Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Secondo me è una boiata. Se il detrito copre la presa dinamica, ti strozza ulteriormente il motore. Se invece finisce sulla presa del radiatore, in teoria ti riduce la resistenza ma ti aumenta le temperature. Infatti Hamlin a inizio gara ha dovuto cedere alcune posizioni per togliere un detrito utilizzando la depressione della scia poichè le temperature erano alle stelle. In conclusione, alla questione di un detrito che aiuta Junior non ci credo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quoto quanto già detto da chatruc, per quanto l'adesivo per riparazioni abbia coperto la griglia della numero 88 diminuendo leggermente la resistenza aerodinamica questa differenza in concreto è praticamente nulla per quei pochi giri. Forse l'avesse avuto per tutti i 200 giri una differenza di prestazione si sarebbe vista, ma poi i problemi di surriscaldamento non gli avrebbero fatto concludere la gara, sul giro singolo è inifluente. Dai per una volta che dimostra di essere all'altezza della propria fama (o meglio della fama del proprio nome) lasciatelo godersi la vittoria..

 

Cambiando argomento, a phoenix cominciano con le qualifiche nuove?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aspetta Simo, Junior si è costruito una propria fama da killer dei superspeedway diversi anni fa. La fama del padre, oltre che ai superspeedway, se la era costruita con il sorpasso sull'erba a Charlotte, la 600 miglia vinta dopo essere stato doppiato due volte, con le mosse da Talladega a Bristol e soprattutto sbattendo senza tanti complimenti i colleghi contro il muro (infatti Earnhardt non fu mai il pilota preferito dal pubblico, titolo vinto postumo nel 2001).

 

Pensando alle qualifiche nuove, credo che siano più sportive in quanto non basterà un cambio di temperatura per favorire o sfavorire certi piloti. Inoltre, saranno delle prove più che guardabili in TV mentre il giro singolo è noioso. Per contro, il livello di sicurezza si abbassa (infatti il giro singolo su ovale è dettato da tale fattore). Inoltre, nel primo quinto di gara, potrebbero mancare i soliti avvicendamenti che ci sono anche nelle gare più noiose della categoria (ho sempre amata vedere il polesitter delle gare più lunghe venire doppiato dopo un terzo di gara e finire contro il muro dopo i due terzi).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo so davvero poco delle stagioni storiche della Nascar, ma probabilmente hai frainteso quello che volevo dire, Junior con la vittoria di domenica ha dimostrato per una volta, dopo alcuni anni non proprio brillanti, di essere degno del nome che porta. Sapevo che aveva già avuto alcuni successi nei superspeedway ma da quando seguo la nascar (2010) non l'avevo mai visto vincere. Poi lo so che quello che succede a daytona non rispecchia quello che sarà il campionato (e il nuovo regolamento non aiuta permettendo a chi ha già vinto di stare a guardare per il resto della regular season)..

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

CHE PALLE... adesso ogni tre per due sono li ad idolatrare e parlare Junior, a far rivedere la Daytona 500, ad inquadrarlo ed ammirarlo. CHE PALLE!!! meno male che tra 24 ore tornera' nei ranghi!!! (a perte che potrebbe andare in ferie fino a settembre, tanto ormai e' gia' nella chase grazie agli scienziati!!!) ma sapete che Johnson, che qualcosina ha vinto, non e' considerato cosi' tanto?!?! vomitevole...

comunque... chi ha visto il format delle qualifiche? cosa ne pensate? non vorrei che ci si avvii troppo verso la F1, cosa da evitare! pero' forse e' piu' onesta cosi', almeno le condizioni della pista sono per tutti uguali e nello stesso momento; comunque, come ho gia' scritto in passato, le qualifiche contano pochino ai fini dell'esito della gara, quindi va bene tutto... forse per dare un po' di brivido avrei assegnato dei punti all'autore della pole, o in stile Nascar ai primi 3 o 5.

