Jump to content
Sign in to follow this  
Mito Ferrari

Superstars International Series 2013

  

10 members have voted

  1. 1. chi sar? il campione internazionale 2013?

    • Fabrizio Giovanardi (Petri Corse - Porsche Panamera S)
      0
    • Giovanni Berton (Team BMW Dinamic - BMW M3 E92)
      0
    • Vitantonio Liuzzi (Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris - Mercedes C63 AMG)
      3
    • Thomas Biagi (Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris - Mercedes C63 AMG)
      3
    • Gianni Morbidelli (Audi Sport Italia - Audi RS5)
      4
    • Francesco Sini (Solaris Motorsport - Chevrolet Camaro SS)
      0
    • Luigi Ferrara (Roma Racing Team - Mercedes C63 AMG Coup?)
      0
    • Andrea Larini (Team Ferlito - Jaguar XF SV8)
      0
    • altro
      0
  2. 2. chi sar? il campione italiano 2013?

    • Fabrizio Giovanardi (Petri Corse - Porsche Panamera S)
      0
    • Giovanni Berton (Team BMW Dinamic - BMW M3 E92)
      0
    • Vitantonio Liuzzi (Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris - Mercedes C63 AMG)
      3
    • Thomas Biagi (Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris - Mercedes C63 AMG)
      2
    • Gianni Morbidelli (Audi Sport Italia - Audi RS5)
      5
    • Francesco Sini (Solaris Motorsport - Chevrolet Camaro SS)
      0
    • Luigi Ferrara (Roma Racing Team - Mercedes C63 AMG Coup?)
      0
    • Andrea Larini (Team Ferlito - Jaguar XF SV8)
      0
    • altro
      0
  3. 3. chi sar? il team campione del 2013?

    • Petri Corse (Porsche Panamera S)
      0
    • Team BMW Dinamic (BMW M3 E92)
      2
    • Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris (Mercedes C63 AMG)
      6
    • Audi Sport Italia (Audi RS5)
      2
    • Solaris Motorsport (Chevrolet Camaro SS)
      0
    • Roma Racing Team (Mercedes C63 AMG Coup?)
      0
    • Team Ferlito (Jaguar XF SV8)
      0
    • altro
      0


Recommended Posts

La Quattroporte con cui ha vinto Bertolini era una berlina? Forse quella che correva fino all'anno prima lo era, su quella 2011 e 2012 ho qualche dubbio.

 

La Panamera è un coupè a quattro porte, non proprio una berlina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo dico da tempo occorre cambiare il regolamento!!

fino a quando qualunque persona potrà partecipare con qualunque macchina (anche io con la mia matiz 800 cc a gpl) ci saranno sempre questi casini!!

è evidente che le auto coupe per loro natura tendono ad essere piu sportive e piu adatte alla pista di quanto non possa essere una berlina!

la superstars seppur con le dovute proporzioni dovrebbe prendere spunto dal DTM dove corrono 3 modelli diversi ma tutti appartenenti allo stesso segmento ossia coupe super sportive (AUDI RS5, MERCEDES AMG C COUPE, BMW M3)!!

perciò secondo me flammini dovrebbe stabilire a priori quali modelli siano compatbili con la superstars. solo cosi si potrebbero evitare le solite discussioni.

 

poi per quanto riguarda i pesi stabilirei un peso minimo per le vetture a trazione posteriore e un peso minimo per le vetture a trazione integrale dando un leggero vantaggio di peso alle vetture a trazione posteriore.

dopo di che imporrei delle zavorre per i piloti che vanno sul podio 30 kg al primo, 20 al secondo e 10 al terzo. cosi se un pilota fa una doppietta il weekend successivo dovrà avere 60 kg in piu!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

poi per quanto riguarda i pesi stabilirei un peso minimo per le vetture a trazione posteriore e un peso minimo per le vetture a trazione integrale dando un leggero vantaggio di peso alle vetture a trazione posteriore.

dopo di che imporrei delle zavorre per i piloti che vanno sul podio 30 kg al primo, 20 al secondo e 10 al terzo. cosi se un pilota fa una doppietta il weekend successivo dovrà avere 60 kg in piu!

