Jump to content
Beyond

Test 2014

Recommended Posts

Boh, io non ci vedo nulla di strano in quanto accaduto in questi primi giorni di test: monoposto completamente nuove in praticamente tutte le parti che le compongono, spesso piloti nuovi che devono adattarsi alla diverse procedure, pneumatici nuovi, il tutto senza aver mai provato in pista il pacchetto completo.

Sarebbero stati dei pazzi a "tirare" come ossessi.

Al limite uno di quelli che ci ha dato dentro di più potrebbe essere stato Magnussen, per una serie di motivi ovvi, ma gli altri, tecnici in primis, avevano necessità di accumulare dati, sensazioni, reazioni, ecc...

Per assurdo (ma non tanto) anche le "rotture" o gli inconvenienti servono in questo momento.

Dire che a Jerez si sia già visto quanto poi accadrà nel mondiale 2014, invece, lo trovo a dir poco azzardato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in generale solo i renault hanno avuto questi grossi problemi, ferrari e mercedes non sembrano aver sofferto di difficoltà particolari. ovvio che hanno girato tutti col limitatore, ma è scontato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da tenere anche presente che pare che oltre i 13.500 giri i consumi vadano alle stelle, quindi vedere queste macchine in gara girare col limitatore a 13.000 sarà inevitabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre restando in tema di Power-Unit Renault, sentite (anzi leggete) che cosa dice Mark Smith (Caterham) riguardo alla carrozzeria della nuova CT05:

 

 

L'abbiamo definita in modo ingeneroso un'autoblindo, ma non ci siamo sbagliati di molto: la Caterham CT05 che ha girato a Jerez non è la monoposto che vedremo al via del mondiale 2015. Mark Smith, esperto direttore tecnico della squadra di Leafield, non è caduto nel trabocchetto nel quale è cascato Adrian Newey con la Red Bull RB10: il tecnico inglese, infatti, ha realizzato una carrozzeria posticcia e volutamente sovradimensionata negli sfoghi d'aria, temendo che ci sarebbero stati dei problemi di raffreddamento della power - unit Renault.

 

Mark Smith, insomma, aveva messo in conto che ci potevano essere delle difficoltà alla prima uscita in pista dei motori V6 Turbo e si è messo dalla parte dei bottoni deliberando una veste aerodinamica certamente brutta, ma a quanto pare efficace.

 

Va segnalato, infatti, che fra le tre squadre spinte dalla power - unit Renault, la Caterham CT05 è quella che è riuscita a sommare la percorrenza di 76 giri contro le 54 tornate di Toro Rosso e le 21 di Red Bull Racing.

 

"Eravamo a conoscenza dei rischi - hanno ammesso alla Caterham con sincerità - per cui era importante per noi tornare a casa con una mole di dati sufficienti da poter fare un'analisi accurata. Siamo soddisfatti, quindi, del lavoro svolto e possiamo anticipare che in Bahrein ci presenteremo con una veste aerodinamica molta diversa e più tirata che sarà calibrata in funzione delle esigenze di raffreddamento dei sistemi". Insomma l'esatto contrario del pensiero di Adrian Newey...

 

 

Fonte: http://www.****/magazine/34365/f1-test-a-jerez-caterham-con-carrozzeria-sovradimensionata

 

 

 

 

Sima se i sistemi non hannofunzionato neanche così che cavolo di dati hanno portato a casa! non sanno qual'è la reale esigenza di raffreddamento del motore, non sanno come gestire marce e trazione perchè non hanno provato a piena potenza,non sanno niente delle gomme perchè non le hanno messe sotto pressione! su cosa cavolo basano il prossimo sviluppo?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da tenere anche presente che pare che oltre i 13.500 giri i consumi vadano alle stelle, quindi vedere queste macchine in gara girare col limitatore a 13.000 sarà inevitabile.

 

chiaro che è una novità per tutti e ci vorrà tempo perchè team e motoristi affinino ogni aspetto e arrivino a una buona efficienza tra consumi e prestazioni, il primo anno è per forza così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

con tutto il rispetto per la Caterham i suoi obiettivi sono leggermente diversi da quelli della Rb, che certamente non scende in pista con fantomatici telai posticci

 

poi si fa presto a tirarsela per aver girato di più dopo aver disattivato tutti i sistemi salvo il motore termico, belle prove

Share this post


Link to post
Share on other sites

con tutto il rispetto per la Caterham i suoi obiettivi sono leggermente diversi da quelli della Rb, che certamente non scende in pista con fantomatici telai posticci

 

poi si fa presto a tirarsela per aver girato di più dopo aver disattivato tutti i sistemi salvo il motore termico, belle prove

 

 

E questa del solo motore termico attivo da chi l'hai saputa? Link please.

 

 

 

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

a quanto ne so hanno corso senza KERS, ERS e le altre amenità elettriche

Share this post


Link to post
Share on other sites

In merito a questi primi test , stavo pensando a quelli 2009.. in quel periodo non li seguivo molto quindi non ricordo.

