Jump to content
Beyond

Pizza e pizzerie

Recommended Posts

claudio sparito! ladro!

 

Che devo fare, voi vi dovete organizzare, io sono già qui :D

Tecnicamente ora sono ad Utrecht, ma vabbè.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e vabe ho detto che potrei venire, ma si deve capire quando ecc :asd:

e poi chi sarebbe l'altro SOPF disponibile?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se si fuma ci sono. Ah no, non posso per via dei test antidroga a sorpresa, *** *****.

Theo Bos !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Doppia recensione. Prima di tutto accenno brevemente ad una ottima pizzeria di Aversa, tra quelle da me provate probabilmente la migliore, Dodici. Ristorante con molti coperti, rustico ma ben arredato, la pizza è veramente buona, sia come ingredienti che soprattutto per l'impasto molto leggero e digeribile. Lo stile è quello moderno, con pizza più piccola del piatto e cornicione alto, cottura perfetta.

L4QLlSG.jpg

JjVqBRZ.jpg

8ISa6SU.jpg

 

 

 

Ieri sera poi abbiamo fatto una capatina dal celebre Michele a forcella, ci mancavo da un paio d'anni e devo ammettere che venirci è sempre fantastico.

Servizio spartanissimo da vera pizzeria storica napoletana, pizze sfornate a ripetizione, ma soprattutto una pizza veramente buona. Solo margherita e marinara grandi, a ruota di carretto, con un impasto così leggero che si scioglie in bocca.

 

Devo dire però che Michele nell'ultimo paio di anni ha perso quella nomea di intoccabile, grazie alla fioritura di un mare di pizzerie nuove con pizzaioli molto bravi tecnicamente e che propongono pizze sempre più buone, con impasti ottimi e ingredienti genuini. Tanto è leggera che infatti ieri ho mangiato 2 pizze, sia la margherita che la marinara :asd: La pizza di Michele nella sua semplicità potrebbe essere l'assoluta vincitrice a napoli, ma ammetto che a livello tecnico non è un'eccellenza.

Due sono gli aspetti che secondo me gli fanno perdere il primo posto tra le margherite, il primo meno importante riguarda la forma della pizza, sempre diversa, ora tonda ora ovale, come gira al pizzaiolo. La seconda che invece conta è la cottura, le pizze di michele non escono mai con lo stesso livello di cottura e questa è una vera pecca. Anche ieri ho constatato che ogni pizza che usciva aveva una cottura leggermente diversa, può uscire perfetta oppure un pelo troppo cotta o meno cotta, una delle mie pizze per esempio per metà era perfetta ma l'altra metà era un pelo briciacchiata, segno che l'addetto al forno l'aveva tenuta qualche secondo di troppo a cuocere. Un vero peccato, perchè se curasse anche questi aspetti sarebbe forse la migliore margherita della città.

 

FTMt0MI.jpg

1CbQuvE.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho mai letto, nelle tue recensioni, un accenno ai coltelli. Non esiste cosa peggiore (ed in Germania accade spesso) di un coltello che non riesce a tagliare una pizza.

 

Certamente non dipende solo dai coltelli, ma anche dall'impasto (e sicuramente in Italia È UN'ALTRA COSA).

 

È troppo tempo che non vado in pizzeria (sinceramente credo sia quasi superfluo farlo in crucchia, nonostante l'impegno dei nostri connazionali), soprattutto in patria.

 

Devo segnare nella mia agenda dei desideri un viaggio in Campania.

Share this post


Link to post
Share on other sites

boh i coltelli variano, anche quelli di michele per esempio non è che taglino troppo bene, ma alla fine è difficile non riuscire a tagliare una pizza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Evidentemente la pizza tedesca è molto meno tagliabile, che so... cartone. Scherzi a parte, a volte qui è veramente una lotta per tagliare la pizza senza troppo sforzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

una pizza che non si taglia bene equivale a m***a, scusate la franchezza

Share this post


Link to post
Share on other sites

una pizza che non si taglia bene equivale a m***a, scusate la franchezza

 

Quando ci vuole... ci vuole.

 

pizza-alla-merda.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci vuole martello e scalpello :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dev'essere buona, sicuramente. Io non ho trovato un'immagine di pizza di mer.da ed ho postato quella.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai avuto grossi problemi a tagliare una pizza. Sarà perché non tocco pizza fuori da Napoli :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai avuto grossi problemi a tagliare una pizza. Sarà perché non tocco pizza fuori da Napoli :up:

 

Sei il solito terrone che non si vuole integrare!

 

ViaNapoli_121.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi integro dove si mangia schnitzel e si beve birra. Per l'integrazione con la pizza preferisco casa mia (quella vera) :up:

Edited by Ferrarista

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi integro dove si mangia schnitzel e si beve birra. Per l'integrazione con la pizza preferisco casa mia (quella vera) :up:

 

E fai bene! :yes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Evidentemente la pizza tedesca è molto meno tagliabile, che so... cartone. Scherzi a parte, a volte qui è veramente una lotta per tagliare la pizza senza troppo sforzo.

 

Evidentemente non sei mai andato a mangiarla in Francia :nono:

Share this post


Link to post
Share on other sites

in francia ci mettono anche le lumache?

Share this post


Link to post
Share on other sites

×