Vai al contenuto
jeremy.clarkson

Grave incidente per Maria de Villota su Marussia

Messaggi raccomandati

A prescindere dalla dinamica dell'incidente, il fatto che ci fosse un camion "a portata di schianto" in un test di F1 nel 2012 ? a dir poco scandaloso. Non voglio azzardare un giudizio senza conoscere i fatti, ma siamo sicuri che l'inesperto team Marussia abbia provveduto a tutte le esigenze organizzative riguardanti la sicurezza?

L'inesperto team Marussia non ? altro che l'espertissimo team Manor.

 

Ci? che ? successo marted? ? una serie incredibile di coincidenze negative.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo credo anch'io: se non ho capito male, in quel momento la De Villota stava praticamente parcheggiando la vettura e stava andando pianissimo, quindi non vedo come si possa parlare di altro che di sfortunatissima fatalit?. :nope:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che sfiga davvero, porco cane...solo che il dubbio rimane sui caschi...dopo l'incidente di Massa cosa si ? fatto a livello di migliorie? se Maria andava piano rispetto alla velocit? di impatto di una vettura lanciata in corsa, come ? potuto accadere il danno al casco?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se sbatti in uno spigolo di ferro a 100 km/h puoi avere anche il casco pi? resistente dell'universo che bene poi non stai di sicuro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veramente sconcertante che possa essere accaduta una cosa simile.

Per rispondere a "pernilla", probabilmente il fatto ? dovuto alla posizione del piano di scarico del camion. Temo che fatalit? abbia voluto che si trovasse proprio ad altezza visiera, cos? che l'impatto sia avvenuto proprio nel punto pi? "debole".

 

Trovo tutt'altro che inutili le domande che ci si ? posti sulla sicurezza durante i test, io sono stupito del fatto che un mezzo si trovasse in una posizione che ora noi tutti comuni mortali possiamo indicare come pericolosa, ma che gli addetti ai lavori avrebbero potuto almeno pensare come potenzialmente fonte di rischio. Non ? assurdo infatti pensare che se devi percorrere un determinato tratto di strada con la monoposto, forse sarebbe meglio evitare di lasciare in giro ostacoli di un certo tipo....

 

Non so se ci sono stati sviluppi tecnologici in merito alla realizzazione dei caschi, presumo di si, almeno sui materiali, dato che la ricerca in tal senso penso che proceda sempre. Tuttavia non vedo come si potrebbe fare per proteggere di pi? la fascia degli occhi, senza mettere un cupolino alle F1. Ma allora potremmo ancora parlare di F1?

 

Ah, un saluto a tutti, sono iscritto da tempo, ma da molto non scrivo per motivi di tempo, anche se seguo sempre le discussioni sul Forum. Ora spero di poter essere pi? presente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

guardando le foto che ci sono in giro sono propenso a pensare che ci sia stato un errore di valutazione del pilota e/o un errore nella pianificazione della procedura di rientro al box

 

(1) http://i.imgur.com/QQHdY.jpg

con questa foto si ha una visione d'insieme dell'area e si possono prendere dei punti di riferimento (posizione dei tendoni, segni sull'asfalto, ecc)

 

(2) http://twitpic.com/a3e6py/full

pochi secondi prima dell'incidente

 

(3) http://twitpic.com/a3duh9/full

qui ? appena avvenuto l'incidente

 

secondo me o Maria ha sbagliato la curva per posizionarsi davanti all'ingresso dei box o non ha potuto posizionarsi davanti ai box perch? c'era qualcosa che glielo impediva (ad esempio uno dei furgoni che si vedono nella foto 1)

quindi si ? fermata in attesa di istruzioni (foto 2, la macchina ? ferma e si avvicina un meccanico, le ruote sono girate a sx, la macchina anche procedendo dritta non andrebbe contro il camion)

come si vede dalla foto 1, subito affianco al camion c'? uno spiazzo che permette di fare inversione in modo da tornare davanti ai box, purtroppo non si accorge della rampa (lo spessore ? molto ridotto) e passa troppo vicina al camion

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In altri aerotest i mezzi stanno vicini al tendone, non ? il problema del loro posizionamento ma dell'errore umano che ha fatto si che la pedana si trovasse ad un altezza pericolosa che sommato all'errore, umano o tecnico non so, di chi guidava hanno creato questo sciagurato incidente, non vedo particolari carenze, semmai lo zampino della malasorte che ha fatto si che i due errori collimassero.

