Vai al contenuto
Visitatore Rhobar_III

Valtteri Ambrogio Bottas

Messaggi raccomandati

si bottas voleva cecchinare vettel, raikkonen è arrivato un po' lungo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Il fatto che i due Mercedes l'abbiano praticamente bloccato uno davanti e uno di fianco e che Ham ha deliberatamente frenato prima secondo te non è stato considerato dai commissari?

 

L'errore di Vettel c'è stato, ma a differenza di quello odierno di Bottas è stato forzato proprio dalla "strategia" Mercedes. Bottas l'ha bloccato all'esterno e poi ha chiuso la curva convinto che il blocco di Lewis fosse sufficiente. Se Vettel fosse stato libero di fare la sua partenza non avrebbe toccato nessuno.

 

 

forse non ricordi che hamilton come vettel non aveva il favore della traiettoria e per fare la curva senza finire in un ipotetica pancia dell'avversario o largo doveva per forza di cose frenare prima, lui lo sapeva, chi lo seguiva meno.

 

Forse parliamo di cose differenti... Al Castellet come poteva Hamilton NON avere il favore della traiettoria essendo primo?

Per quale curioso motivo avrebbe dovuto frenare in anticipo, dato che non aveva nessuno davanti?

Modificato da andycott

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il video parla da solo, la traiettoria ottimale l'aveva solo bottas, infatti in frenata si trova in condizioni migliori degli altri due.

 



ai 100 metri

3SxMm42.jpg

 

ai 50

 

gVf13nU.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i due episodi sono diversi però

 

Appunto, Vettel avrebbe davvero avuto motivi validi per piangere :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il contatto Bottas-Vettel è un normale contatto di gara. Vettel chiude in anticipo, Bottas arriva leggermente lungo. Stop

 

Finiamola che per anni abbiamo invocato (io in primis) che i commissari lasciassero correre i piloti. Semmai si può discutere su Bottas-Ricciardo. Lì si che si è vista una bella speronata. Frutto delle gomme finite certo, ma speronata rimane. Penalità minima dato che penalizzare la Mercedes sul serio è reato.

Modificato da L.Costigan

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

veramente Vettel non chiude proprio niente in anticipo, quando Bottas gli finisce addosso ha tutta la macchina davanti, tanto è vero che la Mercedes non lo colpisce sulla spalla della gomma ma sul battistrada; non si capisce che cosa volesse fare Bottas in quella posizione (e sono generoso).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai su, ha sbagliato la frenata di 20 metri, ha attraversato la pista a ruote inchiodate, solo perché non ha fatto in tempo a prenderlo in pieno non vuol dire che non è una porcata, su Ricciardo poi manco blocca le ruote, avrà avuto problemi ai freni :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

secondo me con seb e' stato imprudente ma non la chiamerei una porcata o errore clamoroso, chiaro che se avesse causato danno alla ferrari sarebbe stato abbastanza stupido come errore.

con ric ha fatto invece una cagata perche' sapeva di essere al limite con le gomme

Modificato da Beyond

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con Ricciardo è stato stupido, la frenata non poteva che essere più lunga senza i pezzi di ala persi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche con Vettel era al limite con le gomme... Per me è solo stata più becera la porcata su Ricciardo ma entrambe erano di una demenzialità "macciana"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bottas non è tipo da scorrettezze, anche secondo me è stato un errore dettato dalla foga di voler resistere a tutti i costi. La prova è il contatto su Ricciardo, se avesse voluto far fuori Vettel, avrebbe lasciato passare Daniel senza tanti patemi. Invece ha provato di tutto per tenerlo dietro ed ha fatto la cazzata anche su di lui.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non capire il limite delle proprie azioni portano alla porcata... Non l'avrà fatto per scorrettezza ma una negligenza del genere resta grave

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Era senza gomme ed è anche saltato sul cordolo, non è più riuscito a frenare, Vettel gli era davanti...

Lo stesso Vettel ha detto che contatti del genere possono accadere.

L'idiozia vera e propria è stata quella su Ricciardo.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che nella migliore delle ipotesi a Bottas non fregava una mazza di cilindrare Vettel. Nella migliore delle ipotesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

veramente Vettel non chiude proprio niente in anticipo, quando Bottas gli finisce addosso ha tutta la macchina davanti, tanto è vero che la Mercedes non lo colpisce sulla spalla della gomma ma sul battistrada; non si capisce che cosa volesse fare Bottas in quella posizione (e sono generoso).

 

Vabbè, sono punti di vista. Per me resta un incidente di gara nella norma. Uno di quegli episodi che se ne può discutere per anni senza mai mettere tutti d'accordo.

 

Quello che non va bene è che quando si tratta di Mercedes e Max i giudici guardano sempre dall'altra parte. A ruoli invertiti Seb avrebbe ricevuto una penalità, questo è fuori di dubbio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono straconvinto che Bottas aveva come obiettivo quello di non far passare Vettel, a tutti i costi, leciti e non, ed aveva il benestare da parte del suo muretto anche l'opzione di finirci addosso come poi è avvenuto per vendicare i contatti Bottas-Vettel di Le Castellet e Raikkonen-Hamilton di Silverstone...solo che gli è andata male solo a lui.

Modificato da Rio Nero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ci vedo un po' tuttedue, la volonta di resistere lecitamente e qualche furbizia. Il più scandaloso all'hungaroring fu nel 90 quando Senna e Berger buttarono fuori senza essere sanzionati Mansell e Nannini

Modificato da tigre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il video parla da solo, la traiettoria ottimale l'aveva solo bottas, infatti in frenata si trova in condizioni migliori degli altri due.

 

 

ai 100 metri

3SxMm42.jpg

 

ai 50

 

gVf13nU.jpg

 

Quindi con tutto sto favore di traiettoria come ha fatto Bottas a farsi tamponare da Vettel? Già che c'era poteva passare pure Hamilton...

 

 

Ah no spetta, il suo compito era un altro..... :zizi::asd:

 

 

 

 

 

Senza polemica eh... tu hai le tue ragioni, ma io in quello che fa Bottas in queste situazioni ci vedo troppo di voluto (e di stipulato contrattualmente) per vederlo come vittima innocente.

 

Io sono straconvinto che Bottas aveva come obiettivo quello di non far passare Vettel, a tutti i costi, leciti e non, ed aveva il benestare da parte del suo muretto anche l'opzione di finirci addosso come poi è avvenuto per vendicare i contatti Bottas-Vettel di Le Castellet e Raikkonen-Hamilton di Silverstone...solo che gli è andata male solo a lui.

Esatto

Modificato da andycott

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×