Jump to content
Beyond

Ferrari F14 T

Recommended Posts

Rosberg ha dichiarato di non aver dovuto adottare nessuna precauzione particolare per quanto riguarda i consumi. Probabile che il Mercedes sia più parco nei consumi...

D'altronde l'investimento economico in ricerca da parte di Mercedes sul fronte motore è stato notevole quest'anno

Share this post


Link to post
Share on other sites

essendo le auto e i motori così nuovi il margine di miglioramento è molto alto, i prossimi aggiornamenti essenzialmente saranno software delle varie centraline. Imho ieri alonso ad un certo punto ha evitato di spingere visto che comunque non c'era verso di poter attaccare button; ha ripreso a spingere quando lo hanno avvisato che ricciardo poteva avere problemi.

Edited by Leg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quest'anno le scelte da fare, i parametri da definire per la monoposto sono stati molti e tutti si incatenano tra loro e si influenzano a vicenda.

Gli aspetti da considerare sono tre: efficienza energetica del ,motore termico, efficienza energetica della vettura nel suo complesso e performace assolute della monoposto in termini di velocità in curva e velocità massima.

Tutto questo tenendo presente un dato: per regolamento il limite di energia accumulabile ad ogni giro dalle batterie è uguale per tutti.

Vi faccio un esempio, la pressione di sovralimentazione : è libera e incide sulla potenza massima ma anche sul range di regime utilizzabile, sulla scelta dei rapporti del cambio (che quest'anno sono fissi per tutte le gare, non dimentichiamocelo), sulle dimensioni dello scambiatore per il raffreddamento dell'aria che va al motore (intercooler) e quindi sul suo peso e non ultimo sulla potenza che può avere il motore elettrico collegato alla turbina che l'aiuta a prendere giri e ridurre o azzerare il turbolag.

Ora, vediamo di analizzare solamente questo aspetto: più si decide di avere una pressione di sovralimentazione alta, più l'intercooler dovra essere grande e pesante e questo incide sull'aerodinamica e sul peso. Quindi già questo è un parametro da concordare tra motoristi, aerodinamici e telaisti, e sarà frutto di un compromesso non facile da trovare. La pressione di sovralimentazione determinerà anche la scelta della potenza del motore elettrico collegata alla turbina. Per azzerare il turbo-lag in caso di pressioni elevate serve più potenza ad esempio, la quale verrà prelevata dalle batterie e tolta di conseguenza alla disponibilità del motore elettrico collegato direttamente alle ruote. Anche questa scelta da valutare. Io penso che questi parametri la Ferrari li possa cambiare e ritengo in futuro ne vedremo delle belle. Secondo me in questo momento il Mercedes tiene una pressione di sovralimentazione più alta, e utilizzano un motore sulla turbina più potente. Forse utilizzano anche rapporti più lunghi e sfruttano meno il motore elettrico collegato alle ruote. Anche perché anche qui c'è margine di scelta nel regolamento mi pare: 160cv per 30secondi massimo, ma possono anche essere meno cavalli per un tempo più lungo...fermo restando la quantità massima di energia accumulabile dalle batterie per ogni giro. Sono tutti equilibri da trovare...ci vorrà anche un anno per capire chi avrà trovato i migliori, anche perché in qualche gara qualcuno potrebbe adattarsi meglio semplicemente grazie alle caratteristiche del circuito

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima analisi, però sono anni che si sa come avrebbero dovuto essere i motori.e tutte queste cose, sono controllabili al banco.

Mi sembra strano avere ancora cosi tamta stada da fare

Ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

sulla carta può semprare semplice, il problema è fare interagire tutta quella roba mentre corre in pista; le differenze dal banco prova sono enormi,,,, vedi quello che è successo alla renault.

ci sono chilometri di cablaggi, corrente ad alta tensione, numerose centraline e parecchia elettronica, che si aggiunge ad un motore nuovo e deve interagire perfettamente con esso e con tutto il restante corpo macchina, insomma ne esce fuori un gran bel puzzle

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://f1grandprix.motorionline.com/il-nuovo-motore-ferrari-di-f1-e-troppo-pesante/

in ferrari forse non sono più capaci di fare i motori :asd: (marmorini mmmm :rolleyes:)

possibile che la decisione dello scambiatore aria/acqua anzichè aria/aria scelto da mercedes e renault abbia penalizzato così tanto sul peso?

