Jump to content

Recommended Posts

Grande notizia

 

Gordon dice che è contentissimo, non soffre di mal di schiena e che se continua così correrà per altri dieci anni! Intanto ha piazzato sua figlia in un midjet che sarebbe il gokart della NASCAR.

Share this post


Link to post
Share on other sites

pensa che stupidata sarebbe dare il titolo a chi dopo le 36 gare ha semplicemente piu' punti di tutti. no no, meglio quelle strategie... bravi France&C.!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

vorrei sapere chi c'ha voglia di calcolare i punteggi degli ultimi anni con il classico 10 6 4 3 2 1.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma nella Nascar non sono mai stati dati cosi i punteggi... ma accontenterei di riavere il sistema precedente alla Chase (tra l'altro non so nemmeno come era allora il punteggio).

sai cosa penso? che prima o poi faranno un sistema di punteggio inutile per tutte e 36 le gare, buone solo per le statistiche, per fere un "chi vince l'ultima vince tutto"! la strade e' quella eh... ma il popolo americano cosa ne pensa? qualcuno lo sa? ah gia'... dimenticavo che sti geni puntano al "casual fan" che non capisce una mazza!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Storicamente, la NASCAR dal 1949 al 1967 dava punti in base al montepremi (quindi importanza) della gara disputata. Dal 1968 al 1971

il punteggio si basava esclusivamente sulla posizione finale ma con più punti nelle gare più lunghe. Nel solo 1972 si utilizzò un punteggio che dava punti per ogni singolo giro di gara fatto in testa, con differenze di punteggio per le varie piste. Nel 1973 si aggiunse pure un punteggio per la posizione finale di gara. Il sistema più stupido fu quello del 1974 che prevedeva i i premio gara diviso per mille per il numero di gare disputate. Infatti dopo la seconda gara (Daytona 500, gara che offre più soldi) c'erano solo due candidati al titolo!

 

A causa del disastro di sistemi di punteggio usati in quel periodo, un certo Bob Latford sviluppò il sistema che rimase in vigore dal 1975 al 2010. Prevedeva 175 punti al vincitore poi a scalare di 5 fino ad una certa posizione, poi di 4 e poi di 3 fino ad una certa posizione (54° o giù di lì) dalla quale tutti prendevano 1 punto. C'erano cinque punti per chi faceva più giri in testa, cinque per chi faceva almeno un giro in testa. Quindi, chi vinceva prendeva 180 o 185 punti, ma se il secondo classificato era il pilota che faceva più giri in testa, prendeva 180 punti come il vincitore.

 

Il sistema rimase intatto fino al 2004 quando si applicò il Chase e vennero dati 5 punti in più al vincitore (quindi 185 o 190 punti, quindi impossibilità di pari punti tra primo e secondo). Con la prima modifica del Chase nel 2007, vennero dati altri 5 punti in più a vincitore (190 o 195 punti). Nel 2013 si cambia con il punteggio 43, 42, ecc e bonus vari. Di fatto era la stessa cosa del sistema Latford (proporzionalmente, l'aritmetica era quella) ma di facile calcolo in gara per lo spettatore.

 

Qui sotto c'è una discussione su dei sistemi ipotetici di punteggio fatti da matematici vari

 

http://www.sportsonearth.com/article/67122818/

 

Secondo me, il principio del sistema di Good è il migliore, nel senso che la breccia tra le varie posizioni aumenta via a via che aumentano le posizioni, ma alla fine, aritmeticamente, tolta la vittoria, ad un pilota conviene tenersi sicuro un terzo o quarto posto che tentare di rischiare tutto. Se per caso fondi il motore a inizio gara, non recuperi più.

