Jump to content
Sign in to follow this  
luke36

Riviste motoristiche italiane

Recommended Posts

Marcellone Sabbatini fu direttore di AS fino al 1981.

 

Poi Gianni Cancellieri (1981-84)

Italo Cucci (1984)

Carlo Cavicchi (1984-1999)

Guido Schittone (1999-2001)

Ivan Zazzaroni (2001-2003)

Tommaso Valentinetti (2003-2005)

Roberto Boccafogli (2005-2007)

Alberto Sabbatini (2007-2012)

Edited by sundance76

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zazzaroni direttore di AS ? incredibile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, qual'era il direttiore che fece una nuova impaginazione cos? pessima che poi dopo 2 settiamne tornarono alla vecchia e lo cacciarono ?

 

Comuqneu la miglior rivista era Rombo nel periodo 1983-1986 (con anche Zigliotto)

Edited by Biranbongse Bhanuban

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi pare che si stia "sognando" un p? troppo.

 

Non ho mica pensato a oganizzare trasferte in giro per il mondo. Prima di un discorso simile, di pagnotte dovremmo mangiarne !

 

Mi riferivo semmai a integrare e ampliare l'offerta di "motorionline" attingendo a piene mani dal forum che propone ben documentate sezioni, soprattutto in amarcord (penso ad esempio alla storia di Petterson). Ma non solo questo. Pensiamo ai posts di ***, bellissimi ! Ci possono essere anche spunti sui commenti gara o sui commetni prove libere o tests invernali, molto pi? articolati e dettagliati. Ne sappiamo abbastanza per poter offrire spunti interessanti, senza dover far pagare a qualcuno il prezzo della semplice lettura. Inoltre non mi pare che sia un lavoro "enorme". Insomma, di cose difficili ce ne sono ma non mi pare che questa proposta sia una proposta impossibile.

 

Nel linguaggio universitario si parla spesso di "review" o "letter". Ecco, introdurre anche queste cose in un ipotetico motorionline multimediale (da consultare su ipad, iphone e comodamente seduti sulla frecciarossa o altro).

 

Basta essere ben informati. Non serve andare "in pista" a raccogliere informazioni. Non per ora :)

Edited by luke36

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho riflettuto molto se aprire un topic simile ma leggendo i vari interventi nei diversi argomenti trattati, emerge sempre la "mediocrit?" di Autosprint. Allora mi sono chiesto se sia possibile che in Italia l'informazione motoristica si basi sulla suddetta rivista e che, di fatto, non esista una concorrenza leale e soprattutto di contenuti.

 

Saranno ormai decenni che Autosprint ? solo un nome per me. Grazie ad internet, l'informazione motoristica si ottiene da testate internazionali molto prestigiose. Forse non sarebbe sbagliato se il nostro forum provvedesse anche a fare una sorta di rivista telematica senza fini di lucro, dal momento che qui scrivono forumisti di qualit? e molto preparati.

 

Pertanto la mia proposta ? la seguente: potrebbe mai nascere una rivista telematica di Motorionline.com ?

 

Io so solo che parteciperei molto volentieri alla stesura di qualche articolo.

 

 

La domanda ? rivolta soprattutto agli amministratori del forum.

 

Idea bella ma difficile. Ovviamente c'? gi? motorionline.com e in effetti un eventuale ampliamento in questa direzione avrebbe senso. Non aggiungo altro in merito perch? non ho strumenti per farlo e perch? Mephisto ? stato molto chiaro nella sua risposta. Rispondo in generale su come vedo la situazione.

Carta stampata. Autosprint pu? piacere o meno, in passato ho gi? detto cosa ne penso e come vedo la direzione attuale. Che piaccia o meno, ? l'unico settimanale che ha saputo restare sul mercato. Spero che si riesca a tenerlo in vita e che si possa ridargli slancio con una direzione pi? vivace e pungente. Per? mi pare che il giornale abbia ancora alcuni ottimi giornalisti (Donnini su tutti) e non lo trovo in assoluto un giornale da buttare, anzi.

Informazione online. E' chiaro che stiamo parlando di qualcosa di diverso, molto diverso da un settimanale, semplicemente perch? le tempistiche con le quali si pubblicano le notizie sono drammaticamente diverse.

Se si vuole fare una sorta di magazine on-line, come gi? ce ne sono - e secondo me se ne potrebbe fare a meno, perch? quelli che vedo in giro non aggiungono niente a quello che gi? si sa e si legge sui siti o anche su AS o il resto della carta stampata - bisogna avere idee chiare, le persone e gli strumenti per farli. Idee chiare vuol dire un'idea editoriale precisa. Cio? seguire un filone (scusate il termine sicuramente scorretto) e offrire un 'prodotto' che si differenzi da quelli esistenti per qualcosa di unico. Non ? facile n? scontato, soprattutto a lungo termine. Strumenti vuol dire mezzi e tecnici come giustamente ha menzionato l'Admin nel suo post (e non ? un aspetto da poco). Infine parlo dei giornalisti che devono essere preparati e competenti. Ce ne sono in giro? C'? gente che va regolarmente alle gare ecc? Da quel che vedo e leggo, direi che si contano sulle dita di una mano e purtroppo questa ? la deregulation dell'informazione del duemila. Ce ne possiamo fare una ragione, soprattutto se quello che leggiamo ci costa zero, ma per chi vuole offrire un 'prodotto' di un certo tipo anche questo aspetto ? cruciale e ha importanti implicazioni economiche.

Conclusione superficiale di un ragionamento superficiale (da forum eheheh): nel web pi? che aggiungere, toglierei. Meno fonti ma di maggiore qualit

Share this post


Link to post
Share on other sites

Frontrunner concorde in pieno con te.

 

Ma perch? dite che Autosprint, oggi, non sia buono? Motivazioni, please.

Edited by Beyond

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perche ? Perchè ha pagienm e pagine di fotografie messe lì per riempnire ( e neppur godibili visto che sono deturbate da titoli e testi), sarticoli ripetitivi su trame e sullo spirito di Alonso. Cronache di gare minori stringate e con le classifiche messe in altra pagin ee scritte con caratteri microscopici. Rilevanaza data alle gare senza un criterio chiaro. Sui Rally poi sembra Andreucci News....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×