Jump to content
Sign in to follow this  
jeremy.clarkson

Grave incidente per Maria de Villota su Marussia

Recommended Posts

speriamo bene...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Pensate cosa potrebbe succedere se una cosa simile capitasse in box affollati mentre rientra un pilota. E durante un week end di gara di auto che passano avanti e indietro, entrano ed escono dai box a motore acceso, ce ne sono a centinaia....

 

 

Hai descritto Imola 94...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli incidenti spesso (ma non sempre) non succedono solo per una causa, ce ne vanno sempre alemno due, ha detto qualcuno.

 

Puoi morire perch? un braccetto della sospensione ti entra nella visiera a causa e in tal caso le cause sono 3 tutte evitabili.

1) Una strutturale, causa anche della morte di surtess jr: le auto a ruote scoperte (non sarebbe quasi sicuramente successo su una vettura a uote copert

2) Il piantone modificato che cede su ...

3) ... un avvallamento della pista

 

Oppure

Non ti intendi con un doppiato o una vettura che va lenta, prima sfiga gli sali sulle ruote, secondo ti cedono gli attacchi delle cinture, terzo picchi la testa contro un paletto delle reti

 

Ancora

 

Ti si rompono i freni e la vetture anzich? rimbalzare contro il guard rail si infila di muso in una buca sotto lostesso, fatat da qualcuno mesi priam per entrare sotto le reti...

 

O Ancora

Parti da dietro, quello in pole, resta fermo, danno il via lo stesso davanti a te uno lo evita al'ultimo, mentre tu non lo vedi e gli entri nel cambio... in pi? la tua macchina si incendia perche hai i serbatoi troppo pieni e c'? una perdita... Le vetture di F1 non hanno cellula deformabile e non conosco i crash test , all'epoca in cui corri tu e il piantone (nn collasabile come sulle auto di serie) ti sfonda lo sterno...

 

O ancora quidi un auto che ha una posizioen di guida strana, bassa e poco protetta lateralmente, perdi l'alettone durante una sessioen di test, non c'? un equipe medica e neppure una mabulanza pronta....

 

Importante che si faccia tesoro di quello che ? successo

 

Visto che qualcuno ha citato gli incidenti aerei.. leggetevi l'esempio pi? classico di concause e sopratutto dei provvedimenti che furono presi dopo questo disastro

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Disastro_di_Tenerife

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nuovo intervento chirurgico per Maria de Villota

 

I medici sono contenti dei progressi mostrati dalla collaudatrice della Marussia

 

Nella giornata di venerd? Maria de Villota ? stata sottoposta ad un nuovo intervento di chirurgia facciale, in quanto i dottori si sono detti soddisfatti dei suoi progressi, ritenendola quindi in grado di sopportare questa nuova operazione.

 

Un comunicato divulgato dalla Marussia nella serata ha spiegato che l'intervento ? riuscito perfettamente e che le condizioni della 32enne spagnola sono ancora serie, ma che rimangono stabili.

 

"Questa mattina, Maria ? stato sottoposta ad un nuovo intervento chirurgico presso l'Addenbrookes Hospital di Cambridge. Questa era una procedura pianificata, che dipendeva dalla stabilit? delle condizioni degli infortuni alla testa di Maria e stamani i medici si sono detti soddisfatti da questo punto di vista".

 

"Dopo la lunga operazione iniziale, che ? iniziata marted? per poi concludersi mercoledi, l'intervento di oggi ha richiesto decisamente meno tempo ed ha migliorato ulteriormente le sue condizioni, rendendole gravi, ma stabili".

 

"Questo conferma che lei risponde bene ai trattamenti che ha ricevuto in seguito al suo incidente. Il tutto sommato ai significativi progressi legati alle sue lesioni facciali, siamo sufficientemente rassicurati nel divulgare questi ulteriori aggiornamenti".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nuovo intervento chirurgico per Maria de Villota

 

I medici sono contenti dei progressi mostrati dalla collaudatrice della Marussia

 

Nella giornata di venerd? Maria de Villota ? stata sottoposta ad un nuovo intervento di chirurgia facciale, in quanto i dottori si sono detti soddisfatti dei suoi progressi, ritenendola quindi in grado di sopportare questa nuova operazione.

 

Un comunicato divulgato dalla Marussia nella serata ha spiegato che l'intervento ? riuscito perfettamente e che le condizioni della 32enne spagnola sono ancora serie, ma che rimangono stabili.

"Questa mattina, Maria ? stato sottoposta ad un nuovo intervento chirurgico presso l'Addenbrookes Hospital di Cambridge. Questa era una procedura pianificata, che dipendeva dalla stabilit? delle condizioni degli infortuni alla testa di Maria e stamani i medici si sono detti soddisfatti da questo punto di vista".

 

"Dopo la lunga operazione iniziale, che ? iniziata marted? per poi concludersi mercoledi, l'intervento di oggi ha richiesto decisamente meno tempo ed ha migliorato ulteriormente le sue condizioni, rendendole gravi, ma stabili".