 

 

è già così

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pesi minimi e zavorre sono già state stabilite, il problema è che con quella minchiata del Balance a Imola l'Audi peserà come il Titanic :asd:

 

 

E, ovviamente, Morbidelli le suonerà a tutti ugualmente :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti, mercoledi sera abbiamo parlato proprio di questo, del balance, dello stato di salute, del futuro della Superstars con Francesco Sini, il quale non si è fatto pregare per lanciare due bordate qua e là, senza risparmiare federazione e organizzatore. E anticipando, forse, il suo futuro.

Se vi va e volete ascoltare tutto quello che pensa Sini, qui c'è il replay della puntata di RetroBox

http://motorsportrants.com/retro-box/retroboxlepuntate/rivedi-la-puntata-51-di-retrobox-francesco-sini/

 

http://www.youtube.com/watch?v=5psYWxfHJsM

 

(sono riuscito a postarlo, grazie Fede!)

Edited by PalumboMax

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inserisci il link del video tra i tag "media" e "/media" (tra parentesi quadre) :)

Grazie per la segnalazione, ora guardo il video :up:

Edited by Fede

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie Max per il video

 

ormai si,è tempo di cambiare (o tornare al 2010/2011)... il campionato sta andando in un baratro,serve un cambio e velocemente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sini comunque ha detto che le Mercedes ufficiali sono state squalificate da gara-1 e sono sub-judice per gara-2, non ho trovato riscontri però :boh:

 

Concordo con Ringhio: la Panamera (prototipo, lo dice pure lui) è stato il primo male della Superstars.

Edited by Fede

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Fede confermo, la classifica è tutt'ora sub judice per il reclamo Audi vs MErcedes Ferraris. Paraurti, cofano e fondo sotto investigazione, ora spetta alla Oral decidere, ma come ha giustamente detto Francesco, in sede di verifica nessuno se ne è accorto? bisogna sempre arrivare all'appello?

Share this post


Link to post
Share on other sites

speriamo che non lasci la STS e che ci sia un innalzamento degli iscritti :boh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si scaglia contro la CSAI :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ringhio dice che l'anno prossimo si dovrebbe andare in Russia.



Bordata di Ringhio sulla Rai :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per concludere degnamente e incazzosamente :lol2: il ciclio ringhio...

 

http://motorsportrants.com/superstars/ilringhiodisini/il-ringhio-sini-donington-weekend-il-botto/

 

il-ringhio-di-sini-620x413.jpg?fit=620%2

Quello inglese lo ricorderemo come un fine settimana con il Botto, in tutti i sensi però!! Da quello vero e proprio che ci ha privato di un bel risultato e che ci ha impedito di correre gara 2, a quello in senso lato rappresentato dalla scenetta divertente che abbiamo fatto in griglia e che inaspettatamente si è diffusa a macchia d’olio sul web.

1236668_10201334318174447_514131426_n-30

Partiamo dall’inizio: prove libere eccellenti in cui la bontà delle modifiche fatte alla Camaro durante l’estate ha dato i suoi frutti. Sono stato costantemente competitivo e senza un errore nelle libere 2 avremmo chiuso al comando le due sessioni. Purtroppo questa è l’unica nota positiva del fine settimana…

Nel primo giro delle qualifiche la frizione mi ha abbandonato e con lei i sogni di gloria, un vero peccato perchè questo inconveniente ha poi condizionato l’intero weekend! Sabato sera ero davvero abbattuto, ma nonostante tutto la squadra è rimasta unita e siamo stati in autodromo a lavorare fino a tarda notte. Sempre, e lo sottolineo, con il sorriso sulle labbra! Scherzando e ridendo come se avessimo fatto la pole, questa è la forza della mia squadra, in cui si è inserito alla grande anche il nostro nuovo autista: “Sergio Du Brasil”!!!

Così, tra una battuta e l’altra, qualche diversivo con il quad e l’auto a noleggio che… ehm meglio non raccontare proprio tutto… dicevo, siamo arrivati a domenica mattina decisi a riscattarci.

