Jump to content
Ruberekus

2014.02 | Gran Premio di Malesia - Sepang [Gara - Commenti]

Recommended Posts

mi accodo, se anche in bahrain dovessimo avere un GP del genere doppietta mercedes, tutti staccatissimi, non credo che riuscirei a seguire tutto il mondiale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo sanno tutti che ormai la vera competizione è rimasta solo nel WEC

 

Concordo.

Tre grandi case, distacchi minimi, tecnologia ai massimi livelli e spettacolo

 

Stay tuned

Share this post


Link to post
Share on other sites

La passione della F1 non può essere messa in discussione da un dominio di una casa rispetto alle altre.

Io personalmente non mi stancherò mai di vederla, mai!!

 

non mi sono stancato nel 88, nel 2002, nel 2004, nel 2011 e nel 2013, e non mi stancherò nemmeno quest'anno se la Mercedes farà CAPPOTTO !!

 

Bisogna essere in grado e bravi nel progettare una buona macchina, la mercedes l'ha fatto, la Red Bull sta recuperando..e la Ferrari?! stessa storia di ogni anno!!

Dovrebbero tagliare un po di teste, ed alla svelta!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

perdo ancora un po' di tempo per scrivere una battuta: strano che a Ricciardo non hanno dato l'ergastolo! :sisi:

 

Oltre ad aver perso un giro al pit stop, oltre ad aver scontato 10 secondi di stop&go gli danno 10 posizione di penalità per il bahrain... :blink:

 

perchè se la prendono col pilota? l'unsafe release è colpa sua o del team?

 

Sua,

mi pare di aver capito che da quest'anno sul volante c'è scritto se è tutto a posto e puoi partire (ovvero se le gomme sono tutte fissate)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, ora, pensandoci bene, sia per il gp iniziale che questo, ho perso metà gara a cazzeggiare con il telefono..senza seguire nemmeno la telecronaca :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' sbagliato il concetto stesso di punizione in questi casi. Non è possibile che vengano assegnate punizioni per degli errori sempre possibili per gli esseri umani (dovuti a ritardi nei riflessi o altre cause che non c'entrano nulla con l'incoscienza o la scorrettezza)

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me la punizione in griglia è giusta,

perché effettivamente non la ha scontata in gara, avendo fatto tutto da solo per rovinarsi la gara fermandosi mille miglia dopo essere partito senza rendersi conto che la ruota ballava vistosamente e rompendo l'ala poco dopo.

A quel punto i 10 secondi di stop/go erano solo una formalità... la punizione è giusto comminarla nel gp succesivo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

avrà fatto neanche 100m...a 80km/h vedi tu quanto ci ha messo a fermarsi

Share this post


Link to post
Share on other sites

troppo :yes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

troppo :yes:

a me sembra pochi secondi, ci sta

Share this post


Link to post
Share on other sites

La passione della F1 non può essere messa in discussione da un dominio di una casa rispetto alle altre.

Io personalmente non mi stancherò mai di vederla, mai!!

 

non mi sono stancato nel 88, nel 2002, nel 2004, nel 2011 e nel 2013, e non mi stancherò nemmeno quest'anno se la Mercedes farà CAPPOTTO !!

 

Bisogna essere in grado e bravi nel progettare una buona macchina, la mercedes l'ha fatto, la Red Bull sta recuperando..e la Ferrari?! stessa storia di ogni anno!!

Dovrebbero tagliare un po di teste, ed alla svelta!!

Credi davvero che il problema sia il dominio Mercedes? La F1 è scaduta ad un livello inaccettabile, tale che anche molti appassionati la stanno abbandonando. Lo dimostra il fatto che ne stiamo discutendo in questo topic, dove quasi nessuno parla della gara...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti non è il dominio a disturbare, sono le regole stupide a essere insopportabili. Ecco un breve elenco di regole tecniche e sportive da cambiare:

 

1) punti: tornare al 10 6 4 3 2 1, così i arrivare a punti ha significato. I piazzamenti oltre il sesto posto comunque contano ai fini della classifica a parità di punti, come prima. Niente doppi punti all'ultima gara.

 

2) motori: uno per weekend, così il pilota tira allo spasimo per la sola gara senza preoccuparsi di rompere (terribile sentire dai box la voce "devi ritirarti per evitare rotture in funzione delle prossime gare"), ma non si arriva alla stupidità di usare almeno tre motori per weekend come una volta (uno per prove, uno per qualifica, uno per gara). Diciamo che era esagerato utilizzare oltre 50 motori a stagione per team ma usarne solo 10 è anche troppo poco. Il costo di sviluppo è uguale, ciò che si investe sulla durata si sposta sulla prestazione, aumenta solo il fatto di produrre alcuni motori di più.

 

3) ok il limite di benzina per l'intera gara (magari sarebbe meglio avere 130 kg invece di 100) ma niente flusso massimo. Sarebbe bello vedere piloti che prima tirano per rimontare e poi si calmano a posizioni stabili e viceversa.

