Jump to content
Sign in to follow this  
lucaf2000

Crisi F1 e numero vetture in griglia

Recommended Posts

Apro il topic per fare una domanda agli utenti che seguono le varie competizioni dei motori.

Vedendo la griglia attuale sempre più misera nel numero delle vetture, che è pure destinata a diminuire ulteriormente se si considera che 2 team sono alla frutta (Maonr e FI), visto che non seguo le altre competizioni (tranne un po la MotoGP), sarei curioso di sapere se anche nelle altre competizioni motoristiche si sta assistendo alla stessa crisi della F1, che tra un po si ritroveranno veramente a correre con 4 gatti...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiungi anche: gli altri con problemi grossi sono Sauber e Lotus (a questi in Australia l'albergo glielo ha anticipato Bernie)

http://www.****/magazine/49961/f1-gp-australia-e-ecclestone-che-paga-l-hotel-del-team-lotus

 

quindi il problema potenzialmente può coinvolgere fino ad 8 auto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che la formula 1,a memoria, è una delle poche serie massime ad aver subito un tracollo di tale entità... Nella MotoGP le cose invece vanno abbastanza bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per esempio ieri a Monza nel Blancpain GT c´erano 59 vetture...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più ci sono costi, visibilità ed interessi e più sembrano esserci problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In formula 1 i costi sono sempre stati importanti, soprattutto da metà anni '90 in poi...

Quindi nelle altre categorie la situazione non è così tragica?

Ma secondo voi è solo un problema di costi?

 



aggiungi anche: gli altri con problemi grossi sono Sauber e Lotus (a questi in Australia l'albergo glielo ha anticipato Bernie)

http://www.****/magazine/49961/f1-gp-australia-e-ecclestone-che-paga-l-hotel-del-team-lotus

 

quindi il problema potenzialmente può coinvolgere fino ad 8 auto

 

Si beh non volevo infierire, ma è ovvio che oltre a Manor e Force India ci sono anche Sauber e Lotus in grande difficoltà, con la Red Bull pronta ad andarsene, almeno sembra...

La situazione per il futuro non si prospetta rosea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le powerunit costano troppo e il regolamento ormai è un cappio al collo.

Ma una cosa però è certa: le "regole" così stringenti sevono in parte anche ad evitare uno sviluppo *infinito* che porti i piloti a correre a 400km/h e 500km/h. (oltre le velocità attuali si sono accorti già dagli anni '80 che lo stress fisico è così elevato da diventare insostenibile ecco perchè le tengono sempre calmierate).

 

Allora facciamo così per evitare questo: mettiamo sulle auto un limitatore di velocità di picco (e.s. 330 orari) e per il resto diamo totale libertà progettuale su tutto. Vuoi farti un 8 cilindri? Io me lo faccio a 6. L'altro se lo fa a 10. E vinca il migliore. Aerodinamica con parti mobili, abs, elettronica, sospensioni magiche, dimensione serbatoio, presenza o no delle batterie, centraline ninja, larghezza e posizione degli alettoni... tutto libero, ma senza sforare i 330km/h come limite di sicurezza umano. Poi ovviamente alcune regole su crash test e prestazioni dei freni. Ma solo sempre per la sicurezza, il resto libero.

 

Poi vedi che spettacolo avere in pista 10 coppie di auto tutte diverse anche "come forma"...

 

A quel punto con i maggiori incassi derivanti, divisi meglio e più equamente si salverebbero tutte le scuderie.

Edited by Pneumatico Usurato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che la formula 1,a memoria, è una delle poche serie massime ad aver subito un tracollo di tale entità... Nella MotoGP le cose invece vanno abbastanza bene.

 

scusa ma in motogp non erano rimasti pure 4 gatti tanto che furono costretti a mettere delle moto private di riempimento?

Share this post


Link to post
Share on other sites

è sicuramente un problema di costi, ma abbassarli significa standardizzare le vetture, ovvero creare una sorta di gp2...

inoltre ogni volta che si tocca il regolamento sono costi in più, soprattutto se si tocca il motore!

