 

 

Mica stiamo parlando di una azione illecita? Stiamo parlando di una azione illogica...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza contare che dopo l'incidente, pur con vettura danneggiata, è arrivato comunque molto vicino all'inglese.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

1 minute ago, KimiSanton said:

Fine giro 35: Verstappen si ferma

Giro 36: gap Ham - Ver 2.502s

Giro 37: gap Ham - Ver 1.761s

Giro 38: gap Ham - Ver 0.841s

Giro 39: sorpasso ancora prima del traguardo, gap Ver - Ham 0.054s

Giro 40: gap Ver - Ham 1.869s

Giro 41: gap Ver - Ham 1.993s

Giro 42: gap Ver - Ham 2.427s

Giro 43: gap Ver - Ham 2.762s

Inizio giro 44: incidente con Ocon

 

Direi decisa e forte progressione di Verstappen, il quale il ritmo per andarsene e stare tranquillo lo aveva. Per di più con Soft nuove vs Medium già usate da un po'.

 

A maggior ragione: Verstappen stava cercando di andare via da Hamilton, decisamente comprensibile la volontà di avere pista libera...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poteva usare molto di più la testa, gestendo tranquillamente. Ocon sarebbe passato ma dopo poco gli avrebbero ridato bandiera blu. Tutta questione di gestione che certi piloti hanno e altri, tipo Max, ancora no. Ha perso una gara, ma forse ha acquisito una lezione in più di gran valore per il futuro.

Edited by KimiSanton
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh non so come si possa accusare Verstappen di poca testa quando Ocon ha fatto una cosa totalmente illogica (tra l'altro il team radio di Vettel con la Caterham parla chiaro). Lo dici tu stesso che si sarebbe beccato la bandiera blu dopo 2 giri, a che pro rallentare il leader e poi costringerlo ad un unteriore rallentamento per rieffettuare il doppiaggio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Banalmente non avrei chiuso la curva come se non ci fosse nessuno, come l'olandese ha fatto, pur sapendo di averlo a fianco. La manovra è stupida (avrebbe dovuto chiuderlo prima di curva 2, nel caso) e lo abbiamo acclarato, si può però dire che il contatto era evitabilissimo anche da parte di Verstappen oppure è reato di lesa maestà?

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, KimiSanton ha scritto:

Fine giro 35: Verstappen si ferma

Giro 36: gap Ham - Ver 2.502s

Giro 37: gap Ham - Ver 1.761s

Giro 38: gap Ham - Ver 0.841s

Giro 39: sorpasso ancora prima del traguardo, gap Ver - Ham 0.054s

Giro 40: gap Ver - Ham 1.869s

Giro 41: gap Ver - Ham 1.993s

Giro 42: gap Ver - Ham 2.427s

Giro 43: gap Ver - Ham 2.762s

Inizio giro 44: incidente con Ocon

 

Direi decisa e forte progressione di Verstappen, il quale il ritmo per andarsene e stare tranquillo lo aveva. Per di più con Soft nuove vs Medium già usate da un po'.

Questa avvalora la mia tesi e quella di molti che ha fatto una grande cavolata a non farlo passare.

Poteva farlo benissimo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, KimiSanton said:

Banalmente non avrei chiuso la curva come se non ci fosse nessuno, come l'olandese ha fatto, pur sapendo di averlo a fianco. La manovra è stupida (avrebbe dovuto chiuderlo prima di curva 2, nel caso) e lo abbiamo acclarato, si può però dire che il contatto era evitabilissimo anche da parte di Verstappen oppure è reato di lesa maestà?

 

 

Secondo me, mai come in questo caso, Verstappen ha fatto tutto giusto. Si vede chiaramente che alla staccata Verstappen si sposta a centro pista per difendersi. Ad Ocon sarebbe dovuto bastare questo per capire che era meglio desistere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono le cose che mi fanno cadere le braccia, da troppo tempo ormai. Si discute di possibili ordini di scuderia o favori obbligatori richiesti da parte della Mercedes alla FI, si discute delle sanzioni da applicare a questo e quello, a norma di regolamento e di come si devono visionare e giudicare i diversi episodi. Mi sembra di essere al Meazza dove si chiedeva un cartellino giallo per Benatia, per un intervento (sanzionato anche giustamente) nel quale (possibilmente o probabilmente) non vi era la minima responsabilità nè intenzionalità.

 

Voglio dire: troppe regole, troppe immagini, troppi dettagli e tutto che rende le cose complicate e peggiori rispetto ai bei tempi (ahhhh... i bei tempi...).

 

Un tempo la cosa veniva archiviata con: Verstappen è un pilota che guida con molta decisione, senza tentennamenti; a volte invece raccoglierebbe di più se fosse un po' più riflessivo ed avesse più pazienza.

 

Questo senza togliere alcuna responsabilità ad Ocon.

 

Il resto sono illazioni e discussioni da "rosea"...

 

6 minutes ago, Ferrarista said:

 

Secondo me, mai come in questo caso, Verstappen ha fatto tutto giusto. Si vede chiaramente che alla staccata Verstappen si sposta a centro pista per difendersi. Ad Ocon sarebbe dovuto bastare questo per capire che era meglio desistere...

 

Infatti Verstappen ha perso una vittoria (e Cla gode) e tu hai sempre guai con la Polizei... 

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, Ferrarista said:

 

Secondo me, mai come in questo caso, Verstappen ha fatto tutto giusto. Si vede chiaramente che alla staccata Verstappen si sposta a centro pista per difendersi. Ad Ocon sarebbe dovuto bastare questo per capire che era meglio desistere...

 

Secondo me l'ha convinto che potesse passare all'esterno sfruttando la trazione delle SuperSoft. Fosse rimasto in traiettoria forse Ocon sarebbe andato all'interno senza creare casini. Non giustifica il chiudere in curva 2 come se non ci fosse nessuno, significa non avere minima percezione degli spazi laterali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

Boh non so come si possa accusare Verstappen di poca testa quando Ocon ha fatto una cosa totalmente illogica (tra l'altro il team radio di Vettel con la Caterham parla chiaro). Lo dici tu stesso che si sarebbe beccato la bandiera blu dopo 2 giri, a che pro rallentare il leader e poi costringerlo ad un unteriore rallentamento per rieffettuare il doppiaggio?

 

sono le gare, anche i doppiati fanno la loro gara, kobayashi era pure a due giri, non capisce perchè lo abbia fatto visto che poi si sarebbe beccato le bandiere blu, ma questo non obbliga ad un doppiato più veloce ad accordarsi ad uno a pieni giri, non esiste nessuna regola in merito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma kobayashi non ha fatto nessun sorpasso azzardato o staccatona, e' stata una cosa in sicurezza, quindi non mi e' chiaro perche' voler confrontare i due casi

o meglio lo capisco perche' si vuole far passare verstappen per parzialmente colpevole e poco attento, ma in questa situazione per me ha zero colpe e non doveva lasciar passare proprio nessuno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qua nessuno parla di obblghi, ma di opportunità di una certa azione. Dato che l'azione di Ocon è stata estremamente inopportuna, il dubbio che il tutto (a parte la collisione) fosse voluto, a me viene...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×