Jump to content
Ferrarista

Notizie varie 2014

Recommended Posts

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-fia-via-libera-allo-sviluppo-dei-motori-durante-la-stagione/

 

Che sia vero?

Dubito che la Honda decida di prenderlo cosi in quel posto

 

Bel regolamento, super intelligente come sempre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

RegolaMentos, il regolamento con il buco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No quelle erano le Polo.

 

(ARGH! Che sia stato pensato per far entrare la Volkswagen?! Che i tedeschi-bis abbiano un motore ancora più forte della Mercedes e vogliamo debuttare con gli sviluppi bloccati per vantarsi di aver fatto meglio di tutti con un handicap perfino?! ARGH! Malefici!)

Edited by Villeneuve

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con un regolamento cosi' iniquo la Vw ci ripensa ad entrare.

 

 

 

Regards,

The frog

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

No quelle erano le Polo.

 

(ARGH! Che sia stato pensato per far entrare la Volkswagen?! Che i tedeschi-bis abbiano un motore ancora più forte della Mercedes e vogliamo debuttare con gli sviluppi bloccati per vantarsi di aver fatto meglio di tutti con un handicap perfino?! ARGH! Malefici!)

 

epic fail senza buco :asd:

 

Hai fatto mica l'associazione Polo -> VW? :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noooo cosa te lo fa pensare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ritengo assolutamente giusto che Honda sia svantaggiata sulle modifiche ulteriori perchè già parte con un vantaggio del 100% di motore che invece è NUOVO NUOVO, sviluppato con un anno di calma (gli altri hanno avuto solo pochi mesi l'anno scorso), con migliaia di test al banco e avendo già a disposizione i disegni e le foto dei motori degli altri (know how) e tutti i dati di pista e commenti tecnici di quest'anno... mentre tutti gli altri (persino mercedes) invece si devono per forza portare mezzo motore bloccato (progettato alla cieca e di fretta durante il periodo di transizione tra turbo e aspirati) dallo scorso anno senza poterlo modificare completamente.

 

ricapitolando oggettivamente io la vedo così:

Honda è avvantaggiata sul 100% del motore fin da subito, mentre gli altri possono recuperare con calma.

 

 

Edited by Pneumatico Usurato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noooo cosa te lo fa pensare?

 

Effetti collaterali che si hanno guardando Voyager :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le specifiche dei nuovi propulsori erano note da 3 anni. Chi ha potuto e voluto investire, come Mercedes, ci stava gia lavorando da anni.

Honda ha deciso molto dopo di entrare nel gioco, e quindi ha cominciato molto dopo a lavorare sulla PU.

Oltre a questo ci sarebbero migliaia di km corsi durante la stagione dove i competitor hanno provato tutto in ogni condizione, migliaia di km di test che la Honda, ovviamente, non ha potuto fare.

Quindi per chi volesse entrare, non solo arriverà con anni di ritardo sulla progettazione, che, lo ricordo ancora, è partita a fine 2011 per chi era gia della partita, non solo non avrà avuto modo di testare in pista, in gara, tutte le nuove componenti come fatto da chi era gia in pista quando è iniziata la nuova era del turbo, ma non potrà nemmeno sviluppare il motore durante la sua prima stagione, con gli avversari che invece potranno migliorarsi durante il campionato.

Equo e geniale, se l'intento è quello di far scappare i grandi con regolamenti circensi che vanno a penalizzare al massimo chi volesse affacciarsi in questo mondo.

Complimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le specifiche dei nuovi propulsori erano note da 3 anni. Chi ha potuto e voluto investire, come Mercedes, ci stava gia lavorando da anni.

Honda ha deciso molto dopo di entrare nel gioco, e quindi ha cominciato molto dopo a lavorare sulla PU.

 

Da un lato sono d'accordo con te, dall'altro però penso che quando per esempio una persona va all'università e sta al terzo anno, già sa più o meno cosa dovrà affrontare per la tesi finale del quinto anno, ma non ha tempo e risorse per prepararla perchè deve prepare e finire: terzo quarto e quinto anno. Uno studente che sta a casa un anno senza fare altro che preparare la sua tesi è più avvantaggiato nell'ottenere risultati migliori di uno studente che deve, per qualsiasi motivo, laurearsi alla fine del quinto anno.

Poi il fatto che abbia deciso dopo di entrare in gioco non esclude che un minimo di pre-progetto se lo fossero fatto...non è che entri dentro una faccenda del genere senza sapere minimamente: dove vai,chi sei e come ti chiami...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ritengo assolutamente giusto che Honda sia svantaggiata sulle modifiche ulteriori perchè già parte con un vantaggio del 100% di motore che invece è NUOVO NUOVO, sviluppato con un anno di calma (gli altri hanno avuto solo pochi mesi l'anno scorso), con migliaia di test al banco e avendo già a disposizione i disegni e le foto dei motori degli altri (know how) e tutti i dati di pista e commenti tecnici di quest'anno... mentre tutti gli altri (persino mercedes) invece si devono per forza portare mezzo motore bloccato (progettato alla cieca e di fretta durante il periodo di transizione tra turbo e aspirati) dallo scorso anno senza poterlo modificare completamente.

 

ricapitolando oggettivamente io la vedo così:

Honda è avvantaggiata sul 100% del motore fin da subito, mentre gli altri possono recuperare con calma.