 

probabilmente se ecclstone e la fia andassero incontro all'audio e porsche che potrebbero essere interessate ad entrare in f1...

che poi non è tanto il numero, perché avere altre 10manor non rende la f1 più spettacolare, anzi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come Luca anche io seguo poco le altre categorie oltre a f1 e motogp. La f1 sta avendo un crollo imbarazzante, l'idea che da un momento all'altro ci sia la possibilità di trovarsi con una quindicina di macchine è forte. La motogp invece sembra si stia riprendendo bene, con l'arrivo di suzuki e aprilia. Ma alla fine quanto costa una stagione di motogp di un top team? 20-30 milioni? E forse esagero. Si tratta pur sempre di 1/10 del costo di una stagione in f1. In america non so come vadano le cose, che sappia la indy è ormai un monomarca con lo stesso appeal mediatico di una gara di rutti. La nascar sapevo che anni fa se la passava bene, ora non so.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come Luca anche io seguo poco le altre categorie oltre a f1 e motogp. La f1 sta avendo un crollo imbarazzante, l'idea che da un momento all'altro ci sia la possibilità di trovarsi con una quindicina di macchine è forte. La motogp invece sembra si stia riprendendo bene, con l'arrivo di suzuki e aprilia. Ma alla fine quanto costa una stagione di motogp di un top team? 20-30 milioni? E forse esagero. Si tratta pur sempre di 1/10 del costo di una stagione in f1. In america non so come vadano le cose, che sappia la indy è ormai un monomarca con lo stesso appeal mediatico di una gara di rutti. La nascar sapevo che anni fa se la passava bene, ora non so.

 

Appunto che sia quello il problema?

E le altre categorie automobilistiche quanto spendono? Ad esempio mi viene in mente il WEC, la 24 h di Le Mans, ecc...

Tutto sommato la politica del duo Ecclestone-Mosley di cercare di abbattere i costi non era sbagliata, la Mercedes sembra che spenda 500 milioni all'anno, quando se non ricordo male la Benetton vinceva i mondiali con meno di 1/3 del budget...

Share this post


Link to post
Share on other sites

una gara di rutti.

 

beh guarda, se ne mandassero in diretta su Rai1 una, ma fatta bene con le le telecamere 4k e audio 5.1, secondo me surclasserebbe sia la F1 che la Nazionale di Calcio :asd:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarò banale ma secondo me è solo una questione di domini di una singola scuderia, fate vincere un gp a testa a williams ferrari mclaren sauber e manor con tutti in lotta per le posizioni che contano

 

vedete come crisi di ascolti, minacce di abbandono e quant altro spariscono

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono troppe spese e i soldi sono mal ripartiti, comunque io a chi vince metterei una zavorra :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

beh guarda, se ne mandassero in diretta su Rai1 una, ma fatta bene con le le telecamere 4k e audio 5.1, secondo me surclasserebbe sia la F1 che la Nazionale di Calcio :asd:

 

 

Parlavo di ascolti, che da quel che so (500 miglia indy a parte) non sono felici. Le gare poi non metto in dubbio siano interessanti.

 

 

 

scusa ma in motogp non erano rimasti pure 4 gatti tanto che furono costretti a mettere delle moto private di riempimento?

 

Si ma adesso ci sono aprilia (anche se per ora è da riempigriglia) e suzuki che sono tornate, e altri costruttori mi sembra potessero essere interessati (ktm?). Diciamo che il regolamento open, che ha livellato di più le prestazioni, ha attirato più case. Certo, è stato un intervento artificioso, ma evidentemente non si può avere sia l'uovo che la gallina, ovvero lasciare liberi i team tecnologicamente e poi pretendere che tutti siano vicini nelle performance.