 

Io farei un punteggio a vari ordini di grandezza dove il campionato te lo giochi piazzandoti solo nelle prime sette posizioni, poi prendi punti ma che contano solo per i piloti che si piazzano dietro. Ad es. il vecchio sistema F1 moltiplicato per 111, cioè 999 666 444 333 222 111, 100 al settimo e poi a scalare in qualche modo fino a 1 al 43esimo. Di fatto, per il titolo contano le prime sette posizioni, mentre i piazzamenti bassi servono per definire i punteggi dei "poveracci". Invece, attualmente nella NASCAR piazzarsi quindicesimo può aiutarti parecchio a vincere il titolo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

hey, sai che mi piace la tua idea!!! non male... cosi' uno e' spronato ad arrivare davanti, ma anche in top 5 e' spronato anche a guadagnare una sola posizione, per via del divario di punti! non male... ma ovviamente eliminando la Chase!!! anche dai libri di storia!!! onestamente come variabile ci metterei anche l'importanza/prestigio della gara e la lunghezza: cioe' vincere Daytona o Bristol da piu' punti che vincere in Kansas. e vincere una 600 miglia vale piu' di una 400 miglia.

dai mettiamo giu' una cosa scritta e spediamola alla Nascar

Share this post


Link to post
Share on other sites

i vostri commenti non fanno che rattristarmi...le idee migliori sono sempre quelle che vengono prese meno in considerazione...

 

Iniziano i lavori di restauro per abbellire lo Streamline Hotel, il luogo in cui è nata la Nascar:

http://www.nascar.com/en_us/news-media/blogs/Off-Track/nascar-birthplace-daytona-streamline-hotel.html

Bllg_Tj7_CEAA6_SVK_jpg_large.jpg

12streamlinehotel.jpg

 

AUGURI A TUTTI!

Edited by Jack Tanner

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul libro avevo parlato dello Streamline Hotel e della nascita della NASCAR, che in realtà era nata un anno prima sotto un altro nome.

 

Riguardo i punti, farei tutte le gare a pari punti perchè la sfiga (vedi incidente per colpe non tue) o le rotture capitano a caso indipendentemente dall'importanza della gara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

bravi tutti direi!! ma preparate la neuro per Keselowski!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me pure ha fatto paura la guida di Keselowski nel finale! completamente scatenato! anche questa volta abbiamo avuto un finale elettrizzante! dispiace per Larson che è stato fregato per quel casino uscito proprio al primo giro, altrimenti per me lo avremmo visto tra i primi per tutto il tempo. Sono contento per Logano, ogni gara mi stupisce sempre più. Questo è proprio il suo anno! Altro che lo Stewart-Hass racing, con Danica combinaguai, Stewart inesistente, Kurt sfortunato (sarebbe poi solo Harvick che salva il team finora) io punterei tutto sul penske!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Keselowski mi è sembrato frustrato, poteva andare a vincere ma l'hanno chiuso svariate volte e ha un pò perso la testa, tutto regolare comunque kenseth si è soltanto difeso.. e il pugno in faccia che si è preso mears da ambrose nel post gara a cosa era dovuto?

 

Ci sta fare i complimenti a Logano, ma questa volta è stato anche molto fortunato! Mi dispiace per gordon, anche questa volta è stato il più veloce sui long run per poi venire tradito dalle solite gialle nel finale.. Johnson ha fatto una gara molto sofferta, ma con questo regolamento non mi preoccuperei più di tanto.

 

Richmond (e gli short tracks in generale) promossi a pieni voti, speriamo di vederne di più il prossimo anno visto che si parlava di un cambio di calendario..

Prossima tappa: Dega!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dega riuscirò a vederla solo lunedì perchè sarò via

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quanto ho capito, il calendario non cambia in quanto a gare, semplicemente si razionalizzano le tappe. Dopo Daytona, si va verso ovest per fare Forth Worth, Fontana, Phoenix e poi si torna a est per i short track di Bristol, Richmond e Martinsville. L'idea è quella di fare meno viaggi con il materiale necessario per gare simili. Sarà terribile la fase di campionati in cui si correrà nel midwest con tutte quelle porcherie nuove da 1.5 miglia.

