Jump to content
Sign in to follow this  
pgm11

La pioggia e la F.1: c'eravamo tanto amati

Recommended Posts

La stagione 2012 è pressoché finita e, forse non ci facciamo caso, ma abbiamo avuto la pioggia in gara soltanto in Malesia.

 

Sappiamo che le gare bagnate piacciono poco alla federazione, ai team e ai piloti, ma ora ci si è messo anche il cielo, oltre alla oculata composizione dei calendari che bada non poco a stare alla larga dalle stagioni piovose in determinati posti. Va bene che come c'è pioggia si piomba nel ridicolo tra assetti impossibili da cambiare e safety car, ma a me la pioggia manca.

 

Cosa ne pensate? Vi mancano le gare bagnate VERE ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

se non ha piovuto non vedo di cosa ci si possa lamentare. tra l'altro non mi sembra che altri anni abbiano visto chissà quanti gp davvero bagnati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beyond non si sta lamentando della poca pioggia, ma di come viene gestita la gara bagnata ... ovvero ... non si gareggia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non mi pare, ha detto che il cielo è avverso. e poi mi pare ovvio che si cerchi di mettere un gp non quando c'è alta probabilità di pioggia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè, le gare bagnate sono sempre un rischio e mi pare ovvio che si cerchi di correre in stagioni poco piovose. Quello che è ridicolo è che nei pochi casi in cui capita, si vedano dei teatrini osceni con macchine che sono impossibilitate a correre...

Share this post


Link to post
Share on other sites

in realtà bernie avrebbe sempre voluto le autobotti per allagare la pista :asd: evidentemente correre nei periodi con probabilità di pioggia è troppo da pezzenti :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema è che ci si sta spostando sempre di più in paesi paesi desertici, dove non piove quasi mai, oppure nei paesi monsonici , dove quando piove, viene giù il finimondo e giustamente si fa fatica a correre, quindi di conseguenza per tali paesi si cerca di evitare i periodi delle piogge

Edited by mircocatta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi pare che serva esattamente un monsone per impedire alle F1 di gareggiare. Ormai basta che piova con continuità per almeno mezz'ora e le auto non stanno in pista. Le uniche condizioni utili per correre col bagnato sono quelle in cui la pista si va asciugando.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema ? sempre lo stesso.. Con le pioggie che si sono viste negli ultimi tempi NON si pu? correre.. Almeno.. Non si pu? correre con queste monoposto e non c ? nient altro da fare che interrompere la gara..!

 

Comunque in certi casi la situazione era davvero estrema e poco sarebbe cambiato in ogni caso.. Monoposto diverse o no

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come già detto, con queste macchine così estreme e con gli assetti bloccati appena viene giù un po' d'acqua non si può guidare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di certo non me la prendevo col cielo, volevo solo dire che, ad esempio, a Silverstone e Hockenheim ha piovuto di sabato e la domenica c'era il sole, e in questo caso è sfortuna.

 

Mi riferivo allo spostamento del Brasile a fine novembre (ossia quasi estate, lì), sebbene il campionato si sia allungato, e a quello del Belgio nell'ultima settimana di Agosto, che come abbiamo visto gia quest'anno, ci fa avere forse l'unico momento dell'anno in cui lì piove poco (sono mie considerazioni, non fucilatemi!)

 

Quello che volevo dire è che, sia "dolosamente", sia naturalmente, la F1 sta dimenticando le gare bagnate e puntavo proprio il dito sull'atteggiamento tenuto anche quando piove poco.

 

In effetti, come dice Ferrarista l'unico prototipo di gara con la pioggia e quando la pista si asciuga, tant'è che si finisce prima o dopo con il montare le slick.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema é sempre lo stesso.. Con le pioggie che si sono viste negli ultimi tempi NON si puó correre.. Almeno.. Non si puó correre con queste monoposto e non c é nient altro da fare che interrompere la gara..!

 

Comunque in certi casi la situazione era davvero estrema e poco sarebbe cambiato in ogni caso.. Monoposto diverse o no

 

ma non è vero ... basta rallentare !

Altrimenti quando nevica nei rally come fanno ? E le gare di bici quando piove ? E in moto ? Cosa dovrebbero fare ... giocare alla play ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

ma non ? vero ... basta rallentare !

Altrimenti quando nevica nei rally come fanno ? E le gare di bici quando piove ? E in moto ? Cosa dovrebbero fare ... giocare alla play ?

Rallentare? Forse non hai visto che non stanno nemmeno dritte quando piove davvero tanto.. Iniziano a galleggiare sull acqua :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'acqua planning è un fenomeno fisico che si manifesta a certe velocità, se vai sotto una certa soglia di velocità non succede ... basta rallentare e vedi che curvi.

Anche sull'asfalto in curva non puoi andare quanto in rettilineo.

Ma richiedo, ma allora nei rally cosa dovrebbero fare quando nevica ? La parigi rubex sul pavè bagnato ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

certo una f1 non può girare a 80 all'ora sul tracciato

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'acqua planning è un fenomeno fisico che si manifesta a certe velocità, se vai sotto una certa soglia di velocità non succede ... basta rallentare e vedi che curvi.

Anche sull'asfalto in curva non puoi andare quanto in rettilineo.

Ma richiedo, ma allora nei rally cosa dovrebbero fare quando nevica ? La parigi rubex sul pavè bagnato ?

 

in F1 da un po' di tempo l'acquaplaning si manifesta anche col fondo della vettura, e per forza di cose visto come le monoposto sono basse.

dato che poi con il parco chiuso se in gara piove e ti sei fatto le qualifiche assettato da asciutto ti devi fare la gara nelle stesse condizioni, ti ritroverai con la macchina bassissima che praticamente molleggia solo sulle Pirelli e sulle pozze planerà pericolosamente come un motoscafo.

Ha ragione Beyond, è un controsenso fare un GP bagnato a 80 all'ora (vallo a spiegare alla FIA....)

Share this post


Link to post
Share on other sites

in F1 da un po' di tempo l'acquaplaning si manifesta anche col fondo della vettura, e per forza di cose visto come le monoposto sono basse.

dato che poi con il parco chiuso se in gara piove e ti sei fatto le qualifiche assettato da asciutto ti devi fare la gara nelle stesse condizioni, ti ritroverai con la macchina bassissima che praticamente molleggia solo sulle Pirelli e sulle pozze planerà pericolosamente come un motoscafo.

Ha ragione Beyond, è un controsenso fare un GP bagnato a 80 all'ora (vallo a spiegare alla FIA....)

 

non guardiamo sempre a Place de la Concorde come la fonte di ogni male della F1, la FIA non impone regole che non siano gradite dalle scuderie...

Edited by jeremy.clarkson

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quasi mi vien da dire che è meglio che non piova...un po' di pioggia e le monoposto rimangono ferme in griglia.

Quindi direi di si,le gare con la pioggia mi mancano parecchio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se mi mancano le gare bagnate? Si mi mancano parecchio. Le gare bagnate mi piacciono.

Quando ci sono c sempre un gran casino. :asd:

Edited by Ferrari 2001

Share this post


Link to post
Share on other sites

per carit?.

 

Di gare dietro la SC ne faccio volentieri a meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×