 

"Questo conferma che lei risponde bene ai trattamenti che ha ricevuto in seguito al suo incidente. Il tutto sommato ai significativi progressi legati alle sue lesioni facciali, siamo sufficientemente rassicurati nel divulgare questi ulteriori aggiornamenti".

 

Siamo passati dal gravi ma stabili al serie ma stabili. Non vorrei sembrare troppo ottimista (in questi casi non lo sono mai) ma mi sembra una differenza non da poco :yes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non oso pensare a come sia ridotto il viso di quella povera ragazza.

Speriamo ce la faccia, poi verr? il difficile periodo successivo, quando dovr? cercare di ritornare ad una vita normale, o almeno a quanto di pi? vicino sia possibile.

Fa riflettere come sia passata da vivere un sogno, ad affrontare un incubo.

 

Non ho capito se c'? qualche inchiesta in corso per chiarire le cause ed eventuali responsabilit

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'? un'indagine dell'Health and Safety Executive

Grazie.

 

Scusa la mia ignoranza, ma questa ? una indagine aperta d'ufficio?

Quali conseguenze/risultati pu? portare, qualora accerti delle lacune nella sicurezza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

so solo che quell'ente si occupa di sicurezza sul lavoro, di pi? non so, non so quali poteri d'indagine abbia e a cosa possa portare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forza Maria!!!

 

f1-star-helmet-perez-villota-inline.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una ragazza sfortunata, spero di cuore che le sue condizioni migliorino e che possa almeno tornare a fare una vita normale... per quanto possa servire alonso gli ha dedicato la pole, forza maria!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una ragazza sfortunata, spero di cuore che le sue condizioni migliorino e che possa almeno tornare a fare una vita normale... per quanto possa servire alonso gli ha dedicato la pole, forza maria!

Pure io spero possa tornare ad avere una vita normale. Alonso ha detto che tra 2 o 3 giorni sapremo di pi?.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure io spero possa tornare ad avere una vita normale. Alonso ha detto che tra 2 o 3 giorni sapremo di pi?.

QUesto ? il momento pi? critico ma le dichiarazioni che parlano di condizione stabile mi fanno ben sperare.

Vero, ne sapremo di pi? domani e nei prossimi giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

QUesto ? il momento pi? critico ma le dichiarazioni che parlano di condizione stabile mi fanno ben sperare.

Vero, ne sapremo di pi? domani e nei prossimi giorni.

Ti ripeto quello che ripeto da Marted? non ci resta che Sperare

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Da quello che ho capito, le sue condizioni sono passate da "critiche" a "gravi", pur rimanendo stabili come stato.

 

Di sicuro le lesioni che ha riportato al viso saranno atroci, temo seriamente che rischia di restare sfigurata anche nonostante eventuali plastiche facciali.

 

Il primo passo naturalmente ? quello di superare la fase critica e riprendere una vita "normale".

Ma in ogni caso per lei purtroppo non sar? pi? cos?: bisogna anche considerare quali possono essere gli impatti a livello neurologico, e quali saranno le sue reazioni a livello psicologico una volta che purtroppo avr? preso coscienza della gravit? della sua situazione.

 

Bisogner? che tutti le diano sostegno e coraggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noi appassionati possiamo solo sperare che si riprenda e che torni ad una vita normale,in questo caso la F1 ? l'ultima cosa a cui bisogna pensare. :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Purtroppo la lesione che ha sub?to ? la stessa che sub? Helmut Marko.

 

La sua carriera in F1 ? inevitabilmente conclusa, ahim?.

 

Per? in F1 chi pu? dirlo: magari diventer? una brava manager proprio come Helmut Marko...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo la lesione che ha sub?to ? la stessa che sub? Helmut Marko.

 

La sua carriera in F1 ? inevitabilmente conclusa, ahim?.

 

Per? in F1 chi pu? dirlo: magari diventer? una brava manager proprio come Helmut Marko...

 

 

Il parallelo me lo ero fatto anch'io, ma ora mi chiedo, a che livello sono le sue lesioni celebrali? :confused:

 

Mi auguro, dal profondo del cuore, che non siano pesanti.....

 

...in bocca al lupo Maria!

Share this post


Link to post
Share on other sites

DI 3 ore fa:

Maria de Villota, moderato ottimismo

Domenica 8/7/2012 - Cambridge - E' stato registrato un miglioramento delle condizioni di Maria de Villota, la tester della Marussia ricoverata all'ospedale Addenbrooke dopo l'incidente nel corso di un test lo scorso marted?. La 32nne pilota spagnola ha subito un nuovo intervento chirurgico e le sue condizioni sono segnalate stabili. "Lo staff medico si ? dichiarato sufficientemente soddisfatto dei miglioramenti da poter consentire un nuovo intervento", si legge in un comunicato diramato dalla Marussia. Ora le condizioni della sfortunata pilota, che ha perso nell'incidente l'uso di un occhio, sono definite "serie ma stabili", risponde bene alle cure e mostra notevoli progressi per quanto riguarda le ferite facciali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×