Jump to content
Sign in to follow this  
AleImpe

Il marchio Lotus

Recommended Posts

Secondo me questa è solo un'altra macchia nell'affascinante mondo delle statistiche storiche della F1. La più grossa macchia è quella creata dagli ultimi due sistemi di punteggio, che hanno completamente rovinato le statistiche sui punti. Per esempio, un Kobayashi qualunque è già davanti a campioni del calibro di P. Hill, Rindt e Villeneuve! Massa e Webber sono davanti a Senna, Lauda, Mansell, Piquet...

Io comunque per la questione Lotus userei nome e proprietà del team come discriminanti: questa Lotus non è quella di Chapman, non è la Benetton, non è la Renault e non è nemmeno la Lotus-chicane malese. La Renault di Alonso è la stessa di Arnoux (perchè il proprietario, Renault, è lo stesso e il nome anche), idem per la Mercedes.

Il titolo sportivo conta solo per avere i soldi dei diritti, altrimenti dovremmo sommare le vittorie Red Bull ai fallimenti Jaguar oppure associare l'imbattuta BrawnGP al catorcio ecologico Honda e alle recenti fallimentari Mercedes :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

 

Infatti qui si vede che la conteggia come team del tutto nuovo (cosa per il quale io sarei d'accordo).

 

Però altri siti la sommano alle vittorie del vecchio team Lotus, è questo che mi sembra strano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lotus Cars deriva da Chapman anche se la proprietà è ormai malese.

Lotus Cars era azionista del team di Enstone ma ha deciso di vendere le sue quote a Genii Capital e restare come "sponsor". In realtà di soldi ormai ne tira fuori pochi e l'accordo è più che altro legato alla concessione "in licenza" del marchio Lotus (che ovviamente attira maggiormente potenziali sponsor).

Sarà anche solo uno sponsor ma sul muso delle vetture c'è il logo Lotus, non saprei. Se il gruppo Fiat avesse concesso in licenza a Sauber il marchio Maserati e i motori Ferrari forse saremmo orgogliosi di avere di nuovo il tridente in F1 (magari con licenza italiana)…non ho letto i commenti della stampa inglese, come la considerano loro questa nuova Lotus?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che formidabili macelli sa creare certa alta finanza incurante della sostanza storica di quei marchi che essa usa solo come scatole vuote...

Share this post


Link to post
Share on other sites

esatto il casino l'ha fatto Lotus Cars, se manteneva le quote poteva avere un senso...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Ma quello che vorrei capire io però è: all'epoca, la Lotus Cars era di Chapman, o era riconducibile a lui?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Queste sono le tre pagine wikipedia dedicate ai tre team Lotus...

 

http://it.wikipedia....wiki/Team_Lotus

 

 

http://it.wikipedia....aterham_F1_Team

 

 

http://it.wikipedia....n_la_Lotus_Cars

 

Sono tutte i tre team diversi ?

Edited by AleImpe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quello che vorrei capire io però è: all'epoca, la Lotus Cars era di Chapman, o era riconducibile a lui?

 

Sì, era la divisione che costruiva le gran turismo di serie. A metà degli anni '80 passò alla GM (e poi arrivò in mano ai malesi), mentre la Lotus di F1 continuava la sua attività, credo ancora nelle mani della famiglia Chapman (moglie e figlio).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

 

Sì, era la divisione che costruiva le gran turismo di serie. A metà degli anni '80 passò alla GM (e poi arrivò in mano ai malesi), mentre la Lotus di F1 continuava la sua attività, credo ancora nelle mani della famiglia Chapman (moglie e figlio).

 

 

Grazie sun.

Quindi questo significa che, se il marchio Lotus (che mette il simbolo sulle vetture e sulle tute dei piloti) fosse stato il proprietario della squadra, i risultati andrebbero annoverati in quelli del reparto corse originale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Drake se fosse ancora vivo direbbe "Ha vinto il team garagista di Enstone che corre con il marchio sponsorizzato, non la squadra di Colin", vero ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Il Drake se fosse ancora vivo direbbe "Ha vinto il team garagista di Enstone che corre con il marchio sponsorizzato, non la squadra di Colin", vero ?

 

Penso proprio di sì.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti oggi "quel" marchio Lotus sulle vetture Renault è solo una specie di sponsor, un brand, per di più di una società differente rispetto al team di F1 degli anni 1958-1994.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dall'inserto "Lotus Story" uscito con AutoSprint nel gennaio 1995, testi di Cesare Maria Mannucci

 

ie2g5k.jpg

dgkvnm.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se proprio vogliamo, c'è anche la Pacific del 1995, che si fregiava dello stemma Lotus.

 

Questo perchè, se non vado errato, la Pacific usò la vettura che il Team Lotus aveva progettato per la stagione '95, vettura che corse sotto la Pacific poichè il reparto corseo Lotus fallì l'anno prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Se vedrete uno Zombi con il nome Lotus, sparategli in fronte" si addice perfettamente a chi ha spacciato per Lotus quella carriola malese che ora chiamiamo Cathram (o come diavolo si scrive). Questo grazie ai "nuovi ricchi" e ai "nuovi mercati", gente che probabilmente non sa nemmeno chi sia Colin Chapman, ma conosce bene il valore monetario del marchio Lotus. Esattamente come i falsari cinesi che mettono marchi famosi su prodotti scadenti.

La Lotus di Raikkonen, pur non essendo quella vera, almeno non sta gettando fango sul marchio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

"Se vedrete uno Zombi con il nome Lotus, sparategli in fronte" si addice perfettamente a chi ha spacciato per Lotus quella carriola malese che ora chiamiamo Cathram (o come diavolo si scrive). Questo grazie ai "nuovi ricchi" e ai "nuovi mercati", gente che probabilmente non sa nemmeno chi sia Colin Chapman, ma conosce bene il valore monetario del marchio Lotus. Esattamente come i falsari cinesi che mettono marchi famosi su prodotti scadenti.

La Lotus di Raikkonen, pur non essendo quella vera, almeno non sta gettando fango sul marchio.

 

Sono perfettamente d'accordo con te.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se Chapman fosse ancora vivo, avrebbe lanciato il cappellino quando Raikkonen vinceva il GP di Abu Dhabi ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

come non quotarti :bravo:

.

 

Senza il casino di Singapore 2008 la scuderia di Enstone, ex Benetton, ex Toleman + Spirit, avrebbe potuto tranquillamente continuare a chiamarsi Renault...

 

Solo un annotazione. nel 1985 la Tolema non assorbì la Spirit, ma ne rilevò solo il contratto di fornitura gomme

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo perch?, se non vado errato, la Pacific us? la vettura che il Team Lotus aveva progettato per la stagione '95, vettura che corse sotto la Pacific poich? il reparto corseo Lotus fall? l'anno prima.

 

In effetti qualche somiglianza c'?:

Lotus_112.jpg

22_big_1204288526_728.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il link postato da King penso possa mettere un punto definitivo al problema: se non ? conteggiata come vittoria Renault - nominalmente non lo ? pi? - a maggior ragione non ci pu? essere nessun punto di contatto tra la Lotus di Chapman e l'attuale. Come ho scritto precedentemente Team Lotus ? cosa diversa da LotusF1team, anche dal punto di vista "formale" non hanno avuto il permesso di usare la classica, storica, denominazione del team di Hethel.

 

Se Chapman fosse ancora vivo, avrebbe lanciato il cappellino quando Raikkonen vinceva il GP di Abu Dhabi ?

L'avrebbe prima lanciato su i franco-malesi... non avrebbe permesso questa sponsorizzazione, direi. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×