 

Che dire della gara: le piste corte sono state le migliore in questo primo quarto del 2014. Keselowski è un idiota totale perchè reagisce male a normalissime manovre da gara, nemmeno troppo al limite. Se continua così, verrà presto spedito a muro. Da segnalare il grande gesto atletico di Taz Ambrose, che ha steso Mears, reo di spintonarlo a causa di una discussione nel dopogara, con un gancio destro degno del miglior Tyson. Occhio nero per Mears, che domenica non ha osato a criticare l'avversario (anzi, si è complimentato dicendo che lo ha preso proprio in pieno). Sembra che la NASCAR non prenderà provvedimenti (in fin dei conti era una legittima difesa).

 

Belle gare per Gordo ed Earnhardt, che nonostante tutto non riesce a rientrare nei ranghi sin da inizio stagione (tranne erroraccio di Forth Worth). Per quanto riguarda Stewart, sembra un'annata nata male e non so quanto c'entri l'incidente dello scorso anno. Spero si riprenda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

oh caz... domenica mi era saltato il collegamento negli ultimi 10 giri, ho visto Kyle 3 ma pensavo ci fosse stato un incidente!!ma non mi dite niente? da 16 a 3 in 5 giri!! vebbe' con gomme nuove, ma non era il solo la dietro! fatti fuori tutti all'esterno! quando fa cosi' mi garba parecchio! dai dai, accontentatemi ditelo anche voi! hi hi hi hi hi

Kes sta dando di matto, primo o poi trovera' qualcuno non tanto buono che lo spedira' a muro davvero! ma avete visto che poi e' saltato sul cofano di Logano??? ma e' il modo?!?!?!? Kenseth cosa doveva fare, spostarsi e farlo passare secondo lui?!?!? roba da matti!!

per il prossimo week-end? ah........ ricordo la scritta sul muro, tra anni fa... non era solo Talladega o Dega ma: THIS IS TALLADEGA!!! brrividi!!

 

p.s.: giovedì omaggero' il piu' grande di tutti con il mio cappellino di Kyle comprato in Texas, qualche anno fa ho lasciato in quella curva la mia storica sciarpa Ferrari... ci si vede a Imola!

ciao Ayrton!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dega è stata fantastica, competitiva al massimo! Peccato solo che la parte più importante è venuta a mancare! non so voi ma io quando si corre a Daytona e a Talladega, ansioso di vedere il finale, conto i giri mancanti fin da quando incomincia la gara ed poi eccoti una schifezza simile...ok la sicurezza prima di tutto, ma potrebbero modificare il regolamento inserendo un green-white-checker anche in questi casi no? bah

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara carina a Talladega, ma come ha scritto jack il finale sotto bandiera gialla è davvero brutto, mi stavo già immaginando Biffle e gli altri tentare il tutto per tutto lì alla fine e... maledetta caution..

Si sono visti molti campioni provocare o restare coinvolti negli incidenti e molti rookie e underdog lottare là davanti come raramente li si vede fare. Speravo nella rimonta di Micheal Waltrip nel finale ma ha aspettato troppo e non ha avuto modo di fare meglio di un 25esimo posto (comunque davanti a junior nonostante abbia passato il 90% della gara nelle ultime posizioni). Grandissimo Josh Wise sulla "Dogecoin" Ford, ha sfiorato i primi posti per concludere 20esimo.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

normalmente si fa il G-W-C ma in questo caso erano a mezzo giro dalla fine, e il detrito enorme era proprio nei pressi del traguardo... non potevano fare altrimenti. comunque il vincitore e' quello giusto, non ha rubato niente, era dato per favorito anche a Daytona ed era li davanti anche qui fino a mezzo giro dalla fine. ci sta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il regolamento parla chiaro, se la gialla esce dopo la bandiera bianca, la gara è finita. Credo sia una regola sensata mentre non lo è il triplo tentativo di GWC (basterebbe uno). Come al solito bella gara, grande Hamlin.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per me invece è assurda, non si può terminare una gara in quel modo dai!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri non sono riuscito a vedere lo streaming della gara in Kansas e ho scoperto ora che il sito su cui guardavo le gare (quando non riuscivo a vederle in diretta streaming) è stato bloccato per copyright. Sapete dirmi dove la posso vedere per favore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×