Jump to content
Sign in to follow this  
The frog

Questo calcio che si mangia tutto

Recommended Posts

E' notizia recente che la Mini si e' ufficialmente ritirata dal WRC. E' notizia di oggi che la Ford si ritirera' dal WRC. In Formula uno ci sono rimasti due soli grandi costruttori la Ferrari e una tentennante Mercedes.

Ora vi domando in quanti secondo voi si ricordano chi e' l'ultimo vincitore del Rally di Montecarlo e chi invece e' l'ultma squadra che ha vinto lo scudetto in Italia.

 

Quello che voglio dire e' che con gli sport motoristici non c'e' piu' assolutamente alcun ritorno d'immagine. l'immagine e' completamente appannaggio di quello (secondo me) stupido sport che e' il calcio. Gli sport motoristici stanno morendo, soffocati dall'invasivita' del calcio in TV.

 

 

 

Opinioni in merito sono gradite.

 

 

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il calcio ? un gioco splendido, purtroppo come molti (tutti gli) altri sport ? ormai diventato solo business.

Quindi direi che il problema non si dovrebbe restringere al solo calcio prendendolo come unico colpevole di questa situazione ma servirebbe una seria riflessione sullo sport in generale riddotto ormai a semplice prodotto da piazzare a tv, sponsor e quant'altro e svilito e snaturato da logiche esclusivamente commerciali.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ci resta che organizzare tornei di calcetto tra piloti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri ad esempio non so chi si e' visto il TG2 sportivo (ma perche' non lo chiamano il TG2 del calcio?) come terza notizia d'apertura hanno parlato di Formula Uno. Ebbene Hanno parlato di calcio (la nazionale), poi di calcio (la serie A), poi di calcio (finanche la serie B) e infine per due minuti due hanno trasmesso una dichiarazione di Stefano Domenicali.

 

 

Non se ne puo' piu'.

 

 

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parlano solo del calcio in italia perch? ? lo sport pi? visto ma ? allo stesso tempo anche uno dei pi? praticati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La TV d? alla gente quello che vuole la gente. In Italia c'? la cultura del calcio, non del motorsport, e i media si adeguano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono i media che fanno la MONOCULTURA del calcio. Sinceramente saro' cattivo ma spero che l'Italia non si qualifichi ai prossimi campionati mondiali di calcio e che le nostre squadre perdano tutte le coppe continentali per club.

 

 

Vogliamo i motori!

 

 

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non cambierebbe nulla in ogni caso. Le persone che si interessano di motorsport saranno un millesimo di quelle che si interessano di calcio (parlo di motorsport in senso lato, non solo di F1, dove c'? la Ferrari che bene o male catalizza gli interessi, o MotoGP, dove c'? Valentino Rossi). Nel resto d'Europa ? completamente diverso: basta fare il rapporto tra le tribune piene alle gare del DTM in Inghilterra, Olanda, Spagna (tralascio la Germania per ovvi motivi, l? il DTM ? quasi pi? seguito della Formula 1) e il deserto che c'era al Mugello qualche anno fa. Se effettivamente (come sembra possibile) l'Indycar sbarcher? al Mugello nel 2013, ci star? un anno o due, il tempo di rendersi conto che andranno in pochissimi a vedere la gara. Questo ? quello che l'Italia si merita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per non parlare dell'anno prossimo. Io sky non ce l'ho e non me lo faccio ma sono molto tentato di non pagare il canone RAI. Ma ci vorrebbe una contestazione nazionale su questo punto. Tutti l'anno che viene dovrebbero rifiutarsi di pagare il canone RAI, motivando la scelta ovviamente.