Qualcuno si ricorda come si comportò la redbull e altri team e poi come erano andati durante la stagione? mi riferisco ad affidabilità, prestazioni, ecc

Share this post


Link to post
Share on other sites

ricordo bene i test 2009. prima di tutto la brawn quando scese in pista fece subito prestazioni eccellenti, sempre in testa e pochissimi problemi, infatti molti pensavano a qualche bluff. la ferrari se non erro provò in bahrain con la toyota, e non brillò particolarmente, nonostante gli stessi della ferrari a fine test dicessero di essere i più in forma dopo la brawn c'erano parecchi dubbi, non a caso alle prime gare la toyota confermò di andare bene e meglio della stessa ferrari. la mclaren trovò subito grandi problemi a causa di alcune scelte errate e a differenza della ferrari già si era capito che avrebbero iniziato l'anno in salita. la redbull un po' come sempre non si espose troppo, ma si mostrò competitiva e interessante, in generale era una di quelle su cui si puntava per delle buone prestazioni, così come la bmw che sembrava in buona condizione.

Edited by Beyond

Share this post


Link to post
Share on other sites

domanda (che magari può sembrare banale per i più esperti :ph34r:)

 

ma le macchine da f1 fanno il rodaggio?

inteso come si intende per le macchine normali?

:ph34r:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ricordo bene i test 2009. prima di tutto la brawn quando scese in pista fece subito prestazioni eccellenti, sempre in testa e pochissimi problemi, infatti molti pensavano a qualche bluff. la ferrari se non erro provò in bahrain con la toyota, e non brillò particolarmente, nonostante gli stessi della ferrari a fine test dicessero di essere i più in forma dopo la brawn c'erano parecchi dubbi, non a caso alle prime gare la toyota confermò di andare bene e meglio della stessa ferrari. la mclaren trovò subito grandi problemi a causa di alcune scelte errate e a differenza della ferrari già si era capito che avrebbero iniziato l'anno in salita. la redbull un po' come sempre non si espose troppo, ma si mostrò competitiva e interessante, in generale era una di quelle su cui si puntava per delle buone prestazioni, così come la bmw che sembrava in buona condizione.

 

grazie..

quindi in quel caso i test furono relativamente fedeli nel rappresentare i valori in campo.. Ricordavo erroneamente che la redbull fosse completamente inaffidabile nei test (probabilmente invece fu l'anno 2010)..

.. a questo punto potrebbe essere interessante nei prossimi test il comportamento di williams, mclaren e lotus.. se si ricalcano i test 2009 questi test pre stagionali potrebbero essere più rappresentativi del solito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi ho voluto - per curiosità - "sentire" il rumore di questi nuovi motori. Ho trovato alcuni video su youtube ed ho avuto la sensazione sonora, da quel poco che ho sentito, che i motori Mercedes avessero un suono più acuto rispetto a quelli Ferrari (Renault non giudicabili, ma sembravano pure più cupi, forse per i pochi giri/motore utilizzati...). La sensazione sonora è che i Mercedes venissero sfruttati di più (più tirati), ma non credo sia vero. Comunque sembravano più avanti, sembra che i piloti potessero già utilizzarli quasi come facevano con gli aspirati, senza timori reverenziali. Come se non dovessero preoccuparsi di romperli.

 

Qualcuno sa se la Mercedes ha testato i motori prima di questi test, più di quanto abbia fatto la Ferrari? Mi rifiuto di credere che anche la Renult l'abbia fatto, non avrebbero avuto quel mare di problemi, in tal caso.

 

La prima sensazione è che i motori Mercedes, con i loro teams di punta (Mercedes e McLaren) ma forse pure la Williams, siano mesi in questo momento meglio di tutti. Anche la Ferrari sembra abbastanza sana. Ma i veri valori non sono noti ancora a nessuno, nemmeno quelli dei teams minori e di quelli che non stanno girando (motori Renault).

 

Che impressioni avete avuto voi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi ho voluto - per curiosità - "sentire" il rumore di questi nuovi motori. Ho trovato alcuni video su youtube ed ho avuto la sensazione sonora, da quel poco che ho sentito, che i motori Mercedes avessero un suono più acuto rispetto a quelli Ferrari (Renault non giudicabili, ma sembravano pure più cupi, forse per i pochi giri/motore utilizzati...). La sensazione sonora è che i Mercedes venissero sfruttati di più (più tirati), ma non credo sia vero. Comunque sembravano più avanti, sembra che i piloti potessero già utilizzarli quasi come facevano con gli aspirati, senza timori reverenziali. Come se non dovessero preoccuparsi di romperli.

 

Qualcuno sa se la Mercedes ha testato i motori prima di questi test, più di quanto abbia fatto la Ferrari? Mi rifiuto di credere che anche la Renult l'abbia fatto, non avrebbero avuto quel mare di problemi, in tal caso.

 

La prima sensazione è che i motori Mercedes, con i loro teams di punta (Mercedes e McLaren) ma forse pure la Williams, siano mesi in questo momento meglio di tutti. Anche la Ferrari sembra abbastanza sana. Ma i veri valori non sono noti ancora a nessuno, nemmeno quelli dei teams minori e di quelli che non stanno girando (motori Renault).

