Jump to content
Sign in to follow this  
Mito Ferrari

Superstars International Series 2013

  

10 members have voted

  1. 1. chi sar? il campione internazionale 2013?

    • Fabrizio Giovanardi (Petri Corse - Porsche Panamera S)
      0
    • Giovanni Berton (Team BMW Dinamic - BMW M3 E92)
      0
    • Vitantonio Liuzzi (Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris - Mercedes C63 AMG)
      3
    • Thomas Biagi (Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris - Mercedes C63 AMG)
      3
    • Gianni Morbidelli (Audi Sport Italia - Audi RS5)
      4
    • Francesco Sini (Solaris Motorsport - Chevrolet Camaro SS)
      0
    • Luigi Ferrara (Roma Racing Team - Mercedes C63 AMG Coup?)
      0
    • Andrea Larini (Team Ferlito - Jaguar XF SV8)
      0
    • altro
      0
  2. 2. chi sar? il campione italiano 2013?

    • Fabrizio Giovanardi (Petri Corse - Porsche Panamera S)
      0
    • Giovanni Berton (Team BMW Dinamic - BMW M3 E92)
      0
    • Vitantonio Liuzzi (Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris - Mercedes C63 AMG)
      3
    • Thomas Biagi (Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris - Mercedes C63 AMG)
      2
    • Gianni Morbidelli (Audi Sport Italia - Audi RS5)
      5
    • Francesco Sini (Solaris Motorsport - Chevrolet Camaro SS)
      0
    • Luigi Ferrara (Roma Racing Team - Mercedes C63 AMG Coup?)
      0
    • Andrea Larini (Team Ferlito - Jaguar XF SV8)
      0
    • altro
      0
  3. 3. chi sar? il team campione del 2013?

    • Petri Corse (Porsche Panamera S)
      0
    • Team BMW Dinamic (BMW M3 E92)
      2
    • Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris (Mercedes C63 AMG)
      6
    • Audi Sport Italia (Audi RS5)
      2
    • Solaris Motorsport (Chevrolet Camaro SS)
      0
    • Roma Racing Team (Mercedes C63 AMG Coup?)
      0
    • Team Ferlito (Jaguar XF SV8)
      0
    • altro
      0


Recommended Posts

941690_560361264014683_1238751908_n.jpg

BELLISSIMA!!!! :yes::clapping:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Biagi: "Fondamentale gestire le gomme ed i freni"
Sono questi gli aspetti a cui dovrà stare attento il leader del campionato allo Slovakiaring

Tutto è ormai pronto allo Slovakiaring, nei pressi di Bratislava, dove la Superstars Series arriva per la prima volta in occasione del terzo appuntamento della stagione, valido esclusivamente per la serie internazionale.

 

Thomas Biagi dopo il vittorioso weekend di Brno si presenta in Slovacchia da leader della classifica con 73 punti e con un vantaggio di 21 sul suo compagno di squadra Vitantonio Liuzzi, attualmente scondo. Come previsto dal regolamento il pilota emiliano del team Romeo Ferraris avrà però a bordo della sua Mercedes C63 AMG 40 kg di zavorra sportiva che renderanno più difficile il suo compito.

 

Con oltre venti vetture presenti le premesse per un grande spettacolo non sembrano comunque mancare per il numeroso pubblico atteso sulle tribune grazie anche a previsioni meteo che assicurano cielo sereno sia sabato che domenica, con temperature dell'aria diurne variabili tra i 20 e i 27 gradi centrigradi.

 

Thomas Biagi: "Ho lavorato a lungo sul simulatore di Grid GP per preparare al meglio questo appuntamento e questo potrà probabilmente essere un vantaggio nei confronti dei molti piloti che qui non hanno mai corso. Il tracciato, come l'intero impianto, è molto interessante con curve veloci, rettilinei ed una lunghezza complessiva di quasi sei chilometri a renderlo ancor più impegnativo. La gestione degli pneumatici e dei freni sarà uno dei temi fondamentali in gara specialmente con i 40 kg di zavorra sportiva a bordo, il cui effetto si farà sicuramente sentire in particolare nei giri finali".

 

http://www.****/magazine/28166/superstars-slovakiaring-thomas-biagi-parla-dell-importanza-della-gestione-di-gomme-e-freni

 

 

 

40 chili di zavorra, non 60.

