Jump to content
Sign in to follow this  
ClaudioMuse

La favola del piccolo samurai immenso

Recommended Posts

Il senso del topic è semplice: ognuno aggiunge da 1 a 3 parole alla storia, facendo copia/incolla del testo precedente nella propria risposta - evitate il quote.

Quando ci saremo rotti le palle, avremo completato la favola del piccolo samurai immenso.

 

Inizio:

C'era una volta un piccolo samurai...

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai...cresciuto giocando con...

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante

Edited by Pneumatico Usurato

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità, soprattutto il buco

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità, soprattutto il buco del cuore detto amore.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità, soprattutto il buco del cuore detto amore. Sconfisse ogni nemico

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità, soprattutto il buco del cuore detto amore. Sconfisse ogni nemico a suon di bigliettoni

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità, soprattutto il buco del cuore detto amore. Sconfisse ogni nemico a suon di bigliettoni e mail sospette

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità, soprattutto il buco del cuore detto amore. Sconfisse ogni nemico a suon di bigliettoni e mail sospette, ma non era soddisfatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità, soprattutto il buco del cuore detto amore. Sconfisse ogni nemico a suon di bigliettoni e mail sospette, ma non era soddisfatto. Dopo anni di digiuno

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità, soprattutto il buco del cuore detto amore. Sconfisse ogni nemico a suon di bigliettoni e mail sospette, ma non era soddisfatto. Dopo anni di digiuno si rivolse al

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità, soprattutto il buco del cuore detto amore. Sconfisse ogni nemico a suon di bigliettoni e mail sospette, ma non era soddisfatto. Dopo anni di digiuno si rivolse al sommo Briatore, che

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità, soprattutto il buco del cuore detto amore. Sconfisse ogni nemico a suon di bigliettoni e mail sospette, ma non era soddisfatto. Dopo anni di digiuno si rivolse al sommo Briatore, che per consolarlo gli regalò un bellissimo kimono color dell'oro.

 

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'era una volta un piccolo samurai cresciuto giocando con un dildo siliconico rotante. Partito dalle Asturie, guidando l'Apecar, giunse in Giappone, in affitto a Fukushima, dove conobbe Hitomi, immensa come l'immensità, soprattutto il buco del cuore detto amore. Sconfisse ogni nemico a suon di bigliettoni e mail sospette, ma non era soddisfatto. Dopo anni di digiuno si rivolse al sommo Briatore, che per consolarlo gli regalò un bellissimo kimono color dell'oro. Tuttavia aveva un nemico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×