A proposito, per domani vedo in stra palla Harvick e forse anche in giovane Larson. punto su di lui, anche per il titolo di Rookie dell'anno nonostante la prova di Daytona

Modificato da Zodiac

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ricorda però che larson è con ganassi ovvero un team mediocre, mentre il rcr è un passo avanti, anche l'anno scorso montoya inqualifica e prove era spesso nella top10 per poi calare in gara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con le sue 4 vittorie al Phoenix Raceway, non sorprende di certo vedere vincere Harvick un'altra volta ma è stato davvero un grande a stare per tutto quel tempo in testa! Una gara perfetta per lui! Junior e Logano? ammazza che inizio stagione per loro, davvero bravi! Una gara mista, prima è stata relativamente tranquilla (anche se ci pensa Danica a ravvivarla) e poi si è accesa non poco verso il finale. Non capisco perchè chiamare quella dannata caution per detriti a 60 giri dalla fine quando una parte dei piloti erano appena entrati a far rifornimento...non potevano chiamarla prima che entrassero nei box? sembrano farlo apposta per stravolgere le strategie, assurdo! Giornata decisamente da dimenticare per Kurt Busch. Una delle cose che ho preferito? vedere tanti piloti restare in gara per tanto tempo, grandioso!

Modificato da Jack Tanner

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gara di una monotonia mortale, sorpassi difficili da effettuare e poche possibilita' di cambiare strategie! bravo Harvick che come avevo pronosticato e' stato praticamente insuperabile ma nulla di piu'! forse quegli idioti dovrebbero pensare a come rendere la gara piu' viva e non a stravolgere le regole mettendo delle cose da decerebrati! ci metto dentro pure la Fox che ha fatto una grafica penosa e non ha fornito un solo, dico UN SOLO, tempo dei pit stop! mi spiace ma si sta andando verso il basso in modo drammatico! ah, che stupido... ma magari un casul fan ha apprezzato ed e' rimasto incollato alla tv portando nuovi ascolti (ahahahahah ma vaff.....).

 

Jack: non sapevano piu' come uscire da sta gara imbarazzante e si sono inventati quelle caution, che dici?!

Modificato da Zodiac

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non mi sorprenderebbe affatto, ogni gara escono caution assurde!...e per quanto riguarda Danica può darsi pure che uno dei motivi per cui continuano a farla correre nella Sprint sia proprio quello di sperare che combini una delle sue. Scusate il scetticismo ma ci sono cose che non approvo per niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bene bene Harvick,anche se avrei preferito una vittoria di Keselowski.. Earnhardt comunque secondo,ad un certo punto credevo fosse in grado di vincere..

 

avrei un paio di domande per questioni su cui sono rimasto "indietro":

 

1) se il nuovo formato della chase assegna 16 posti a chi vince più gare,come fanno Earnhardt e Harvick ad essere già qualificati dopo sole 2 gare?

 

2)durante la gara ho visto molte volte piloti che tagliavano all'interno della pista e rientravano:come è regolamentata questa cosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mito,

 

1) Non ne sono matematicamente certi, ma quasi. Negli ultimi anni è avvenuto raramente che ci fossero più di 16 vincitori di una gara. Se non erro la media è poco più di 12, per cui una vittoria ti mette praticamente al sicuro, salvo il fatto che proprio il nuovo format non stravolga lo svolgimento della stagione portando a un gran numero di vincitori.

 

2) E' regolare: la linea gialla è considerata limite della pista (ed è pertanto doppia) solo a Daytona e Talladega

 

Io credo che la gara si sia svolta in modo pressoché identico alle edizioni precedenti, ovvero tutti hanno dato tutto e il secondo e il terzo hanno provato a vincere. Gli altri hanno fatto quello che potevano. Come avete già segnalato, è positivo il fatto che siano rimasti in gara in tanti. Forse è dovuto al fatto che i team più piccoli iniziano ad ammortizzare i costi delle vetture che sono stati obbligati a ricomprare con i recenti cambi regolamentari.

