Jump to content
Sign in to follow this  
Babylon

Enduro - Motocross

Recommended Posts

bus_erzberg.jpg

 

Apro questa discussione per cercare enduristi e crossisti qui nel forum :rock:

Io faccio enduro da circa 3 anni anche se seriamente solo da quest' anno.....sono un fermone :asd:

Qui sotto qualche foto della mia carota

 

ktm1k.jpg

 

ktm4a.jpg

 

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apper?. Io seguo molto il Motocross in TV e sono molto appassionato, ma non pratico proprio nulla... :blush2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apper?. Io seguo molto il Motocross in TV e sono molto appassionato, ma non pratico proprio nulla... :blush2:

Su Sportitalia,vero Fede?Anch'io lo seguo un po'.Tra l'altro c'? il mitico Tony Cairoli che ? un fenomeno,uno dei piloti pi? forti di tutti i tempi(e poi ? siciliano come me,ma lui ? di Patti,Messina :thumbsup: ).

 

Comunque gare spettacolari,gli italiani a parte lui mi vengono in mente Davide Guarneri e David Philippaerts.Quest'ultimo poi ? molto forte,nel 2008 ha vinto un campionato nella MX1.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Philippaerts purtroppo negli ultimi due anni ? incappato in due infortuni molto brutti (l'ultimo in Svezia settimana scorsa), e in MX2 per ora c'? poco (Lupino ? bravo ma non ? un fuoriclasse). Speriamo che Tony possa ancora durare a lungo!

 

Il Motocross io lo seguo da tantissimo tempo: mi ricordo quando Nuvolari dava sia il Supercross che il Mondiale (era il 2002) e sono rimasto affezionato a grandi nomi come Pichon (per cui stravedevo), Everts, Smets, Ramon, de Reuver, Bartolini, Chiodi (per il Mondiale) e i vari Carmichael, McGrath, Reed, LaRocco, Windham, Vuillemin, Tortelli, Pastrana (per gli USA).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene bene, mi fa piacere che ci sia anche qualcuno che segua il cross!!

Dei piloti che hai nominato Fede gli unici che non ho visto in azione sono Carmichael,McGrath e Pastrana!! Comunque sono spaziali tutti a vederli dal vivo, mi viene ancora la pelle d'oca a pensare a Tony contro Reed o il sorpasso di David su Tedesco all'ultima curva al Nzioni di Franciacorta :sbav: !! Lupino purtroppo si ? perso secondo me...pensare che nelle categorie minori bastonava Roczen, nel giro di 4-5 anni si sono rovesciate le carte!! in MX2 bisogna aspettare e sperare in Zecchina e forse Bernardini!!

Io personalmente da praticare preferisco l'enduro, nel cross bisogna allenarsi tanto e se non hai tempo dopo 10 giri sei cotto!!! Poi nell'enduro hai visuali e panorami mozzafiato rispetto ad una pista polverosa, e difficilmente in una giornata percorro due volte la stessa ''strada'' o sentiero, l'unico difetto ? che prima di partire bisogna accucciarsi come Valentino e pregare di non trovare la forestale!! :doh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh Carmichael era impressionante, nessuno ha vinto quanto lui!!!

 

Reed tra l'altro prima di andare negli USA ? stato vice-campione del Mondo nel 2001, dietro proprio a Pichon, vincendo su una pista come Lierop. Assolutamente niente male. Mi sono sempre piaciuti tantissimo sia Pichon che Reed :zizi:

 

Pichon poi ha vinto negli USA prima di vincere in Europa. A met? degli anni '90 vinceva in 125 battendo tutti i migliori americani, era tanto forte che volevano cacciarlo (lui e Tortelli :asd:)!!!

 

McGrath l'ho visto pochissimo anch'io perch? quando ho iniziato a seguire si era appena ritirato (salvo il suo breve rientro tra 2004 e 2005 in cui non era pi? lui), quindi non ho tanta idea nemmeno io, anche se ovviamente ? da considerare una leggenda anche lui. Jeremy per? era pi? forte nell'Indoor, dato che nel National ha vinto solo un titolo.

 

Per quanto riguarda l'Enduro invece non sono espertissimo anche se i grandi nomi bene o male li conosco. Sicuramente ? una disciplina mooooolto pi? faticosa del Cross, e il fatto che in TV non sia quasi mai stato trasmesso l'ha svantaggiato parecchio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

bus_erzberg.jpg

 

Apro questa discussione per cercare enduristi e crossisti qui nel forum :rock:

Io faccio enduro da circa 3 anni anche se seriamente solo da quest' anno.....sono un fermone :asd:

Qui sotto qualche foto della mia carota

 

Crossista!! Scarsone per?!

