Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

Ferrari SF16-H

Recommended Posts

LOWE? NON CI SERVE - A proposito di Paddy Lowe, il direttore tecnico della Mercedes, ha detto: «Lowe è un grandissimo tecnico. Ma va detto che eravamo adeguatamente coperti, e che non c'è bisogno di lui. Non ci serve l'eroe, non ci manca questo o quello, un Lowe o un Ross Brawn», ha continuato. «Ci mancano moltissime cose, ma la squadra è squadra, è fatta in un percorso di anni e non andiamo a cambiarla adesso. Fateci lavorare, arriveranno i risultati. Poi se va male criticate me, lo sbaglio l'ho fatto io, non cercate capri espiatori»

 

Bene è meglio che sappia cosa dice perché si è preso per intero la responsabilità dell'eventuale disastro della filosofia orizzontale.

Sappiamo chi sarà il responsabile del fallimento (o del successo) della stagione.

 

Chi l'ha detto questo? Arrivabene o Marchionne?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, almeno si assume le sue responsabilità. Speriamo bene. Io Lowe l'avrei preso, ma non sono io il presidente della Ferrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Idem, per 3 motivi

 

1. Non credo alla filosofia orizzontale, specie quando questa prevede l'inserimento di persone prive di esperienza alle porte di un cambio epocale

 

2. Lowe è un tecnico di valore, la Ferrari non ha nessun direttore tecnico che sia esperto di telaio, (Binotto è un motorista)

 

3. Avrei preso Lowe poiché porta con se una bella valigetta di informazioni Mercedes

 

Spero di sbagliarmi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 24 febbraio ci troviamo tutti a Fiorano, per vedere la vettura che riporterà il mondiale in Italia?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora questa notizia non è attendibile?

 

---

 

 

F1 | Ferrari conferma la data di presentazione della vettura 2017 La nuova monoposto sarà svelata il prossimo 24 febbraio

 

ferrari-formula-one_3420142.jpg

Oltre alla conferma di Antonio Giovinazzi, Sergio Marchionne e Maurizio Arrivabene hanno ufficializzato che la Scuderia Ferrari svelerà il disegno della nuova monoposto il prossimo 24 febbraio. La presentazione, al contrario delle previsioni iniziali, verrà eseguita sul tracciato di Fiorano (tempo permettendo.ndr) e non con l’ormai tradizionale video sul web.

La Ferrari sfrutterà i pochi giri disposizione per sistemare i primi dettagli in previsione della sessione di test in Spagna e per svelare al pubblico il disegno della nuova monoposto. La Scuderia, ovviamente, pubblicherà sul proprio sito tutti i file media del caso (immagini, video, etc etc…).

La macchina sarà successivamente imballata e spedita a Barcellona per la prima sessione di test pre-stagionale.

Roberto Valenti

19th dicembre, 2016

---

 

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-ferrari-conferma-la-data-di-presentazione-della-vettura-2017/

 

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma sfruttano uno di quei film test o se ne fregano (spero ovviamente la seconda) ?

 

fare subito qualche giro credo sia positivo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh avevo letto diversamente, sarebbe bello

 

Evidentemente la presentazione online resta (per sicurezza). Se il tempo permetterà faranno quella ufficiale in pista, come quando ero ragazzino... anzi, come fino al 1996.

 

1410345174245.jpg--eddie_irvine__nicola_

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno mi spiegherebbe bene il concetto di struttura orizzontale e verticale? sono curioso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

struttura orizzontale danno gli ordini dal divano, verticale danno gli ordini in piedi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno mi spiegherebbe bene il concetto di struttura orizzontale e verticale? sono curioso...

 

Te la spiego io,

 

Struttura orizzontale, tante mezze seghe dove non comanda nessuno, ma tutti contribuiscono per cercare di racimolare qualcosa di decente

Struttura verticale, c'è un ingegnere con le p*lle che coordina il lavoro di vari responsabili (settore aerodinamico e power unit) che a loro volta sono a capo del loro gruppo di competenza.

 

:asd:

 

Ovviamente scherzo, la struttura orizzontale dovrebbe essere un metodo di lavoro dove i vari reparti hanno pari responsabilità sul progetto, non esiste una struttura piramidale ben definita ma tutti collaborano senza particolari ruoli di subordinazione, questo dovrebbe favorire lo scambio di informazioni tra reparti, e soprattutto un impegno più omogeneo da parte di tutti.

 

La struttura verticale è una struttura con ruoli ben definiti, dove esistono leader e responsabili di progetto che coordinano più autonomamente il lavoro dei loro rispettivi settori di competenza (che hanno a loro volta dei responsabili per ogni livello) in una struttura simile a una piramide. Il vantaggio sarebbe che tutti hanno una direzione da seguire ben definita e teoricamente potrebbe generarsi meno confusione.

