Jump to content
lucaf2000

MotoGP 2013

Recommended Posts

Bel compleanno di m...

Oggi mi ha proprio fatto peccato

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

vero Finn , su questo ti dò ragione ! :thumbsup:

 

Peccato che alonso si ritrova a stento 2 mondiali farsa, 1 con una renault palesemente irregolare per 3/4 di stagione e l'altro con vittorie che neanche nei migliori riti voodoo saranno mai ottenibili, vista l'evidente "fortuna" nel confronto diretto con raikkonen , per non parlare di suzuka2006.

 

Vale tutto sommato 9 mondiali , 1 perso in maniera sfortunata ( 2006 ); ora è veramente fuori dai giochi , e sta campando un po' all'alonso, sperando che salti qualche avversario :

Da un suo tifoso ..spiace ammetterlo ma non è un eresia affermarlo.

 

 

Il valore storico di Rossi non lo discuto e mai lo discuterò :up: tutti quei mondiali, anche se vinti contro avversari non sempre di primissimo livello, non li vinci per caso :up: ha fatto il suo tempo e questi giovani sono assurdamente veloci.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Rossi ha vinto 2 mondiali negli ultimi 8 anni.

Non è poco, ci mancherebbe.

 

Però dimostra che per altri 6 anni ha incontrato piloti che sono veramente difficili da battere.

 

Nel 2006 ha perso contro Hayden, che non è un fenomeno, ma comunque lo ha battuto.

Nel 2007 ha perso contro Stoner (si pensava grazie alla Ducati, ma oggi tutti riconoscono che non è così)

Nel 2008 ha battuto Stoner, tanto di cappello

Nel 2009 ha battuto Lorenzo, che però all'epoca faceva ancora troppi errori

Nel 2010 si è infortunato, ma avrebbe comunque perso contro Lorenzo

Il 2011 e nel 2012 sono stati anni buttati in Ducati; ma anche fosse rimasto in Yamaha, non avrebbe fatto molto meglio di quanto non stia facendo oggi.

 

Semmai, sono stati gli anni precedenti in cui non aveva avversari degni di nota: Biaggi, Capirossi, Melandri, Gibernau, Ukawa, Roberts Jr.

Buoni piloti, ma non abbastanza per essere dei campioni nella classe regina del motomondiale.

 

Avesse corso in quegli anni contro Stoner, Lorenzo o Marquez, oggi avrebbe 2 o 3 mondiali in meno in carriera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E parleremmo comunque di un 6-7 volte Campione del Mondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rossi ha vinto 2 mondiali negli ultimi 8 anni.

Non è poco, ci mancherebbe.

 

Però dimostra che per altri 6 anni ha incontrato piloti che sono veramente difficili da battere.

 

Nel 2006 ha perso contro Hayden, che non è un fenomeno, ma comunque lo ha battuto.

Nel 2007 ha perso contro Stoner (si pensava grazie alla Ducati, ma oggi tutti riconoscono che non è così)

Nel 2008 ha battuto Stoner, tanto di cappello

Nel 2009 ha battuto Lorenzo, che però all'epoca faceva ancora troppi errori

Nel 2010 si è infortunato, ma avrebbe comunque perso contro Lorenzo

Il 2011 e nel 2012 sono stati anni buttati in Ducati; ma anche fosse rimasto in Yamaha, non avrebbe fatto molto meglio di quanto non stia facendo oggi.

 

Semmai, sono stati gli anni precedenti in cui non aveva avversari degni di nota: Biaggi, Capirossi, Melandri, Gibernau, Ukawa, Roberts Jr.

Buoni piloti, ma non abbastanza per essere dei campioni nella classe regina del motomondiale.

 

Avesse corso in quegli anni contro Stoner, Lorenzo o Marquez, oggi avrebbe 2 o 3 mondiali in meno in carriera.

2006 già non un fenomeno Hayden anche se regolarissimo ai limiti del manicomio quell'anno, mentre Rossi si trovò alle prese con diversi colpi di sfiga, soprattuto diciamo che un pilota più forte di Hayden avrebbe stra vinto quel mondiale con la Honda. Poi per carità Rossi sbagliò all'ultima gara un match point nonostante tutto e ci pensa ancora oggi secondo me.

2007 ha perso contro Stoner fortissimo si certo ha fatto la differenza Stoner pacchetto pilota-moto invincibile nulla da dire. Credo il rimpianto siano i rettilinei di tutti i circuiti (e non lo dico ironicamente) perchè in curva e in staccata ci metteva del grande manico per tenerlo e passarlo.

2008 Poco da dire un mondiale destinato a Stoner ma che è cambiato totalmente dopo Laguna Seca

2009 ok c'erano anche Pedrosa e Stoner iscritti anche se poi non se la sono giocata alla fine

2010 si è infortunato ma non è vero che avrebbe perso sicuramente...poi per carità c'è gente che afferma che si sia spezzato una gamba per la pressione, e quelli che se la spaccano senza giocarsi il mondiale?Si chiama sfortuna...prima o poi capita a tutti. Ha rischiato di farsi male anche in Honda quando dominava.