 

4) evitare di sanzionare tutto e tutti ogni volta che c'è anche un contatto millimetrico. I piloti sbagliano, sono le corse. Casomai si penalizza chi sbaglia troppe volte in una stagione

 

5) niente sanzioni da una gara per l'altra. se sbagli, ti arretrano di posizione a fine gara, non per quella prossima-

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono d'accordo ma guardiamo il lato positivo:

 

quest'anno non si parla più di gomme dopo 2 anni dove si (s)parlava solo di quelle e c'è meno carico aerodinamico

 

le gare sono noiose perché non c'è più lo spettacolo falso dei duelli derivati dalle differenze di prestazione di quelle gomme farlocche

 

si tratta di un piccolo miglioramento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Negli anni di lamentele se ne sono avute tante, l'unico punto vero é che la Mercedes ha investito molti soldi e lavorato bene e gli altri devono lavorare... Quindi giù la testa e sotto con il lavoro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al primo GP della Malesia, 15 anni fa, stagione 1999, M. Schumacher faceva il giro veloce in gara in 1.40.9

 

Non c'è altro da aggiungere, se non che questa Formula 1 è uno schifo di proporzioni bibliche. State tranquilli perchè l'avrei detto anche se a dominare fosse stata la Ferrari.

 

Imbarazzanti, qui si sta tornando indietro di 15-20 anni. E rispetto al 2004 sia in australia che in malesia eravamo sui 8-9 secondi più alti. Se a questo ci aggiungiamo le cagate di quest'anno (doppio punteggio, patente a punti) c'è poco da stare allegri. Ci fossero almeno i fantomatici sorpassi tanto invocati, no manco quelli, a meno che non si voglia considerare quello di Hamilton su hulko (cito lui ma potrei dirne altri) un sorpasso epocale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La patente a punti potrebbe avere un solo senso se si evitassero le penalità in gara come a Ricciardo o quella di Magnussen.

 

Sbagliare una frenata o cambio di traiettorie e penalizzare un avversario (Raikkonen) capita nelle corse, ma se un pilota ad ogni gara taglia le gomme degli avversari non va bene. Quindi fai così, dai un punto patente a Magnussen e dopo 3/5 errori del genere lo penalizzi. L'idea sarebbe di non essere penalizzati per un errore, che ci sta, ma per la recidiva. Il metodo attuale invece è assurdo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La patente a punti potrebbe avere un solo senso se si evitassero le penalità in gara come a Ricciardo o quella di Magnussen.

 

Sbagliare una frenata o cambio di traiettorie e penalizzare un avversario (Raikkonen) capita nelle corse, ma se un pilota ad ogni gara taglia le gomme degli avversari non va bene. Quindi fai così, dai un punto patente a Magnussen e dopo 3/5 errori del genere lo penalizzi. L'idea sarebbe di non essere penalizzati per un errore, che ci sta, ma per la recidiva. Il metodo attuale invece è assurdo.

 

:up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti non è il dominio a disturbare, sono le regole stupide a essere insopportabili. Ecco un breve elenco di regole tecniche e sportive da cambiare:

 

1) punti: tornare al 10 6 4 3 2 1, così i arrivare a punti ha significato. I piazzamenti oltre il sesto posto comunque contano ai fini della classifica a parità di punti, come prima. Niente doppi punti all'ultima gara.

 

2) motori: uno per weekend, così il pilota tira allo spasimo per la sola gara senza preoccuparsi di rompere (terribile sentire dai box la voce "devi ritirarti per evitare rotture in funzione delle prossime gare"), ma non si arriva alla stupidità di usare almeno tre motori per weekend come una volta (uno per prove, uno per qualifica, uno per gara). Diciamo che era esagerato utilizzare oltre 50 motori a stagione per team ma usarne solo 10 è anche troppo poco. Il costo di sviluppo è uguale, ciò che si investe sulla durata si sposta sulla prestazione, aumenta solo il fatto di produrre alcuni motori di più.

 

3) ok il limite di benzina per l'intera gara (magari sarebbe meglio avere 130 kg invece di 100) ma niente flusso massimo. Sarebbe bello vedere piloti che prima tirano per rimontare e poi si calmano a posizioni stabili e viceversa.

 

4) evitare di sanzionare tutto e tutti ogni volta che c'è anche un contatto millimetrico. I piloti sbagliano, sono le corse. Casomai si penalizza chi sbaglia troppe volte in una stagione

 

5) niente sanzioni da una gara per l'altra. se sbagli, ti arretrano di posizione a fine gara, non per quella prossima-

 

buone idee, condivido poi appieno il punto 2 e sopratutto il 3, vero neo di questo nuovo regolamento...il flusso massimo penso sia una cagata di quelle veramente EPOCALI...io sono sempre stato a favore ad un limite massimo di benzina nell'intera gara (perchè trovo interessante vedere i tecnici lavorare sull'efficenza), ma non ho mai nemmeno pensato lontanamente ad un'imposizione di flusso massimo istantaneo, ognuno usa la benzina COME VUOLE..tanto quella ha e con quella deve arrivare a fine gp

 

"aggiungerei" anche la rimozione dell'obbligo di utilizzare entrambe le mescole, ne porti due, CONTIGUE (senza salti di grado) e ognuno decide PRIMA della gara quale mescola usare

l'uso di entrambe le mescole in gara aveva un senso quando c'erano i rifornimenti, perchè "rimanere in pista" poteva pagare...oggi è il contrario

Edited by mircocatta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti ho dimenticato la questione gomme, io toglierei l'obbligo di usare due tipi e se la Pirelli vuole, che porti più tipi di gomme e i team scelgano a piacere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onestamente, si è arrivati ad un punto tale che non vale nemmeno la pena di discutere cosa cambiare nel regolamento, bisogna semplicemente bruciare quello esistente e ripartire da un foglio bianco, possibilmente lasciandolo più bianco possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×