Vai al contenuto
Beyond

Pizza e pizzerie

Messaggi raccomandati

Non intendevo "lui". Era una sua risposta alla sua affermazione. Utilizziamo il "si", è più corretto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oggi grande pranzo sul lungomare assolato di Pozzuoli per provare uno dei pochi pizzaioli di fama che mi mancavano: 10 Diego Vitagliano.

 

Localino piccolo e spartano sul lungomare di via Napoli, ha un menu piuttosto vario di pizze. Fritture prese, arancino molto buono con ragu ristretto e saporito, ottimo crocche, ok la frittatina che aveva una nota un poco dolce e una besciamella secondo me un poco liquida.

23559669_10203915403561229_291078947922623380249_10203915403281222_7955799670047

 

 

La lista delle pizze è molto ampia, si va dalle classiche a quelle rivisitate a delle vere e proprie sperimentazioni. Io ho preso la Conciaciccia, che ha pomodorino giallo del piennolo, provola, salame piccante e conciato romano. Pizza eccellente, prima di tutto per l'impasto a regola d'arte, in stile moderno molto idratato e dalla consistenza quindi leggermente "molle" ma davvero digeribile e godibile, non gommoso. Dimensioni giuste, riempie il piatto, cornicione ampio e a canotto ma non estremo. I sapori si sposavano alla perfezione ed erano tutti ben distinguibili, con un salame davvero buono e non aggressivo, e il pomodorino giallo che donadva una piacevole nota dolcina. Cottura ottimale, un'ottima pizza nel filone del nuovo corso. Ho assaggiato anche la Carrettiera, ovvero salsiccia e friarielli, che pure mi ha soddisfatto per i sapori. Ben fatta anche la pizza al ragu, con le polpettine, che in effetti di domenica mattina è azzeccatissima XD.

 

23380085_10203915401721183_1308989887302

 

23434870_10203915402881212_6399428005600

23380045_10203915401961189_5354291390155

 

 

 

Da bere offre una discreta lista di birre artigianali, con referenze italiane di buon livello (barley, stimalti, della granda, extraomnes, campi flegrei) e qualche vino.

Servizio cordiale e attento. I prezzi li potete vedere dal menu, sono elevati ma alla fine in linea con le pizzerie gourmet degli ultimi anni, inoltre non dimentichiamo che siamo sul lungomare.

23517536_10203915419721633_229700941062823435140_10203915419481627_671287378616123559372_10203915420041641_4941538528849

 

 

Uscito molto soddisfatto, Vitagliano ha lavorato molto bene e si pone come un pizzaiolo di riferimento.

Modificato da Beyond

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bey sono stato Sabato scorso da Porzio al Rione Traiano e devo dire che la pizza mi ha soddisfatto a pieno.

In settimana ci sono stati anche Ornella Muti con la figlia Naike.

Te la consiglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ornella o la figlia?

vala la legge della maniglia

 

non conosco questa pizzeria. rione traiano di passaggio o per spaccio?

per il panorama

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non conosco questa pizzeria. rione traiano di passaggio o per spaccio?

Beyond fu la pizzeria che diede la pizza al volo al papa quando venne a Napoli.

Ricordi?

E per papa intendo Francesco e non Sebastian :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ieri sera sono tornato ad Aversa dall'eccellente Morsi e Rimorsi. si conferma al top, impasto davvero soffice e digeribile, non si e' fatta sentire la dipartita del pizzaiolo Iervolino.

 

ho scelto una pizza particolare questa volta, una con fior di latte, patata viola, scalogno caramellato, blu di bufala e fiori eduli. devo ammettere che il risultato e' stato interessante, lo scalogno ha dato una nota dolce, la patata viola ha chiaramente un sapore diverso dalla normale gialla. pizza delicata e particolare. assaggiate anche altre di amici, confermo l'eccellente mortadella e stracciata di bufala assaggiata un anno fa, come la diavola con pomodorini gialli. meno convincente una con salsiccia e patate a fettone.

 

i prezzi si assestano sull'ormai normale alto, pizze particolari tutte sui 8-10 euro, quelle piu classiche dalla margherita con 5 ai 6.50 della diavola. ma va detto che oltre al llivello elevatissimo della pizza, il locale si pone con servizio e atmosfera da ristorante piu' che semplice pizzeria. passabile la carta delle birre, aggiornata con qualche referenza belga tradizionale, ma a caro prezzo.

 

23794950_10203940727034300_3498334455209

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Festeggiamenti. Tutti alla Cammisa dò Re!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La pizza potrebbe essere l'unica cosa che unisce nord e sud... :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

domenica sono stato a milano, da starita, recensita da beyond qualche tempo fa :up:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il starita c'è anche a new york.

 

io ho provato quello in corso sempione non so se è la stessa ha provato Beyond.

 

 

se è la stessa a me non mi ci vedono di più. 4 pizze bruciate su 4. 35 minuti, quindi a me non è piaciuta. birra veramente penosa, super diluita con acqua, e appena il mio collega ha messo in bocca l'utlimo boccone la cameriera ci da il conto. perché fuori c'erano persone aspettavano. senza contare le tre gomitate ho preso in testa perché ci sono i tavoli troppo vicini, e noi eravamo in 4, su un tavolino dove due persone stanno strette, figuriamoci noi, dove il più basso e magro, ero io con i miei bei 105 kg e oltre 1.90 di altezza.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me la pizza bruciata non mi piace. ed era ingiudicabile. se voglio mangiare una pizza napoletana. faccio 300 mt e la prendo a d'asporto e la mangio a casa. la fanno dei spagnoli, dove la pizzaiola ha lavorato da di matteo o un nome del genere a napoli. quella è buona, se mi dici se non è bruciata e di quel livello ti do ragione. la pizza di sorbillo a milano non mi piace.

 

ma come sono fatto io lo staff di quel ristorante deve essere meno pesante, io farei meno tavoli per girare meglio e in automatico meno pizze da fare. per la birra devono cambiare fornitore.

 

quella di new york non l'ho provata. perché le pizzerie gestite da italiani in america, vuol dire pagare 20 dollari una margherita

Modificato da ducati999

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

da starita a milano sono stato una sola volta e mi fece 2 pizze eccellenti. forse sei stato sfortunato, purtroppo nelle pizzerie quando c'e' molta folla e' facile avere un servizio inferiore e in quel caso la cottura e' la prima a risentirne. mi e' capitato piu' volte anche in pizzerie tra le migliori, per questo di solito evito di andarci nei momenti di punta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×