Jump to content
Sign in to follow this  
Stefano 10

Nuovo format qualifiche per il 2016

Recommended Posts

Sto con Asturias e con Il Ferrarista.

 

Ha ragione Asturias a dire che il DRS è un'agevolazione per i piloti per permetterli di sorpassare.

Ma è anche vero che come dice Il Ferrarista, le monoposto di oggi sono troppo difficili da controllare quando seguono da vicino un'altra, e per questo motivo hanno creato il diversivo DRS.

 

Ora le cose sono 2 :

O si torna alle monoposto degli anni 80- inizio 90, o si lascia il DRS per agevolare i sorpassi.

 

Per me, per come la penso io, sarei super contento se l'aerodinamica delle monoposto ritornasse ad essere come quella dei favolosi anni 80-inizio 90.

 

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non ci piace il DRS, va tolto il divieto per minigonne ed effetto suolo, altrimenti le vetture odierne non si sorpassano ed ancora di più dal 2017 in cui le ali saranno ancor più grosse e quindi bisognose d'aria fresca.

 

Un effetto suolo nel 2016 però significherebbe che non vince il pilota più veloce, preciso o costante, ma quello che è in grado di sostenere il maggior numero di G laterali senza svenire.

Edited by Alexander

Share this post


Link to post
Share on other sites

A meno che le modifiche per il 2017 rendano il DRS meno efficace di adesso, allora potrebbe anche starci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

...i ma io sinceramente non ho alcuna intenzione di guardare un pilota che viaggia 2 secondi più veloce di chi lo precede e non riesce a passarlo.

 

Ho riflettuto un po`su questa tua frase. Sei un troll straordinario e con un talento immenso (e candidato naturale al Premio Bannato 2016, anche se con questo Spa sarà dura per tutti), ma credo che stavolta tu abbia scritto qualcosa di serio, e dunque ti rispondo anche io, per una volta, seriamente.

 

Il concetto da te espresso è proprio la sintesi di "pensiero televisivo" di cui parlavo nel mio post precedente. Con questo non voglio certo dire che tu sia uno di quelli che guardano F1 alla Domenica come se guardassero del calcio qualunque. Semplicemente voglio porre l`accento sul fatto che anche noi "appassionati" piano piano ci stiamo facendo andar bene tutto, perchè insomma....prima era peggio.

 

Tu fai l´esempio di quello due secondi più veloce che non passa. Ti lancio però una provocazione. Pensa a Jarama 1981 ad esempio. Porca miseria dico io, ma se uno è così bravo da tenersi dietro un pilota con auto superiore, perchè poi deve essere sverniciato per un cavolo di drs?

 

Un Verstappen su Toro Rosso che tiene dietro Vettel o Hamilton ad esempio, non ha diritto a giocarsi le proprie carte come motorsport vuole?

 

Non mi piace il drs? Lo dico e basta. E voglio tornare a freni in acciaio, gommoni, cambio manuale e aerodinamica semplificata. Se continuiamo invece a farci andare bene tutto quello che viene fuori, allora la F1 davvero avrà vita breve.

 

E qui chiudo. Non mi leggerai neppure probabilmente, perso, come giusto che sia, tra le tette di tua cugggina, ma ad ogni modo tenevo ad esprimerti la mia opinione, ovviamente con pieno rispetto della tua. :)

 

 

Leggendo questo pensiero mi sono chiesto spontaneamente (senza avere risposta):

 

"sei tu il mio clone, oppure lo sono io di te?"

 

Eventualmente aggiungo: io ho sognato spesso una F1 che decide di riportare tutto ai livelli di cui parli (soprattutto il grassetto, che mi sembra una cosa fondamentale), poi mi sono svegliato male (:asd:). E sono sicuro che il numero dei sorpassi non aumenterebbe affatto drasticamente, ma non mi interessa. Aumenterebbe l'importanza della componente umana e con essa la possibilità di errore ed automaticamente di un sorpasso.