 

Che impressioni avete avuto voi?

 

concordo anch'io con quello che hai scritto..

a sensazione direi che in questo momento (e considerando anche il pacchetto piloti) mercedes è forse quella messa meglio in generale, la ferrari comunque sembra essere lì.. vedo bene anche la mclaren anche se forse un filo dietro alle altre 2.

Dopo di che penso che ci sia un gruppetto con williams , force india , forse sauber che potrebbero mettersi a ridosso delle prime.. quindi in caso di guasti tecnici di quest'ultime..

Le motorizzate renault non si possono valutare in questo momento per ovvi motivi.. Anche se per quanto riguarda le prestazioni una red bull è probabilmente nel gruppo delle migliori, una lotus in battaglia con williams e force india e toro rosso un pò più indietro..

So perfettamente che queste sono considerazioni che lasciano il tempo che trovano ma va beh.. giusto per scrivere le prime impressioni ... che saranno puntualmente smentite dai fatti :blink: !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pare che la Marussia abbia esordito con uno scambiatore aria/acqua.

 

 

 

 

Regards,

The frog

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pare che la Marussia abbia esordito con uno scambiatore aria/acqua.

 

 

 

 

Regards,

The frog

 

 

In realtà tutte le PU ferrari sono dotate di Intercooler raffreddato ad acqua. :thumbsup:

 

La sensazione generale è che le PU Mercedes e Ferrari siano decisamente riuscite, con l'atteggiamento dei Tedeschi leggermente piu aggressivo (hanno lasciato maggiori possibilità di spingere come regime di rotazione i suoi motori) e piu prudenziale per le unità Italiane (Che hanno comunque dimostrato elevate qualità in quel di Jerez).

 

Dire quali vetture siano le meglio riuscite a livello prestazionale è francamente difficile, nessuno ha realmente spinto a fondo e la conoscenza di assetti e gomme è troppo bassa per cercare di spingere seriamente.

Di certo si puo dire che McLaren, Mercedes e Ferrari hanno convinto molto per numero di giri e potenzialità dimostrate, Williams che sembra promettere molto bene (cosa che avviene sempre negli anni pari..... :whistling: ) Force India e Sauber piuttosto interessanti e Marussia che fa la sua degna figura.

 

Il discorso è sospeso su RedBull, Toro Rosso, Caterham e Lotus :zizi: con le prime tre che hanno perso tempo a causa della PU Renault, incapace di fornire prestazioni anche solo accettabili senza cuocere tutta la parte elettrica, forse forse la Lotus ha fatto bene a starsene a casa cercando rimedi a questo stilicidio di elettronica...urgono seri provvedimenti da parte dei francesi e il tempo è poco..... :shock:

Share this post


Link to post
Share on other sites

avendo il motore ferrari ha lo stesso sistema

Edited by Leg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ormai lo dovreste sapere.. mai e poi mai dare per spacciata la Red Bull.

 

Verissimo, ma almeno ci divertiamo a prenderli un po' per i fondelli :asd: , ora che sono per la prima volta seriamentre in difficoltà tecniche. Poi potrebbero anche riprendersi...ma anche no :lol2: !!! E io sinceramente spero di no :asd::haha:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

Sinceramente io non vedo nessuno scandalo nell'utilizzo di ERS e KERS. La F1 torna ad essere un laboratorio per le auto di serie dopo tanto tempo ormai e questo non può che essere positivo. La cosa che dovrebbe destare scandalo è il fatto che la FIA ingessi i progettisti a muoversi in uno spazio piccolissimo invece di lasciare a loro la libertà di studiare un modo per recuperare l'energia della turbina o della frenata.

 

 

ecco, partiamo dal presupposto che la tesi "auto da corsa->laboratorio auto di serie" è una delle più grosse cretinate mai esistite, saltata fuori negli anni in cui è in casulamente la formula 1 è sprofondata nel baratro. le corse non devono essere da laboratorio per un bel niente e tutte le tecnologie che dalle corse sono poi arrivate alla serie sono state casuali, introdotte per utilità, non studiate con quella finalità. le auto da corsa devono essere auto da corsa. la prestazione deve essere l'obiettivo primario.

in secondo luogo, tecnologie simili a ers o kers sono già presenti sulle auto di serie da un bel po' di tempo. non vedo alcun motivo per introdurle nelle competizioni se non le stupidate moraliste di quegli incapaci di todt, mosley e i loro scagnozzi della fia

 

 

Non sono per niente d'accordo. Oggi il mercato e le tecnologie automobilistiche spingono molto sull'elettrico, quindi trovo giusto che la F1 studi come ottimizzare le prestazioni di questi dispositivi (magari recuperando l'energia dissipata dai freni o dai gas di scarico).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono assolutamente d'accordo con Ferrarista. Da sempre la Formula Uno e' stata all'avanguardia dello sviluppo dei motori delle vetture di serie.

 

 

 

 

Regards,

The frog

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×