Jump to content
Sign in to follow this  
The frog

L'angolo di The frog

Recommended Posts

Ma il doctor The Frog non è in pensione?

Title: produzione di elio 3: si potrebbe fare cosi'


Elio 4 liquido, cannone di neutroni termici, l'elio3, essendo piu' leggero, sale a galla e il cannone punta in basso, sull'elio4 producendo altro elio3.




Opinioni in merito sono gradite.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Title: treni a idrogeno

Via tutti i cavi elettrici dell'alta tensione in rame che oltretutto vengono rubati. Un grande serbatoio di idrogeno a 700 bar, come nelle vetture a idrogeno, solo molto piu' grande, per distribuire la corrente elettrica a quattro fuel cell che, per l'appunto, trasformano l'energia chimica dell'idrogeno in energia elettrica per i reostati della motrice. E come risultato finale si ha acqua pura di scarto.

 

Opinioni in merito sono gradite.

Regards,

Doct. The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Delle bombe H su binari... comode per far fuori le città infette

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Aerozack ha scritto:

Delle bombe H su binari... comode per far fuori le città infette

Egregio,

 

bomba H e combustibile a idrogeno non c'entrano una mazza: la prima usa l'energia nucleare dell'idrogeno, il secondo l'energia chimica. 

 

Senza regards

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci vogliono avvelenare con le scie d'acqua nucleare rilasciate dai treni a idrogeno!!

Sveglia!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Ruberekus ha scritto:

Egregio,

 

bomba H e combustibile a idrogeno non c'entrano una mazza: la prima usa l'energia nucleare dell'idrogeno, il secondo l'energia chimica. 

 

Senza regards

Buona toppata, fortunatamente su un thread non eccessivamente seguito, sia mai che pregiudichi così il mio PB.

Ad ogni modo voleva essere un'iperbole XD... ci provo ancora: un grosso serbatoio di idrogeno non è infiammabile ergo esplosivo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Title: aerei a reazione all'idrogeno

Qui non ci sono le fuel cell, c'e solo un condotto strettissimo (molto piu' stretto dei condotti che portano il kerosene al bruciatore) da cui fuoriesce l'idrogeno stipato ad altissima pressione nei serbatoi alari. Mescolato con l'ossigeno presente nell'aria da' un poderoso impulso al propulsore.

Unico neo sono i fulmini che se colpiscono un'aereo siffatto lo fanno esplodere, dunque bisogna trovare un sistema di parafulmini alari che distribuiscano la carica elettrica del fulmine su tutta la superficie dell'aeromobile, impedendogli di entrare in contatto con l'idrogeno che e' nei serbatoi.

 

Opinioni in merito sono gradite.

Regards,

Doct. The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Invece di mettere l'idrogeno pure sui tricicli, che idee ha il dott. Egregio per fermare l'epidemia?

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, S. Bellof ha scritto:

Invece di mettere l'idrogeno pure sui tricicli, che idee ha il dott. Egregio per fermare l'epidemia?

Bomba all'idrogeno 

 

best regards

Share this post


Link to post
Share on other sites

Title: macchine a propulsione mista: celle solari e idrogeno

Per aumentare l'autonomia delle vetture a idrogeno nulla di meglio che una propulsione mista: celle solari sul tetto e idrogeno. Le celle solari generano la corrente di 2Kw e sono poste sul tetto. La corrente viene immagazzinata in una batteria che a sua volta la fornisce al motore elettrico a valle delle fuel cell.

 

Opinioni in merito sono gradite.

Regards,

Doct. The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma qualcuno esprime opinioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uno forse aveva commentato :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Ma qualcuno esprime opinioni?

No, ha scritto oltre 200 invenzioni ma non ha mai ricevuto risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Alex_Ferrari ha scritto:

No, ha scritto oltre 200 invenzioni ma non ha mai ricevuto risposta

è il destino dei geni rivoluzionari 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Title: materasso piezoelettrico

Sotto lo strato di memory form si nasconde un materiale piezoelettrico che, con i movimenti notturni da' corrente per riscaldare il letto d'inverno e rinfrescarlo d'estate.

 

Opinioni in merito sono gradite.

Regards,

Doct. The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

e quando si scopa si rivende la corrente all'Enel :sweat:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Colpo di scena, per la prima volta l'Egregio riceve una risposta

Citazione

Buonasera,

Sono G******* M*********, le lascio il mio recapito: 3********* anche WhatsApp

Gradirei cortesemente sapere se

questo sistema del materasso piezoelettrico, l'avete già messo in funzione?

Se affermativo, con quale azienda produttrice state già collaborando?

Attendo sua cortese in merito, grazie e buona serata.

G******* M*********   mail ********************@*********.it

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me è Giuseppe Massaccesi (figlio di Massimiliano)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa la risposta dell'Egregio

No non l'ho messo in funzione e' solo una mia invenzione.

Grazie per l'interessamento:

Regards,

Doct. The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Title: basamento del motore in superduralluminio

Molto piu' leggero e resistente della ghisa.

Opinioni in merito sono gradite.

 

Regards,

Doct. The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×