Jump to content
Beyond

Il gentile regalo della Sauber alla Ferrari

Recommended Posts

ho appena sentito il commento di brundle e l'altro commentatore live sulla bbc, anche loro hanno ipotizzato qualche cosa!

non sono impazzito quindi.

 

team radio: "be careful we need this position we need this position"

 

commento: "is not team orders? is not sauber just not doing anything to upset the engin supply?"

brundle "yeah"

 

dimostra solo che gli inglesi continuano a dimostrarsi inglesi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso ti fai le domande, domani che, ripeto, ci saranno i team clienti, quindi molto pi? legati alla casa madre, che farai?

domani ci penso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il team order a Perez ? stata la cosa pi? normale del mondo: se il messicano ne aveva per passare Alonso in sicurezza, sul rettilineo e magari col DRS, sarebbe stato libero di passare; viceversa, era meglio che stesse dietro. Comunque se non sbaglio questo ? il miglior risultato nella storia della Sauber: mai il costruttore elvetico aveva piazzato una sua monoposto al secondo posto (escludendo il periodo BMW, naturalmente)

Pi? che altro il team order pu? essere legato al fatto che in Sauber non volevano prendere rischi e che ci si poteva accontentare benissimo della seconda piazza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho appena sentito il commento di brundle e l'altro commentatore live sulla bbc, anche loro hanno ipotizzato qualche cosa!

non sono impazzito quindi.

 

team radio: "be careful we need this position we need this position"

 

commento: "is not team orders? is not sauber just not doing anything to upset the engin supply?"

brundle "yeah"

 

Ma ? talmente evidente dai... ci fosse stato solo l'errore di Perez stavamo a parlare del nulla cosmico, congetture basate sul nulla.

Ma in questo caso ci sono 3 indizi forti (strategia suicida e team radio lampante), e l'errore di Perez ? l'ultimo in ordine di importanza.

Tra l'altro, se non ho avuto le traveggole, hanno incitato Perez via radio finch? non ? arrivato negli scarichi di Alonso, dopodich? l'hanno fatto magicamente calmare. Non ha senso, o forse ne ha uno che non a tutti piace cogliere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quele sarebbe sta strategia suicida se dopo i pit Perez aveva recuperato su Alonso e gli era incollato alle chiappe?

ma sei serio? perdere 7 secondi in un giro per te non ? strategia suicida? :asd:

se ? stato un errore, ha del clamoroso vista la situazione in cui erano. la logica vuole che copi quello che fa il tuo avversario se devi passare da inter e slick, sapendo che con le slick stanno guadagnando tanto

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma sei serio? perdere 7 secondi in un giro per te non ? strategia suicida? :asd:

se ? stato un errore, ha del clamoroso vista la situazione in cui erano. la logica vuole che copi quello che fa il tuo avversario se devi passare da inter e slick, sapendo che con le slick stanno guadagnando tanto

I 7 secondi glieli ha recuperati in un niente, allora di che parliamo?

In quanto a strategie sbagliate non mi pare il caso di stracciarsi le vesti, se ne vedono a migliaia ogni anno. Tipo Vettel a Singapore 2010 che entra attaccato ad Alonso quando gli conveniva stare un giro fuori, cos'?? La Red Bull voleva favorire Alonso e la Ferrari?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pi? che altro il team order pu? essere legato al fatto che in Sauber non volevano prendere rischi e che ci si poteva accontentare benissimo della seconda piazza.

Che poi ? esattamente quello che ho detto :asd: Ci fosse stato margine per passare in tranquillit?, Perez avrebbe avuto via libera; viceversa, era meglio portare a casa un secondo posto, che in ottica campionato costruttori pu? fare una grande differenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ci possono essere certezze su un presunto accordo, non abbiamo elementi concludenti.

 

Ricordo per? che a Magny Cours '99 Jean Todt (Ferrari) chiese ad Alesi (Sauber, che partiva in prima fila) di lasciar passare le Ferrari senza far perdere loro troppo tempo. Ovviamente Alesi rispose in un modo che riecheggiava il dopo-corsa di Estoril '95 :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

I 7 secondi glieli ha recuperati in un niente, allora di che parliamo?

e che significa? mica sai a prescindere se sei in grado di recuperare 7 secondi.

poteva benissimo cominciare a perdere con le slick per quanto ne sappiamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che poi ? esattamente quello che ho detto :asd: Ci fosse stato margine per passare in tranquillit?, Perez avrebbe avuto via libera; viceversa, era meglio portare a casa un secondo posto, che in ottica campionato costruttori pu? fare una grande differenza.

 

In ottica costruttori fa pi? differenza assicurarsi (magari a buon prezzo) i motori Ferrari (e tutto ci? che ne consegue). Un piccolo team, che ? quasi un team saatellite di una grande squadra, ragiona anche su queste cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in ogni caso ho volutamente chiamato il topic "il regalo" perch? non potremo mai sapere se ? stato un errore o hanno preferito stare buoni al 2 posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo per? che a Magny Cours '99 Jean Todt (Ferrari) chiese ad Alesi (Sauber, che partiva in prima fila) di lasciar passare le Ferrari senza far perdere loro troppo tempo. Ovviamente Alesi rispose in un modo che riecheggiava il dopo-corsa di Estoril '95 :asd:

Anche se avesse voluto farlo non ne ha mai avuta l'occasione :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

e che significa? mica sai a prescindere se sei in grado di recuperare 7 secondi.

poteva benissimo cominciare a perdere con le slick per quanto ne sappiamo.

 

Anzi, a memoria mia con pista asciutta si sono sempre ristabiliti i valori normali, delle qualifiche o delle gare precedenti (vedi Schumacher a Montreal ad esempio). Oggi ? stata una situazione eccezionale, dove tutti i big (tranne Alonso) pi? si asciugava la pista e pi? andavano in difficolt?, anche nei confronti di vetture inferiori. E poi c'era la variabile impazzita Perez che era illoggicamente veloce siasull'umido che soprattutto sull'asciutto.

 

Ma ripeto, io dopo aver visto la sosta ritardata della Sauber ero quasi sicuro che avrebbero perso anche il podio, la logica di certo non mi portava a pensare che potesse girare 1 secondo pi? forte di tutti in condizioni d'asciutto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

E se invece fosse Perez che semplicemente si ? accontentato, come fece Fisichella a Spa nel 2009 come vi ho gi? accennato?

 

Ogni pilota in cuor suo vorrebbe vincere, ma oggi c'era in ballo molto pi? di una possibile vittoria.

C'? in ballo anche il suo futuro come possibile pilota della Ferrari, e lui lo sa bene, non ? mica stupido.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E se invece fosse Perez che semplicemente si ? accontentato, come fece Fisichella a Spa nel 2009 come vi ho gi? accennato?

difficile pensarlo per il semplice fatto che perez avr? fatto 3 giri in totale vicino ad alonso, poi ha sempre dovuto inseguire, quindi tempo per accontentarsi non ne ha avuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessun complotto, la comunicazione radio deve aver deconcentrato Perez quando era in trance agonistica, cose che non bisogna mai fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un pilota che non ha mai vinto e che si accontenta di non vincere di sua spontanea volont?, pur avendone ampie possibilit?, penso che non farebbe il pilota. Giocherebbe a briscola al bar sottocasa, al massimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×