2011-2012 Anni buttati si ma non puoi affermare che non avrebbe fatto meglio di oggi, sono proprio quei due anni che l'hanno distaccato dalla yamaha come moto che poi si è evoluta su Lorenzo (giustamente) Magari avrebbe perso tutti e due i mondiali ma non credo che sarebbe andato come questa stagione.

 

In generale ribadisco che anni fa c'era meno elettronica la guida di oggi non era possibile, poi sicuramente uno Stoner è più forte di un Gibernau.

 

Ps: la cosa dei rettilinei la dicevano ridendo anche quelli della ducati in uno speciale di sfide anni fa sulla ducati, godevano come ricci a vederlo sbattersi nel misto (quando Stoner non prendeva il largo del tutto) per poi essere sverniciato.

 

Dovizioso: "Io a correre in queste condizioni prossimo anno non ci sto" in confronto la stagione dell'anno scorso sembra oro visti i due podi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

be ma lo sapeva fin dal inizio il 2013 per la ducati era così, concentravano il grosso del lavoro sulla moto del 2014 ripartendo totalmente da zero come se la ducati è al primo anno, tutti i pezzi ha provato dovizioso di veramente nuovo credo siano state delle sospensioni a inizio anno, scartate dal pilota romagnolo, il resto era tutto materiale scartato da rossi lo scorso anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Ducati con Rossi ha perso 2 anni di sviluppo.

Poi per l'amor del cielo le colpe vanno divise tra moto e pilota.

Io adesso dopo tutte queste gare dico che Rossi ha fatto tutto sommato bene ad andare in Ducati, altrimenti se fosse rimasto in Yamaha avrebbe perso il confronto con Lorenzo (non come adesso ci mancherebbe) e credo che più di qualcuno avrebbe potuto avere dei dubbi sulla sua carriera, che ha vinto tantissimo certo, ma di sicuro non contro fenomeni.

A me la sua gara di ieri ricorda un po' quelle contro Capirossi e Melandri, li superava all'ultimo giro, adesso lo fa con Barbera e Bradl, peccato che si becca 15 secondi a gara da 2 fenomeni che ai tempi d'oro non c'erano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Credo il rimpianto siano i rettilinei di tutti i circuiti (e non lo dico ironicamente) perchè in curva e in staccata ci metteva del grande manico per tenerlo e passarlo.

 

In generale ribadisco che anni fa c'era meno elettronica la guida di oggi non era possibile, poi sicuramente uno Stoner è più forte di un Gibernau.

Ps: la cosa dei rettilinei la dicevano ridendo anche quelli della ducati in uno speciale di sfide anni fa sulla ducati, godevano come ricci a vederlo sbattersi nel misto (quando Stoner non prendeva il largo del tutto) per poi essere sverniciato.

 

la ducati è sempre andata forte nei rettilinei, il suo record al mugello del 2005 è durato anni

 

nel 2007 ha imparato ad uscire dalle curve ma con un pilota solo

 

hanno iniziato a sperimentare aggeggi elettronici ad inizio anni 90, nelle ultime 500 c'era già qualcosa, le prime moto gp erano piene

 

tanto per diradare un po di nebbia mediaset :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel 2008 il vantaggio della Ducati in rettilineo era già finito nei confronti della Yamaha.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

2006 un mondiale non all'altezza,comunque un sacco di problemi con gomme e rotture meccaniche,rossi un po' distratto dalla f.1,poco concentrato soprattutto in qualifica.un mondiale che poteva vincere senza faticare troppo,forse un po' di appagamento dopo i trionfi 2004-05

 

2007 poco da fare pacchetto stone ducati indicutibilemnte migliore

 

2008 vittoria su stoner.non sono d'accordo che laguna seca ha cambiato il mondiale.stoner era gia' 25 punti dietro e al di la' dell'episodio (comunque e' arrivato secondo) yamaha sul finale di stagione ha dismotrato maggior continuita'.sono convinto che se anche stoner avrebbe vinto laguna seca avrebbe vinto difficilmente il mondiale.troppo al limite e ducati non sempre performante su tutte le piste

 

2009 l'ultimo grande mondiale alla rossi

 

2010 l'incidente del mugello l'ha messo ko.lorenzo stava andando meglio di lui,tuttavia rossi ha sempre dimostrato di dare il meglio sul finale di stagione.secondo me se la potevano giocare alla pari.

