Jump to content
Beyond

Ferrari F14 T

Recommended Posts

 

Dicendo " 24 H di Le Mans" si ottengono molti più risultati.

 

Hai mai provato a seguire una 24 ore? A parte la difficoltà di seguirla, leggi avere a disposizione i canali che la trasmettono, ci hai mai provato?

Qui si parla di una vetrina, la f1, che non solo è decine, forse centinaia di volte piu vista, ma anche una vetrina che va va in diretta/differita su una delle prime emittenti in chiaro (parlo di italia ) con gare di 1 ora e mezza trasmessa in orari nei quali tutti possono seguirla.

Non scherziamo, la ferrari in f1 guadagna soldi facendosi una valanga di pubblicità.

La f1 puo fare senza la ferrari, almeno fuori dall'italia, ma la ferrari non puo fare a meno della f1.

Non gli piacciono le regole che loro stessi hanno sottoscritto? si adeguano, come tutti gli altri

 

 

Sicuro che la Ferrari non possa fare a meno della F1? mi sembra una grossa, grossissima esagerazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

mp4/18 ha chiesto cosa una persona direbbe chiedendo cosa sia il WEC. Io ho semplicemente risposto che se si chiedesse cosa sia la "24 Ore di Le Mans" si avrebbero più risposte affermative. Che poi la F1 sia decisamente più vista, verissimo, ma una Ferrari in un ulteriore campionato porterebbe sicuramente ad un interesse maggiore per il tutto, almeno qui in Italia. Un circolo che potrebbe anche portare ad un acquisto dei diritti televisivi in chiaro come ultimo step. E anche altrove, perché una Ferrari nel WEC porterebbe ad una curiosità generale. Vado per la via di mezzo, Ferrari che subisce una perdita a causa della vetrina più ristretta, ma la F1 perderebbe molto di più. Solo per il nome.

 

 

Concordo in pieno.

Ma ancora mi dovete spiegare dove sarebbero i problemi per la Ferrari se dovesse lasciare la F1. Non vorrei fare il ferrarista ultras (anche perchè non lo sono) ma il brand Ferrari è un po' più grosso del brand F1. :asd:

E' indubbio che entrambe le parti traggano maggiore profitti (sotto ogni punto di vista) stando insieme, ma da qui a dire che la Ferrari non può fare a meno della F1 fa sorridere. E' chiaro che anche la F1 sopravviverebbe, probabilmente con qualche anno arduo, ma sopravviverebbe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

secondo me la ferrari non subirebbe nessun contraccolpo, soprattutto se decidesse di dedicarsi ad altri eventi come il wec, mentre la formula 1 prenderebbe una sonora e decisa batosta...

 

nella logica per cui la ferrari è la supermigliorissimasuperfighissimabellissima e altre menate varie sicuramente va così. la realtà sarebbe decisamente diversa.

vai da un tizio qualunque e chiedigli cosa sia la formula 1. ti risponderà. chiedigli cosa sia il wec.

 

 

se a dirlo è un ignoto tifoso della mclaren allora ci credo :yes:

Edited by ema00

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh il Wec esiste così com'è da due anni, e sta crescendo come mediaticità, televisivamente è un prodotto difficile da offrire, poche tv, se non quelle pay, possono permettersi di bloccare un canale per 6 ore consecutive figuriamoci per 24, e per questo non è molto conosciuto. Alla fine il pubblico si appassiona allo sport se lo vede, non se uno gli spiega che 3 piloti a turno corrono per 24h di fila.
Sicuramente se la Ferrari dovesse passare da F1 a Wec, le tv almeno per vedere come va ci proverebbero a trasmetterlo e a pubblicizzarlo, perchè ora come ora su Eurosport lo vede chi sa che c'e una gara.
Di contro il prodotto F1 in italia (e non solo) perderebbe sicuramente molto del suo appeal, non varrebbe quei mila milioni di diritti che le tv pagano, e smetterebbero di trasmetterla. Con questi costi e senza diritti tv i piccoli team muoiono, e marchi come redbull non avrebbero più interesse a promuovere due team che nessuno sa più che stanno correndo. Rimarrebbero, in questo scenario apocalittico, solo Williams, Mercedes e Mclaren, anzi probabilmente nemmeno loro.
In parole povere nessuno è indispensabile per la F1, ma se molla la Ferrari potrebbe succedere un casino, o magari no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Ferrari è diventata un mito non solo grazie alla F1 ma anche grazie all'esclusività delle vetture stradali che hanno fatto in modo che i ricconi non comprano la Ferrari perché corre in F1 ma perché è la Ferrari.

