Jump to content
Sign in to follow this  
MagicSenna

I vostri animali

Recommended Posts

sempre a parlare di cani, siete razzisti specisti, quindi adesso aprirò la rubrica: Mici aMici parlando di gatti.

 

il gatto di oggi è: Certosino

 

aspetto fisico

I gatti certosini hanno origini orientali antichissime, questa razza venne allevata in Francia grazie all'importazione di alcuni esemplari da parte dei cavalieri templari al tempo delle crociate.

è un gatto a perlo corto, al tatto il suo manto è uno dei più folti soffici e morbidi e tra le razze felini, il suo colore deve essere grigio cenere uniforme, con riflessi tendenti al blu. il certosino è un gatto di taglia medio-grande e muscolarmente possente, il maschio di certosino può raggiungere i 10kg di peso.

 

carattere

Il gatto certosino come suggerisce il nome è un felino adatto ai luoghi chiusi, è di carattere calmo, tranquillo e pacifico, alternando momenti di gioco a lunghi momenti di riposo.

è un gatto che si affeziona molto ai membri della propria famiglia, ed è tra le poche razze che in caso di aggressione interviene per difendere il compagno umano.

Rimane comunque un gatto indipendente (non adatto a chi vuole gatti da strapazzare), ma ama comunque le coccole purchè non siano troppo invasive.

 

gatto-certosino-caratteristiche-un-gatto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ne ho avuto uno, ma non era di "pura" razza certosina.

 

Il simpaticissimo Lino, abbreviativo di Grigiolino.

 

Per sul serio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://www.lastampa.it/la-zampa/2018/09/13/news/veterinario-rivela-che-cosa-fanno-gli-animali-prima-di-essere-soppressi-cercano-disperati-chi-amano-1.34044478

 

purtroppo, io faccio parte di quel 90 per cento delle persone che non vogliono essere presenti nella stanza quando il propio animale deve essere sottoposto a eutanasia. certe cose fanno troppo male …. forse la prossima volta proverò ad essere presente.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Fan F1 ha scritto:

https://www.lastampa.it/la-zampa/2018/09/13/news/veterinario-rivela-che-cosa-fanno-gli-animali-prima-di-essere-soppressi-cercano-disperati-chi-amano-1.34044478

 

purtroppo, io faccio parte di quel 90 per cento delle persone che non vogliono essere presenti nella stanza quando il propio animale deve essere sottoposto a eutanasia. certe cose fanno troppo male …. forse la prossima volta proverò ad essere presente.

 

Io ero presente. Ho ancora un cane. So per certo che sarà l‘ultimo.

 

Terribile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi parliamo del Siberian Husky.

Razza ormai iconica, come dimensioni è vicino all'Akita Giapponese. 

Per me molto bello, le sue origini sono rintracciabili nei cani da slitta.

Non soffrono molto il caldo, dal momento che il pelo funge da isolante termico.

È un cane che tende ad allontanarsi di natura dal padrone, ma non fugge.

Caratterino bello tosto, ma è veramente bello.

Black-Magic-Big-Boy.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, crucco ha scritto:

 

Io ero presente. Ho ancora un cane. So per certo che sarà l‘ultimo.

 

Terribile.

Ho avuto per 17 anni un cagnolino in casa, me lo sono portato fino all'ultimo, 16 anni e mezzo meravigliosi nei quali anche da stagionato faceva le capriole, per finire con gli ultimi 6 mesi di malattia cariaca, corse dal veterinario, pastiglie nascoste nel prosciutto che alla fine non mangiava piu. Gli ultimi giorni li ho passati a dormire sul divano per stargli vicino e per paura di emergenze pensando di poter fare qualcosa. Mi è morto sotto gli occhi, è stato devastante. Sono passati dieci anni (arriveranno a giorni) e non sono ancora riuscito a prenderne un'altro, nonostante ci sia una gran voglia di farlo. Purtroppo oggi so, ho provato sulla mia pelle come finisce e...non so. Forse cederò ed alla fine tornerò ad avere un amico in casa, perché si vive una volta sola e bisogna prendere tutto il possibile, però è dura, sarà diverso.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stasera parliamo del Flat coated retriever.

Cane da caccia frutto dell'incrocio tra il Setter Irlandese e il Terranova, è uno tra i retriever meno noti. Ma è bellissimo. 

È stato utilizzato anche come cane da salvataggio in passato.

Peso sui 25/30 kg per la femmina, 30/35 invece per il maschio.

Flat_Coated_Retriever_-_black.jpg

Edited by PheelD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però o peso?

 

Io lo conosco, una bella razza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 27/11/2019 Alle 19:13, PheelD ha scritto:

Oggi parliamo del Siberian Husky.

Razza ormai iconica, come dimensioni è vicino all'Akita Giapponese. 

Per me molto bello, le sue origini sono rintracciabili nei cani da slitta.

Non soffrono molto il caldo, dal momento che il pelo funge da isolante termico.

È un cane che tende ad allontanarsi di natura dal padrone, ma non fugge.

Caratterino bello tosto, ma è veramente bello.

 

Anche in questo somigliano all'Akita <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, F.126ck ha scritto:

 

Anche in questo somigliano all'Akita <_<

Sono entrambi parte del gruppo degli  spitz e dei cani primitivi non per caso 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parliamo oggi anche del cane lupo di Saarloos.

Prende il nome dal suo "inventore", lo scienziato olandese Leendert Saarloos, che negli anni 20, tramite vari accoppiamenti tra pastori tedeschi e lupi, riuscì a creare questa razza.

È un cane che possiede molte caratteristiche del lupo: attivo, fedele ma non sempre obbediente, riservatezza con gli estranei.

Per via della discendenza col lupo, non è adatto ad alcun tipo di lavoro.

415_preview_20181128021422.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi parliamo del Lagotto Romagnolo.

Razza molto antica, venne allevata inizialmente nella zona di Comacchio e nel ravennate. 

Originariamente era un cane da riporto, è stato successivamente sviluppato anche come cane da ricerca del tartufo.

Cane molto attivo, è un ottimo compagno di lunghe passeggiate. È un ottimo nuotatore e non disdegna le acque gelide.

È abbastanza docile e tende a non abbaiare.

csm_caratteristiche_lagotto_romagnolo_1_

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ocess

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono molte razze che mi attirano molto, ma il bastardino vince sempre a mani basse sia sul piano etico che pratico.

Sono piu sani, sono piu svegli, costano nulla e ne salvi uno.

Sono la Mercedes F1 degli ultimi 6 anni, vincono facile.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi vi parlo del Terranova, il cui nome deriva dall'isola di Terranova(Canada) ove è stato allevato, una tra le mie razze preferite.

Cane di grossa taglia, anche se probabilmente è il più idoneo all'acqua fra tutti, è definito un gigante buono da tutti per via del suo carattere docile. Molto bello, ha un pelo abbastanza lungo. Peso che può arrivare sugli 80 kg per gli esemplari più grandi.

Ve lo propongo in tutte e 4 le colorazioni possibili.

Nero

black-newfie.jpg

Bianco e nero

Newfoundland+Dog+18.jpg

Grigio

greynewf-612x753.jpg

Marrone

IMG_1777.jpg

Edited by PheelD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/10/2019 Alle 20:58, Beyond ha scritto:

 

non mi pare proprio, akita in giapponese è rappresentato dai kanji 秋田.

秋 significa autunno mentre 田 indica un campo (es di riso). 

non credo ci sia alcun legame col la parola "grande" come dici (che di solito si indica con 大 "oo/dai")

 

i soliti professoroni della sinistra con 17 mensilità

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×