 

19318_nuovo-aero-test-con-la-force-india-per-conor-daly.jpg

 

http://www.youtube.com/watch?v=TD5Ry_QmogU&feature=player_embedded

Modificato da The King of Spa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Iceman purtroppo molti pensano che sia tutto indistruttibile...invece quando si parla di alta velocit? tutto ? relativo...ma pochi lo capiscono...io passo per rompi co****ni ma finch? non passa il messaggio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

guardando le foto che ci sono in giro sono propenso a pensare che ci sia stato un errore di valutazione del pilota e/o un errore nella pianificazione della procedura di rientro al box

 

(1) http://i.imgur.com/QQHdY.jpg

con questa foto si ha una visione d'insieme dell'area e si possono prendere dei punti di riferimento (posizione dei tendoni, segni sull'asfalto, ecc)

 

(2) http://twitpic.com/a3e6py/full

pochi secondi prima dell'incidente

 

(3) http://twitpic.com/a3duh9/full

qui ? appena avvenuto l'incidente

 

secondo me o Maria ha sbagliato la curva per posizionarsi davanti all'ingresso dei box o non ha potuto posizionarsi davanti ai box perch? c'era qualcosa che glielo impediva (ad esempio uno dei furgoni che si vedono nella foto 1)

quindi si ? fermata in attesa di istruzioni (foto 2, la macchina ? ferma e si avvicina un meccanico, le ruote sono girate a sx, la macchina anche procedendo dritta non andrebbe contro il camion)

come si vede dalla foto 1, subito affianco al camion c'? uno spiazzo che permette di fare inversione in modo da tornare davanti ai box, purtroppo non si accorge della rampa (lo spessore ? molto ridotto) e passa troppo vicina al camion

 

:up: interessante.

 

o magari stava cercando di posizionarsi in modo tale da essere poi portata in retro sulla piazzola, sicuramente non ha visto la pedana, che poi cavolo se fosse rimasta come in foto 1.... :confused:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se sbatti in uno spigolo di ferro a 100 km/h puoi avere anche il casco pi? resistente dell'universo che bene poi non stai di sicuro...

 

E' incredibile che con tutto lo spazio a disposizione abbia avuto la sfortuna, perch? di quella sui tratta, che sia andata a colpire proprio quel punto. Poi ribadisco che all'interno della situazione svantaggiata poteva andarle anche peggio. Forza Maria!!!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

? possibile che l'auto si partita in avanti e lei per evitare di colpire la gente l? abbia sterzato, finendo nel camion

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

? possibile che l'auto si partita in avanti e lei per evitare di colpire la gente l? abbia sterzato, finendo nel camion

 

Quello sicuramente. Ma il camion ? grosso e lei ha preso proprio lo spigolo....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il problema ? che il tendone doveva essere disposto in modo che lei rientrando fosse stata parallela alla struttura,e male che vada capitava un lungo, ma a quanto pare lei arrivava tangente se non perpendicolare, per questo non ? riuscita a schivare nulla... ? stata una sfortunata disgrazia, su questo non ci piove, ma i test dovrebbero essere fatti in assoluta sicurezza, senza il minimo rischio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'inesperto team Marussia non ? altro che l'espertissimo team Manor.

 

Ci? che ? successo marted? ? una serie incredibile di coincidenze negative.

Io sono abituato alla F1 iper-attenta alla sicurezza, trovo inconcepibile che ci sia un camion (e pure quello dei pompieri) parcheggiato laddove pu? finire una vettura, oltretutto con il portellone aperto. Tra l'altro pare sia una cosa comune, visto che anche nei video postati ci sono situazioni simili.

Sicuramente l'incidente ? stato frutto di coincidenze sfortunate, ma non solo di queste secondo me.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eh, anche io ho notato il camion dei pompieri nelle foto utili alla ricostruzione che avte postato voi-grazie!- e quindi i camion a tiro erano due, in poco spazio. mi pare strano che tutto si sia svolto in spazio tanto ristretto...? possibile che siano stati pensati male gli spazi tecnici? al di l? della sfortuna e del fatto che la vettura possa aver avuto un problema per cui Maria per evitare le persone abbia preso direzione diversa, per? quei camion erano davvero vicini....e poi il motivo del portellone abbassato? cos? vicino? insomma, non ho mai visto una cosa creata con tanta faciloneria nemmeno alle fiere dove assemblano in fretta e furia circuiti di minimoto.....

santo cielo....forza Maria!!!!!!!

Modificato da pernilla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

? possibile che l'auto si partita in avanti e lei per evitare di colpire la gente l? abbia sterzato, finendo nel camion

 

Se l'auto ha accelerato all'improvviso ? possibile che ci sia stato un principio di testacoda e che sia per quello che sia finita l? sotto.

 

EDIT:

Ho visto le foto... E' andata proprio dritta...

Modificato da Iceman.83

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riguardo i caschi a parte i materiali, dopo l'incidente di massa ? stata inserita una "bandelletta" in kevlar nella parte superiore della visiera e qualche altro piccolo aggiornamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×