Jump to content
Ffc

Ferrari F138

Recommended Posts

nell'ultimo stint sicuro, ma nel terzo di certo spingeva abbastanza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi a Montmelò (F150)

 

adjCvhNy.jpg

 

Scomparso Franco Gozzi. Ferrari in lutto

 

 

23 aprile 2013 – Alla destra del Drake. Questa mattina è scomparso in ospedale a Modena Franco Gozzi, aveva 81 anni.

 

Lutto alla Scuderia del Cavallino Rampante dove Gozzi ha vissuto per trent’anni vicino ad Enzo Ferrari, prima come addetto stampa poi quale direttore sportivo, ma in realtà è stato molto più che un confidente del Drake. Franco Gozzi è stato testimone di eventi immemorabili, trionfi e momenti difficili vissuti in prima persona con la Ferrari.

 

Il mondo dell’automobilismo piange la scomparsa di Franco Gozzi, a Maranello dal 1960, direttore sportivo dal 1968 al 1970. Ha condiviso la vittoria di alcuni Gran Premi Formula 1 con Jacky Ickx e Clay Regazzoni, oltre ai successi nel Campionato Europeo della Montagna nel 1969 e sempre nello stesso anno la Temporada Argentina, nel 1970 la 12 Ore di Sebring.

 

Alla famiglia le condoglianze della redazione di F1Passion.it. A breve dedicheremo ampio spazio in ricordo di Franco Gozzi.

Edited by The King of Spa

Share this post


Link to post
Share on other sites

tanti commentatori hanno recriminato sulla mancanza del DRS senza accorgersi che comunque Alonso lo avrebbe usato pochissimo, bah

 

ma come pochissimo?

avrebbe superato maldonado e avrebbe potuto passare tutto il gruppetto che aveva davanti, senza dover stressare le gomme per difendersi. Secondo me non è poco

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

ma come pochissimo?

avrebbe superato maldonado e avrebbe potuto passare tutto il gruppetto che aveva davanti, senza dover stressare le gomme per difendersi. Secondo me non è poco

 

ovviamente si intende se non si fosse rotto, Alonso avrebbe fatto gara assieme a Vettel e lo avrebbe usato pochissimo...non mi pareva difficile :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

ovviamente si intende se non si fosse rotto, Alonso avrebbe fatto gara assieme a Vettel e lo avrebbe usato pochissimo...non mi pareva difficile :asd:

 

E i doppiaggi? Anche se non sono rivali per la posizione, meglio averlo il DRS quando li devi superare....

E dopo i cambi gomme, quando ti ritrovi nel traffico?

Ma il problema è che: il guaio l'hai avuto, ti ha portato in fondo, devi recuperare, hai un mezzo più prestazionale di quasi tutti quelli che ora ti precedono, ma sei parecchio svantaggiato nei numerosi sorpassi che ti ritroverai a fare. Forse non con la Marussia, ma dalle Williams in su, si! :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse non mi sono spiegato, ci riprovo: è chiaro che il DRS nella rimonta gli sarebbe stato vitale, ma molti hanno sostenuto che se esso non si fosse rotto, nel confronto con Vettel sarebbe andato qualche decimo meglio in virtù del DRS funzionante, il che è ovviamente falso visto che stando davanti lo avrebbe usato pochissimo, cioè o non teneva il passo di Vettel e si staccava, oppure lo usava una volta e passava.

 

I doppiaggi e il traffico non avrebbero cambiato nulla perché Alonso avrebbe usato il DRS così come lo ha fatto Vettel.

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse non mi sono spiegato, ci riprovo: è chiaro che il DRS nella rimonta gli sarebbe stato vitale, ma molti hanno sostenuto che se esso non si fosse rotto, nel confronto con Vettel sarebbe andato qualche decimo meglio in virtù del DRS funzionante, il che è ovviamente falso visto che stando davanti lo avrebbe usato pochissimo, cioè o non teneva il passo di Vettel e si staccava, oppure lo usava una volta e passava.

 

I doppiaggi e il traffico non avrebbero cambiato nulla perché Alonso avrebbe usato il DRS così come lo ha fatto Vettel.

Si certo, ora ho capito meglio quello che intendevi e che vale nell'ipotesi di duello Vettel / Alonso.

Io invece mi ero concentrato più sulle difficoltà di rimonta incontrate dallo spagnolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me hanno fatto un mezzo miracolo quest'anno , non so se vi siete già dimenticati dove erano l'anno scorso verso ottobre- novembre...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Io credo che sinora si sia raccolto molto meno di quello che si sarebbe dovuto raccogliere.

 

La monoposto sembra buona nel ritmo di gara, dove è tra le migliori, e in qualifica il gap che accusava l'anno scorso si è ridotto di molto.

 

Il problema è che il pilota di punta ha raccolto molto meno di quello che avrebbe potuto e dovuto raccogliere.

 

L'anno scorso Alonso, dopo 4 gare, contava 1 vittoria e 43 punti in classifica.

Quest'anno, sempre dopo 4 gare, conta 1 vittoria e 47 punti, pur disponendo di un mezzo molto più competitivo rispetto all'anno scorso.

