Vai al contenuto
sundance76

Alain PROST

Messaggi raccomandati

IL FATTO che senna recuperasse a grandi balzi,vale a dire 1 secondo in un giro,poi magari rifacevano 3 4 tornate simili,mi fa pensare piu' a un calo di ritmo di prost o per raffreddare le gomme o perche' in quel ritmo altissimo si concedeva una piccola "pausa" per poi riprendere dopo.

 

sicuramente nella seconda parte senna stava un po' meglio,e questo puo' essere dovuto a 3 posibilita'.o stava meglio con le gomme,o prost ebbe un leggero calo (non era certo uno incline a fare 60 giri da qualifica),oppure senna diede il tutto per tutto.

 

forse anche queste 3 cose messe insieme.rimanendo nel campo delle impressioni e' che senna pur avvicinandonsi perdesse troppo all'uscita delle curve e prost si teneva quei 100 metri in rettilineo che gli servivano da cuscinetto.

 

e' possibile che pensasse di stare al sicuro che senna non aveva margine per tentare un attacco.pero' ci credo poco.con un mondiale in ballo prost sapeva benissimo che senna avrebbe tentato qualsiasi tipo di manovra a 9 giri dalla fine.

 

forse la realta' e' piu' semplice.che entrambi dall'inizio abbiano guidato al massimo delle loro possibilita',senza tanti calcoli.

 

comunque sia ho la netta impressione che quel giorno la mclaren di prost fosse messa molto meglio rispetto a quella di senna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Faccio mia l'affermazione letta su un forum (immagino questo) qualche tempo fa: il fatto che Prost fosse in grado di combattere alla pari con Senna dimostra quanto fosse forte il francese. Ma anche: il fatto che Senna fosse in grado di combattere con Prost dimostra quanto fosse forte il brasiliano. L'uno non sarebbe stato lo stesso, senza l'altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A proposito di grandi gare fatte da Prost una di quelle che ricordo particolarmente ? Messico 90.

Il francese fu di gran lunga il migliore in pista, port? la Ferrari a rifilare una sonora batosta alle McLaren e batt? nettamente il suo compagno Mansell anche sul suo terreno ovvero rivelandosi pi? deciso e tempestivo nei sorpassi.

Poi il Leone in difficolt? con le gomme si invent? quell'incredibile sorpasso alla Peraltada su Berger e ora quel gp viene ricordato sopratutto per quella prodezza a discapito della meravigliosa gara di Alain.

Cos? ? la vita. :boh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

l'ulitma vittoria di lauda in olanda,che sanci forse la nascita del professore prost.poteva superarlo ma forse memore dell'errore su piquet di 2 anni prima,si accontento' del secondo posto.erano passati 2 anni dall'incidente con piquet,probabilmente era un altro alain prost.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me ? stato il pilota pi? intelligente e pi? tattico di tutta la storia del circus!Per non parlare poi della sua intelligenza e la sua precisione riguardo l'assetto della macchina!In gara poi sapeva regolarsi: sapeva quando superare, sapeva quando spingere di pi? e sapeva come sfruttare le gomme!Queste qualit? o meglio ancora queste "doti" non le aveva ed ancora oggi non ce l'ha nessuno!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A proposito di grandi gare fatte da Prost una di quelle che ricordo particolarmente ? Messico 90.

Il francese fu di gran lunga il migliore in pista, port? la Ferrari a rifilare una sonora batosta alle McLaren e batt? nettamente il suo compagno Mansell anche sul suo terreno ovvero rivelandosi pi? deciso e tempestivo nei sorpassi.

Poi il Leone in difficolt? con le gomme si invent? quell'incredibile sorpasso alla Peraltada su Berger e ora quel gp viene ricordato sopratutto per quella prodezza a discapito della meravigliosa gara di Alain.

Cos? ? la vita. :boh:

 

E' falso quello che dici, la vittoria di Prost e il sorpasso di Mansell sono ricordati in egual maniera.

 

Poi per quel sorpasso di Mansell ? il pi? grande sorpasso di tutti i tempi, normale che sia ricordato quella ? una cosa che pu? riuscire solo a Mansell. :idolo:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A proposito di grandi gare fatte da Prost una di quelle che ricordo particolarmente ? Messico 90.

Il francese fu di gran lunga il migliore in pista, port? la Ferrari a rifilare una sonora batosta alle McLaren e batt? nettamente il suo compagno Mansell anche sul suo terreno ovvero rivelandosi pi? deciso e tempestivo nei sorpassi.

Poi il Leone in difficolt? con le gomme si invent? quell'incredibile sorpasso alla Peraltada su Berger e ora quel gp viene ricordato sopratutto per quella prodezza a discapito della meravigliosa gara di Alain.

