Vai al contenuto
Massimo

Dite la verità: quanto vi manca Stoner?

Messaggi raccomandati

La ducati nella situazione complessiva con le altre moto era comunque inferiore a quella di qualche anno prima in cui per esempio Capirossi, mentre Stoner vinceva, era calato e faceva più o meno le posizoni di Rossi con qualche podio. Manco Stoner avrebbe vinto molto nel 2011-2012 sulla ducati e se non sei un fan boy lo sai anche tu.

 

la crisi ducati è iniziata nel 2008, chiedere a Melandri, nel 2011 veniva da 3 vittorie consecutive (fine 2010)... si per me Stoner avrebbe vinto qualcosa ma io sono un fanboy

 

mediaset è riuscita a far passare un ritiro anticipato come una cosa negativa, ma uno che, mentre i suoi coetanei giocano con i bambolotti, gira il mondo in camper per correre in moto (ha iniziato a 4 anni) sarà libero di ritirarsi quando cacchio vuole?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mediaset mediaset sempre mediaset, un'ossessione.

Poi mi fa ridere adesso Sky che l'anno scorso da alcuni veniva accolto come salvezza rispetto a Meda e company. Ieri a un certo punto erano a dire "strepitoso Rossi" "incredibile Rossi" per un sorpasso come tanti suoi.

Libero di ritirarsi quando vuole ma non venitemi a dire cose del tipo "per me non aveva più nulla da dimostrare" perchè è un'assurdità. Ogni stagione è diversa e cambiano un sacco di cose, c'è sempre da dimostrare soprattutto quando ci sono i Lorenzo e Marquez di adesso, lotte in pista e anche di testa. Ha fatto bene a ritirarsi così rimarrà per sempre "intoccabile" nell'immaginario e mai "vecchio e bollito".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

speriamo torni a dimostrarcelo:

 

MotoGP, Stoner-Nakamoto: 'contatto' a Austin

 

Come avevamo anticipato Casey Stoner si è fatto vedere nel paddock di Austin. L'ex iridato australiano è arrivato domenica dopo esser stato a Seattle dove aveva assistito alla gara di Supercross dominata dal suo amico Ryan Villopoto.

Casey si è ovviamente intrattenuto nel box della Repsol dove Shuhei Nakamoto non ha nascosto la felicità nell'incontrarlo.

Non è un mistero, infatti, che il manager giapponese nutra una stima incredibile nei suoi confronti, al punto quasi da firmare un assegno in bianco per il suo rientro. Del resto l'accoppiata Marquez-Stoner sarebbe il 'Dream Team' sogno che tutti vorrebbero.

Per il momento però Casey tiene la bocca cucita.


http://www.gpone.com/2014041413262/Stoner-Nakamoto-contatto-a-Austin.html#ixzz2yriD9U6Y

 

:sbav:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me Stoner manca zero e meno di zero. Ha rinnegato una passione che milioni sognano e tanti soldi che milioni non riescono neppure a immaginare. E' un ingrato, le corse sono molto migliori senza di lui e spero non torni mai più. Se torna, sarebbe poi un ippocrita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me Stoner manca zero e meno di zero. Ha rinnegato una passione che milioni sognano e tanti soldi che milioni non riescono neppure a immaginare. E' un ingrato, le corse sono molto migliori senza di lui e spero non torni mai più. Se torna, sarebbe poi un ippocrita.

ROTFL, un delirio del genere neanche merita una risposta argomentata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stoner nel 2011 2012 e 2013 non avrebbe fatto un podio figuriamoci una vittoria, anzi visto il suo stile di guida e una moto totalmente ingestibile era più in clinica mobile rispetto alla pista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

a me Stoner manca zero e meno di zero. Ha rinnegato una passione che milioni sognano e tanti soldi che milioni non riescono neppure a immaginare. E' un ingrato, le corse sono molto migliori senza di lui e spero non torni mai più. Se torna, sarebbe poi un ippocrita.

ROTFL, un delirio del genere neanche merita una risposta argomentata.

