Jump to content
Beyond

Test 2013

Recommended Posts

meno di 30giri per la mercedes in due giorni...se si parte così non termineranno una gara prima di maggio!

la mclaren e la red bull hanno fatto due stint interessanti...non sembra così alto il degrado!

Share this post


Link to post
Share on other sites

interessante questa Lotus

Share this post


Link to post
Share on other sites

interessante questa Lotus

 

Gia', alla presentazione della monoposto io sono rimasto un po' scettico, ma i tempi delle prove le stanno dando ragione.

 

 

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Run di Grosjean: 24.9 25.0 25.3 24.9 25.1 25.5 25.7 26.0 26.4

 

Run di Perez: 24.3 23.5 23.2 23.7 24.2 24.6 24.7 24.9 25.0 25.1 25.5

 

Run di Webber: 24.1 24.1 24.5 24.4 24.7

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, dai, a un quarto d'ora dalla fine si può dire che la protagonista della giornata è stata la Ferrari di Massa, che ha fatto 4 stint di 10 o più giri mantenendo medie tra l'1:21 e l'1:22, mentre tutte le altre macchine quando hanno affrontato run di più di 3-4 giri hanno fatto sempre tempi molto più alti.

Chiaro, come al solito bisogna vedere molte cose...gomme, carburante, settaggi, ecc. ecc., ma almeno non si potranno intonare i soliti canti funebri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, dai, a un quarto d'ora dalla fine si può dire che la protagonista della giornata è stata la Ferrari di Massa, che ha fatto 4 stint di 10 o più giri mantenendo medie tra l'1:21 e l'1:22, mentre tutte le altre macchine quando hanno affrontato run di più di 3-4 giri hanno fatto sempre tempi molto più alti.

Chiaro, come al solito bisogna vedere molte cose...gomme, carburante, settaggi, ecc. ecc., ma almeno non si potranno intonare i soliti canti funebri.

 

Quoto

La Ferrari ha dimostrato di essere velocissima

Share this post


Link to post
Share on other sites

interessante anche notare come il degrado sia meno avvertibile rispetto alle altre auto: tra il 3° e il 12° giro un secondo (1:21:16 -> 1:22:14)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Run di Massa (con gomme Medie):

20.0

20.9

21.1

22.1

21.6

22.0

21.7

21.7

22.4

22.1

22.1

22.3

 

In pratica al primo giro di uno stint da 13 giri con gomme medie ha fatto segnare 1.20.039 tempo di 1 decimo appena piu'alto del suo best di giornata (1.19.914)...che forse la Ferrari non stia cercando il tempo,e'vero ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

100 giri la redbull, sticazzzz!

 

certo è che l'anno scorso la redbull (vettura inizialmente non velocissima e gomme meno morbide) faceva gli stessi stint girando tra l'1.21 e l'1.22 basso :asd:

http://f1tests.info/archive.php?day=jerez-4

Edited by mircocatta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pos Driver Team Time Laps

1. Romain Grosjean Lotus 1m18.218s 95

2. Paul di Resta Force India 1m19.003s + 0.785s 95

3. Daniel Ricciardo Toro Rosso 1m19.134s + 0.916s 83

4. Mark Webber Red Bull 1m19.338s + 1.120s 101

5. Nico Hulkenberg Sauber 1m19.502s + 1.284s 99

6. Lewis Hamilton Mercedes 1m19.519s + 1.301s 15

7. Sergio Perez McLaren 1m19.572s + 1.354s 81

8. Felipe Massa Ferrari 1m19.914s + 1.696s 78

9. Pastor Maldonado Williams 1m20.693s + 2.475s 71

10. James Rossiter Force India 1m21.273s + 3.055s 19

11. Giedo van der Garde Caterham 1m21.311s + 3.093s 88

12. Luiz Razia Marussia 1m23.537s + 5.319s 31

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qalcuno ha trovato foto della ferrari a fine giornata? dicevano di voler testare diverse soluzioni di scarichi ed ero curioso di vedere se hanno modificato qualcosa di importante

Share this post


Link to post
Share on other sites

24728_jerez,_day_2__grosjean_e_la_lotus_dettano_il_ritmo.jpg

formula-1-2013-test-jerez-day-1-21270.jpg formula-1-2013-test-jerez-day-1-21271.jpg formula-1-2013-test-jerez-day-1-21272.jpg formula-1-2013-test-jerez-day-1-21273.jpg formula-1-2013-test-jerez-day-1-21274.jpg formula-1-2013-test-jerez-day-1-21275.jpg formula-1-2013-test-jerez-day-1-21276.jpg formula-1-2013-test-jerez-day-1-21277.jpg formula-1-2013-test-jerez-day-1-21278.jpg formula-1-2013-test-jerez-day-1-21279.jpg

La seconda giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera di Formula 1 si è chiusa con leggero anticipo, a causa dell'esposizione della bandiera rossa arrivata a pochi minuti dal termine, con la Lotus E21 di Romain Grosjean e la Sauber C32 di Nico Hulkenberg rimaste ferme lungo il tracciato quasi in contemporanea. Certa la causa dello stop della vettura elvetica, rimasta a secco durante una prova di consumo, mentre invece restano dubbi su quella della monoposto della Casa di Enstone.