Sono partito molto bene, insediandomi subito in ottava posizione. Poi quello che è successo ormai è sotto l’occhio di tutti e ho speso già tutte le parole che avevo per esprimere la mia delusione e il mio rammarico per il comportamento dei commissari e di Andrea Bacci, ennesima prova di qualcosa che non funziona.

1187203_665589366784577_617982142_n1-300Certo da Andrea mi sarei aspettato almeno le scuse e non invenzioni su rotture meccaniche, che lui non mi ha colpito e quant’altro. Il mio cerchio a forma di rosa, o di margherita se preferite, fa bella mostra di se in officina. Andrea non solo mi ha colpito, ma, ed ancora più grave, ha continuato a farlo ripetutamente fino a quando non mi sono girato. Perche?? Ho passato 3 giri dietro di lui mentre chiudeva da tutte le parti, giravo 2 secondi più piano, un altro lo avrebbe spedito direttamente in aeroporto mentre io l’ho passato senza manco strusciarlo! Forse mi sono troppo ammorbidito, dovrò tornare a Ringhiare come facevo in passato!!

Comunque, andiamo avanti e passiamo invece a cose più divertenti. Tra gara 1 e gara 2, delusi come mai lo siamo stati quest’anno, abbiamo cercato di tenere alta la concentrazione perchè c’era ancora gara 2 da fare per Mimmo! Cosi la squadra si è tutta concentrata sulla Lumina!

Io, però, vagavo nel box come un’anima in pena, e li è venuto fuori tutto lo spirito della Solaris: Matteo, uno dei miei meccanici, si avvicina e mi fa: “Ma se noi in griglia di gara 2 andiamo lo stesso?”. Al che, io lo guardo stralunato “Come lo stesso? Cosa hai in mente?”, “Andiamo noi come se dovessimo correre, senza la macchina…potremmo…

Al “potremmo” io ero già seduto per terra nel box a simulare il posto guida e Matteo e Marco, che sono più esauriti di me, erano già pronti ad organizzare il piano! E’ stato bellissimo: manometro, chiave dinamometrica e via in griglia, che ridere!!

1187203_665589366784577_617982142_n-620x

Giampiero e Pino, che stavano lavorando sulla macchina di Mimmo, cercavano di fare i seri ma non ci riuscivano e Mimmo provava a sporgersi dalla Lumina per vedere la scena…che pazzi!! Siamo perfino finiti sul sito di Repubblica!Volevamo fare una cosa divertente che sdrammatizzasse un pò l’accaduto e che desse anche una scossa al campionato: sarebbe stato difficile buttare fuori un’auto invisibile, cosi come difficile sarebbe stato verificarla dal punto di vista tecnico, come sempre ci succede dopo ogni sessione ufficiale!

Spero vivamente che succeda qualcosa di drastico al campionato ma soprattutto che la Csai prenda più seriamente sia gli aspetti tecnici che quelli sportivi. Sopratutto come segno di rispetto verso chi, come me, investe risorse e tempo in questo campionato, che, senza questi problemi, sarebbe di certo il più bello in assoluto!

Sono stufo di risposte incomplete, strani accanimenti, verifiche incomplete su alcune vetture e dettagliate su altre. Quest’anno eravamo partiti meglio, con personale straniero a sostegno di quello italiano. Per me l’unica soluzione percorribile è proprio questa: regole rigide e punizioni rigide per TUTTI e sono certo che a quel punto a vincere sarà davvero il MIGLIORE! Le Case ufficiali hanno già risorse che noi ci sogniamo, non hanno bisogno di nessun aiuto tecnico o sportivo, mettiamo tutti alla pari e poi giochiamocela da veri sportivi!

autografo-sini1.jpg?fit=275%2C102

facebook.png?resize=32%2C32

La pagina FB di Franscesco Sini

facebook.png?resize=32%2C32

La pagina FB della Solaris Motorsport

IL SITO DELLA SOLARIS MOTORSPORT

Francesco mercoledi sera è stato nostro ospite nella puntata 51 di RetroBox, il talk show motoristico a cura della redazione di MotorSport Rants, in onda ogni mercoledì sera alle 21.30 sul nostro sito e su YouTube. Neanche a dirlo, anche mercoledì Francesco ha Ringhiato come poche volte… Se velo siete persi, vi conisgliamo di ascoltarlo!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paura per Andrea Larini, derubato in casa

 

Brutta esperienza nella notte per Andrea Larini. Il pilota toscano, recentemente al via della Superstars, è stato vittima di una rapina nella sua abitazione nel viareggino. Legato e malmenato, Larini ha riportato la frattura di una costola. Fortunatamente, sia lui che la fidanzata non hanno riportato ulteriori danni fisici.

