Jump to content
lucaf2000

MotoGP 2013

Recommended Posts

MotoGP: Andrea Dovizioso "Stoner era un riferimento per tutti"

Secondo il forlivese l'australiano ritiratosi alla fine del 2012 ha segnato un'epoca

 

La carriera di Casey Stoner non è durata a lungo quanto quella di altri campioni, soltanto 10 anni (dal 2002 al 2012) ma il suo talento, il suo stile di guida e le sue imprese con Honda e Ducati sono stati tali da far segnare un’era, l’era Stoner, appunto in cui è stato proprio l’australiano a essere il riferimento per molti dei suoi colleghi.

A pensarla così Andrea Dovizioso, neo acquisto Ducati e probabilmente colui che avrà la responsabilità di riportare la casa di Borgo Panigale là dove Casey l’aveva portata, o almeno di provarci.

Secondo il forlivese, Valentino Rossi, a cui nesssuno vuol negare niente di quello che ha portato al motomondiale, aveva forse più carisma, ma è Stoner il pilota di riferimento di questi ultimi anni.

“Molte cose stanno cambiando” ha detto Dovizioso ai microfoni di foxsports.com “Da quando sono un fan delle moto, vedere Casey guidare è sempre stato uno show e mi mancherà quello che ha fatto e il modo in cui l’ha fatto sulla moto secondo il suo stile”

“Senza di lui sarà più facile, perchè piloti come lui sono difficili da battere, ma penso che Casey abbia cambiato molto la MotoGP.

Per esempio, l’approccio ai test e le traiettorie che faceva in pista. Tutti i piloti cercano di studiare e migliorare, e Casey era uno di quelli che prendevamo come riferimento”

E secondo Andrea, l’australiano è anche più forte di Valentino Rossi in termini di talento

“Se si guarda al passato, nessuno era in grado di essere forte e veloce fin dal primo o dal secondo giro. Mi ricordo quando Valentino dominava nei test post-gara. Poteva, con tre o quattro giri, fare gli stessi tempi record che faceva in gara. Casey riusciva a farlo al primo giro.

“Ma tutti siamo diventati cosciente che questo si può fare e possiamo e dobbiamo provare a farlo. Tuttavia, non aver più un così grande talento come riferimento mancherà a tutti”

 

http://motograndprix...ento-per-tutti/

 

Super quotone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rossi già primo nei test, ottimo :up:

 

Direi che ha riportato subito la Yamaha ad ottimi livelli :up: un collaudatore alla pari forse è solo Alonso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'interesse per questa nuova stagione è dilagante :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah, aspetta le gare e vediamo come sarà il confronto Rossi-Lorenzo poi si che ci sarà da ridere non ti preoccupare... :asd:

i test contano fino ad un certo punto e comunque più di Rossi sono curioso di vedere cosa combina Marquez

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marc non deluderà

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah, aspetta le gare e vediamo come sarà il confronto Rossi-Lorenzo poi si che ci sarà da ridere non ti preoccupare... :asd:

i test contano fino ad un certo punto e comunque più di Rossi sono curioso di vedere cosa combina Marquez

 

io la vedo un po' più aperta di quanto la fai tu. con lorenzo sicuramente riferimento, ma rossi qualche zampata credo la potrà ancora dare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domenica si parte. Adesso che ci avviciniamo mi sta tornando almeno un minimo interesse per la competizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

MotoGP: Ecco come funziona il nuovo format delle qualifiche in vigore già dal Qatar

Da quest'anno i piloti della classe MotoGP dovranno abituarsi alle nuove qualifiche, introdotte per aumentare lo spettacolo

 

Domenica inizia un’altra stagione per la classe regina, la dodicesima per la classe MotoGP che fece il suo debutto a Suzuka nel 2002. Quest’anno gli appassionati dovranno abituarsi al nuovo format delle qualifiche (per la sola MotoGP), che determineranno la griglia di partenza. La nuova regola è stata introdotta per far in modo che i piloti non si “distraggano” troppo durante le prove libere e per aumentare lo spettacolo nella fase finale delle qualifiche. Di seguito Vi spieghiamo come funzioneranno.

Come succedeva negli anni scorsi, ci saranno 3 sessioni di prove libere (ma di 45 minuti), venerdì (mattina e pomeriggio) e sabato pomeriggio. La differenza sta nel fatto che i tempi combinati di queste tre sessioni conteranno per l’ingresso nelle Q1 e Q2 (della durata di 15 minuti l’una). La Q1 vedrà al via tutti i piloti al di fuori della Top Ten della combinata e come detto sarà di 15 minuti mentre i 10 piloti più veloci andranno direttamente alle prove di qualifica 2. I due piloti più veloce della Q1 saranno ammessi alla Q2, mentre gli altri troveranno spazio dalla 13ª posizione sulla griglia di partenza. C’è anche un quarto turno aggiuntivo di prove libere (della durata di 3o minuti), le Free Practice 4 che erò non conteranno ai fini dell’ingresso in Q1 o Q2.

1. Le tre sessioni libere già esistenti non cambieranno, anche se i tempi combinati di tali sessioni determineranno la partecipazione alle qualifiche finali.