 

Viste le prestazioni sin qui dimostrate, si potrebbe parlare di un avvio di stagione piuttosto deludente, soprattutto ora che la macchina non è distante anni luce dalla concorrenza ma che può giocarsela con gli altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

un errore lui, e uno la squadra, intesa come affidabilità, perchè quello del drs, è comunque un problema di affidabilità. 2 errori in 4 gare, sono il 50%, fredda matematica alla mano, troppi. si è già al punto, che è vietato sbagliare da quì alla fine della stagione, e, sempre matematica alla mano, è quasi statisticamente impossibile. siamo al punto, che non basta la buona macchina, è uno dei migliori piloti. occorre già sperare nel passo falso degli altri... lascio a voi ogni conclusione....

ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

...cio? che, matetematica alla mano, ? statisticamente impossibile che gli altri non sbaglino mai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

un errore lui, e uno la squadra, intesa come affidabilità, perchè quello del drs, è comunque un problema di affidabilità. 2 errori in 4 gare, sono il 50%, fredda matematica alla mano, troppi. si è già al punto, che è vietato sbagliare da quì alla fine della stagione, e, sempre matematica alla mano, è quasi statisticamente impossibile. siamo al punto, che non basta la buona macchina, è uno dei migliori piloti. occorre già sperare nel passo falso degli altri... lascio a voi ogni conclusione....

ggr

 

Si ma i guasti non li puoi prevedere come pure certe forature alle gomme che sono successe a Massa e a Hamilton. Succede e basta.

 

Non c'è niente da fare.

 

Certo che Alonso può evitare di fare ca**ate. Stessa cosa vale per il muretto, per quanto riguarda le strategie...ecc....

Edited by Ferrari 2001

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che prima o poi i passi falsi li faranno anche gli altri, non vi preoccupate :asd:. La ruota gira. Quella di Massa in Bahrein si è forata però :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma i guasti non li puoi prevedere come pure certe forature alle gomme che sono successe a Massa e a Hamilton. Succede e basta.

 

Io invece penso che i guasti non "succedono e basta".

Dietro un guasto, cioè dietro ad un problema di ordine tecnico, c'è sempre un errore umano, riconducibile alla Squadra: di chi ha realizzato il pezzo che si guasta,oppure da parte del c.d. controllo qualità, o ancora di chi ha montato il particolare che poi si rompe, ecc ecc.

Così anche nella strategia.

Solo nel caso delle forature di Massa (ammesso che non siano dovute a problemi degli pneumatici o a scelte estreme/rischiose della Ferrari) si può parlare di vera e propria sfiga.

 

Concordo con quanto dice ggr....e con il senso di rassegnazione che pare emergere dal suo post. :unsure:

Ribadisco che, per me, il trend della stagione è già bello che evidente :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, il campionato è ancora bello lungo... :emovedi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io invece penso che i guasti non "succedono e basta".

Dietro un guasto, cioè dietro ad un problema di ordine tecnico, c'è sempre un errore umano, riconducibile alla Squadra: di chi ha realizzato il pezzo che si guasta,oppure da parte del c.d. controllo qualità, o ancora di chi ha montato il particolare che poi si rompe, ecc ecc.

Così anche nella strategia.

Solo nel caso delle forature di Massa (ammesso che non siano dovute a problemi degli pneumatici o a scelte estreme/rischiose della Ferrari) si può parlare di vera e propria sfiga.

 

Quando ce un guasto, io do colpa al team però secondo me, quando mettono un pezzo sono convinti al 100% che è buono, poi magari in gara si rompe. E quindi, è sempre colpa del team?

Edited by Ferrari 2001

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Il problema però è che dal mio punto di vista un guasto è accettabile se e solo se hai la miglior macchina del lotto sia in qualifica che in gara.

Perchè è più facile far diventare affidabile una macchina veloce, che far diventare veloce una macchina lenta ma affidabile.

 

La Ferrari invece si trova in una situazione in cui non ha la macchina più veloce in tutte le condizioni, eppure c'è qualcosa che si rompe.

E questo non va bene, non è accettabile.

 

Un conto sei la Red Bull, che già era poco accettabile l'anno scorso che si rompessero sempre gli alternatori (però era la più veloce del lotto).

Invece loro, visto che non sono i più veloci, non hanno nessuna scusante per rompere dei pezzi sulla macchina.

 

Io dò ad una squadra un'attenuante su un guasto solo se è spinta talmente al limite sul punto di vista della competitività assoluta che arrivi a dire: "beh, ci può stare che si rompa, è talmente estrema che è anche delicata".

Ma in queste condizioni non sono in grado di dare loro nessuna attenuante, soprattutto per un componente come il DRS che ormai è iper-collaudato da 3 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se è avvenuta solo una rottura di quella componente in 3anni, non deve preoccupare, può essere benissimo frutto del caso....se dovesse succedere ancora nelle prossime gare, sarebbe certamente diverso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se dovesse succedere ancora un problema al DRS, oltre a dire definitivamente addio al mondiale, vorrei avere il piacere di poter dire addio a un pò di gente in Ferrari :sisi042:

Share this post


Link to post
Share on other sites

...cioè che, matetematica alla mano, è statisticamente impossibile che gli altri non sbaglino mai.

vabe questo non è vero, ci sono stati anni senza particolari errori sia del pilota che del team.

resta il fatto che il distacco è solo di una vittoria in pratica, un nulla che si recupera in poco tempo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×