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=41364&cat=43

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Max Mugelli punta a confermarsi sul podio ad Imola

L’ultimo appuntamento della Superstars di Donington Park, oltre a celebrare le vittorie di Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG Coupé R.R.T.) e di Gianni Morbidelli (Audi RS5 Audi Sport Italia), ha visto il ritorno sul podio di Max Mugelli che ha conquistato la terza posizione in Gara 2 alla guida di una BMW M3 E92 del Team BMW Dinamic.

Il portacolori della Casa dell’Elica ha raccontato il suo weekend inglese e le sue aspettative sugli ultimi due appuntamenti di Imola (29 settembre) e Vallelunga (13 ottobre).

 

"Finalmente è arrivato il podio - ha esordito Max Mugelli - Dall’inizio di quest’anno sapevo che avevamo tutte le carte in regola per giocarci le prime tre posizioni, ma per una serie di sfortune non eravamo ancora riusciti a concretizzare il tanto lavoro svolto da me e dal team. Ci tengo a ringraziare il Team BMW Dinamic che ha preparato una vettura estremamente competitiva, lo testimonia il fatto che ad oggi non abbiamo riscontrato nessun problema tecnico. Con tutto me stesso ho cercato questo risultato, non è stato un momento facile per la mia carriera, ma in Inghilterra ho fatto vedere di cosa sono capace. In Gara 2 la mia M3 è stata la più veloce tra le BMW. Stare davanti al campione BTCC Colin Turkington, che a Donington giocava in casa, mi ha davvero stimolato per dare il massimo. Nelle prossime due tappe si torna in Italia, Imola e p oi Valleunga. Quest’ultima penso sia più adatta alle caratteristiche della nostra vettura, ma ce la metterò tutta per salire ancora sul podio a partire dal circuito del Santerno, dove do appuntamento a tutti i fan della Superstars".

 

http://www.****/magazine/30632/superstars-max-mugelli-punta-a-confermarsi-sul-podio-ad-imola

 

30632_max_mugelli_punta_a_confermarsi_su

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hitachi nuovo partner della Superstars

La Superstars World ha dato il benvenuto ad Hitachi Data Systems (www.hds.com/it) nel mondo del motorsport. La società giapponese Hitachi Ltd con sede a Tokyo, famosa per il successo riscontrato in molteplici settori tra cui elettronica, elettrotecnica, macchine movimento terra e costruzioni ferroviarie, nel weekend di Imola vestirà il ruolo di Event Partner della SWR.

"Essendo un appassionato di corse e di eventi sportivi adrenalinici, sono particolarmente contento della collaborazione fra Hitachi e Superstars. - ha dichiarato Dario Pardi, Vice President EMEA Global Markets - Per Hitachi l’innovazione è il motore del cambiamento e l’informazione è il suo carburante. Grazie ad Hitachi i nostri clienti innovano con intelligenza per guidare il proprio mercato di riferimento e fanno crescere la loro azienda".

 

"La partnership con un’azienda importante come Hitachi, ci inorgoglisce - ha dichiarato Vincenzo Lamaro Managing Director di SWR - Il ruolo da key-player che la casa nipponica gioca nel settore in cui opera testimonia che le nostre serie riscuotono sempre più successo a livello internazionale. Tutto questo grazie a gare emozionanti, piloti provenienti dalle categorie più importanti del motorsport come la Formula 1 ed una copertura televisiva mondiale in costante crescita".

 

http://www.****/magazine/30698/hitachi-nuovo-partner-della-superstars

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

1185437_573926062667179_1434594854_n.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene bene :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma a Imola domenica 29 la gara è gratis???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×