Edited by mircocatta

Share this post


Link to post
Share on other sites

fino a qualche settimana fa era troppo leggero :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

E ancora non ci sono i 3 kg supplementari della protezione della turbina, che arriveranno fra qualche settimana.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche no, la Fia ha detto che va bene così com'è.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche no, la Fia ha detto che va bene così com'è.

 

Il motore della Ferrari va bene a tutti così com'è. Solo i tifosi della rossa arricciano un po' il naso, dopo Melbourne... (:asd:)

 

Se poi per un qualsiasi motivo la Ferrari dovesse diventare competitiva ai massimi livelli, sarà sicuramente perchè non monta i 3 kg. della protezione sopra la turbina. :yes::asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche no, la Fia ha detto che va bene così com'è.

 

L'hanno detto e scritto in pochi, ma la Ferrari ha ceduto alle insistenze degli altri due motoristi e monterà la protezione, forse già in Bahrein.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sulla carta può semprare semplice, il problema è fare interagire tutta quella roba mentre corre in pista; le differenze dal banco prova sono enormi,,,, vedi quello che è successo alla renault.

ci sono chilometri di cablaggi, corrente ad alta tensione, numerose centraline e parecchia elettronica, che si aggiunge ad un motore nuovo e deve interagire perfettamente con esso e con tutto il restante corpo macchina, insomma ne esce fuori un gran bel puzzle

 

Sulla carta può sembrare semplice e in parte lo sarebbe, se ci fossero i test liberi e lo sviluppo senza vincoli.

Purtroppo nella situazione attuale è assai difficile recuperare, visto che non ci sono test e gli interventi limitati che si possono fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul fatto che la Mercedes da due anni abbia un peso esagerato sui poteri del circus è indubbio, vedi l'anno scorso con la storia delle gomme e dei test 'bonus' concessi... non c'è dubbio neanche che da molto tempo purtroppo la F1 è stata inscatolata in una sorta di gabbia dove la massima espressione della tecnologia, dell'inventiva degli ingegneri e della velocità non possono più essere dimostrate. Un vero peccato !

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sò se avete già scritto ma ho letto che dal bahrain la ferrari avrà un nuovo software che farà implementare la potenza massima del pu del 30%

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sò se avete già scritto ma ho letto che dal bahrain la ferrari avrà un nuovo software che farà implementare la potenza massima del pu del 30%

 

Dubito che un semplice aggiornamento software possa dare un incremento di potenza del genere. Secondo me il problema non sta nella potenza ma nel modo in cui dialogano le varie unità motrici. Sembra che una sia utilizzata per la doppietta in scalata, in modo tale da tener alto il numero di giri senza usare benzina. Perciò già parte della potenza del motore elettrico che immagazzini in un giro se ne va per quello. Mercedes sembra aver fatto qualcosa di meglio a livello di consumi e si può permettere di usare tutta la potenza che ha.

E' questione di affinamenti non di solo software

 

Stay tuned

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Anche no, la Fia ha detto che va bene così com'è.

 

L'hanno detto e scritto in pochi, ma la Ferrari ha ceduto alle insistenze degli altri due motoristi e monterà la protezione, forse già in Bahrein.

 

 

Link.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

L'hanno detto e scritto in pochi, ma la Ferrari ha ceduto alle insistenze degli altri due motoristi e monterà la protezione, forse già in Bahrein.

 

 

Link.

 

 

Con più cortesia, magari ti rispondo pure.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il link non andrebbe neanche chiesto, se uno riporta una cosa mette la fonte sennò si parla del nulla :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh, appunto.

 

Non volevo essere nè cortese nè scortese, era solo un'ovvia richiesta onde poter discutere dell'argomento con maggior cognizione di causa.

Edited by Schumi81

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

 

L'hanno detto e scritto in pochi, ma la Ferrari ha ceduto alle insistenze degli altri due motoristi e monterà la protezione, forse già in Bahrein.

 

 

Link.

 

 

 

La Ferrari dovrà montare la copertura sulla turbina, è confermato.

Le hanno dato due o tre gare per adeguarsi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×