Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

WRC 2017

Recommended Posts

il problema è che non puoi transennare/recintare svariati km di strada

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al termine della SS5 sempre Neuville a comandare, con Otto Tanak primo inseguitore a 31.8s. Ogier scivolato indietro a causa di un errore in una speciale precedente insegue a 59.1s, Poi Latvala a 1.21.4. Seguono Sordo, Breen e Mikkelsen (WRC 2). Hanninen riportato fermo sul tracciato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi ti affidi al buonsenso della gente? Allora mettiamoci l'anima in pace, non sarà nè il primo nè l'ultimo...

Si parla del cupolino nelle F1 e non si parla di macro errori di valutazione organizzativa come questo? Non è un dettaglio, non puoi organizzare un evento con la pretesa che il folle o lo sprovveduto di turno di metta in un punto cieco facendo ammazzare se stesso o i conducenti del veicolo nel tentativo di schivarlo...quanti incidenti simili ci sono stati nella WRC senza contare eventi rallye minori, cronoscalate e altro...non è il ciclismo che se uno ti finisce addosso al massimo ne rimedi un taglietto...

Queste sono gare con vetture, per nulla meno pericolose degli eventi in pista, anzi, brutalmente più pericolose visto che non sono circuiti quelli in cui corrono ma zone di pubblico accesso...gli eventi vanno adattati per non mettere in pericolo nessuno...ovviamente Claudio il tono severo non è nei tuoi confronti....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe bastato obbligarlo a spostarsi da quel punto in uscita di curva, siccome era già stato avvisato. Ci sono punti in cui la gente non dovrebbe stare, verificare il tratto ed eventualmente impedire l'accesso a particolari punti pericolosi non penso sia impossibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci mancherebbe, mai organizzato un rally in vita mia :asd:

Il punto è che col ciclismo basta impedire l'accesso alle auto bloccando le strade (cosa manco sempre garantita, vedi incidente di Pantani).

Impedire l'accesso a persone per svariati km di strada è impossibile. Non basta bloccare le strade, bisognerebbe pattugliare ettari di campagne...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che non si fa praticamente nulla visto le orde di appassionati nei punti più disparati...la situazione deve essere almeno arginata...inoltre le auto possono anche carambolare, non sono solo i punti vicino alle curve ad essere pericolosi...una soluzione si dovrà trovare...e solitamente quando ci scappa il morto qualcosa cambia...nel male, qualcosa di buono esce...(mi limito ad analizzare logicamente la situazione anche se posso sembrare cinico)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi ti affidi al buonsenso della gente? Allora mettiamoci l'anima in pace, non sarà nè il primo nè l'ultimo...

 

Sicuramente, ma non si può fare diversamente.

 

L'importante è non permettere cose simili.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

3:22...lo schifo...

Cioè, questo dico...e fidati che qualcosa del genere avviene ancora in competizioni minori...

Ora non per dire, ma tra le gare clandestine e queste, come pericolosità, siamo sullo stesso livello di illegalità...non è un'esagerazione la mia...

Pensare che non si possa far nulla è inconcepibile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

è tutta gente maggiorenne e consapevole, non mi sembra uno scandalo. Una volta pure la F1 era come i rally con gente a bordo pista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Foratura per Neuville nella SS13! Si potrebbero riaprire i giochi. Prima di questa tappa il belga guidava con 51 secondi su Ogier e 1'29" su Tanak. Poi Latvala, Sordo e Breen.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto che in alcuni tratti oggi hanno superato i 200 km/h. :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

In corso l'ultima prova di questo Rally di Montecarlo, problemi anche per Tanak in precedenza, che perderà la seconda posizione. SS16 cancellata per problemi di sicurezza con il pubblico (il sito WRC riporta too many people in the wrong places)

 

Ogier in testa con 2:27.8 di vantaggio su Latvala, a seguire Tanak (il quale probabilmente perderà ancora posizioni), Sordo, Breen, Evans e Mikkelsen.

Edited by KimiSanton

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogier vince il #RallyeMontecarlo, davanti a Jari-Matti Latvala e Otto Tanak, il quale si è difeso egregiamente nell'ultima prova (Power Stage) grazie anche a delle condizioni climatiche proibitive per le vetture in strada.

 

Prossimo appuntamento della stagione in Svezia, 9-12 Febbraio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sbaglio o ogier corre con un team non ufficiale. se è cosi non possono dire certo era tutto merito della vettura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende se vogliamo considerare M-Sport come team ufficiale Ford...

Share this post


Link to post
Share on other sites

i telecronisti di sky hanno detto è totalmente distaccato da ford. ford ha fornito la macchina ma poi fin quanto usano questo modello sarà il team a svilupparla. questo vale anche per altri team usano le ford (se ce ne sono), o in futuro vogliono usarle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in teoria non è ufficiale, in pratica red bull = top in class

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vari articoli:

 

Mikkelsen ancora al lavoro per trovare un accordo e correre con la VW Polo 2017, team privato. Ora il norvegese corre con Skoda versione WRC-2.

 

http://www.motorsport.com/wrc/news/mikkelsen-still-working-on-private-vw-plan-for-2017-868723/

 

Commento in italiano sulla prima tappa del Mondiale Rally

 

http://it.motorsport.com/wrc/news/wrc-plus-promosse-ford-e-toyota-citroen-rimandata-867976/

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ricordo bene una tra ford e citroen però ha usato una vettura 2016 adattata al regolamento 2017 e probabile sia la citroen visto i distacchi che ha preso,

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×