 

2011-12 il declino.poca motivazione con una moto che non riesce a guidare e non puo' essere modificata a sua immagine e somiglianza

Share this post


Link to post
Share on other sites

2006 un mondiale non all'altezza,comunque un sacco di problemi con gomme e rotture meccaniche,rossi un po' distratto dalla f.1,poco concentrato soprattutto in qualifica.un mondiale che poteva vincere senza faticare troppo,forse un po' di appagamento dopo i trionfi 2004-05

 

2007 poco da fare pacchetto stone ducati indicutibilemnte migliore

 

2008 vittoria su stoner.non sono d'accordo che laguna seca ha cambiato il mondiale.stoner era gia' 25 punti dietro e al di la' dell'episodio (comunque e' arrivato secondo) yamaha sul finale di stagione ha dismotrato maggior continuita'.sono convinto che se anche stoner avrebbe vinto laguna seca avrebbe vinto difficilmente il mondiale.troppo al limite e ducati non sempre performante su tutte le piste

 

2009 l'ultimo grande mondiale alla rossi

 

2010 l'incidente del mugello l'ha messo ko.lorenzo stava andando meglio di lui,tuttavia rossi ha sempre dimostrato di dare il meglio sul finale di stagione.secondo me se la potevano giocare alla pari.

 

2011-12 il declino.poca motivazione con una moto che non riesce a guidare e non puo' essere modificata a sua immagine e somiglianza

 

sono d'accordo, non aveva speranze comunque, era dietro di 25 punti e con una moto inferiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggo oggi che l'uscita di ieri avrebbe tolto pedrosa dalla lotta per il mondiale.

 

Io dico invece che la caduta di pedrosa ha penalizzato soprattutto marquez.

 

Le honda avrebbero fatto primo e secondo (come al solito con marquez davanti), con lorenzo terzo.

Marquez avrebbe così 43 punti di vantaggio e non 39 su lorenzo, che è l'unico rivale per il titolo.

Il distacco in punti di Pedrosa è ininfluente, visto che in ogni caso non sarebbe in lizza per il mondiale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri Pedrosa vinceva con una mano sola

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come no... anche a occhi bendati... :whistling:

Share this post


Link to post
Share on other sites

la ducati in rettilineo se è lungo è tutt'ora la più veloce in pista sopratutto con iannone,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri Pedrosa vinceva con una mano sola

Non esageriamo

Share this post


Link to post
Share on other sites

pedrosa ieri non aveva il passo per tenere dietro marquez andare a prendere lorenzo e passarlo, infatti è caduto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque Uccio ha detto una cosa vera sul modo di trovare gli assetti che è cambiato negli ultimi anni (per tutti) cioè continuare a ribaltare una seconda moto anche quando si è trovata una base soddisfacente o ottima, Forcada è un maestro in questo per esempio e in coppia con Lorenzo sono i più bravi perchè a volte riescono a ribaltare e migliorare in modo decisivo nel warm up, non si accontentano. Quegli altri nel box giallo ho l'impressione invece che dormano un po', o probabilmente sono meno bravi (tra pilota e tecnici) perchè non fanno step in avanti importanti quando serve, sono rimasti indietro al lavoro "trova il set up base soddisfacente" e fai piccoli aggiustamenti per migliorarlo. Io a volte più che invecchiato nell'età lo vedo avanti con gli anni nel metodo di lavoro, come se avesse attraversato varie epoche ed ora non riuscisse a starci più dietro, oltre alla fatica in pista.

 

Dovizioso intendeva dire che la situazione non è chiara, ed è un problema perchè vuole sapere prossimo anno cosa verrà introdotto per migliorare e con che margini, perchè non intende ritrovarsi a 40 secondi ancora. Non c'è programmazione seria poco da fare, il buon Cal o tira fuori il coniglio dal cilindro o fa una brutta fine pure lui.



pedrosa ieri non aveva il passo per tenere dietro marquez andare a prendere lorenzo e passarlo, infatti è caduto.

Bhè se ti disattivano il traction control all'improvviso cade chiunque in accelerazione, poi sul passo vincente non sono sicuro anche io al 100%, sulla carta c'era...però poi in gara un Marquez è in grado di risucchiarti sul finale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Il valore storico di Rossi non lo discuto e mai lo discuterò :up: tutti quei mondiali, anche se vinti contro avversari non sempre di primissimo livello, non li vinci per caso :up: ha fatto il suo tempo e questi giovani sono assurdamente veloci.

 

 

:thumbsup:

 

quoto, , forse siamo nell'era dei più forti ... sti ragazzì so tostissimi anche per un ipotetico talento nel pieno della forma, figuriamoci per una leggenda nel viale del tramonto !!!

 

dispiace relativamente che siano spagnoli e non ragazzi nostri!

Share this post


Link to post
Share on other sites

pedrosa ieri non aveva il passo per tenere dietro marquez andare a prendere lorenzo e passarlo, infatti è caduto.

 

Cecchinello (l'unica fonte attendibile a fuorigiri :asd:) diceva che, a gomme usate, Pedrosa; aveva il passo migliore

 

avrebbe potuto vincere dopo aver fatto 2 conti con gli altri due indiavolati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×