Share this post


Link to post
Share on other sites

576703_369635089803334_1378878902_n.jpg

945475_369635753136601_397838660_n.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Slovakiaring, Libere 1: Liuzzi apre le danze
La Mercedes dell'ex F1 precede la BMW di Berton, la Porsche di Giovanardi e l'Audi di Morbidelli

Vitantonio Liuzzi da il “la” nel primo turno di prove libere dello Slovakia Ring, teatro della terza prova stagionale della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES.

 

L’ex F1 alla guida della Mercedes C63 AMG (Mercedes-AMG Romeo Ferraris) ha fermato le lancette del cronometro sul miglior tempo di 2’13.336, staccando per poco più di due decimi la BMW M3 E92 di Max Mugelli, particolarmente a suo agio sul tracciato situato alle porte di Bratislava.

 

Alle spalle del portacolori del Team BMW Dinamic si è portato un velocissimo Fabrizio Giovanardi, protagonista nelle prime fasi della sessione con la Porsche Panamera S schierata dalla compagine toscana capitanata da Simone Petri.

 

Bene anche il pluricampione SUPERSTARS Gianni Morbidelli sulla prima delle Audi RS5 ufficiali, con cui il “driver” pesarese si è portato sul quarto miglior tempo.

 

Leggermente indietro il leader di campionato Thomas Biagi (Mercedes C63 AMG), che questo fine settimana dovrà fare i conti con ben 40 Kg di zavorra dopo la vittoria ed il terzo posto di Brno.

 

http://www.****/magazine/28196/Superstars-Slovakiaring-libere-1-Vitantonio-Liuzzi-Mercedes-apre-le-danze

Share this post


Link to post
Share on other sites

Slovakiaring, Libere 2: Giovanardi e la Porsche in cima Sessione divisa a metà dalla bandiera rossa per le uscite di pista di Sini e Larini

 

Secondo turno di libere diviso in due tranche per la SUPERSTARS: ad interrompere infatti la sessione una doppia uscita di pista di Francesco Sini con la Chevrolet Camaro della Solaris Motorsport e di Andrea Larini sulla Jaguar XF dell’Adria Racing System, che ha costretto la direzione ad esporre bandiera rossa.

 

A svettare al termine della sessione è stata la Porsche Panamera di Fabrizio Giovanardi(Petri Corse) che proprio dopo il restart ha abbassato il riferimento in pista a 2’12"302, un secondo in meno rispetto a quanto fatto segnare da Vitantonio Liuzzi sulla Mercedes C63 AMG nella prima sessione.

 

Proprio il pilota del Mercedes-AMG Romeo Ferraris ha fatto segnare il secondo crono della sessione, migliorando il suo tempo fino a 2’12"714, seguito dalla BMW M3 di Giovanni Berton(Team Dinamic) che continua così a dimostrare di essere entrato di diritto nella parte alta della classifica.

 

Quarto tempo per il leader della serie Thomas Biagi (Mercedes), seguito da Luigi Ferrara(Mercedes), Gianni Morbidelli (Audi) e Max Mugelli (BMW).

 

Alle 17:00 la SUPERSTARS tornerà in pista per il turno unico di qualificazione che determinerà la griglia di partenza di Gara 1.

 

http://www.****/magazine/28201/Superstars-Slovakiaring-Libere-2-Fabrizio-Giovanardi-Porsche-Panamera-in-cima

 

28201_slovakiaring,_libere_2__giovanardi

 

 

sempre peggio comunque,16 auto..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effettivamente è desolante, non c'è Giudici col suo team, Piscopo già sparito, Battaglin idem, Proteam aveva parlato di un possibile debutto qui ma c'è ancora da aspettare (secondo me porteranno un altro scarsone per fare numero senza un vero impegno), come parco partenti il piatto piange, se poi su 16-17 piloti più della metà becca anche 4-5 secondi al giro diventa anche brutta la cosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

probabilmente Fantini non correrà.

ai test ad Adria c'era un sacco di gente che poi non ha corso;come hai detto te Piscopo e RGA annunciati in uno dei comunicati della STS non ci sono,Scuderia Giudici idem,la Lexus ormai ci ho perso le speranze,Battaglin con la Chrysler ciao...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Morbidelli aveva sei decimi di vantaggio, bandiera rossa :incazzato:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente di questa superiorità Mercedes non dirà mai nulla nessuno.

 

Nel dubbio, Liuzzi dà un secondo a Ferrara, e Morbidelli con la demoniaca Audi 4WD che sembrava dovesse uccidere il campionato è settimo a 1"7.