 

Gian

 

 

bene bene Harvick,anche se avrei preferito una vittoria di Keselowski.. Earnhardt comunque secondo,ad un certo punto credevo fosse in grado di vincere..

 

avrei un paio di domande per questioni su cui sono rimasto "indietro":

 

1) se il nuovo formato della chase assegna 16 posti a chi vince più gare,come fanno Earnhardt e Harvick ad essere già qualificati dopo sole 2 gare?

 

2)durante la gara ho visto molte volte piloti che tagliavano all'interno della pista e rientravano:come è regolamentata questa cosa?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gara di una monotonia mortale, sorpassi difficili da effettuare e poche possibilita' di cambiare strategie! bravo Harvick che come avevo pronosticato e' stato praticamente insuperabile ma nulla di piu'! forse quegli idioti dovrebbero pensare a come rendere la gara piu' viva e non a stravolgere le regole mettendo delle cose da decerebrati! ci metto dentro pure la Fox che ha fatto una grafica penosa e non ha fornito un solo, dico UN SOLO, tempo dei pit stop! mi spiace ma si sta andando verso il basso in modo drammatico! ah, che stupido... ma magari un casul fan ha apprezzato ed e' rimasto incollato alla tv portando nuovi ascolti (ahahahahah ma vaff.....).

 

Jack: non sapevano piu' come uscire da sta gara imbarazzante e si sono inventati quelle caution, che dici?!

 

Cocordo su tutto in particolare sulla orribile grafica della fox, ma gli bruciava il c*lo a tenere quelle ottima degli anni scorsi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo su tutto, Harvick con una marcia in più, il duo penske molto pericoloso là davanti, Junior sorprende in positivo e Johnson un pò in negativo secondo me (anche se la sesta posizione è di tutto rispetto e di possibilità di vincere nella regular season ne ha ancora a decine). Le caution per detriti le chiamano veramente quando ne hanno voglia, Harvick intanto era lì che pensava "tra quante caution potrò vincere questa diavolo di gara??".

Ma è una mia immpressione o quest'anno ci calcano la mano più del solito con la pubblicità? Poi con lo streaming continuo a vedere le immagini della gara, ma hanno fatto tantissimi stacchi e tutti da non meno di 3 minuti..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mito,

 

1) Non ne sono matematicamente certi, ma quasi. Negli ultimi anni è avvenuto raramente che ci fossero più di 16 vincitori di una gara. Se non erro la media è poco più di 12, per cui una vittoria ti mette praticamente al sicuro, salvo il fatto che proprio il nuovo format non stravolga lo svolgimento della stagione portando a un gran numero di vincitori.

 

2) E' regolare: la linea gialla è considerata limite della pista (ed è pertanto doppia) solo a Daytona e Talladega

 

Io credo che la gara si sia svolta in modo pressoché identico alle edizioni precedenti, ovvero tutti hanno dato tutto e il secondo e il terzo hanno provato a vincere. Gli altri hanno fatto quello che potevano. Come avete già segnalato, è positivo il fatto che siano rimasti in gara in tanti. Forse è dovuto al fatto che i team più piccoli iniziano ad ammortizzare i costi delle vetture che sono stati obbligati a ricomprare con i recenti cambi regolamentari.

 

grazie mille per la spiegazione :up:

 

 

 

Ma è una mia immpressione o quest'anno ci calcano la mano più del solito con la pubblicità? Poi con lo streaming continuo a vedere le immagini della gara, ma hanno fatto tantissimi stacchi e tutti da non meno di 3 minuti..