 

Nel box della Lotus però c'è di che essere soddisfatti, visto che Grosjean ha ottenuto la miglior prestazione dell'intera due giorni in 1'18"218. Crono che ha realizzato montando le gomme soft, anche se non bisogna sottovalutare anche i buoni tempi messi a referto dal francese durante i long run. Bisogna sottolineare poi che la E21 è cambiata parecchio nel posteriore, con un nuovo condotto sotto agli scarichi.

 

Alle sue spalle si è confermata la Force India VJM06 di Paul di Resta, che ha chiuso con un distacco di poco meno di otto decimi, rimanendo di appena 3 millesimi al di sopra del muro dell'1'19". Nel finale di giornata il pilota scozzese poi ha ceduto il volante al collaudatore James Rossiter, che ha completato 19 tornate con un miglior crono di 1'21"273, quindi in decima posizione.

 

Tornando alle posizioni di vertice, continua a stupire la Toro Rosso STR8, che si conferma più veloce della Red Bull RB9, con Daniel Ricciardo che occupa la terza posizione davanti a Mark Webber, che mettendo insieme 101 giri è stato però il pilota più attivo della giornata. La top five poi si completa con la Sauber di Hulkenberg.

 

Il debutto di Lewis Hamilton sulla Mercedes invece è stato decisamente da dimenticare: dopo appena 15 giri la sua W04 ha subito una perdita di pressione ai freni posteriori ed è andata a sbattere contro le protezioni della Dry Sack. Un incidente che ha chiuso anzitempo la giornata della squadra di Brackley, che quindi ha messo insieme meno di 30 giri tra ieri ed oggi.

 

Dopo il miglior tempo di Jenson Button nella sessione di ieri, oggi invece Sergio Perez non è riuscito a fare meglio del settimo tempo con la McLaren MP4-28, con la quale non è parso velocissimo sul giro secco, mostrando però un passo tutto sommato interessante nei long run.

 

Sotto il muro dell'1'20" è scesa anche la Ferrari F138 di Felipe Massa, anche se il brasiliano oggi ha dovuto completare soprattutto un lavoro di tipo aerodinamico, visto che sulla monoposto del Cavallino sono apparsi una nuova configurazione degli scarichi, un nuovo fondo e nuovi sfoghi. Il suo distacco finale quindi è stato nuovamente di 1"6, proprio come ieri.

 

In nona posizione troviamo poi la vecchia Williams FW34 di Pastor Maldonado, che ha passato buona parte della mattinata ai box a causa di un problema con la frizione. Come detto, la top ten poi si chiude con Rossiter, mentre a seguire ci sono Giedo van der Garde e Luiz Razia.

 

Proprio la Caterham portata in pista dall'olandese è stata al centro della prima controversia tecnica della stagione, visto che sulla CT03 è comparsa una piccola pinnetta nel condotto degli scarichi, una soluzione chiaramente al di fuori delle norme. Problemi invece per il nuovo pilota della Marussia, fermo in pista dopo aver completato appena 31 tornate.

 

FORMULA 1, Jerez de la Frontera, 06/02/2012

Seconda giornata di test collettivi (classifica finale)

1. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'18'218 - 95 giri

2. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'19'003 - 95

3. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'19"134 - 83

4. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'19"338 – 101

5. Nico Hulkenberg - Sauber-Ferrari - 1'19'502 - 99

6. Lewis Hamilton - Mercedes - 1'19"519 - 15

7. Sergio Perez - McLaren-Mercedes - 1'19"572 - 81

8. Felipe Massa - Ferrari - 1'19"914 - 78

9. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'20"693 – 71

10. James Rossiter - Force India-Mercedes - 1'21"273 - 19

11. Giedo van der Garde - Caterham-Renault - 1'21"311 - 88

12. Luiz Razia - Marussia-Cosworth - 1'23"537 - 31

 

Qualcuno sà le cause dello stop in pista della Lotus di grosjean?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io 10€ su Grosjean campione del mondo (quota 50) li ho messi :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io 10€ su Grosjean campione del mondo (quota 50) li ho messi :)

Un investimento doveroso, secondo me. A quanto è dato il suo team mate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è in classifica credo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io 10€ su Grosjean campione del mondo (quota 50) li ho messi :)

 

Vuoi del male al tuo portafoglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Toro Rotto.

0470197.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne pigliano di aria i freni......

 

Approfittiamo della bandiera rossa per qualche altra foto di oggi:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

racepictures_1360150842.07.jpg

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Prima di tutto, devo un paio di risposte.

