Jump to content
Sign in to follow this  
biuspeed

Top 5 più tosti nel 1vs1

Recommended Posts

Quali sono secondo voi i 5 piloti più tosti nel difendere e attaccare 1vs1 nella storia?

Corpo a corpo puro insomma.

 

Secondo me:

 

1) Senna (quasi fuori categoria per la sua ferocia a mio avviso e anche secondo chi ci ha guidato contro)

2) G.Villeneuve

3) Mansell

4) M.Schumacher

5) K.Rosberg (ma ce ne sono altri che metterei)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ayrton Senna,Gilles Villeneuve,Michael Schumacher,Lewis Hamilton e direi anche Alonso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dei piloti attuali sicuramente Hamilton.

 

Schumacher tostissimo nel difendere più che nell'attaccare.

 

Montoya ci ha fatto vedere grandi cose, oltre che grandi cappellate :asd:

 

Andando più a ritroso, indubbiamente Senna, Mansell e G. Villeneuve.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bisogna intendersi sulla definizione di "tosto".

Per me non si può prescindere dalla corettezza, quindi senna sarebbe escluso a priori.

Poi ci sono anche piloti di seconda fascia che non hanno mai rifiutato il

duello,tra quelli del recente passato mi viene in mente montoya.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bisogna intendersi sulla definizione di "tosto".

Per me non si può prescindere dalla corettezza, quindi senna sarebbe escluso a priori.

Poi ci sono anche piloti di seconda fascia che non hanno mai rifiutato il

duello,tra quelli del recente passato mi viene in mente montoya.

Spiegati meglio...perchè se è come penso seguendo il tuo ragionamento bisogna escluderne parecchi allora. Concordo su Montoya anche se lo definerei di seconda fascia in assoluto, ma nel suo periodo era tra i top driver che vincevano gran premi e facevano pole comunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Topic interessante ma difficile , scegliere 5 piloti in assoluto per tanti anni di Formula 1 è un'impresa impossibile, anche perché di gente brava nell'arte del sorpasso e della difesa ce ne è stata in passato.

Possi dire :

 

Anni Attuali

Lewis Hamilton senza ombra di dubbio,

 

Anni 2000

Juan Pablo Montoya

 

Anni 90

Qui viene il bello perché di piloti forti nel corpo a corpo ce ne sono stati molti e davvero di livello assoluto.

Senna (non ci sono parole) ,Mansell (il leone ) , Alesi (Impetuoso ed aggressivo) e Jacques Villeneuve (implacabile e furbo) sono stati i migliori ,cosa che non credo si possa dire di Schumacher (Bravo , ma non un purista e comunque nettamente sotto a questi quattro piloti)

 

Anni 80

Senna,Mansell,Piquet,Gilles Villeneuve (anche se gilles è a cavallo con gli anni 70).,Arnoux

 

Bah alla fine i 5 top che conosco sono stati a mio pesonalissimo parere :

 

1) Gilles Villeneuve

2) Nigel Mansell

3) Ayrton Senna

4) Jacques Villeneuve e Jean Alesi

5) Renè Arnoux

 

(Fuori classifica: Montoya,Hamilton,Piquet ,Schumacher e Hakkinen,James Hunt)

Edited by jax

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caspita i duelli tra Mansell e Senna sono praticamente la combinazione di due che non regalavano neanche mezzo cm di spazio da sfruttare per essere infilati, Alesi disse che Senna era una belva ma lui si sentiva a suo agio con il brasiliano perchè c'era fiducia reciproca sullo spazio minimo per non toccarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mansell o ti passava o non finiva la gara, sicuramente era il più tosto, forse pure troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mansell o ti passava o non finiva la gara, sicuramente era il più tosto, forse pure troppo.

Però a detta sua era Senna il più feroce a difendere la posizione soprattutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

sorpassare schumacher (ai tempi d'oro) era una impresa. tra quelli che ho visto io, sicuramente lui e hamilton sono i migliori nel corpo a corpo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

schumacher e senna i piu' forti nel difendere.anche ai limiti della correttezza.inevitabile.

 

 

montoya e mansell i piu' forti nell'attaccare.quelli che li vedevi in entrambi gli specchietti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io continuo a ricordare Monza 2011 ... Schumacher che con una bicicletta con il turbo si è tenuto dietro Hamilton fino a che la direzione gara ha detto di mettere la freccia ..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai sentito il detto "prima o poi trovi quello del formaggio"?

 

 

:haha:



Ma Montoya tra i migliori attaccanti della storia allora non è un azzardo...anche io lo metterei...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attualmente Hamilton è il migliore nell' 1vs1. Con gomme finite tirò una staccata assurda a Melbourne pur di non farsi passare da Alonso. Tra l'altro ora è anche meno casinista, ha imparato dagli errori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo stesso percorso che secondo me farà Perez, sempre che riuscirà a trovarsi in cima.

Edited by biuspeed

Share this post


Link to post
Share on other sites

Montoya non lo reputo forte nei duelli... semplicemente è uno sconsiderato, nelle varie robe che faceva qualcosa di buono gli è riuscita per questione di casistica.

 

Per il resto il più forte per me nella fattispecie era Mansell, poi gli altri tutti in fila.

Edited by Trailblazer

Share this post


Link to post
Share on other sites

Montoya non lo reputo forte nei duelli... semplicemente è uno sconsiderato, nelle varie robe che faceva qualcosa di buono gli è riuscita per questione di casistica.

 

Per il resto il più forte per me nella fattispecie era Mansell, poi gli altri tutti in fila.

 

anche mansell spesso si e' rivelato uno sconsiderato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto relativo. onestamente di tutti i grandi campioni si possono ricordare grandi duelli. gli stessi lauda e prost spesso considerati due calcolatori in realtà di belle manovre ne hanno fatte e non erano certo dei pappa molli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mansell nell'attacco, Senna nella difesa.

Infatti quando cominciarono ad entrare in contatto e prima di conoscersi meglio finì subito con Nigel che appese al muro Ayrton nei box di Spa... :yes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senna nella difesa era forte perché non ti dava punti di riferimento. Se ti sentivi pronto a superarlo in un punto perché te lo eri studiato, lui il giro dopo ti cambiava i riferimenti e perdevi l'attimo. Mi viene in mente Monaco 1992, Senna il giro prima rallenta a centro curva e Mansell si vede costretto a frenare e rimane fregato in uscita. Il giro dopo Nigel si aspetta la stessa manovra e rallenta preventivamente, ma Senna non fa lo stesso trucchetto e l'inglese rimane fregato comunque, avendo frenato troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×