 

 

Ha sputato nel piatto dove mangiava, non merita rispetto. Poi a piangere che c'è un brutto ambiente e troppa pressione...dai, dovrebbe farsi una giornata in fabbrica per capire che il suo un male da pancia piena.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stoner nel 2011 2012 e 2013 non avrebbe fatto un podio figuriamoci una vittoria, anzi visto il suo stile di guida e una moto totalmente ingestibile era più in clinica mobile rispetto alla pista.

 

Stoner, nell'ultima gara del 2010 è arrivato secondo e veniva da tre vittorie consecutive (con qualche ritiro in mezzo se wikipedia non mi inganna) com'è che nei test del giorno dopo, la ducati, è diventata una moto ingestibile? forse per lo stesso misterioso motivo per cui l'honda, che non vinceva il titolo dal 2006, è diventata la moto da battere?

 

per favore non tiratemi fuori di nuovo la fregnaccia della spalla, vi prego

 

Chatruc@ quello che hai scritto, per me, è assurdo tanto che credevo fossi ironico, vabbè le opinioni vanno rispettate :up:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me Stoner manca zero e meno di zero. Ha rinnegato una passione che milioni sognano e tanti soldi che milioni non riescono neppure a immaginare. E' un ingrato, le corse sono molto migliori senza di lui e spero non torni mai più. Se torna, sarebbe poi un ippocrita.

 

Ha avuto il coraggio di abbandonare un ambiente a lui per niente congeniale pur amando molto le corse. Per me solo per questo è da rispettare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

stoner nel 2011 2012 e 2013 non avrebbe fatto un podio figuriamoci una vittoria, anzi visto il suo stile di guida e una moto totalmente ingestibile era più in clinica mobile rispetto alla pista.

 

Stoner, nell'ultima gara del 2010 è arrivato secondo e veniva da tre vittorie consecutive (con qualche ritiro in mezzo se wikipedia non mi inganna) com'è che nei test del giorno dopo, la ducati, è diventata una moto ingestibile? forse per lo stesso misterioso motivo per cui l'honda, che non vinceva il titolo dal 2006, è diventata la moto da battere?

 

per favore non tiratemi fuori di nuovo la fregnaccia della spalla, vi prego

 

Chatruc@ quello che hai scritto, per me, è assurdo tanto che credevo fossi ironico, vabbè le opinioni vanno rispettate :up:

 

Ma poi la cosa che mi fa ridere è che, a sentire diverse opinioni, nel periodo 2011-2013 la Ducati era ingestibile. Prima invece era gestibile. Talmente gestibile che i team mate di Stoner si pigliavano mezzo minuto a gran premio, quando riuscivano a tenerla in pista ovviamente... :zrzr:

Il fatto è che certi fanboy erano convinti di vedere qualcuno replicare facilmente se non migliorare le prestazioni dell'australiano. Oh, dopo 3 anni ancora ci stanno male e non hanno digerito la cosa... :hihi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la moto ha iniziato a vincere con l'arrivo di dovizioso in hrc dove per un anno ha sviluppato il nuovo cambio e fatto modifiche al telaio. prima del 2011 in honda sono saltate molte teste per i risultati non ottenuti.

 

stoner comunque nel 2010 ha ottenuto 5 ritiri, 3 quinti posti, 1 quarto posto, 4 terzi, 2 secondi posti e infine 3 vittorie non consecutive

 

ma ad aragona in giappone consecutive e in australia.

 

nel 2011 la ducati cambiò telaio e con quel telaio stoner andava tranquillamente in crisi

 

senza contare poi stoner in moto gp al suo primo anno con il nuovo team ( a parte con cecchinello perchè non aveva una moto ufficiale) ha sempre vinto il titolo ma gli anni successivi ha sempre peggiorato non solo nel risultato ma anche nei punti, solo nel 2010 ha fatto più punti di quello precedente, ma solo perchè nel 2009 non ha corso 3 gp.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Stoner, nell'ultima gara del 2010 è arrivato secondo e veniva da tre vittorie consecutive (con qualche ritiro in mezzo se wikipedia non mi inganna) com'è che nei test del giorno dopo, la ducati, è diventata una moto ingestibile? forse per lo stesso misterioso motivo per cui l'honda, che non vinceva il titolo dal 2006, è diventata la moto da battere?