 

Jaguar e Maserati non hanno corso in F1 come la Ferrari e hanno un loro glamour nonostante ciò.

 

La F1 invece ha visto la Ferrari come protagonista indiscussa nel bene e nel male: è sempre stata l'antagonista numero uno dei team inglesi, il sogno dei piloti e l'unica squadra che può vantare una lunga tradizione di tifosi oltre alla McLaren e la Williams.

 

Se tutto un tratto scomparissero le Rosse non ci sarebbe nessun erede con quel calibro perché la Ferrari conta in F1 perché è l'unica italiana in una muta di inglesi, con una storia particolare e col fascino stradale che la McLaren non ha.

 

Il mito della strada alimenta quello della pista e viceversa. Ma se tutto un tratto la Ferrari se ne andasse a correre nel WEC, per quanto la vedrebbero in pochi, il danno che subirebbe non sarebbe grande (considerata la possibilità di vantarsi poi di vincere la 24h di Le Mans, gara che fuori Italia è comunque molto ben considerata e ha un fascino paragonabile alla 500 Indy - e ricordiamo che le Rosse corsero in categoria Sport fino agli anni Settanta quindi anche lì ci sarebbe un'operazione vintage i grande stile, utile a livello commerciale). Ma in F1 il danno sarebbe più forte. Praticamente in ogni tracciato del mondiale ci sono bandiere Ferrari.

 

Se Bernie non fosse consapevole di questo col cavolo che concedeva quel gigantesco bonus di 90mln.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

 

Concordo in pieno.

Ma ancora mi dovete spiegare dove sarebbero i problemi per la Ferrari se dovesse lasciare la F1. Non vorrei fare il ferrarista ultras (anche perchè non lo sono) ma il brand Ferrari è un po' più grosso del brand F1. :asd:

E' indubbio che entrambe le parti traggano maggiore profitti (sotto ogni punto di vista) stando insieme, ma da qui a dire che la Ferrari non può fare a meno della F1 fa sorridere. E' chiaro che anche la F1 sopravviverebbe, probabilmente con qualche anno arduo, ma sopravviverebbe.

 

 

Guarda che non credo proprio :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Cavallino rampante, simbolo della Ferrari Auto, è il brand più forte del mondo. Lo decreta la valutazione fatta da Brand-Finance che ha analizzato i loghi delle aziende più importanti del mondo e ha riattribuito la "AAA+", per il secondo anno consecutivo, alla casa automobilistica di Maranello. La classifica riguarda i 500 marchi più influenti al mondo: Ferrari, in particolare, è il primo brand nella classifica che valuta il BSI (brand strenght index), ossia i valori strettamente correlati al brand senza riferimento ai dati di fatturato. E' invece Apple a guidare la classifica generale, quella che tiene conto anche dei ricavi economici.

 

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2014-02-18/brand-finance-cavallino-rampante-e-brand-piu-influente-mondo-133142.shtml?uuid=ABzKPKx

 

in certi casi il tifo è meglio se lo lasciate a casa perfavore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora ci sono al comando dei satanisti, il cavallino rampante non vale piu' niente.

 

 

 

Regards,

The frog

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Cavallino rampante, simbolo della Ferrari Auto, è il brand più forte del mondo. Lo decreta la valutazione fatta da Brand-Finance che ha analizzato i loghi delle aziende più importanti del mondo e ha riattribuito la "AAA+", per il secondo anno consecutivo, alla casa automobilistica di Maranello. La classifica riguarda i 500 marchi più influenti al mondo: Ferrari, in particolare, è il primo brand nella classifica che valuta il BSI (brand strenght index), ossia i valori strettamente correlati al brand senza riferimento ai dati di fatturato. E' invece Apple a guidare la classifica generale, quella che tiene conto anche dei ricavi economici.

 

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2014-02-18/brand-finance-cavallino-rampante-e-brand-piu-influente-mondo-133142.shtml?uuid=ABzKPKx

 

in certi casi il tifo è meglio se lo lasciate a casa perfavore

 

Ma il tifo de che? Le auto sono oggetti, non ho mai avuto simpatie per un marchio, seguo la f1 per i piloti.