2. I 10 piloti più veloci andranno direttamente alle prove di qualifica 2 (QP2).

3. Tutti gli altri piloti prenderanno parte nelle prove di qualifica 1 (QP1).

4. I due piloti più rapidi delle QP1 passeranno alle QP2, formando un totale di 12 piloti per le prime 12 posizioni.

5. I piloti che non entreranno nelle prime posizioni della QP1 prenderanno posizione dalla 13ª piazza in poi secondo il proprio tempo in QP1.

 

http://motograndprix.motorionline.com/2013/04/03/motogp-ecco-come-funziona-il-nuovo-format-delle-qualifiche-in-vigore-gia-dal-qatar/

Share this post


Link to post
Share on other sites

raccapricciante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perchè non la smettono di fare articoli senza senso intervistare gente senza senso;

 

Siamo stanchi di Campionissimi del mondo che vincono 1 mondiale al massimo 2 battendo il più forte di tutti i tempi e si sentono Dei in terra poi ritirandosi o campando di rendita con la complicità di certa stampa ;

 

è successo in f1 con alonso nel 2005-2006 e con altri del passato, è successo con stoner negli ultimi anni .... stava succedendo con la spagna calcistica (ma li sfortuntamante gli iberici hanno imposto 6 anni di dominio e aimè culuti o no , hanno vinto e tutti zitti)

 

Rossi è stato e resta il Numero 1 indiscusso che piaccia o meno! Ovviamente ad oggi non è il più veloce , Stoner e Lorenzo sono un gradino superiore; Ma l'età passa per tutti è passata anche per il Dio delle 4 ruote M.S. passa anche per quello delle 2.

Ma da qui a dire... quello ha più talento , quell'altro ... :blah1:

 

Dovizioso sarai bastonato anche da Hayden è quello il tuo destino o fare il telecronista, e un consiglio... cambia venditore non è roba buona quella ! xD.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Curioso di vedere la prima gara.. Sento che sar? un campionato interessante :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perchè non la smettono di fare articoli senza senso intervistare gente senza senso;

 

Siamo stanchi di Campionissimi del mondo che vincono 1 mondiale al massimo 2 battendo il più forte di tutti i tempi e si sentono Dei in terra poi ritirandosi o campando di rendita con la complicità di certa stampa ;

 

è successo in f1 con alonso nel 2005-2006 e con altri del passato, è successo con stoner negli ultimi anni .... stava succedendo con la spagna calcistica (ma li sfortuntamante gli iberici hanno imposto 6 anni di dominio e aimè culuti o no , hanno vinto e tutti zitti)

 

Rossi è stato e resta il Numero 1 indiscusso che piaccia o meno! Ovviamente ad oggi non è il più veloce , Stoner e Lorenzo sono un gradino superiore; Ma l'età passa per tutti è passata anche per il Dio delle 4 ruote M.S. passa anche per quello delle 2.

Ma da qui a dire... quello ha più talento , quell'altro ... :blah1:

 

Dovizioso sarai bastonato anche da Hayden è quello il tuo destino o fare il telecronista, e un consiglio... cambia venditore non è roba buona quella ! xD.

 

Cerchiamo di moderare i termini, per favore

 

 

Curioso di vedere la prima gara.. Sento che sará un campionato interessante :)

 

Speriamo, anche se dubito parecchio. Già questo format (e la parola che mi uscirebbe sarebbe un'altra) mi sa tanto di creazione artificiale di spettacolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cerchiamo di moderare i termini, per favore

 

 

 

 

Mi scusi mod!

 

:sweat:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Speriamo, anche se dubito parecchio. Gi? questo format (e la parola che mi uscirebbe sarebbe un'altra) mi sa tanto di creazione artificiale di spettacolo.

 

Ho letto ora del nuovo format... Non che ci abbia capito molto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Curioso di vedere la prima gara.. Sento che sará un campionato interessante :)

 

sai che lo penso anche io?

vedremo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rossi terzo nelle prime libere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

MotoGP Qatar, Prove Libere 1: Lorenzo davanti a Crutchlow e Rossi, dominio Yamaha

In difficoltà Pedrosa, solo ottavo, mentre Marquez chiude quarto davanti a Dovizioso

 

http://motograndprix.motorionline.com/2013/04/04/motogp-qatar-prove-libere-1-lorenzo-davanti-a-crutchlow-e-rossi-dominio-yamaha/

Share this post


Link to post
Share on other sites

strano che la Honda sia dietro...

ma aspetterei a giudicare dalle prime libere del mondiale :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovizioso sarai bastonato anche da Hayden è quello il tuo destino o fare il telecronista, e un consiglio... cambia venditore non è roba buona quella ! xD.

 

Mmmmmhhh.... aspetterei un attimo prima di parlare.

 

 

01- Marc Marquez – Honda RC213V – 1’56.084

02- Jorge Lorenzo – Yamaha YZR M1 – + 0.001

03- Cal Crutchlow – Yamaha YZR M1 – + 0.242

04- Valentino Rossi – Yamaha YZR M1 – + 0.332

05- Andrea Dovizioso – Ducati Desmosedici GP13 – + 0.333

06- Dani Pedrosa – Honda RC213V – + 0.418

07- Alvaro Bautista – Honda RC213V – + 0.488

08- Nicky Hayden – Ducati Desmosedici GP13 – + 0.586

 

Dov'era l'anno scorso Rossi con la Ducati?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×