 

Devo dare ragione a qualcuno che tempo fa disse che la Panamera non avrebbe combinato un accidente, Giovanardi sta soffrendo troppo per quello che vale come pilota.

 

Ringhio non ha nemmeno girato invece, credo che quel fuoripista nelle libere abbia lasciato qualche danno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

1 secondo al secondo :blink: bò..

Share this post


Link to post
Share on other sites

io comunque non darei per scontata la vittoria de Liuzzi in gara1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh l'incidente o l'inconveniente è sempre dietro l'angolo (cit.) :asd:

 

I presupposti per un dominio comunque ci sono tutti, almeno per gara-1. Per gara-2 poi non saprei.

 

Avrò comunque il piacere di perdermele queste gare, poco male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non so,vedo Ferrara abbastanza lanciato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pole position in extremis per Liuzzi e la Mercedes
Allo Slovakiaring l'ex F1 sfodera un ultimo giro monstre e batte Ferrara e Berton

Con una zampata lanciata proprio nell’ultimo giro a disposizione Vitantonio Liuzzi ha prepotentemente portato la Mercedes C63 AMG del Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris davanti a tutti nella sessione di qualifiche della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES sullo Slovakia Ring.

 

Il pilota di Pescara aveva dominato la prima parte delle qualifiche, venendo però scavalcato nei minuti finali da Max Mugelli (BMW M3 E92 – Team BMW Dinamic) prima e da Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG Coupé – Roma Racing Team) successivamente, scivolando di diverse posizioni visto anche il secondo tempo che aveva centrato Giovanni Berton (BMW M3 E92 – Team BMW Dinamic).

 

Ma quando molti dei protagonisti era già rientrati ai box, avendo finito il tempo a disposizione e non avendo la possibilità di completare un ulteriore giro, Liuzzi è rimasto in pista, praticamente senza traffico, ed è riuscito a fermare il cronometro sul tempo di 2’09.552, unico a scendere sotto il muro del 2’10.

 

Alle sue spalle Ferrara (2’10.636) e Berton (2’10.683). Quarto crono per Mugelli, tallonato da Fabrizio “Piedone” Giovanardi con la Porsche Panamera S della Petri Corse, seguito a sua volta dal leader della serie Thomas Biagi al volante della seconda C63 AMG ufficiale appesantita dai 40 Kg di zavorra per i risultati precedenti.

 

A completare la top ten sul lungo tracciato slovacco Gianni Morbidelli (Audi RS5), Andrea Bacci (Mercedes C63 AMG), Andrea Larini (Jaguar XF) e Mauro Trentin (BMW M3 E92).

 

Anche questa sessione, come era già avvenuto nelle libere, è stata interrotta da una bandiera rossa a causa questa volta dell’uscita di pista di Leonardo Baccarelli (Mercedes C63 AMG).

 

http://www.****/magazine/28208/Superstars-Slovakiaring-Qualifica-Vitantonio-Liuzzi-Mercedes-in-extremis

Edited by Fede

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma perchè parlano sempre di Biagi come uno sfigato afflitto dalla zavorra?anche Berton ha 40 kili eppure con un'auto meno competitiva è 3°,ma nessuno lo giustifica o elogia..

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'importante è parlare dei nomi grossi e giustificarli sempre quando sono in difficoltà. Omnicorse poi, tra il viaggio con Liuzzi verso Brno e le millemila interviste a Biagi, è "un tantino" di parte.

 

Ricordo ancora quando Nugnes difendeva a spada tratta Liuzzi dalle ipotesi di favoreggiamento dell'anno scorso, parlando solo del suo talento immenso in quanto ex pilota di Formula 1. Nugnes, solo questo dovrebbe far ridere :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

000506.jpg

 

Ma cos'è questa roba orripilante che hanno piazzato in mezzo alla pista??? :zrzr:

Share this post


Link to post
Share on other sites

bò ma infatti anche io l'aveva vista ed ero rimasto un attimo basito... ho sperato che fosse l'imbocco della corsia box ma mi sembra troppo larga per esserlo... vediamo domani in quanti si pianteranno in quelle gomme..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potrebbe anche essere, spero sia così perché altrimenti è orribile :asd:



Chissà quanti soldi hanno dato a Gabbiani per andare sempre in giro mascherato, chissà che caldo poveraccio :asd:

 

000539.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

la chicane è alla fine del primo settore e come hanno scritto in Audi Sport Italia è una stupidata (si percorre in 5^)

 

600160_397544093692369_73574735_n.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×