 

Edited by M.SchumyTheBest

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Come Luca anche io seguo poco le altre categorie oltre a f1 e motogp. La f1 sta avendo un crollo imbarazzante, l'idea che da un momento all'altro ci sia la possibilità di trovarsi con una quindicina di macchine è forte. La motogp invece sembra si stia riprendendo bene, con l'arrivo di suzuki e aprilia. Ma alla fine quanto costa una stagione di motogp di un top team? 20-30 milioni? E forse esagero. Si tratta pur sempre di 1/10 del costo di una stagione in f1. In america non so come vadano le cose, che sappia la indy è ormai un monomarca con lo stesso appeal mediatico di una gara di rutti. La nascar sapevo che anni fa se la passava bene, ora non so.

 

Appunto che sia quello il problema?

E le altre categorie automobilistiche quanto spendono? Ad esempio mi viene in mente il WEC, la 24 h di Le Mans, ecc...

Tutto sommato la politica del duo Ecclestone-Mosley di cercare di abbattere i costi non era sbagliata, la Mercedes sembra che spenda 500 milioni all'anno, quando se non ricordo male la Benetton vinceva i mondiali con meno di 1/3 del budget...

 

 

nella 24h escudendo i team ufficiali, la maggiorparte comprano solo le auto e ne fanno la manutenzione, nulla di eccessivamente costoso in rapporto ai costi delle case, piu si scende di categorie, vedi wtcc e tutte le altre piu i costi si abbassano.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mettiamo 10 kg di zavorra al vincitore e ne riparliamo

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Appunto che sia quello il problema?

E le altre categorie automobilistiche quanto spendono? Ad esempio mi viene in mente il WEC, la 24 h di Le Mans, ecc...

Tutto sommato la politica del duo Ecclestone-Mosley di cercare di abbattere i costi non era sbagliata, la Mercedes sembra che spenda 500 milioni all'anno, quando se non ricordo male la Benetton vinceva i mondiali con meno di 1/3 del budget...

 

L'idea era buona ma l'applicazione è difficile. Penso siano riusciti al massimo a non farli alzare i costi, ma bene o male siamo sempre lì, sui 400 milioni l'anno per Mercedes e ora anche per Ferrari (leggevo che ha aumento il budget di 100 milioni). Ragazzi parliamo di 4 miliardi, 8000 miliardi di vecchie lire, in 10 anni, non so se rendo l'idea.

 

E' comunque una storia che si porta avanti da 20 anni, dalla seconda metà dei '90, quando la ferrari mise in campo tutto e di più per riportare a maranello il titolo, e la mclaren, con l'apporto della mercedes, le andò dietro; i costi schizzarono in pochi anni. Mi ricordo un'intervista, nel 2000, di Benetton, che annunciava il suo ritiro a fine 2001, che dichiarava come nel '95 spendesse 50 milioni per vincere, mentre nel 2000 ne spendeva 150 per arrivare a malapena a punti. Sulle cifre non ci metto la mano sul fuoco, ma grossomodo erano quelle, spendere il doppio o il triplo per ottenere la metà. Da lì l'idea di vendere tutto alla renault.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si potrebbe mettere un limite di personale, diminuire la potenza di simulatori e tutto l'apparato elettronico alla base dello sviluppo, organizzare le trasferte in base alla logistica degli spostamenti, mettere un limite agli stipendi di tutti, possibilità di vendere vetture degli anni scorsi e qualche sessione di test in mezzo alla stagione.

Edited by joseki

Share this post


Link to post
Share on other sites

Serve un abbassamento dei costi per partecipare, non un budget cap o cose simili.

Chi può, deve essere libero di spendere e libero di sviluppare. Chi vuole solo partecipare, deve poterlo fare senza spendere troppo (riutilizzo di pezzi di altre squadre?). Certo, si avrebbero differenze di velocità, ma non è un problema. Pure negli anni 80era così.

 

Inutile dire che i costi attuali sono assurdi soprattutto a causa del regolamento fatto su misura per una squadra e addirittura accettato dalle altre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×