 

per favore non tiratemi fuori di nuovo la fregnaccia della spalla, vi prego

 

Chatruc@ quello che hai scritto, per me, è assurdo tanto che credevo fossi ironico, vabbè le opinioni vanno rispettate :up:

 

Ma poi la cosa che mi fa ridere è che, a sentire diverse opinioni, nel periodo 2011-2013 la Ducati era ingestibile. Prima invece era gestibile. Talmente gestibile che i team mate di Stoner si pigliavano mezzo minuto a gran premio, quando riuscivano a tenerla in pista ovviamente... :zrzr:

Il fatto è che certi fanboy erano convinti di vedere qualcuno replicare facilmente se non migliorare le prestazioni dell'australiano. Oh, dopo 3 anni ancora ci stanno male e non hanno digerito la cosa... :hihi:

 

 

Amico, voglio darti un consiglio, mettitela via, per molti tifosi di Rossi quelle 23 vittorie con la Ducati di Casey e i campionati del 2011 e 2012, semplicemente non sono mai esistiti.

Che poi nelle ultime 6 gare del 2010 ottenne 3 vittorie ed un secondo posto, ma casualmente 2 settimane dopo la moto nei test con qualcun altro era diventata "improvvisamente" inguidabile. Così come altrettanto "improvvisamente" sempre nel giro di quelle 2 settimane la Honda divenne un missile :whistling:

Il perchè lo sappiamo benissimo, comunque non mi riferisco a ducati999 che tra l'altro non mi pare nemmeno tifosi Rossi e come tutti è libero di avere le sue idee.

Ma ti dico solo un mio pensiero, per un bel po' ho sempre detto peccato che Casey abbia buttato via tutti quegli anni con la Ducati e non con una moto alla sua altezza, chissà quante vittorie e quanti mondiali con una giapponese (visto che per me è stato in assoluto il più forte per 6 anni), ma alla fine, forse quello che lo rende il più grande di tutti è proprio aver ottenuto così tanto con una moto che un nove volte campione del mondo è riuscito a malapena a portare 3 volte sul podio in 2 anni....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io da suo tifoso spero di no invece, più passa il tempo e più rischia un rientro alla schumy .....

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Calma calma, non si possono paragonare i riflessi di un 41/42/43enne (il triennio di Michael) con quelli di un 29/30/31enne... Soprattutto cambia la capacità di rimanere concentrato per lungo tempo, c'è un abisso a livello biologico. Certo rimane difficile che torni il diavolo che era nel periodo 22-26 anni, ma può dare ancora molto Casey... :zizi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io da suo tifoso spero di no invece, più passa il tempo e più rischia un rientro alla schumy .....

 

 

non esagerare. schumy mi sembra aveva 37 anni, stoner più o meno ne ha 28/29.

 

ma comunque stoner non ritornerà al mondiale per più motivi:

 

1 non gli piace il mondo sta intorno alla gara.

2 ha guadagnato molti soldi è sposato ha una sua attività e non vede perchè deve ancora rischiare

3 ha sempre detto una volta avuto dei figli e se aveva vinto un mondiale non sarebbe mai andato oltre ai 28/30 anni. ed è cosi ha fatto.

 

probabilmente stoner si limiterà a qualche collaudo e al massimo qualche gara se uno dei due piloti si fa male.

 

be se ritorna fa sicuramente il secondo di marquez, come se va in yamaha fa il secondo di lorenzo l'unica posisbilità di prima guida sono suzuki o ducati ma di certo in ducati non ci ritorna anche perchè ora ducati dopo lui e rossi ha messo un tetto limite nel ingaggio dei piloti.

Modificato da ducati999

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

guardate che i secondi piloti nel motomondiale non esistono, in 30 anni di corse ho visto solo Haiden nel 2011-12 fare il secondo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×