 

 

Questo modo che hai di ingigantire a dismisura ogni magagna della Rossa e minimizzare (o negare) quelle degli altri è alquanto ridicolo, lasciatelo dire. Passi per un grande analista da forum ma a me sembri solo uno che fa di tutto per "ammazzare" il morale dei ferraristi.

 

Ciò che dici è falso, per il semplice motivo che io non ho affatto minimizzato le magagne degli altri.

Se non ci credi basta che ti vai a rileggere i miei post di ieri, lo vedrai benissimo come mi sono espresso soprattutto sulla Mercedes, che è messa nettamente peggio della Ferrari, tanto per cominciare.

 

Detto questo, non mi interessa più di tanto ciò che pensi delle mie opinioni.

Io scrivo quello che penso, senza farmi problemi, e se la Ferrari non mi soddisfa come vorrei lo scrivo apertamente.

 

"Gli altri big girano come orologi"

 

Sicuro, vedi Mercedes e McLaren

 

Tu in questo momento vorresti farmi credere che la Mercedes è fra le big?

Seriamente?

 

Io per adesso la Mercedes la colloco nettamente al di sotto del livello di Mclaren, Red Bull, Lotus e Ferrari, che per me sono i veri "top team" del momento.

 

La Red Bull oggi ha fatto più di 100 giri, la Mclaren pur con i suoi noti problemi ha fatto parecchi giri, la Lotus dimostra di essere veloce e affidabile al tempo stesso.

Se non sono orologi, come li chiameresti?

Chiameresti orologio la Mercedes?

E' questo che vorrei capire.

 

Ma ora vorrei fare qualche commento sui test di oggi.

 

DI sicuro la pista oggi era molto più competitiva e offriva un grip decisamente migliore rispetto a ieri.

Di conseguenza i tempi si sono abbassati.

Inoltre, team e piloti stanno via via prendendo confidenza con il nuovo mezzo, quindi è normale che i tempi scendano progressivamente.

 

E' per questo che per me il 18.8 di ieri di Button continua a rimanere un buon tempo nonostante il 18.0 di oggi di Grosjean, ottenuto fra l'altro con gomme medie anzichè dure.

 

La Lotus E21 secondo me è ancora un'ottima vettura come lo era la E20.

Ho visto delle foto in cui stanno lavorando sodo agli scarichi stile Red Bull.

Grosjean deve aver spinto abbastanza, dal momento che l'ho visto arrivare veramente lungo in un tornante in un filmato, quindi è segno che non stava certo andando a passeggio.

 

Perez oggi ha debuttato sulla Mclaren ma non ha combinato per ora nulla di particolarmente eclatante.

Hamilton invece sulla Mercedes ha subito fatto un buon tempo, specie considerato i pochissimi giri che ha potuto fare; però la macchina non è al livello delle vetture top, come lui stesso ha dichiarato ai microfoni.

 

La Red Bull per ora si sta limitando a macinare chilometri su chilometri, l'esatto contrario di quello che accadeva l'anno scorso, quando erano fermi ai box per la maggior parte del tempo.

Da questo punto di vista la loro situazione è decisamente migliore rispetto ad un anno fa, però per adesso sono mancati gli acuti prestazionali.

Da quello che ho visto sui long run, per ora Mclaren è un po' meglio di Red Bull.

 

La Ferrari per ora sta facendo prove simili a quelle che faceva l'anno scorso, girando poco e molto spesso soltanto a bassa velocità costante, per verifiche aerodinamiche.

Però ho notato che sulla carrozzeria sono spuntate diverse griglie di evacuazione dell'aria calda: questo conferma le indiscrezioni circa i problemi di surriscaldamento.

Di sicuro risolveranno la situazione nel prossimo test con una nuova carrozzeria e probabilmente con un nuovo sfogo dell'aria calda.

Spero che li risolvano per lo meno, perché se hanno questi problemi adesso che ci sono 16°, cosa succederà in Malesia quando ce ne saranno almeno 35?

Intanto hanno piazzato sugli scarichi una piccola alettina, come quella della Caterham. Pare siano illegali e che non potranno essere montate in un Gran Premio; dovrebbero servire per fare prove sugli scarichi, senza montare e smontare tutte le volte un nuovo collettore.

Non ho controllato per ora i long run, visto il tipo di test che stanno conducendo secondo me è poco indicativo.

 

Infine, qualche parola sulla Mercedes.

La vettura non mi sembra nata sotto i migliori auspici: al momento è inaffidabile, ma i km percorsi sono decisamente troppo pochi per poter valutare sia la velocità, sia il passo.

Le parole di Hamilton però mi bastano per poter intuire che non è nemmeno veloce ("manca decisamente il carico aerodinamico a cui ero abituato").

Hanno allontanato Schumacher e Norbert Haug, forse entro breve faranno fuori pure Ross Brawn, ma non è in questo modo che risolveranno i problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×