 

 

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non cambierebbe nulla in ogni caso. Le persone che si interessano di motorsport saranno un millesimo di quelle che si interessano di calcio (parlo di motorsport in senso lato, non solo di F1, dove c'? la Ferrari che bene o male catalizza gli interessi, o MotoGP, dove c'? Valentino Rossi). Nel resto d'Europa ? completamente diverso: basta fare il rapporto tra le tribune piene alle gare del DTM in Inghilterra, Olanda, Spagna (tralascio la Germania per ovvi motivi, l? il DTM ? quasi pi? seguito della Formula 1) e il deserto che c'era al Mugello qualche anno fa. Se effettivamente (come sembra possibile) l'Indycar sbarcher? al Mugello nel 2013, ci star? un anno o due, il tempo di rendersi conto che andranno in pochissimi a vedere la gara. Questo ? quello che l'Italia si merita.

Sono i media che fanno la cultura e che destano l'interesse attorno a un dato tipo di sport e non viceversa.

 

 

 

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non cambierebbe tanto anche se l'italia non si qualificasse e se perdessero anche le coppe europee le squadre di club. Alla fine basta il campionato per far parlare 10 mesi l'anno i biscardi, i crudeli, i corno e tutti quegli altri beoni. Non ho mai francamente capito tutta questa isteria dietro al calcio che c'?. Sar? che non lo seguo proprio, per? questo tam tam mediatico e tutta questa attenzione l'ho sempre trovata fuori luogo, manco si trattasse di vita o di morte.

Edited by M.SchumyTheBest

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non cambierebbe tanto anche se l'italia non si qualificasse e se perdessero anche le coppe europee le squadre di club. Alla fine basta il campionato per far parlare 10 mesi l'anno i biscardi, i crudeli, i corno e tutti quegli altri beoni. Non ho mai francamente capito tutta questa isteria dietro al calcio che c'?. Sar? che non lo seguo proprio, per? questo tam tam mediatico e tutta questa attenzione l'ho sempre trovata fuori luogo, manco si trattasse di vita o di morte.

 

Panem et circensem. E' sempre la solita storia. :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora vi domando in quanti secondo voi si ricordano chi e' l'ultimo vincitore del Rally di Montecarlo

Potevi fare un altro esempio, dato che il soggetto in questione vince un Rally s? e l'altro pure :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Panem et circensem. E' sempre la solita storia. :thumbsup:

:up: I media offrono al pubblico quello che il pubblico vuole vedere (e sentire).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ai tempi di Michael Schumacher quando la Ferrari andava forte i GP facevano una media di sette milioni di telespettatori a Gran Premio. Sai perche? Perche' se ne parlava di piu', non perche' la gente era piu' attirata dalla Formula Uno. A proposito, il GP di Valencia ha fatto registrare quasi cinque milioni di telespettatori, QUEST'ANNO.

 

 

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

ancora sti topic ciclici ?

se la maggioranza segue il calcio e non gli interessa altro, fatevene una ragione.

Se a me piace una cosa che la praticano in 2 gatti , mica posso costringere tutto il Paese a starmi dietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La maggioranza segue il calcio perche' non si parla altro che di calcio. Si respira calcio. E' questa l'indecenza. E menomale che ti ho appena fatto lesempio dell'auditel.

 

 

 

 

Regards,

The frog

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) E' notizia recente che la Mini si e' ufficialmente ritirata dal WRC. E' notizia di oggi che la Ford si ritirera' dal WRC. In Formula uno ci sono rimasti due soli grandi costruttori la Ferrari e una tentennante Mercedes.

2) Ora vi domando in quanti secondo voi si ricordano chi e' l'ultimo vincitore del Rally di Montecarlo e chi invece e' l'ultma squadra che ha vinto lo scudetto in Italia.

 

Quello che voglio dire e' che con gli sport motoristici non c'e' piu' assolutamente alcun ritorno d'immagine. l'immagine e' completamente appannaggio di quello (secondo me) stupido sport che e' il calcio. Gli sport motoristici stanno morendo, soffocati dall'invasivita' del calcio in TV.

