Jump to content
Beyond

Ferrari SF15-T

Recommended Posts

tolta la T che sta per Turbo; la macchina si chiama F15...semplice,semplice...onesto...linearissimo direi

 

 

 

...e la "S"? ovvio... sta per Sergio (Marchionne)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La butto li, e se ci fossero problemi di "copyright" del nome? Ricordo qualcosa anche per la F150 Italia. F-15 sarebbe il nome di un aereo militare della McDonnell Douglas. E F-16 idem.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

se usassero la metodologia dell'era turbo degli anni 80 si parlerebbe di 166?

e la 312T perchè il 3?

 

Giacobbo rispondimi.

 

 

3 mila cc V12, semmai perchè la T :asd:

 

edit: wikipedia risponde sempre :zizi:

 

The T in the name stood for 'transverse', as the gearbox was mounted in this way

 

 

 

:up: 3000 v12, santa abbondanza

Share this post


Link to post
Share on other sites

La butto li, e se ci fossero problemi di "copyright" del nome? Ricordo qualcosa anche per la F150 Italia. F-15 sarebbe il nome di un aereo militare della McDonnell Douglas. E F-16 idem.

 

Ci sarebbe anche F2015 :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la chiamerò EF666. :yes:

 

P.S. - la T della serie 312 (bei tempi...) si può giustificare anche in italiano, non serve andare a scomodare l'inglese... (:asd:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

La butto li, e se ci fossero problemi di "copyright" del nome? Ricordo qualcosa anche per la F150 Italia. F-15 sarebbe il nome di un aereo militare della McDonnell Douglas. E F-16 idem.

Ci sarebbe anche F2015 :zizi:

Diciamo che sottointendevo :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la chiamerò EF666. :yes:

 

P.S. - la T della serie 312 (bei tempi...) si può giustificare anche in italiano, non serve andare a scomodare l'inglese... ( :asd:)

 

su wikipedia italiano non era scritto e io ho fatto copia e incolla :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Io la chiamerò EF666. :yes:

 

P.S. - la T della serie 312 (bei tempi...) si può giustificare anche in italiano, non serve andare a scomodare l'inglese... ( :asd:)

 

su wikipedia italiano non era scritto e io ho fatto copia e incolla :zizi:

 

 

Scusami, se sono sembrato stron2o o saccente, non era mia intenzione. Il fatto è che io ricordo ancora Poltronieri che in tv diceva "...dove la T sta per Trasversale, come il posizionamento della trasmissione in relazione all'asse longitudinale della monoposto..." :lol2: Mi sembra di vederlo (e sentirlo) ancora, il buon Mario. Pace all'anima sua!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami, se sono sembrato stron2o o saccente, non era mia intenzione. Il fatto è che io ricordo ancora Poltronieri che in tv diceva "...dove la T sta per Trasversale, come il posizionamento della trasmissione in relazione all'asse longitudinale della monoposto..." :lol2: Mi sembra di vederlo (e sentirlo) ancora, il buon Mario. Pace all'anima sua!

 

 

 

se non è successo niente nelle ultime settimane direi che è ancora tra noi :yes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è preso avanti :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Urca che lapsus! Non l'ho nemmeno confuso con altri, l'ho proprio "dato per trapassato".

Con chi mi devo scusare?

 

(:asd:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Urca che lapsus! Non l'ho nemmeno confuso con altri, l'ho proprio "dato per trapassato".

Con chi mi devo scusare?

 

( :asd:)

 

Con lui :asd:

 

http://www.formulapassion.it/2015/01/luisa-rezzonico-il-peso-di-una-scelta/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è ancora uscita?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sono sempre piaciuti i nomi tecnici con cilindrata totale o unitaria e numeri di cilindri, magari con la T di Turbo o la C di compressore.

Quindi sarei per la F166T o F166C oppure F266T o F266C.

Inoltre, quando si apre un ciclo tecnico (vedi la 312 del 199, la F156 del 1961 o la 126CK del 1981), mi piace mantenere il nome di base con un numero successivo che cambia.

Quindi per quest'anno avrei la F166T2

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

dato il 666... SF potrebbe anche essere Satan Forever :lol2: :lol2: o ancora: Satan's Fall (la discesa di Satana agli Inferi, la nascita dell'Inferno)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto Turrini conferma che la sospensione davanti rimarrà la stessa degli ultimi anni, mentre sembra che il motore dopo le modifiche al banco stia dando risultati cautamente rassicuranti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a riguardo Allison ha detto che sul davanti hanno apportato sostanziali miglioramenti (però mantendo la stessa famiglia di sospensione).

Devo dire che su tutto Allison è sembrato diplomaticamente ottimista (mi riferisco alla pagina nelle news uscita da poco)...quasi un "politico" nel parlare...forse ehm ehm troppo "politico"??.

E' l'unica voce ottimista che ho sentito negli ultimi mesi, riferito a persone dello staff intendo. (basti pensare alle dichiarazioni di Marchionne,Arrivabene,Elkahn...) per cui... boh!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La non modifica della sospensione è semplicemente legata al poco tempo a disposizione da parte di Allison (che, ricordo, stava seguendo un progetto 666-2 con push-rod insieme a De Beer) per portare le sue idee sul progetto iniziale di Tombazis dopo la riapertura del progetto a Novembre. Questo purtroppo fa capire che le gerarchie vedevano il buon James con un ruolo molto limitato rispetto al greco e a Fry. Allison ha aggiunto nell'intervista che il retro sarà più stretto rispetto alla F14-T. Il muso, nei vari video dove si poteva vedere qualcosa, non sembrava stile Mercedes. Comunque è vero che varie scuderie stanno ancora testando quale tipologia di musetto porti maggiori vantaggi aerodinamici.

 

Il problema è che miglioramenti prestazionali ci possono anche essere, ma dipende quanto in relazione agli altri. Puoi anche andare più veloce mediamente di un secondo, ma se gli altri migliorano di due sei sempre dietro. In compenso meglio un "low profile", che alla fine ha seguito anche Allison, che lanciare proclami magnifici come nel recente passato. Con risultato pessimo. In questo modo, ogni risultato positivo può essere visto anche meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×