Jump to content
Villeneuve

Punteggi differenziati

Recommended Posts

Stavo dicendo un'altra cosa, non mi pare di aver parlato di circuiti storici nel mio post :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiss? se dopo la bella gara di ieri, ricca di sorpassi e manovre spettacolari, c'? ancora chi dice che le "piste storiche" con zero emozioni debbano valere di pi? dei nuovi tracciati. :whistling:

 

I Gran Premi non sono mai stati la fiera del sorpasso e del cambio-gomme. Quelle che tu chiami "emozioni" sono soltanto il chiarissimo prodotto della volont? di crearle a tavolino con estrogeni tipo gomme finte, pit stop, e DRS.

 

Il sorpasso genuino ? sempre stato quello in frenata, dove un pilota rischiava pi? dell'altro.

 

Ovviamente, se le vetture oggi vanno in curva veloci quasi come in rettilineo, gli spazi di frenata sono ridicoli, e quind non si potr? mai sorpassare agevolmente se resta l'esagerato effetto suolo attuale.

E allora , invece di ridurlo, hanno inventato il DRS (sverniciamenti ridicoli in rettilineo, non in frenata) e le gomme finte che si spappolano all'improvviso.

 

Schumacher ha avuto il coraggio di dire quanto sia stupido correre in queto modo, e lui sa di cosa parla, visto che ha iniziato a correre in un periodo dove parlare di DRS sarebbe stata una put.tanata ultracosmica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I Gran Premi non sono mai stati la fiera del sorpasso e del cambio-gomme. Quelle che tu chiami "emozioni" sono soltanto il chiarissimo prodotto della volont? di crearle a tavolino con estrogeni tipo gomme finte, pit stop, e DRS.

 

Il sorpasso genuino ? sempre stato quello in frenata, dove un pilota rischiava pi? dell'altro.

 

Ovviamente, se le vetture oggi vanno in curva veloci quasi come in rettilineo, gli spazi di frenata sono ridicoli, e quind non si potr? mai sorpassare agevolmente se resta l'esagerato effetto suolo attuale.

E allora , invece di ridurlo, hanno inventato il DRS (sverniciamenti ridicoli in rettilineo, non in frenata) e le gomme finte che si spappolano all'improvviso.

 

Schumacher ha avuto il coraggio di dire quanto sia stupido correre in queto modo, e lui sa di cosa parla, visto che ha iniziato a correre in un periodo dove parlare di DRS sarebbe stata una put.tanata ultracosmica.

E Franci aggiungerei: nell'epoca dove il pilota guidava davvero e non aveva con s? aiuti elettronici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se non ci fossero state pirelli-ridicole e boiata-drs, ieri, non sarebbe successo assolutamente niente, i sorpassi di Kimi (quelli senza boiata) sono avvenuti piu o meno tutti quando aveva le morbide e gli altri dure

 

E Franci aggiungerei: nell'epoca dove il pilota guidava davvero e non aveva con s? aiuti elettronici.

 

no, nei primi anni 90 di elettronica ce n'era anche troppa

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra una grande idea, probabilmente l'unica buona partorita da Ecclestone negli ultimi anni. Vincere a Monza, Monaco o Spa vale nettamente pi? che vincere in Cina, Bahrein o Abu Dhabi. Perch? non rendere ufficiale tutto questo, attribuendo pi? punti per le gare pi? importanti?

E' una proposta che renderebbe la stagione di F1 simile a quella del tennis, anche se andrebbe integrata con la possibilit? di disertare qualche GP o farci correre squadre B o clienti. In Bahrein si potrebbe mandare Fisichella su una F60 al posto di Alonso, non si accorgerebbero della differenza e pagherebbero lo stesso per ospitare la gara.

 

Certo, si dovrebbero inserire vincoli indiscutibili per far entrare una gara tra quelle d'elite. Sia mai che gli sceicchi non decidano di comprarsi pure una gara del "grande slam".

Share this post


Link to post
Share on other sites

no, nei primi anni 90 di elettronica ce n'era anche troppa

mi sono :wacko2: hai ragione anche se il pilota aveva ancora dei meriti in caso di vittoria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sono :wacko2: hai ragione anche se il pilota aveva ancora dei meriti in caso di vittoria.

Adesso non ne ha forse? :asd: Porca miseria, abbiamo avuto la dimostrazione un mese fa che il pilota pu? ancora fare la differenza... Mi sembra che in genere si sottovaluti un p? il ruolo del pilota; in fondo, fino a prova contraria, ? lui che sale in macchina e spreme il massimo dalla vettura (anche se con modalit? diverse rispetto al passato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso non ne ha forse? :asd: Porca miseria, abbiamo avuto la dimostrazione un mese fa che il pilota pu? ancora fare la differenza... Mi sembra che in genere si sottovaluti un p? il ruolo del pilota; in fondo, fino a prova contraria, ? lui che sale in macchina e spreme il massimo dalla vettura (anche se con modalit? diverse rispetto al passato

Ne ha ancora ma spessissimo si tende a sottovalutarlo a favore della macchina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E come in Coppa del mondo di sci, 200 punti al vincitore della discesa di Kitzbuehel...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vincere a Monza, Monaco o Spa vale nettamente pi? che vincere in Cina, Bahrein o Abu Dhabi.

 

Davvero si rimane sconcertati di fronte a affermazioni simili.

 

I Gran Premi non sono mai stati la fiera del sorpasso e del cambio-gomme. Quelle che tu chiami "emozioni" sono soltanto il chiarissimo prodotto della volont? di crearle a tavolino con estrogeni tipo gomme finte, pit stop, e DRS.

 

Il sorpasso genuino ? sempre stato quello in frenata, dove un pilota rischiava pi? dell'altro.

 

Ovviamente, se le vetture oggi vanno in curva veloci quasi come in rettilineo, gli spazi di frenata sono ridicoli, e quind non si potr? mai sorpassare agevolmente se resta l'esagerato effetto suolo attuale.

E allora , invece di ridurlo, hanno inventato il DRS (sverniciamenti ridicoli in rettilineo, non in frenata) e le gomme finte che si spappolano all'improvviso.

 

Schumacher ha avuto il coraggio di dire quanto sia stupido correre in queto modo, e lui sa di cosa parla, visto che ha iniziato a correre in un periodo dove parlare di DRS sarebbe stata una put.tanata ultracosmica.

 

Io non sono entrato nel merito dei nuovi regolamenti. Ho detto, e ribadisco, che sostenere una superiorit? di alcuni circuiti rispetto ad altri non ha alcun senso. Non vedo alcuna differenza tra Monaco e Valencia, solo per fare un esempio. E di sicuro Hungaroring e Silverstone (o ci? che ne rimane) non sono gare che possono far rimpiangere Malesia, Bahrein, etc

Aggiungo che "forse i GP non sono mai stati la fiera del sorpasso", ma, chiss? perch?, molti rimpiangono la F1 degli anni '90 dove i sorpassi erano ancora possibili...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peccato che gi? negli anni '90 ci si lamentasse della mancanza di sorpassi e di spettacolo (infatti nel '94 furono reintrodotti i rifornimenti)

Edited by Andre92

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×