Jump to content
Sign in to follow this  
ClaudioMuse

Male Male San

Recommended Posts

Pensavo che sarebbe stato lui, quello con il viso coperto di macchie... :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fine lavoro tempo, ***** ***.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti conviene sdraiare il mobile

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sdraiare il mobile potrebbe essere molto pesante o potrebbe danneggiare gli altri piatti, ma se fattibile ha ragione IlFerrarista)

 

Invece il McGyver che in me suggerirebbe: forse farei scorrere l'anta di 2 centimetri (molto lentalmente) e poi riempirei tutto il pezzo incriminato (se ci si riesce) con quella schiuma isolante poliuretanica, quella che si gonfia, quella che si spruzza per isolare; usandola per creare un blocco unico o quantomeno degli agglomerati di piatti o unirli (ovviamente puntando ai piatti, non devi riempire il mobile da sopra a sotto), poi aprire quanto basta alla mano per infilarsi, reggere il blocco e aprire del tutto e poi "spaccare" un pezzo di blocco per volta per togliere i piatti, magari metterei un materasso o simile per terra, come salvagente nel caso ne cada uno. Ovviamente non bisogna riempire la parte tra anta e piatto più avanti in maniera che l'anta non scorra più :asd: e comunque ne userei poca per volta per evitare che gonfi tutto e non si apra più nulla :asd:

 

Poi toccherà torgliergli la schiuma di dosso, ma dovrebbe staccarsi facilmente tipo polistirolo, alla fine diventa una meringa, semplicemente usando le mani

(prima farei una prova su un pezzo di qualcosa di poco valore, tipo un bicchiere vecchio per vedere se l'idea ha un senso e non crea danno e soprattutto vedere se si stacca facilmente, non mi assumo responsabilità).

 

schiuma-poliuretanica.jpg

 

 

la usano anche nell'hobbystica:

 

200841423814_DSC_2680.jpg

 

 

Però se il mobile si può sdraiare gentilmente senza danni, ci proverei.

 

 

 

 

 

 

Edited by Pneumatico Usurato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè dai, ormai non c'è più nulla da fare. Piazza qualche petardo e goditi lo spettacolo almeno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me Alonso riuscirebbe a prenderli senza nemmeno aprire il mobile

Share this post


Link to post
Share on other sites

date il benvenuto al nuovo, piccolo (per ora) pezzo della firma_fogna

Share this post


Link to post
Share on other sites

sarà stato un terremoto ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alonso userebbe il bicipite per sdraiare il mobile, e poi chiuderebbe il pugno con gioia di nascosto dopo esserci riuscito, voi state a guardare invece.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io spaccherei il vetro con un pugno e fanculo i piatti di m***a.

Share this post


Link to post
Share on other sites

falling-plates-cupboard-advice-baoliao-c

 

e mò so' ca**i

 

Chissenefrega, quel sevizio fa pure schifo. Io cercherei di limitare i danni con un sacco di gommapiuma sul pavimento ed infilandone pure (da sotto, mentre si apre la vetrina) per salvare il salvabile. Ciò che si rompe va buttato e tanti saluti.

 

img.jpeg

 

CiSonoCosePiùImportantiNellaVita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quanta roba sta uscendo? :o

Share this post


Link to post
Share on other sites

dal bus del cu ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè dai, ormai non c'è più nulla da fare. Piazza qualche petardo e goditi lo spettacolo almeno.

e anche piazzare una videocamera, così da condividere lo spettacolo con il villaggio globale :lol2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Saluti da Leo Turrini da Maranello

Share this post


Link to post
Share on other sites

I piatti di Schrödinger, famossissimi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta nuclearizzare il mobile per risolvere il problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×