Dopo avere avuto un'enduro per qualche hanno (usata su mulattiere facili facili), sono passato al cross ;-)

Io ho un kawa 125.. per? non ho foto sotto mano :confused:

 

PS: Bello il K!! 2010?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io amo il motocross ed ho un amico che fa i regionali...

Anch'io per? sfortunatamente come Fede non pratico :(

Seguo MX1 ed MX2 su SI, insieme allo Speedway, che AMO, su Internet :)

Edited by FABIO96

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Bella Teto, non male la tua verdona :D .

Il mio ? un 2010 si e comunque, dalla foto mi sembra che pieghi pi? te di me, quindi la gara del fermone la vinco io :asd:

Qui sotto un video girato ieri pomeriggio!!

 

 

http://www.youtube.com/watch?v=MfiyQnnTcLM

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Cross mi piace ma sfortunatamente non pratico :(

 

Da tenere d'occhio la Fontanesi far? strada :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiara ? molto brava ed ? cresciuta tantissimo negli ultimi anni, possiamo dire che ormai ? al livello delle varie Lancelot, Laier, Papenmeier, anche se avrei voluto vederla contro la Prumm che era quasi forte come un uomo :zrzr:

 

Ieri mi sono visto il Nazioni con un'altra ottima prestazione del nostro Cairoli: vittoria in fuga in Gara-1 e grande nella Gara-3 a controllare la rimonta di Herlings (che sulla sabbia ? un mostro per davvero). Ha vinto la Germania (con un altro giovanissimo talento come Roczen, che per? nell'ultima del Mondiale ne ha prese una valanga da Cairoli) senza vincere neanche una manche, gli americani non erano all'altezza (Dungey non c'era proprio) e sono anche stati spreconi (Barcia ne ha fatte di ogni) e nell'Olanda oltre a Herlings c'era poco (andare avanti con de Reuver per l'eternit? non mi sembra un affare, Coldenhoff non ha ancora molta esperienza). Per gli Azzurri Tony ha fatto il suo dovere, Guarneri si ? difeso alla grande (in Gara-3 ? pure caduto) e Lupino si sapeva che con la sabbia avrebbe faticato, ma con l'infortunio di Philippaerts non c'erano tante alternative.

Edited by Fede

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri mi sono visto il Nazioni con un'altra ottima prestazione del nostro Cairoli: vittoria in fuga in Gara-1 e grande nella Gara-3 a controllare la rimonta di Herlings (che sulla sabbia ? un mostro per davvero). Ha vinto la Germania (con un altro giovanissimo talento come Roczen, che per? nell'ultima del Mondiale ne ha prese una valanga da Cairoli) senza vincere neanche una manche, gli americani non erano all'altezza (Dungey non c'era proprio) e sono anche stati spreconi (Barcia ne ha fatte di ogni) e nell'Olanda oltre a Herlings c'era poco (andare avanti con de Reuver per l'eternit? non mi sembra un affare, Coldenhoff non ha ancora molta esperienza). Per gli Azzurri Tony ha fatto il suo dovere, Guarneri si ? difeso alla grande (in Gara-3 ? pure caduto) e Lupino si sapeva che con la sabbia avrebbe faticato, ma con l'infortunio di Philippaerts non c'erano tante alternative.

 

Grandissimo Cairoli, per? se Herlings non avesse sbagliato la partenza in gara 3, ci sarebbe stato poco da fare..

l'olandese vola sulla sabbia.. Gli americani non li ho visti cos? male: non corrono mai su questo terreno eppure (anche con varie cadute) sono arrivati terzi :zizi:

Peccato veramente per l'assenza di Phillipaerts, quest'anno con Cairoli perfetto e con Guarneri che lottava con gli americani :zrzr: si poteva puntare tranquillamente al podio, se non pi? in alto. :closedeyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Herlings ha pienamente cannato la partenza, ma sinceramente mi sarei aspettato un sorpasso facile su Cairoli, una volta raggiunto, e invece nemmeno lo ha attaccato.

 

Forse l'olandese nel corpo a corpo ha qualcosa da imparare, ma ? giovanissimo e di tempo ne ha.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Herlings ha pienamente cannato la partenza, ma sinceramente mi sarei aspettato un sorpasso facile su Cairoli, una volta raggiunto, e invece nemmeno lo ha attaccato.