 

Voglio precisare che io non sono un detrattore della struttura orizzontale in se, anzi la apprezzo molto in determinati casi, ma per attuarla in modo efficace in formula 1, a mio avviso, servono comunque delle persone di una certa esperienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Mercedes, ad esempio, è un esempio tipico di struttura orizzontale. Non esiste un unico capo, ma piuttosto dei responsabili (importanti) dei vari settori che comunicano allo stesso livello tra loro. Maggiore interconnessione lavorativa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La verità è che la Mercedes ha ingegneri forti e noi ingegneri scarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno mi spiegherebbe bene il concetto di struttura orizzontale e verticale? sono curioso...

 

Struttura orizzontale:

 

image.jpeg

 

Italian-Family.jpg

 

Italian-family.jpg

 

Struttura verticale (anche detta "a piramide"):

 

mercedes-amg-race-support-room.jpg

 

engineeringmbtcjpg666x374q85crop-smartma

 

maxresdefault.jpg

 

La verità è che la Mercedes ha ingegneri forti e noi ingegneri scarsi.

 

Ognuno ha ciò che si merita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Profondo Rosso

di Leo Turrini

E Marchionne disse

Alla fine del pranzo mi avvicino per salutarlo e gli dico: senta, passi avere abolito le vittorie, ma aver tolto il lambrusco dal menù natalizio e' persino peggio!

Sergio Marchionne mi guarda, scoppia ridere e fa: lei ha perfettamente ragione, troverò il colpevole e fra 12 mesi avrà soddisfazione. Quanto alle vittorie, chieda a questi due al mio fianco.

Arrivabene e Binotto. Muti.

Dirà la storia come verrà ricordato il Marchionne presidente Ferrari. Di sicuro l'ho trovato in forma, spiritoso, nemmeno si è incavolato per alcune mie facezie.

Di seguito, riassumo il suo messaggio.

"Un anno fa mi sono comportato da... Ho detto certe cose perché mi sono fidato di chi mi garantiva che eravamo in vantaggio sulla concorrenza. E infatti adesso pronostici non ne faccio più".

"Spesso incontro ferraristi che mi chiedono soiegazioni. A tutti dico: e' colpa mia, ho sbagliato io. Ed e' anche vero, poi parlando così l'interlocutore si intenerisce e non mi calpesta".

"Non e vero che la Ferrari non spende abbastanza per la Formula Uno. Al contrario, spendiamo troppo per i risultati che otteniamo. In F1 ogni tentativo di taglio dei costi viene aggirato! A me fa star male spendere per non avere risultati. E non sono mai state le risorse a mancare"

"Il grande problema nostro non da oggi e' l'incapacità di sviluppare la vettura. Per questo a fine estate ho deciso di cambiare. Prima all'interno della Scuderia c'era una struttura gerarchica che impediva il flusso di informazioni. Ora con Binotto regna la trasparenza".

"Le intenzioni ci sono tutte, l'impegno anche, in F1 la differenza la fanno i millimetri e i millesimi. Noi ci proveremo, io ho fiducia in questo gruppo, da Arrivabene in giù. Se non vinceremo nel medio termine, mi prenderò la responsabilità".

"Non credo nell'eroe che arriva da fuori. Questa e' una fissa di voi giornalisti. Paddy Lowe? Tutti parlano con tutti, ci e' stato proposto, non ci serve per le ragioni che ho esposto sopra".

"Guardate che io sono un sostenitore dell'italianità! E'assurdo affermare che in Italia mancano buoni ingegneri aerodinamici. Ma chi l'ha deciso, scusate?"

"Con Vettel non ho parlato di allungamento del contratto. Ha avuto un anno difficile, con un'auto spesso non all'altezza. In alcune gare non si è' espresso secondo il suo valore. Lui e la Mercedes? Non so niente, di sicuro Lauda parla con tutti ma nel 2017 Seb sta con noi. Io sono per dare stabilità al team, dipende da noi dare a chi la guida una gran macchina ma vedremo, teniamo sott'occhio anche disponibilità di altri, dal 2018".

"Raikkonen e' stato grande. Sono estremamente contento di lui. Ha avuto una bellissima stagione, e' perfetto per la squadra. Mi dirà lui se vuole continuare o smettere, tra un anno".

"Giovinazzi sarà il nostro terzo pilota. Ci tengo , mi piace, gli diamo una bella opportunità".

"All'Alfa in F 1 non rinuncio. E' un progetto vero. Il marchio deve far cassa con la Giulia e il suv Stelvio, poi andremo avanti con i Gp, in sinergia con la Ferrari".

"La F 1 di Liberty Medua? Hanno idee interessanti, pensano allo spettacolo. Noi come Ferrari siamo impegnati fino al. 2020, dopo parleremo con gli altri stakeholders"

"Ah, senta qua: Crozza quando mi imita e' formidabile, mi fa morire. Ma rido di più quando imita Montezemolo, eh eh eh..."

Ci si vede al prossimo giro. Di lambrusco.

 

 

 

Almeno un po' di autocritica sulle sparate dell'anno scorso l'ha fatta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×