 

Ken Tyrrell lodava Alboreto quando pensava alle condizioni del cambio al momento di smontarlo, ora nessuno ha la possibilità di salvaguardare un cambio, nè di romperlo: ci pensa l'elettronica, in un senso o nell'altro. E lo stesso vale per i freni.

 

La gente non si rende conto (o se ne frega, come gli addetti ai lavori) che il vero problema, oltre alla standardizzazione ed ai monopoli, alla mancanza di libertà progettuale (in poche parole la FIA) risiede nella eccessiva importanza dell'aerodinamica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Motorstom Pacific Rift mi divertivo un casino quando partiva il conto alla rovescia di 10 secondi e l'ultimo esplodeva. Che bella questa F1, finalmente spettacolare, adesso devono andare fino in fondo e mettere sta benedetta pioggia artificiale, che va avanti da troppo tempo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Leggendo questo pensiero mi sono chiesto spontaneamente (senza avere risposta):

 

"sei tu il mio clone, oppure lo sono io di te?"

 

Eventualmente aggiungo: io ho sognato spesso una F1 che decide di riportare tutto ai livelli di cui parli (soprattutto il grassetto, che mi sembra una cosa fondamentale), poi mi sono svegliato male ( :asd:). E sono sicuro che il numero dei sorpassi non aumenterebbe affatto drasticamente, ma non mi interessa. Aumenterebbe l'importanza della componente umana e con essa la possibilità di errore ed automaticamente di un sorpasso.

 

 

 

Grazie caro, per la risposta e pure per la "domanda" che ti sei fatto, che è poi la stessa che ogni tanto mi pongo anche io. :)

 

Ritengo che abbiamo più e più volte chiarito le nostre opinioni su tutto quanto e che la componente umana sulla quale appunto anche tu poni l´accento, debba tornare ad essere elemento centrale dello Sport tutto.

 

E´che...die Luft is raus...

 

 

P.s: mi racconti cosa diceva Ken Tyrrel del nostro Michele? Mi piacciono un casino queste storie del dietro le quinte di un`epoca che, per motivi anagrafici, mi sono goduto poco :)

Edited by Asturias

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

Leggendo questo pensiero mi sono chiesto spontaneamente (senza avere risposta):

 

"sei tu il mio clone, oppure lo sono io di te?"

 

Eventualmente aggiungo: io ho sognato spesso una F1 che decide di riportare tutto ai livelli di cui parli (soprattutto il grassetto, che mi sembra una cosa fondamentale), poi mi sono svegliato male ( :asd:). E sono sicuro che il numero dei sorpassi non aumenterebbe affatto drasticamente, ma non mi interessa. Aumenterebbe l'importanza della componente umana e con essa la possibilità di errore ed automaticamente di un sorpasso.

 

 

 

Grazie caro, per la risposta e pure per la "domanda" che ti sei fatto, che è poi la stessa che ogni tanto mi pongo anche io. :)

 

Ritengo che abbiamo più e più volte chiarito le nostre opinioni su tutto quanto e che la componente umana sulla quale appunto anche tu poni l´accento, debba tornare ad essere elemento centrale dello Sport tutto.

 

E´che...die Luft is raus...

 

 

P.s: mi racconti cosa diceva Ken Tyrrel del nostro Michele? Mi piacciono un casino queste storie del dietro le quinte di un`epoca che, per motivi anagrafici, mi sono goduto poco :)

 

 

Beh, semplicemente, "si racconta" (non trovo più le fonti) che Tyrrell si stupì di questo giovane pilota italiano, perchè quando smontavano il cambio per la revisione, lo trovavano sempre in perfetto ordine, per l'abilità e l'orecchio di Alboreto nel trovare i giri giusti per le varie marce.

 

Insomma, cose d'altri tempi...