Il mio discorso era costerebbe di piu rilevare tutto il carrozzone f1 o la ferrari? io credo il carrozzone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio invece era: piace di più la Ferrari o il carrozzone? Secondo me la Ferrari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

 

 

Concordo in pieno.

Ma ancora mi dovete spiegare dove sarebbero i problemi per la Ferrari se dovesse lasciare la F1. Non vorrei fare il ferrarista ultras (anche perchè non lo sono) ma il brand Ferrari è un po' più grosso del brand F1. :asd:

E' indubbio che entrambe le parti traggano maggiore profitti (sotto ogni punto di vista) stando insieme, ma da qui a dire che la Ferrari non può fare a meno della F1 fa sorridere. E' chiaro che anche la F1 sopravviverebbe, probabilmente con qualche anno arduo, ma sopravviverebbe.

 

 

Guarda che non credo proprio :)

 

 

cosa non credi? è scontato che tutti al mondo sanno cos'è una ferrari, ma non tutti sanno cos'è la formula 1

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me la f1 più che la Ferrari, non può stare senza RAI (e analoghe straniere).

Togli la parte gratuita in RAI e finisce la f1.



...intesa come fenomeno noto a tutti, intendo. Non intendo che gli sceicchi che spendono 10000 euro per una poltrona vip in tribuna smettono di andarci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

cosa non credi? è scontato che tutti al mondo sanno cos'è una ferrari, ma non tutti sanno cos'è la formula 1

 

 

 

Mai conosciuto una persona che fosse una in vita mia che non sappia cos'è la f1.

Magari non hanno mai visto una gara, ma sanno cos'è.

Così come per la ferrari, tutti sanno che è una marca di automobili di lusso, ma a molti, moltissimi, puoi mettere davanti una 308 gtb, dirgli che è l'ultima ferrari uscita, e ti rispondono "bella", senza la minima idea di come sono fatte quelle nuove.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Cavallino rampante, simbolo della Ferrari Auto, è il brand più forte del mondo. Lo decreta la valutazione fatta da Brand-Finance che ha analizzato i loghi delle aziende più importanti del mondo e ha riattribuito la "AAA+", per il secondo anno consecutivo, alla casa automobilistica di Maranello. La classifica riguarda i 500 marchi più influenti al mondo: Ferrari, in particolare, è il primo brand nella classifica che valuta il BSI (brand strenght index), ossia i valori strettamente correlati al brand senza riferimento ai dati di fatturato. E' invece Apple a guidare la classifica generale, quella che tiene conto anche dei ricavi economici.

 

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2014-02-18/brand-finance-cavallino-rampante-e-brand-piu-influente-mondo-133142.shtml?uuid=ABzKPKx

 

in certi casi il tifo è meglio se lo lasciate a casa perfavore

 

forse faresti meglio a leggerle le cose che posti senza fermarti al titolo o all'immagine di copertina.

 

ferrari è il marchio più influente al mondo. non l'azienda. ecco perchè è innegabile che una non partecipazione al campionato di formula 1 avrebbe cmq delle ripercussioni sul brand stesso. che in quanto brand genera profitti sulla vendita dei diritti. e qui l'immagine è tutto.

è ovvio che se la ferrari smette di correre in formula continuerà a vendere auto allo stesso modo di prima, ma ferrari la maggior parte dei profitti non li fa vendendo auto.

 

detto questo, ripetendolo per la 50 ma volta sperando che la gente sia in grado di leggere un post per quel che c'è scritto, non ho mai detto che la ferrari fuori dalla formula 1 crolla, ho semplicemente detto che avrebbe anche lei delle ripercussioni. come ovviamente lo avrebbe la f1 stessa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Ferrari è diventata un mito non solo grazie alla F1 ma anche grazie all'esclusività delle vetture stradali che hanno fatto in modo che i ricconi non comprano la Ferrari perché corre in F1 ma perché è la Ferrari.

 

Jaguar e Maserati non hanno corso in F1 come la Ferrari e hanno un loro glamour nonostante ciò.

 

La F1 invece ha visto la Ferrari come protagonista indiscussa nel bene e nel male: è sempre stata l'antagonista numero uno dei team inglesi, il sogno dei piloti e l'unica squadra che può vantare una lunga tradizione di tifosi oltre alla McLaren e la Williams.

 

Se tutto un tratto scomparissero le Rosse non ci sarebbe nessun erede con quel calibro perché la Ferrari conta in F1 perché è l'unica italiana in una muta di inglesi, con una storia particolare e col fascino stradale che la McLaren non ha.