 

 

 

Ci può stare il tuo discorso, ma analizzando il freezing per i debuttanti trovo più contro che pro in questo regolamento:

 

1- Il blocco al debutto non aiuta l'ingresso di nuovi motoristi. In un momento storico dove sembra (e sottolineo sembra) che ci siano interessamenti per questa F1 da parte di nuovi costruttori, perchè rischiare di fargli cambiare idea?

 

2- I test al banco fatti per un anno sono sicuramente importanti, ma non dimentichiamo che chi partecipa al campionato disputa interi week end di gara che possono essere un grande aiuto per la conoscenza delle PU. 19 week end di gara non sono certamente come dei test privati, ma sono pur sempre km che si fanno in pista, per me più importanti di qualsiasi banco.

 

3- Tanti test al banco non sono sinonimo di competitività. Se Honda fallisse clamorosamente la PU andrebbero in contro ad un disastro di campionato, senza poter far niente per migliorare la situazione. Ergo si andrebbe a tagliare le gambe ad un possibile competitor.

 

4- Meglio avere un costruttore da subito competitivo piuttosto che uno che arranca per problemi irrisolvibili causa freezing totale della PU.

 

 

Cosa ne pensi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa ne pensi?

 

 

sul nodo centrale del tuo discorso: che i test al banco valgano meno dell'esperienza di pista penso sì e no contemporanemente.

Alla fine la pista ti dice i dettagli sull'assetto e l'aerodinamica, ma se la tua PU ha una valore X di tanti cavalli in più (come è andata con mercedes contro ferrari) se non parti bene, puoi andare male le prime tre quattro gare perchè ancora non hai messo a regime il pacchetto completo macchina-telaio ma poi voli.

Sempre a patto che tutto sia fatto bene, ma visto che la Honda ha una capacità ed esperienza nello sfornare motori piccoli e potenti (motociclette) decisamente elevata io mi attendo un motore portentoso dalla honda, di sicuro più potente del mercedes o comunque uguale. Poi per di più sono Giapponesi e quando ci si mettono le cose le fanno bene davvero, mica come gli Italiani.

 

Poi magari mi sbaglio; ed è una schifezza.

 

Edited by Pneumatico Usurato

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi comunque la mclaren quest'anno ha corso con un mercedes, quindi se lo progettano con un ingombro/volume simile, parte dell'esperienza su pista, già ce l'hanno con tutti i dati telaio/motore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Congelare la Honda è cosa degna della (ma)FIA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è vero che la Honda ha iniziato lo sviluppo del V6 in ritardo rispetto agli altri (quantomeno a livello ufficiale), ma non bisogna dimenticare che non sono partiti da zero ma si sono basati sul lavoro della PURE che, sotto la direzione di Gilles Simon (tra le altre cose ex responsabile FIA per la definizione delle regole sui nuovi motori), aveva avviato la progettazione di una PU già a metà 2011

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi comunque la mclaren quest'anno ha corso con un mercedes, quindi se lo progettano con un ingombro/volume simile, parte dell'esperienza su pista, già ce l'hanno con tutti i dati telaio/motore.

 

 

è vero che la Honda ha iniziato lo sviluppo del V6 in ritardo rispetto agli altri (quantomeno a livello ufficiale), ma non bisogna dimenticare che non sono partiti da zero ma si sono basati sul lavoro della PURE che, sotto la direzione di Gilles Simon (tra le altre cose ex responsabile FIA per la definizione delle regole sui nuovi motori), aveva avviato la progettazione di una PU già a metà 2011

 

:up: tutto si può dire tranne che siano penalizzati rispetto agli altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi comunque la mclaren quest'anno ha corso con un mercedes, quindi se lo progettano con un ingombro/volume simile, parte dell'esperienza su pista, già ce l'hanno con tutti i dati telaio/motore.

 

Questo si. Ma aveva il Mercedes la Mclaren? :D

 

Per il resto io non sono affatto sicuro che la PU sia all'altezza di Mercedes. Ne tantomeno il telaio.

Comunque sono sempre supposizioni, chi vivrà vedrà. ^_^

 

Rimango comunque convinto che il regolamento non possa essere diverso per i debuttanti, alla F1 serve stabilità e regole precise, che sia competizione e basta, se Honda ha lavorato bene durante l'anno è giusto che sia davanti, sarebbe un campionato falsato se avesse lo sviluppo totalmente bloccato.

D'altronde non è certo colpa della Honda o dei debuttanti in generale se ogni anno la FIA cambia le regole.

 

:up: tutto si può dire tranne che siano penalizzati rispetto agli altri.

 

No certo. Però se dovessero avere lo sviluppo bloccato si potrebbe tranquillamente parlare di penalizzazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me bloccare il motore Honda il 28 Febbraio e concedere poi anche a loro i famosi gettoni sarebbe stato molto più semplice e logico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E soprattutto, la moderazione è troppo pigra per il topic 2015? :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me bloccare il motore Honda il 28 Febbraio e concedere poi anche a loro i famosi gettoni sarebbe stato molto più semplice e logico.

Esattamente.

Poi in questo momento la F1 ha poco interesse da parte dei costruttori, cosi facendo non ne vedranno più di nuovi, proprio adesso che il motore tornava importante quasi quanto l'aerodinamica

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×