Cos? ? la vita. :boh:

 

mexico 90' se lo ricordano tutti,pero' ce' del vero in quello che dici,secondo me.prost fece altre rimonte spettacolari come kyalami nell'82.pero' le sue rimonte non vengono ricordate come quelle di mansell o di altri piloti.probabilmente l'etichetta di professore lo ha legato ad un giudizio un po' troppo radicale e alcuni si dimentichano che anche lui ha fatto sorpassi e rimonte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quanto a Kyalami 1982, forse il problema ? pi? di tipo televisivo. Non ho mai visto quella gara, ma ho presente che dopo aver dominato la prima parte di gara, Prost fu costretto ai box da una foratura; dopodich?, con gomme nuove, rimont? a tutti un giro, andando a vincere. Da quel che mi ricordo di aver letto, per?, la sua rimonta fu sostanzialmente ignorata dalle telecamere, concentrate, come spesso accadeva all'epoca, a seguire la gara del leader.

A questo proposito posto un breve video dell'arrivo di quella gara, in italiano. Da notare la confusione di Poltronieri all'epoca, che non era affatto sicuro della vittoria di Prost, anzi ne era molto dubbioso

 

http://www.youtube.com/watch?v=gB4ZvgPvUA8&feature=related

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quanto a Kyalami 1982, forse il problema ? pi? di tipo televisivo. Non ho mai visto quella gara, ma ho presente che dopo aver dominato la prima parte di gara, Prost fu costretto ai box da una foratura; dopodich?, con gomme nuove, rimont? a tutti un giro, andando a vincere. Da quel che mi ricordo di aver letto, per?, la sua rimonta fu sostanzialmente ignorata dalle telecamere, concentrate, come spesso accadeva all'epoca, a seguire la gara del leader.

A questo proposito posto un breve video dell'arrivo di quella gara, in italiano. Da notare la confusione di Poltronieri all'epoca, che non era affatto sicuro della vittoria di Prost, anzi ne era molto dubbioso

 

 

E' vero. Ho visto una sintesi di circa 40 minuti del G.P. del Sudafrica 1982 ed ? proprio come dice Andre92: rimonta di Prost quasi ignorata e Poltronieri dubbioso che Alain possa essersi riportato al comando dopo aver bucato una gomma, fatto un giro lentamente e zoppicando, essersi fermato ai box e venendo doppiato di un giro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' vero. Ho visto una sintesi di circa 40 minuti del G.P. del Sudafrica 1982 ed ? proprio come dice Andre92: rimonta di Prost quasi ignorata e Poltronieri dubbioso che Alain possa essersi riportato al comando dopo aver bucato una gomma, fatto un giro lentamente e zoppicando, essersi fermato ai box e venendo doppiato di un giro.

 

bestia che roba, ripeto, Prost ? davvero troppo sottovalutato, Kyalami '82 ? da Hall of Fame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma infatti dopo quella gara i cronisti inglesi parlarono di rimonta degna di Clark (Italia '67) e Stewart (Italia '73).

 

Se volete stupirvi ancora un p? su Prost, andatevi a rileggere l'andamento della gara di Alain al G.P. del Giappone '87: rimonta dal 25? al 7? posto, recuperando un giro intero e pi?, e per finire leggetevi la graduatoria finale dei giri veloci di ogni pilota in quella gara....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quando si dice una rimonta incredibile, ben Poltronieri non ci credeva :asd:

 

Prost-Kart1.jpg

 

Alain Prost (pictured with Didier Pironi) makes his F1 debut, aged 25

prost80.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pazzesco, 1"7 meglio del secondo in graduatoria. Tra l'altro dal grafico dell'andamento di quella gara noto un recupero costante di Prost, quindi suppongo che non si sia fermato ai box a mettere gomme nuove, per sparare quel tempo.

Anche all'Osterreichring, sempre 1987, fece una gran gara, recuperando dall'ultimo posto, dopo essere partito dai box, fino al terzo, prima di essere rallentato da problemi tecnici (motore? cambio?), che lo relegarono al sesto posto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pazzesco, 1"7 meglio del secondo in graduatoria. Tra l'altro dal grafico dell'andamento di quella gara noto un recupero costante di Prost, quindi suppongo che non si sia fermato ai box a mettere gomme nuove, per sparare quel tempo.

 

Intendi Suzuka '87, vero?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si. Mi correggo. Ho controllato meglio e ho visto che al 25? giro Prost ? stato passato da Moreno. O ? stato un errore del francese, o effettivamente in quel giro si ? fermato ai box. Per Suzuka 1987 Prost ha come giro record 1'43"844, Berger, il secondo, ha fatto 1'45"540

Modificato da Andre92

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a Suzuka 1987 1 secondo e 7 rifilati a Berger.

No anche, solo a Suzuka 1987 (almeno per quello che riguarda le gare di cui stiamo parlando) :asd:

Quella su Austria 1987 era una considerazione mia, a parte, per testimoniare un'altra rimonta fatta da Prost sempre quell'anno. L? come giri veloci, il francese ? risultato solo sesto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×