Jump to content
Beyond

Pizza e pizzerie

Recommended Posts

Da me non è mica meglio: due pizze e una bottiglia di vino sui 50

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le bottiglie di vino italiano nei negozi di stato non si trovano a meno di dieci euro, nei ristoranti 30-40 euro per vini che competono di diritto nella categoria Tavernello.

Per cui la pizza si fa a casa. Consigli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Serata in pizzeria a Stoccolma : una margherita, una patate e salsiccia e una peroni da 66. Ingredienti ottimi ma cottura scadente al modico prezzo di 45 euro.

LADRI.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

coi soldi di 2-3 pizze a Stoccolma ti paghi un we a Napoli e mangi pizza seria

Share this post


Link to post
Share on other sites

però non sei circondato da gnocche bionde ma solo da mafiosi che potrebbero spararti da un momento all'altro

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci saranno i mafiosi a Napoli

Share this post


Link to post
Share on other sites

però non sei circondato da gnocche bionde ma solo da mafiosi che potrebbero spararti da un momento all'altro

 

un posto per veri uomini, non sono tutti fighetti sfizzeri eh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh ma una spedizione seria a Napoli la devo fare, non ci vado da troppo tempo e mi manca. La Federazione Internazionale Pizzettari che mi consiglia?

@ema00 : ho riso troppo quando l'ho visto al cinema e devo dire he c'ha preso in pieno.

Edited by EffettoSuolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le bottiglie di vino italiano nei negozi di stato non si trovano a meno di dieci euro, nei ristoranti 30-40 euro per vini che competono di diritto nella categoria Tavernello.

Per cui la pizza si fa a casa. Consigli?

 

Solo uno: non andare più fuori, a mangiarla.

Ho sentito ben parlare di questi (mai posseduto uno):

 

https://www.amazon.de/ROMMELSBACHER-PS-16-PIZZA--BROTBACKSTEIN/dp/B000WKIOVA/ref=sr_1_4?&tag=pizzastein-im-test-21

 

 

Pizzastein_800x550.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo correggermi: sembra che mia moglie - a mia insaputa - ne abbia procurata una, ancora inutilizzata. La comunicazione sarebbe da migliorare (ma anche no :asd:).

 

 

Allora vedrò di provarla...

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Serata in pizzeria a Stoccolma : una margherita, una patate e salsiccia e una peroni da 66. Ingredienti ottimi ma cottura scadente al modico prezzo di 45 euro.

LADRI.

 

a londra con 45 euro prendi un piatto di spaghetti al pomodoro. senza acqua/birra/vino/bibite. in alcuni ristoranti italiani

 

in america uguale se si va in ristoranti italiani o pizzerie italiane, una margherita non è mai al sotto dei 15 dollari.

 

non possono neanche dire gli ingredienti li prendiamo in italia. perchè se si va al supermercato ci sono le stesse marche puoi trovare in italia. con prezzi simili ai nostri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

45 euro un piatto di spaghetti e basta????

 

si ed era il 2004. in qule periodo i ristoranti italiani gestiti da italiani a londra avevano tutti questi prezzi. e pure in america erano simili. ora non so se si sono abbassati.

 

ma per gli inglesi e americani la cucina italiana è considerata il top. e sono tutti ristoranti stile quello di cracco e simili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fanno bene a considerarla il top perché è esattamente cosi

 

specialmente in confronto alla loro che è il top dello schifo

Edited by F.126ck

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' il top del top : semplice , molto variegata e sana.

Qui in Svezia la cucina non è male, tanto pesce e verdure ma anche moltissimi grassi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×