Jump to content
KimiSanton

Notizie Varie 2016

Recommended Posts

Credo il discorso sia ancora più semplice: chi ha il budget, lo spende comunque. Che sia con test in pista, tappeti volanti, simulatori della NASA o cagate simili. Chi non ce l'ha, non può spenderlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Costa enormemente di più la ricerca per progettare un motore che duri 2/3 gare in più piuttosto che produrre 2 motori in più. Non capisco come facciano i team principal a sostenere certe ca**ate.

 

Beh, mi sembra lampante che i team, soprattutto quelli ricchi, abbiano altre priorità ed una visione della F1 completamente differente dalla nostra ($$$$$$$$$$$$ €€€€€€€€€€€€)...

 

Si tratta di ingrandire la torta, per aumentare le dimensioni delle sue fette (:asd: non fraintendete), non di migliorare il prodotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo il discorso sia ancora più semplice: chi ha il budget, lo spende comunque. Che sia con test in pista, tappeti volanti, simulatori della NASA o cagate simili. Chi non ce l'ha, non può spenderlo.

 

Com'è SEMPRE stato nella storia della Formula 1....

Anzi credo che una volta la Manor di turno avesse molti meno soldi a disposizione (tra premi e diritti TV) eppure nessuno gridava allo scandalo...

Sul discorso motore come dice Rube costa molto di più la progettazione di un motore che duri 2-3.000 KM piuttosto che portarne uno nuovo fisicamente ad ogni GP... Non credo che 20 anni fa la Ferrari chiedesse alla Sauber 20-30 miliardi di lire per la fornitura annuale di motori (con motori nuovi ad ogni GP), ma magari mi sbaglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Credo il discorso sia ancora più semplice: chi ha il budget, lo spende comunque. Che sia con test in pista, tappeti volanti, simulatori della NASA o cagate simili. Chi non ce l'ha, non può spenderlo.

 

Com'è SEMPRE stato nella storia della Formula 1....

Anzi credo che una volta la Manor di turno avesse molti meno soldi a disposizione (tra premi e diritti TV) eppure nessuno gridava allo scandalo...

Sul discorso motore come dice Rube costa molto di più la progettazione di un motore che duri 2-3.000 KM piuttosto che portarne uno nuovo fisicamente ad ogni GP... Non credo che 20 anni fa la Ferrari chiedesse alla Sauber 20-30 miliardi di lire per la fornitura annuale di motori (con motori nuovi ad ogni GP), ma magari mi sbaglio.

 

 

Concordo...anzi...nella preistoria ormai (sigh!! che bei tempi) si usavano motori da qualifica e quello da gara e....si faceva il warm up la Domenica mattina.

Non mi pare che siano morte di fame a quel tmpo le scuderie di F!.

Oggi come oggi mi pare che...cambiando le penalità ( che si scontano in una sola gara) una squadra potrebbe teoricamnte....avere un motore nuovo ogni 2/3 gp sacrificando il 3°/4° perchè ti farebbro partire dalla pit lane. Ma se ciò portasse in 21 GP a 8/10 vittorie + vari podi potrebbe essere un idea non insensata per chi può permetterselo.

Ovvio che una squadra con poche risorse non può farlo ma.....quanti motori vengono distrutti al banco da Mercedes e Ferrari solo x guadagnare 10 cv? Costano meno di quelli messi su un auto?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti non è che sia cambiato il fattore economico, semplicemente nel passato poichè affidabilità e manico contavano di più, c'erano risultati molto più vari ed era possibile anche per le piccole fare exploit e bei risultati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Costa enormemente di più la ricerca per progettare un motore che duri 2/3 gare in più piuttosto che produrre 2 motori in più. Non capisco come facciano i team principal a sostenere certe ca**ate.

Ma infatti non è una mossa per risparmiare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continuano a parlare di risparmi... Come se ce la bevessimo ad oltranza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://f1grandprix.motorionline.com/haas-grosjean-mi-piacerebbe-correre-con-le-gomme-alla-giusta-pressione/

 

Finalmente uno che dice chiaro come stanno le cose: le Pirelli sono inaffidabili e devono continuamente correre ai ripari modificando le pressioni. altro che pista sporca!

Share this post


Link to post
Share on other sites

<p><a href="http://www.motorsport.com/f1/news/f1-poised-to-raise-fuel-limit-for-2017-689216/">http://www.motorsport.com/f1/news/f1-poised-to-raise-fuel-limit-for-2017-689216/</a></p>

<p> </p>

<p>Sono pieni di problemi, dalle Pirelli ai motori. A questo punto perché cambiare il regolamento quando basterebbe mettere mano a gomme e motori? </p>

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Non mi pare che siano morte di fame a quel tmpo le scuderie di F!.

 

 

 

Io ricordo che negli anni '90 ci fu una moria impressionante nella prima metà del decennio, che fece scendere così tanto il numero delle iscrizioni da non rendere più necessarie le pre-qualifiche e toccò persino scuderie storiche come Brabham e Lotus.

Nella seconda metà Ligier, Tyrrell dovettero vendere ad altri, Pacific, Simtek e Forti semplicemente chiusero.

A inizio anni 2000 chiusero Prost e Arrows, di lì a poco Minardi e Jordan vendettero.

Insomma, non erano anni di vacche grasse.

Edited by Connacht

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo anche che alcuni team di quegli anni, almeno quelli non citati, sembravano tirati su un pò per il gusto di farlo, senza pensare molto alle conseguenze successive (chiusura, debiti, eccetera)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ad oggi non nascerebbero neppure o farebbero figure tipo la us f1

adesso ci sono molti passaggi di nomi più che di strutture, basta vedere la jordan-midland-spyker-force india

la tyrrell-bar-honda-brawn-mercedes e chi più ne ha più ne metta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi si riunisce lo strategy group (cervelli che fumano) per decidere delle regole 2017.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non vedo l'ora di vedere le nuove entusiasmanti regole

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chissà che idiozie riescono a tirare fuori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le regole sono già più o meno scritte. Dipende solo quando metterle in vigore. Spero 2018, penso 2017.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Presumo che Red Bull e McLaren faranno di tutto per farle approvare per il 2017.

Certo che con maggiore carico i sorpassi dovrebbero diventare più difficili anche col DRS.......

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che il DRS con le regole 2017 porterà non più a scambi di posizione a metà rettilineo bensì a essere l'unica possibilità per tentare un sorpasso a fine rettilineo, con staccate vere e proprie per la manovra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io invece mi sto convincendo della bontà delle parole di Toto Wolff: questo anno si sta verificando, almeno al vertice, un minimo avvicinamento, penso che il prossimo anno si potrà parlare di equilibrio, se questa è la tendenza. Mercedes ha forse avuto il vantaggio, con queste regole, di avere avuto già da subito un propulsore performante e di avere avuto la corretta interpretazione delle regole.

Se dal prossimo anno entrerà in vigore il nuovo regolamento: o ci sarà il predominio di un solo team (spettacolo tipo BrawnGP del 2009) o un disequilibrio tale e improbabile che persino un Rio Haryanto potrebbe trovarsi a podio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non hanno raggiunto il numero minimo di votanti :asd:

 

O meglio, non vi è stato il numero minimo per modificare le decisioni già prese il 4/03.

 

Cg_FPrKXEAQo8XX.jpg

Edited by KimiSanton

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×