 

The frog

 

1) e 2) mi sembrano due cose che non c'entrano nulla tra loro

 

gli sport motoristici stanno morendo per il circolo perverso che hanno creato loro stessi al loro interno e per motivi che non c'entrano nulla col calcio. Se non c'? un italiano in f1 ? colpa del calcio?

indy 2005 ? colpa del calcio?

si corre sempre pi? in Asia quindi la domenica mattina da noi: ? colpa del calcio?

un biglietto a Monza costa fino a 500 Euro, ? colpa del calcio?

bahrein: s?, forse, potremmo correre, vediamo: ? colpa del calcio?

in f1 c'arrivano solo quelli con gli sponsor, ? colpa del calcio?

spygate, ? colpa del calcio?

crashgate di singapore, ? colpa del calcio?

non c'? il gp di francia ma quello di abbbbu dhabbbi, ? colpa del calcio?

non c'era un sorpasso e hanno inventato quella squisitezza del DRS, ? colpa del calcio?

pagliacciate sul podio in corea con webber e vettel a fare da veline, ? colpa del calcio?

i giapponesi sono scappati dalla f1 (honda, toyota e bridgestone) perch? non volevano pi? rimanere in questa f1, ? colpa del calcio?

 

Poi: si chiedono pi? motori, io vorrei sapere quanti di quelli che protestano si muovono per andare in un autodromo, quanti guardano le prove libere, quanti comprano riviste serie specializzate, quanti seguono le serie minori, quanti si arrangiano per vedere nascar, le mans series, World series Renault, WTCC e soprattutto quanti faranno qualcosa di concreto mettendoci la faccia per cambiare la situazione

 

Frog, sai perch? il calcio attira pi? gente? non perch? ce n'? di pi? in televisione ma perch? ? il gioco pi? semplice (le regole sono le stesse da 130 anni pi? o meno) e perch? chiunque abbia un pallone, un piano e due birilli pu? giocare ovunque

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) e 2) mi sembrano due cose che non c'entrano nulla tra loro

 

gli sport motoristici stanno morendo per il circolo perverso che hanno creato loro stessi al loro interno e per motivi che non c'entrano nulla col calcio. Se non c'? un italiano in f1 ? colpa del calcio?

indy 2005 ? colpa del calcio?

si corre sempre pi? in Asia quindi la domenica mattina da noi: ? colpa del calcio?

un biglietto a Monza costa fino a 500 Euro, ? colpa del calcio?

bahrein: s?, forse, potremmo correre, vediamo: ? colpa del calcio?

in f1 c'arrivano solo quelli con gli sponsor, ? colpa del calcio?

spygate, ? colpa del calcio?

crashgate di singapore, ? colpa del calcio?

non c'? il gp di francia ma quello di abbbbu dhabbbi, ? colpa del calcio?

non c'era un sorpasso e hanno inventato quella squisitezza del DRS, ? colpa del calcio?

pagliacciate sul podio in corea con webber e vettel a fare da veline, ? colpa del calcio?

i giapponesi sono scappati dalla f1 (honda, toyota e bridgestone) perch? non volevano pi? rimanere in questa f1, ? colpa del calcio?

 

Poi: si chiedono pi? motori, io vorrei sapere quanti di quelli che protestano si muovono per andare in un autodromo, quanti guardano le prove libere, quanti comprano riviste serie specializzate, quanti seguono le serie minori, quanti si arrangiano per vedere nascar, le mans series, World series Renault, WTCC e soprattutto quanti faranno qualcosa di concreto mettendoci la faccia per cambiare la situazione

 

Frog, sai perch? il calcio attira pi? gente? non perch? ce n'? di pi? in televisione ma perch? ? il gioco pi? semplice (le regole sono le stesse da 130 anni pi? o meno) e perch? chiunque abbia un pallone, un piano e due birilli pu? giocare ovunque

 

 

Stavo scrivendo un posto in cui cercavo di dire cose simili ma l'ha fatto tu molto di meglio di quanto sarei mai riuscito a fare io.

:up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

2 birilli ? la maglia della tuta :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×