 

Però ho trovato un bell'articolo su Ken Tyrrell, da leggere assolutamente:

 

http://www.formulapassion.it/2011/12/f1-ken-tyrrell-il-boscaiolo/

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Però ho trovato un bell'articolo su Ken Tyrrell, da leggere assolutamente:

 

http://www.formulapassion.it/2011/12/f1-ken-tyrrell-il-boscaiolo/

 

 

Bellissima lettura, grazie mille! E che bello poi vedere una bella foto della Tyrrel 019 di Jean, adoravo quella macchina! :)

 

Ok, fine OT nostalgico :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che la f1 dovrebbe essere la massima espressione della tecnologia... Tornare alla stessa aerodinamica degli anni 80... Non può essere possibile.. E tornare alla stessa tecnologia... Bah non penso nemmeno quello.

Se per ipotesi si mettessero delle limitazioni con lo scopo di" far assomigliare" l'attuale f1 a quella di quel periodo, gli ing troverebbero comunque delle soluzioni per una maggiore efficienza che impedirebbero ugualmente la possibilità di sorpasso.

Pensare a una f1 congelata agli anni 80, non credo sia la soluzione. Sono d'accordo che il drs sia un dispositivo da togliere, ma dovrebbe esserci maggiore libertà di strategia ( magari togliendo le comunicazioni radio, quelle si), in modo che non sia troppo scontato il risultato finale. Perlomeno con macchine simili.. Se dovesse capitare la Mercedes con un secondo su tutti... C'è poco da fare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Williams deputy team principal Claire Williams believes those not in favour of Formula 1's controversial new qualifying format should reserve judgement until after the Australian Grand Prix space.gif

http://www.autosport.com/news/report.php/id/123137

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

si monaco però non vedi come la stanno riducendo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Williams deputy team principal Claire Williams believes those not in favour of Formula 1's controversial new qualifying format should reserve judgement until after the Australian Grand Prix space.gif

http://www.autosport.com/news/report.php/id/123137

 

 

Che, onestamente, dovrebbe essere la posizione più "giusta".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Formula lotteria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come diceva Pasolini, "non ho bisogno delle prove per sapere che è una cagata"

Share this post


Link to post
Share on other sites

si monaco però non vedi come la stanno riducendo?

 

si certo. Ma non penso che la strada giusto sia tornare indietro nel tempo. Le conocenze e i mezzi a disposizione sono cambiati. Bisogna cambiare rispetto alla situazione attuale, su questo sono d'accordo, ma trovando una strada "nuova" (magari meno votata allo spettacolo a tutti i costi)

Share this post


Link to post
Share on other sites

liberare i motori e dare più importanza al pilota e creare piste vere non la robaccia di ora....vedere ancora gare sul bagnato vero...non sei d'accordo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

liberare i motori e dare più importanza al pilota e creare piste vere non la robaccia di ora....vedere ancora gare sul bagnato vero...non sei d'accordo?

Si assolutamente... Lo scempio delle piste é davvero inaccettabile, così come l'esagerazione in alcuni momenti di pioggia ( a volte si sospendono le gare con troppo zelo).

Sarei d'accordo anche sulla liberalizzazione dei motori, però con alcuni limiti ( tipo 100 kg per gara).

Io sinceramente tornerei anche alle qualifiche di un'ora con la possibilità di regolare gli assetti e naturalmente basta parco chiuso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

senza aerodinamica autoadattativa, senza aerofreni dinamici, senza differenziale elettronico, senza abs, senza controllo di trazione, senza le sospensioni gestite elettronicamente, senza ruote coperte... Ovvio che si attaccano con i denti all'aerodinamica fatta con le alettine di carbonio, hanno solo quella su cui lavorare :yes:

 

Oltretutto poi sempre con pneumatici che non sono mai i migliori pneumatici in assoluto, ma mescole studiate per degradare in X giri e da Y prestazione in curva... Alla faccia del progresso.

 

La F1 non è tecnologia. Ma è "medioevo tecnologizzato" e l'aerodinamica ridicola è conseguenza di questo.

Ci tanti modi per abbassare il tempo su giro e avere buona trazione. Potrebbero usare quelli, senza necessariamente guardare agli anni 80... ma magari anzi, buttare l'occhio al 2050 non farebbe male.

Edited by Pneumatico Usurato

Share this post


Link to post
Share on other sites

a a te piaceva la f1 di una volta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×