Jump to content
Sign in to follow this  
The frog

F1: Raffreddamento misto acqua aria?

Recommended Posts

Le masse radianti per il raffreddamento delle monoposto di Formula Uno stanno in esatta cotrapposizione con i flussi d'aria che dovrebbero scorrere liberamente sul telaio. E nel 2014 la situazione con i motori turbo che innescano temperature ancora piu' elevate sara' ancora piu' critica.

Allora perche' non realizzare un impianto di raffreddamento misto acqua-aria? La parte di raffreddamento d'aria consisterebbe in una semplice calettatura di alette (a profilo neutro) intorno alla testata del propulsore e verrebbe alimentata direttamente da un flusso ausiliario di aria esterna.

 

Opinioni in merito sono gradite.

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmm più probaile che si utilizzino intercooler ad acqua. Si sono diffusi molto nelle auto ad alte prestazioni . In F1 furtono usati solo da Brain Hart sulla Toleman "Maiale Volante" tra il 1981 e 1982. Fu abbandonato quando fu abbassato il peso minimo di 40kg

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmm più probaile che si utilizzino intercooler ad acqua. Si sono diffusi molto nelle auto ad alte prestazioni . In F1 furtono usati solo da Brain Hart sulla Toleman "Maiale Volante" tra il 1981 e 1982. Fu abbandonato quando fu abbassato il peso minimo di 40kg

 

Grazie egregio, mi sembra un ottima soluzione.

 

 

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×