 

Forse l'olandese nel corpo a corpo ha qualcosa da imparare, ma ? giovanissimo e di tempo ne ha.

 

No, io credo che Herlings non ne avesse proprio pi? quando ha ripreso Cairoli: aveva appena gareggiato in gara 2 (Cairoli aveva fatto gara 1), rimontato dalla 28a alla 2a posizione e recuperato 20 secondi su Tony! Infatti non si ? mai avvicinato a pi? di 1.5 sec..

Come ricorderai Fede, Herlings durante tutta la stagione non si ? mai tirato indietro nel corpo a corpo, anche con gente come Searle.. Boh secondo me era proprio stanco..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque la squadra americana ? solo da rispettare: si sono presentati sapendo gi? di dover subire una sconfitta, sono caduti (Barcia sabato e Dungey in gara), Barcia si ? fatto mezzo giro con la ruota anteriore bloccata arrivando poi 14mo, Baggett anche se doppiato ha portato a termine la gara.. ? cos? che si arriva a podio anche con piloti che sulla sabbia non ci hanno mai corso.. con dei piloti che non mollano mai e che fanno squadra :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stanco lo era sicuro, ma per me non ha ancora quell'aggressivit? che Cairoli invece possiede correndo da pi? tempo. Con Searle mi ricordo s?, si sono quasi menati quest'anno :asd:

 

Io invece sono contento per questa sconfitta degli americani, che si vantavano tanto di avere distrutto la concorrenza nei Nazioni 2007 e 2010 su una pista che conoscevano solo loro parlando anche di "lezione di Motocross". Forse qualcosina devono ancora imparare invece...

Share this post


Link to post
Share on other sites

18 appuntamenti per il calendario 2013

L'anno prossimo sar? la Germania ad ospitare il Motocross delle Nazioni

 

La Youthstream ha annunciato nella giornata di ieri i calendari della MX (1, 2 e 3), SuperMoto e Snowcross. Naturalmente ci interessano i primi due. Inziamo da quello pi? seguito e dunque pi? importante, l'MX, che per quest'anno va a scoprire nuovi paesi.

 

Si inizier? il prossimo 2 marzo in Qatar, a Losail, per poi spostarsi addirittura in Tailandia a Si Racha il 10 marzo. Dopo un piccolo stop di 20 giorni, si riprender? in Olanda con la classica di Valkenswaard il 1? aprile, dove inizier? anche la categoria MX3 ed il femminile. Il 14 aprile toccher? al nostro Paese ospitare il mondiale, ad Arco di Trento, in Trentino. Ancora da confermare la location della gara del 21 aprile, e anche quella del 5 maggio, che sar? in Portogallo, ma non ? ancora stato deciso il dove.

 

Il 19 maggio si attraverser? l'Oceano per giungere in Brasile, a Beto Carrero, e la domenica successiva (26 maggio) si andr? un po' pi?... sopra, in Messico, a Guadalajara. Il 9 giugno si ritorner? nel Vecchio Continente, in Francia, ad Erne?, per poi vedere il circus del Mondiale spostarsi nuovamente in Italia, a Maggiora, il 16 giugno, dove si correr? anche l'MX3 ed il femminile.

 

Il 30 giugno si andr? in Svezia con la classica di Uddavalla, il 7 luglio a Latvia (Kegums) e poi il 14 luglio in Russia a Semigorje. Il 28 luglio ci si sposter? in Germania a Lausitzring, mentre il 4 agosto si andr? in Repubblica Ceca a Loket. Gli ultimi tre appuntamenti saranno: Belgio, a Bastogne il 18 agosto, Inghilterra, a Matterley Basin (ci sar? anche l'MX3, il femminile ed il Veteran) e l'8 settembre, ancora da confermare. Il 29 settembre poi, si terr? il Monster Energy Fim Motocross of Nations in Germania, a Teutschenthal.

 

http://www.****/magazine/22667/mondiale-cross-mx1-18-appuntamenti-per-il-calendario-2013

 

 

Niente Mantova neanche quest'anno :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niente Mantova ma c'è Maggiora, che verrà usata anche per il Nazioni 2016 (o 2015 nn ricordo bene..)!!

Comunque speriamo che gli spostamenti non creino difficoltà ai team, magari meno organizzati di quelli ad esempio del motomondiale..

Di solito la youthstream (l'organizzatore) è abbastanza professionale, speriamo non faccia il passo più lungo della gamba!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non creino difficoltà in che senso? Ricordo che ai team che riuscivano a partecipare alle trasferte lunghe la Youthstream rimborsava una parte del denaro speso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×