 

Il mito della strada alimenta quello della pista e viceversa. Ma se tutto un tratto la Ferrari se ne andasse a correre nel WEC, per quanto la vedrebbero in pochi, il danno che subirebbe non sarebbe grande (considerata la possibilità di vantarsi poi di vincere la 24h di Le Mans, gara che fuori Italia è comunque molto ben considerata e ha un fascino paragonabile alla 500 Indy - e ricordiamo che le Rosse corsero in categoria Sport fino agli anni Settanta quindi anche lì ci sarebbe un'operazione vintage i grande stile, utile a livello commerciale). Ma in F1 il danno sarebbe più forte. Praticamente in ogni tracciato del mondiale ci sono bandiere Ferrari.

 

Se Bernie non fosse consapevole di questo col cavolo che concedeva quel gigantesco bonus di 90mln.

 

non ha senso paragonare tempi così lontani.

una volta la cultura automobilistica e sportiva era differente. ai tempi i campionati sport erano quasi più popolari dlela f1 stessa o quantomeno al livello.

ma parliamo anche di tempi in cui nel mondo non c'erano così tanti svaghi e anche una gara sport o endurance che oggi nessuno guarda, ai tempi poteva rappresentare un passatempo.

 

rimarrebbe poi la questione piloti: la formula 1 senza la ferrari perderebbe un grosso brand, tifosi e quant'altro, ma rimerrebbe cmq il top campionato automobilistico. con tutto il rispetto i piloti di grido non ce li vedo ad abbandonare quel campionato per inseguere il "sogno ferrari" altrove anche se sono sicuro che ora arriverà qualche fanboy ad affermare il contrario

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Mai conosciuto una persona che fosse una in vita mia che non sappia cos'è la f1.

Magari non hanno mai visto una gara, ma sanno cos'è.

Così come per la ferrari, tutti sanno che è una marca di automobili di lusso, ma a molti, moltissimi, puoi mettere davanti una 308 gtb, dirgli che è l'ultima ferrari uscita, e ti rispondono "bella", senza la minima idea di come sono fatte quelle nuove.

 

 

non hai conosciuto nessuno perchè frequenti persone di un certo livello, ma se va in perù o in un ghetto negli usa tanto per dire stai certo che è molto più facile che conoscano il nome ferrari che quello f1

 

per il secondo esempio, non vedo il senso, l'ignoranza è generale, pure per la f1 stai certo che se metti davanti a uno a caso una fw11 o una moderna indycar dicendogli che sono delle nuove f1 non capiranno la differenza

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo articolo alcune delle risposte alla domanda "Perché ancora pull-rod e non push-rod?". E a quella "Ma ci avranno pensato a cambiarla?" Sempre dei rumor, ovvio, ma interessanti.

 

http://www.f1analisitecnica.com/2015/01/quale-il-segreto-annunciato-da-turrini.html

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

 

 

Concordo in pieno.

Ma ancora mi dovete spiegare dove sarebbero i problemi per la Ferrari se dovesse lasciare la F1. Non vorrei fare il ferrarista ultras (anche perchè non lo sono) ma il brand Ferrari è un po' più grosso del brand F1. :asd:

E' indubbio che entrambe le parti traggano maggiore profitti (sotto ogni punto di vista) stando insieme, ma da qui a dire che la Ferrari non può fare a meno della F1 fa sorridere. E' chiaro che anche la F1 sopravviverebbe, probabilmente con qualche anno arduo, ma sopravviverebbe.

 

 

Guarda che non credo proprio :)

 

 

Beh che siamo su idee diverse l'avevo capito :smile2:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo articolo alcune delle risposte alla domanda "Perché ancora pull-rod e non push-rod?". E a quella "Ma ci avranno pensato a cambiarla?" Sempre dei rumor, ovvio, ma interessanti.

 

http://www.f1analisitecnica.com/2015/01/quale-il-segreto-annunciato-da-turrini.html

 

 

Interessante... nell'articolo una risposta anche ad una domanda che mi ponevo da tempo: perchè Allison non ha ancora prodotto qualcosa di nuovo e perchè il nuovo progetto era "ancora" stato affidato a Tombazis?

 

Io pensavo che Allison fosse il supervisore del progetto, invece sembra che non avesse molta libertà d'azione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dicendo " 24 H di Le Mans" si ottengono molti più risultati.

Li la risposta sarebbe Audi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×