Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Accadde oggi

Recommended Posts

Indovinate chi si è messo in corsia box a dare l'ordine di mettersi insieme per scattare questa foto storica?

Share this post


Link to post
Share on other sites

22 settembre 1991 e 1996

 

Patrese prima e Villeneuve dopo vincono il GP in Portogallo

 

14380141_666540633502922_450381934748207

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai dimenticato un dettaglio: quel giorno Villeneuve fece un sorpasso che forse paragonabile solo a quello di Webber al Eau Rouge oppure di Vettel alla curva grande con una ruota sull'erba.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

23 settembre 2012

 

Gp numero 300 per Schumi in quel di Singapore, purtroppo finita con un ritiro per tamponamento

 

f1-singapore-gp-2012-michael-schumacher-

 

Edited by Beyond

Share this post


Link to post
Share on other sites

24 settembre 1972

 

Prima pole per la Mclaren con Revson sul circuito di Mosport

 

14435233_667211336769185_202016899186533

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beyond... ma quante ne sai?!?

 

 

pVQYr_s-200x150.gif



25 settembre 2005: Alonso vince (a Suzuka) il suo primo mondiale.

 

 

image1.img_.640.medium.jpg

 

 

 

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites

25 settembre 1982

 

Rosberg vince il titolo sul circuito di Las Vegas

 

caesars-palace1.jpg

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già a quell'età Rosberg era in F1? E poi dicono che non ha talento...

 

Alonso dovrebbe essere l'unico spagnolo campione del mondo di F1... 11 anni fa sembrava un giovincello davvero talentuoso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai dimenticato un dettaglio: quel giorno Villeneuve fece un sorpasso che forse paragonabile solo a quello di Webber al Eau Rouge oppure di Vettel alla curva grande con una ruota sull'erba.

 

 

Bello ma quello di Webber è il migliore a mani basse. Forse top 3 di sempre.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

8 ottobre 2000, Circuito di Suzuka.

schumacher.jpg

 

Michael Schumacher conquista il suo terzo titolo Piloti, dopo i due conquistati in Benetton nel 1994 e nel 1995, riportando il titolo per i Piloti a Maranello dopo 21 dall'ultima vittoria del sudafricano Jody Scheckter.

La Ferrari riconquisterà il Campionato Costruttori (dopo averlo già vinto nel 1999) nella gara successiva a Sepang, in Malesia, 14 giorni più tardi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una delle più belle immagini di sempre.

 

La notte di attesa, l´alba sul divano, infine la liberazione da 21 anni di bestemmie. Sul podio il Michelone a dirigere l´orchestra (con tanto di Presidente Emerito della Repubblica italiota ad ammonire il gesto...), Mika che guarda divertito, e Coulthard come sempre a rompere i voglioni.

 

Per un ferrarista, per un "schumacheriano", per un amante di questo fottuto sport, one for the ages. :)

 

P.s.: l´uscita dai box con comparsa parallela all´orizzonte della Mecca di Häkkinen mette ancora i brividi oggi. :)

Edited by Asturias

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il bello è che non era detto che quel giorno potesse vincere il titolo. Mi ricordo che ero uscito con gli amici e invece di andare a dormire e poi svegliarmi, ho tenuto botta giocando a GP2. Me la sentivo che sarebbe stata una giornata storica. Mi ricordo che la RAI fece una maratona tutta la notta di trasmissione di attesa della gara...pensate che interesse che generava la Ferrari!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il bello è che non era detto che quel giorno potesse vincere il titolo. Mi ricordo che ero uscito con gli amici e invece di andare a dormire e poi svegliarmi, ho tenuto botta giocando a GP2. Me la sentivo che sarebbe stata una giornata storica. Mi ricordo che la RAI fece una maratona tutta la notta di trasmissione di attesa della gara...pensate che interesse che generava la Ferrari!

"La lunga notte Rossa"... Indimenticabile, a 13 anni avevo una tensione addosso pazzesca e la gara fu giocata sui dettagli. Hakkinen che parte a razzo come nel 1999 e con meno benzina dentro al primo pit voleva scappare nel secondo stint, ma la leggera pioviggine e alcuni doppiaggi complicati resero la vita difficile al finlandese. Michael col suo immenso talento riuscì a rimanere attaccato con 3 giri in più di carburante, il più era fatto... Quando ho visto che entrava al pit evitando la Benetton di Wurz intraversata all'uscita della "Casio triangle" mi sono disperato pensando che avesse perso del tempo prezioso... Ma il pit magico dei meccanici Ferrari durò solo 6 secondi, Schumi uscì dalla pit lane e Hakkinen era dietro di qualche secondo... Delirio. Quegli ultimi 13 giri sono stati eterni, come fossero 13 logoranti Gran Premi. Poi il traguardo, il trionfo e l'apoteosi. In una parola: felicità. :qq:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×