 

anche io con lo streaming continuavo a vedere le immagini senza commento o grafiche,ma comunque si,a volte smettevano di trasmettere la pubblicità per far vedere 2 minuti di gara..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uscendo un attimo dall'incazzatura generale vorrei sottoporvi un quesito: cosa ne pensate della disastrosa prestazione delle Toyota? il primo al traguardo e' stato Kyle ma al nono posto e lontano da ogni possibile lotta per una top 5! spero che sia un episodio sporadico ma sono rimasto scioccato nel vedere le vetture nipponiche non riuscire a girare strette nelle curve di Phoenix... spero si riprendano perché la Ford si e' tirata su e adesso sono loro ad essere uno o due gradini sotto!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A Daytona due toyota sono entrate nella top10...poi di dirò, è ancora presto per farsi un'idea, io aspetterei ancora qualche gara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Volevo commentare la gara ma l'avete commentata voi per me. Ecco i punti salienti:

 

1) Qualifiche: come da me previsto (anche se le prossime gare potrebbero smentirmi), questo format è più sportivo (quindi è un fatto positivo) ma rende più uniformi le prestazioni tra qualifiche e gara. Con il format precedente, anche le gare più noisoe avevano il suo primo quinto di corsa con avvicendamenti vari, poi la monotonia.

 

2) Gara: i primi quattro sono stati i più forti nell'ordine per tutta la gara, quindi niente stravolgimenti, ma in fondo le corse sono così. Se gioca Barcellona - Getafe, non mi sorprenderei di vedere i catalani controllare la partita in vantaggio sin dai primi minuti.

 

3) Neutralizzazioni: situazione imbarazzante. Tolta la prima per verificare il consumo gomme e quella per il motore rotto da Busch, forse non ne avremmo viste altre. Le due di Danicrash sono state dovute la prima alla ripartenza "forzata" e la seconda alla vettura danneggiata. Pur con tre bandiere gialle inventate per raggruppare il lotto dei partecipanti, la gara è rimasta comunque di una noia mortale. Se lo scorso anno avessimo fatto uscire a caso la pace car in F1, Vettel avrebbe vinto meno gare che sarebbero state più divertenti?

 

4) Grafica Fox: terribile. Mezzo schermo oscurato dal tabellone, posizioni che saltano quando le stai leggendo. Il distacco che viene inserito solo ogni tanto. Con la vecchia grafica che scorreva piano, avevi il tempo di leggere tutte le posizioni, aspettare per quella che ti piaceva e il distacco c'era in pratica sempre, almeno c'era la voce OFF e OUT per i piloti ai garage o ritirati.

 

5) Toyota: sono passate due gare su trentasei. Troppo presto per fare giudizi. Hamlin ha vinto Unlimited, Duel e fatto una bella figura nella 500 miglia.

 

6) Danicrash: inadatta. Dovrebbe tornare alle pickup, dimostrare di poter piazzarsi tra i primi cinque a fine stagione e poi passare in Nationwide. Se finisce ancora tra i primi cinque, può ambire alla Cup. Prima o poi, lo sponsor molla tutto. Ieri c'erano Kurt, Tony e Harvick tra i primi dieci e lei in fondo a sbattere contro piloti di terza categoria.

 

7) Team di terza categoria: tolto Shepherd (mitico esordiente nel 1970) che guidava la macchina di Nemechek (credo), tutti gli altri hanno puntato a finire la gara. Come detto sopra, credo che da quest'anno si trovi materiale di seconda mano a basso costo. Speriamo che si torni ai 50 iscritti a gara.

 

8) Earnhardt: simpaticamente, "non è rientrato nei ranghi". Troppo presto per giudicare, ma sono dieci gare che si maniene sempre tra i primi dieci.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chatruc... leggendo quello che hai scritto sotto il tuo Nickname, ti prego... chiamalo Junior e basta!!! grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

all'anagrafe fa Dale Earnhardt, anche Foyt, Hornish, Benson sono dei Jr. ma raramente sono stati chiamati così. Solo Al Unser Jr. è rimasto fedele al Jr. perchè ha corso buona parte della sua carriera insieme al padre. Junior ha fatto appena una stagione insieme al padre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×